[FOTO] in azione delle nostre enduro/AM, parte quinta

 

SID65

Biker infernalis
1/11/11
1.913
1.592
54
Vallelaghi (TN)
Bike
Mondraker Dune R - Rose Soul Fire 2
Dopo la parentesi influenzale riprende l'attività pedalatoria.

Domenica bella giornata, il menù propone un giro medio/lungo con salita più pedalabile possibile viste le condizioni fisiche dello scrivente...:omero:

Record stagionale di presenze, nove, per questo Finonchio selvatico (tutti i tratti in discesa inediti per noi).



Si parte da Calliano in compagnia di:

[MENTION=175566]louis71[/MENTION], il "nonno"...:smile:



Alex, il giovine



[MENTION=209553]SOTO[/MENTION], lo smilzo



[MENTION=72512]Manny[/MENTION], l'aratro



[MENTION=117708]dcorradini[/MENTION], il caloroso



[MENTION=79925]Scrat59[/MENTION], lo scoiattolo



Eddie, l'opossum volante



[MENTION=95929]VigBuck[/MENTION], il carro armato



Raggiungiamo Volano, poi su per la carrozzabile asfaltata per Saltaria e Noriglio.

A Beccachè col bel sentiero F2 guadagniamo la provinciale n° 2 della Valle di Terragnolo.



A Masi Brenta di Noriglio lasciamo per un bel tratto la provinciale per innalzarci di poco e pedalare parallelamente alla stessa sulla "Vecia strada de Serrada";

il tratto è veramente spettacolare,



molto panoramico,



e, seppur bello ampio, in alcuni punti molto esposto.



Giunti a Valgrande riscendiamo per un breve tratto sulla provinciale per risalire poco dopo e raggiungere con un altro bel tratto l'abitato di Valduga.

Da qui in poi bitume fino al bel paesino di Serrada dove l'amico biker [MENTION=140090]Tony lo Svelto[/MENTION] ci ospita per un succulento pranzetto e per una sosta davvero rigenerante...grazie Luca...:medita:



A dir la verità però ci aspettano ancora circa 350 m di dislivello per raggiungere la cima del Finonchio.



e la fatica si fa sentire vero Denis?...:smile:



Al Rifugio Filzi foto di rito.



Si riparte per una discesa lunga ben 1400 m di dislivello, prima lungo i bei pendii erbosi in direzione di Malga Finonchio,



poi dal sentiero del giro della malga fino alla località del Moietto.

Raggiunta su bitume Fontana Fredda scendiamo fino al capitello di S.Corrado dove imbocchiamo il sentiero per il capitello di S.Antonio.



Siamo ancora tutti integri, i sentieri poco battuti sono stracolmi di foglie e restare in sella non è proprio così scontato.

Ed eccoci arrivati alla chicca della giornata il bel sentiero a tornantini che scende dall'Eremo di S. Cecilia, dopo un tratto di forestale e un bel traverso, in alcuni singoli passaggi non pedalabile, ci fiondiamo lungo la bella serpentina (12 tornantini...il primo difficilmente fattibile).

Giunti sul bel sentiero dell'Arte con tratti altalenanti giungiamo a Calliano oltrepassando il Rio Cavallo e lambendo il maneggio.



Bel giro sul Finonchio in ottima e numerosa compagnia...43 km e 1790 m di D+...o-o

[album]57793[/album]

http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=311445
 

dcorradini

Biker serius
6/10/12
130
109
Terlago - Vallelaghi
Bike
Ghost AMR
e la fatica si fa sentire vero Denis?...:smile:

Più che la fatica di fanno sentire i due piatti di pasta, la luganega, lo strudel e do bei bicieroti de vin!! yahuuuuu :omertà:
 

miciolo

Biker obiettivus
15/6/08
1.726
1.840
56
piacenza
Bike
.
Qualche foto del giro di ieri sul Monte Carevolo dalla cui sommità si gode una magnifica vista sulle vallate del Nure e dell'Aveto.

Dopo un tratto di asfalto sulla SP di val Nure iniziamo la risalita su sterrata/single track:







Raggiungiamo i pascoli del Monte Crociglia con qualche residuo di neve:







Arriviamo alle pendici del Monte Carevolo ed inizia il tratto con bici a spinta:



l'ultimo tratto lo si pedala....



in cima:



nuvole ovattate inghiottono il Monte Crociglia:



foto di rito con grip82:



e si parte per la discesa percorrendo il tecnico CAI 001 della Lunga Marcia sul versante del Mercatello:









C'è stato il tempo anche per un tratto in versione explo alla ricerca di nuovi sentieri.....

Purtroppo, nell'ultima parte del giro, abbiamo trovato parecchio fango:



Abbiamo visto in questo tratto fangoso cartelli segnaletici con indicato 4X4 a testimonianza di un raduno di fuoristrada già fatto o da farsi e parecchie jeeps di cacciatori.
Chissà perchè è stato l'unico tratto con il fango... :nunsacci: :arrabbiat:

Dopo esserci conciati per bene arriviamo a Gambaro con le ultime luci del giorno:



 

Discussioni simili

Risposte
5K
Visite
648K
tostarello
T
Risposte
5K
Visite
727K
tostarello
T
A
Risposte
5K
Visite
369K
Domingosh
D
A
Risposte
5K
Visite
461K
tostarello
T