Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Tech Corner Freni SRAM Guide: problemi e soluzioni

Discussione in 'Tech corner' iniziata da marco, 18/9/18.

  1. giuanin89

    giuanin89 Biker serius

    Registrato:
    19/2/15
    Messaggi:
    136
    Vabbè, morale della storia, meglio cambiare freni...
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  2. Kayma

    Kayma Biker popularis

    Registrato:
    28/1/09
    Messaggi:
    94
    Spiegazione ottima e completa ma effettivamente se hai la sfida di trovarteli nel primo montaggio è meglio ordinarsi subito degli XT e vivere felici.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. maurocif

    maurocif Biker ultra

    Registrato:
    15/4/03
    Messaggi:
    665
    ... Che è quello che ho fatto io sulla mia Jeffsy, cambiando subito i Guide con gli Shimano Zee e vivendo felice!
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  4. Manuel Gregori

    Manuel Gregori Biker serius

    Registrato:
    7/5/13
    Messaggi:
    191
    Ho già giocato il balletto del grasso DOT sui pistoncini, praticamente una volta a settimana per un mese, finché non ho raggiunto un livello di asimmetria accettabile nel comportamento dei pistoncini...quest'estate in gara ho iniziato ad avvertire il problema al pompante. Sinceramente mi aspettavo qualcosa in più dagli Ultimate con pinza S4. Non mi lamento della potenza o chissà ché, ma i problemi di swelling alle guarnizioni, alle materie polimeriche utilizzate in diretto contatto con olio dot, si possono risolvere in fase di progettazione. Basta scegliere i materiali giusti, seguendo rigorose qualificazioni e prove di resistenza chimica, se alcuni componenti si rigonfiano dietro c'è una scelta sbagliata oppure "al risparmio" sui materiali...però facciamo la leva in carbonio che è più f**a.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  5. lumerennù

    lumerennù Biker infernalis

    Registrato:
    14/4/05
    Messaggi:
    1.842
    Bike:
    Norco Range
    Che cagata di freni.... e pensare che quando sono usciti, se non ricordo male, i giudizi non erano negativi, neanche su questo Magazine.
    Questo dimostra che, se da una parte non bisogna essere chiusi verso le novità, dall'altra non bisogna esserne troppo entusiasti come, purtroppo, vedo in vari articoli (non i tuoi, Daniel).
    Un po' di sano equilibrio non guasta.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  6. FOF

    FOF Biker serius

    Registrato:
    12/9/12
    Messaggi:
    115
    Ogni tanto bisogna anche ricordarsi di portarli al parco a fare pipì...
     
  7. Valtrompia1970

    Valtrompia1970 Biker tremendus

    Registrato:
    8/1/15
    Messaggi:
    1.085
    Il problema del pompante che si blocca è stato risolto dal mio meccanico diminuendo il diametro del pompante in plastica usando la carta vetro. Fatto prima su dei Guide R e poi su dei Guide Ultimate e il problema non si è più presentato.
     
  8. francescoMTB1

    francescoMTB1 Biker incredibilis

    Registrato:
    6/1/08
    Messaggi:
    12.597
    Bike:
    Specialized
    Mha' , cosa volete che vi dica , voi siete convinti che cambiando brand si risolvano i problemi?
    Potrei ipotizzare minor problemi manutentivi per chi sceglie un impianto che utilizza olio minerale al posto del dot , ma per chi resta ,scegliendo marchi diversi, pero' che utilizzano ugualmente oli DOT vorrei sapere dove poi andrebbero a trovare le migliorie...
    Personalmente utilizzo freni dal primo modello degli Avid Code a quello attuale degli SRAM CODE RSC appena acquistati.
    In tutti i modelli ho sempre riscontrato potenza e mai surriscaldamenti .
    Vero, ammetto che la manutenzione sia determinante e forse piu' rigorosa rispetto altri marchi , ma se ben eseguita , sostituendo da 1 a 2 volte l'anno a seconda di livelli di utilizzo l'olio che come e' stato recitato nel servizio e' un DOT con caratteristiche di igroscopicita' ,i problemi da anomalie diventano quasi inesitenti.
    D'altronde lo afferma anche Daniel autore del servizio.
    Cio' che mi lascia perplesso , e' la sua soluzione di gettare acqua su dischi e freni quando accennano a salire di temperatura, non contrasto , ma non avendolo mai fatto ,preferirei rimettermi al giudizio di chi esperto e spieghi meglio questa soluzione per arrestare la temperatura di esercizio o l'escursione termica che meglio si addica durante la fase di rodaggio.
    Sostanzialmente ,servizi sempre molto illustrativi ,e ricchi di notizie ,complimenti!
     
  9. DoubleT

    DoubleT Biker superis

    Registrato:
    4/4/11
    Messaggi:
    469
    ...meglio mattino e sera, sennò per tutta la notte continuano ad abbaiare in casa
     
  10. gianky69

    gianky69 Biker popularis

    Registrato:
    25/8/08
    Messaggi:
    91
    Visto i gravi problemi del pompante, evidentemente mal "ingegnerizzato", che continuano ad esser presenti dal giorno della presentazione fino agli ultimi modelli (e non solo per la serie 2015 come dice qualcuno), SRAM avrebbe fatto una più bella figura a dichiararlo quale "difetto riconosciuto", rilasciando il kit di sostituzione a tutti quelli che ne fossero affetti semplicemente su richiesta (ancor meglio un richiamo ufficiale, ma si sa che l'omertà paga...). Il kit infatti è praticamente introvabile in giro per noi comuni mortali (almeno per la mia serie freno) ma anche spesso per i meccanici. E comunque lo fanno pagare; la garanzia vale solo se mandi il tuo freno all'assistenza (anche dopo i due anni???)... e intanto devo usare le scarpe per rallentare le mie discese???
     
