frattura multipla alla testa dell'omero

Nicolaus

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
21/5/08
330
12
Vienna, Austria
Bike
Univega Alpina HT 590
e si, due settimane fa ho fatto un bel botto sciando, e mi son rotto l'omero. frattura multipla ma composta, che non necessitá di chirurgia. ho fatto giá 3 controlli per verificare cher tutto sia sempre al posto giusto. tra d2 settimaner dovrei levare il tutore e comuinciare la fisio.
che mi consigliate di fare?
 

ruckus69

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
8/2/08
553
2
Roma
Ciao ho avuto lo stesso infortunio anche io,
il problema di questi traumi è il lungo tempo di immobilizzazione che comporta una diminuzione del tono muscolare e problemi ai tendini.
Devi seguire un attento programma di riabilitazione con l'aiuto di un bravo fisioterapista (son sicuro che già che te lo avranno prospettato) che ti farà fare prima movimenti passivi per riprendere l'articolarità completa e poi in seguito un piano di rinforzo muscolare, non sottovalutare quest'ultima fase che è la più importante....
Io a questa cose ho abbinato diverse sedute di Tecar che aiuta i naturali processi riparativi e antinfiammatori.
 

Nicolaus

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
21/5/08
330
12
Vienna, Austria
Bike
Univega Alpina HT 590
Riprendo il discorso perché magari interessa a qualcuno. Dopo 4 settimane ho rimosso il tutore ed iniziato la fisioterapia. Unitamente ho iniziato ad andare in bici in palestra senza usare assolutamente il braccio. Dopo circa 3-4 settimane di fisio (1 seduta alla settimana piu esercizi a casa) son riuscito a tornare in bici, ma solo su strada e senza praticamente usare il braccio debole. Dopo circa 2 mesi son tornato ad andare anche fuoristrada, ma sempre con il braccio un po debole. Settimana scorsa ho fatto pure una granfondo senza grossi problemi. Ad oggi la mobilitá del braccio é ancora limitata, quindi continuo con la fisio. Ragazzi....é dura ma si deve stringere i denti e andare avanti.