  11. Riki174

    Riki174 Biker serius

    Registrato:
    2/4/12
    Messaggi:
    268
    Bike:
    Specialized Stumpjumper &co
    Fatto
     
  12. cianci

    cianci Biker superioris

    Registrato:
    2/5/06
    Messaggi:
    844
    Bike:
    Mtb
    Io ho avuto per due stagioni gli rsc sulla full in acciaio. È vero, bisogna stargli un po' più dietro, ma non li ho trovati affatto male. Anzi, trovo siano un ottimo freno. Vero che i dischi patiscono di piu, al cambio pastiglie meglio fare una discesa di rodaggio, ed è vero che al posteriore metterci 200 di disco non è affatto una cagata, anzi.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  13. marco

    marco Diretur
    Diretur

    Registrato:
    29/10/02
    Messaggi:
    33.573
    Bike:
    Diverse
    Ammetto di averli giudicati molto bene, e lo rifarei, con il paio di freni che avevo in test. È lo stesso che ho sulla Stoll e che tuttora funziona egregiamente. Però su quasi tutte le altre bici che ho provato con i Guide, successivamente, la qualità è andata a farsi benedire e qui non so proprio cosa dirvi, mi sento anche io discretamente preso per il culo. Dischi e pastiglie bruciate, leve che non tornano: me ne sono capitate di tutte. O hanno cambiato stabilimento di produzione, o hanno scelto dei materiali interni più economici, non so. Fattostà che non li consiglierei più.
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  14. klasse

    klasse Biker serius

    Registrato:
    8/6/09
    Messaggi:
    291
    Io aggiungerei che al posto del dot 5.1 usare un olio dot 4 di altissima qualità, tipo il vecchio Shell Donax di Formula o oggigiorno il Ferodo Superformula, ma costa urina fucilata.
    Spurgare l'impianto con sostituzione dell'olio ogni due cambi pasticche se si usa il freno su polvere al caldo o su bagnato.
     
  15. marco

    marco Diretur
    Diretur

    Registrato:
    29/10/02
    Messaggi:
    33.573
    Bike:
    Diverse
    haha, questa non l'avevo mai sentita. Ma quanto costa fucilare l'urina?
     
  16. Fatmaniac76

    Fatmaniac76 Biker novus

    Registrato:
    9/1/17
    Messaggi:
    38
    Bike:
    KHS 4Season 5000 + Stumpjumper Expert 6Fattie
    Su una bici ho i Magura MT8 e già sono uno spettacolo.... Sull'altro ho sostituito i Guide R con i Saint...
    PARADISIACI... Instancabili..affidabili..performanti.. Semplici... Perfetti.
     
  17. pavlinko80

    pavlinko80 Biker dantescus

    Registrato:
    7/1/14
    Messaggi:
    4.691
    stessa cosa ho fatto io, sostituito i pessimi guide rs con dei saint, finalmente vado in discesa con la sicurezza e la tranquillita' che posso frenare quanto voglio e quando voglio, con i guide rs era un dramma, oltre che molto pericolosi, visto che si surriscaldano con un non nulla e poi non frenavano piu, senza contare il problema dei pistoncini pigri e della scarsa potenza frenante che hanno appena tiri la leva, per frenare forte servivano 3 dita, zero mordente e leva che allunga troppo, i peggio freni mai avuti, dopo i level tlm
     
  18. p84

    p84 Biker extra

    Registrato:
    10/1/17
    Messaggi:
    716
    Ricordo un articolo nel Mag dove si leggeva che gli Ultimate erano di gran lunga i migliori freni mai provati, sia come modulabilità che come potenza, che come resistenza al surriscaldamento. E tutti quelli che ribattevano con Shimano ricevevano tonnellate di pollici versi....Qui leggiamo l'esatto opposto, potenza poca, surriscaldamento da fucina vulcanica e solo un pò di modulabilità....Mah !!
     
  19. stambtena

    stambtena Biker velocissimus

    Registrato:
    30/8/09
    Messaggi:
    2.384
    articolo molto illuminante che mi da pace: allora non è una mia sensazione che questi freni non funzionano come funzionavano i vecchi elixir cr che avevo sulla vecchia bici! che sollievo :D:D:D
    vedrò di adottare gli accorgimenti consigliati e se continuerò a non trovarmici bene, allora ciao :)
     
Sto caricando...
Similar Threads - Freni SRAM Guide
  1. Lord Grifone
    Risposte:
    1
    Visite:
    95
  2. marco
    Risposte:
    51
    Visite:
    1.671
  3. Alexsar
    Risposte:
    21
    Visite:
    425
  4. Alexsar
    Risposte:
    4
    Visite:
    320
  5. Gustav67
    Risposte:
    1
    Visite:
    348

Condividi questa Pagina