Questo sito contribuisce alla audience de

Club Front da enduro - parte sesta

superskinny

Biker infernalis
31/5/12
1.885
309
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green
Ieri giretto di 30km col Ragley Mmmbop... Confermo che nonostante il telaio sia in alu , con le gomme 2,6 gonfiate a 2/22 psi , si viaggia davvero comodi.. E oltretutto la gommazza larga dà sicurezza , soprattutto ad una pera come sono io..Soluzione economica ed efficace....Sto valutando se passare alle gomme Rekon 2,6 e togliere oltre 300 grammi dalle ruote ( ora ho i DHR2 ) e portare il peso della bici a 12,5kg.. I DHR tengono in un modo inverosimile..mai provate delle gomme così ..ma sono da enduro vero e pesano 930 grammi l'una...
Sconsiglio
 

Akira81

Biker tremendus
30/10/18
1.390
984
Bergamo
Bike
Molte
Sempre io che vi stresso, vorrei tornare un attimo sul discorso della lunghezza carro.

Tolta la pole che lo dimensiona a seconda della taglia, ogni casa ha la sua scuola di pensiero (sempre parità di ht 29 con simile top tube e ht angle)

Si va dal cortissimo dell'eccentric con 420mm al lunghissimo del P7 con 445mm....

Vorrei capire quanto e se influisce sul comportamento tipo smorzamento mangeggevoelzza, in altre parole se c'è una ragione per cui dovrei orientarmi verso l'uno o l'altro , oppure son tutte pippe...
Per fare il cazzone meglio corto, per fare il tempo lungo.
Per divertirti meglio corto che lungo.. se ci devi fare gare o battere tempi sullo scassato meglio lungo.
Poi influiscono tantissimi fattori che si aggiungono alla tipologia di carro.. quindi il discorso è sempre "variabile e a grandi linee"
 

jk_biker

Biker serius
28/1/08
293
62
47
Valli di Lanzo
Bike
..fatta a pezzi
Per fare il cazzone meglio corto, per fare il tempo lungo.
Per divertirti meglio corto che lungo.. se ci devi fare gare o battere tempi sullo scassato meglio lungo.
Poi influiscono tantissimi fattori che si aggiungono alla tipologia di carro.. quindi il discorso è sempre "variabile e a grandi linee"
Rispetto a quello che fai tu lo userò per andare in piazza a comprare il pane:hail:
 

McVit_II

Biker extra
19/7/17
756
750
Italy
Bike
S T E E L

mariaci73

Biker extra
11/4/17
727
465
46
Verona
Bike
ALUTECH cheap trick

anthony

Biker forumensus
13/9/07
2.132
214
50
padova
Bike
specy Epic,Eccentric Cromo 29 "montata strana"
Sempre io che vi stresso, vorrei tornare un attimo sul discorso della lunghezza carro.

Tolta la pole che lo dimensiona a seconda della taglia, ogni casa ha la sua scuola di pensiero (sempre parità di ht 29 con simile top tube e ht angle)

Si va dal cortissimo dell'eccentric con 420mm al lunghissimo del P7 con 445mm....

Vorrei capire quanto e se influisce sul comportamento tipo smorzamento mangeggevoelzza, in altre parole se c'è una ragione per cui dovrei orientarmi verso l'uno o l'altro , oppure son tutte pippe...
Non sono pippe, il carro ed altri parametri influiscono molto sul comportamento in linea di massima carro corto bici piu reattiva, carro lungo bici piu stabile. Personalmente prediligo bici corte, reattive e con escursione contenuta infatti ho una ns eccentric 29 2017
 

Akira81

Biker tremendus
30/10/18
1.390
984
Bergamo
Bike
Molte
Bon.. per fare una bella comparativa manubri per le nostre HT, ho preso un Renthal Fatbar v2 800, ma questa volta in alu.
Ho preso un +3 confronto il +2 che monto ora.
Questo fine lo monto e se riesco esco in park e vediamo.
Stessa marca, stesso diametro, stessa lunghezza, ma carbon vs alu.
L'eterna sfida.

Da sempre preferisco il feeling dei manubri da 31,8mm, i 35mm non mi sono mai piaciuti.
Ne esteticamente, ne a sensazione.. spaccano troppo le mani.
Detto questo, da molti anni monto carbon per attenuare ulteriormente le vibrazioni,
ma il feeling di guida che preferisco è sempre stato l'alu.
"Sento" maggiormente cosa succede sotto l'anteriore e per assurdo, in certe circostanze mi spaccano meno le mani.
E' come se l'alu mi desse più "fiducia". Il carbon "asfalta molto", rende "soffice" il tutto.
Quindi dal moneto che volevo un +3 (pur tenendomi il +2) ma sono squattrinato, allora alu.
Vedremo.
 
  • Like
Reactions: ZANKYNO01

Akira81

Biker tremendus
30/10/18
1.390
984
Bergamo
Bike
Molte
3158816C-AB7B-4FA3-9FDD-D8823A613181.jpeg Fotografata dopo il primo park. Gomma anteriore Michelin Wild Enduro MagiX2 2.40.. la gomma ha 7 uscite brevi di 1 ora, e una giornata in park... Ora:” va bene che sei una gomma in “mescola” prettamente da gara, ma santo Dio.. Costa quasi 70€.. dura 10 uscite o 4-5 Park..
 

McVit_II

Biker extra
19/7/17
756
750
Italy
Bike
S T E E L
Come vanno i KENDA?
Bah guarda, le ho provate per la prima volta in questi 2gg in VdA, quindi il giudizio è per forza di cose parziale.
Innanzitutto: condizioni meteo favorevoli, ovvero bello asciutto, zero bagnato/umido. La qual cosa aiuta alla grande!
Sentieri su terra/sottobosco e abbastanza sassoso, sia fissi che mobili. Poche radici, niente "lastroni" di roccia.

Son partito con le pressioni che tenevo con le HighRoller, quindi inizialmente 3bar (a pedalare su asfalto fa comodo.....) per poi sgonfiarle "a sensazione" alla prima discesa; già qui la prima differenza con le Maxxis: le Kenda hanno bisogno di essere sgonfiate di più, altrimenti rimangono più dure delle HR. Però, essendo la prima volta, non ho osato scendere più di tanto con la pressione, non volendomi ritrovare nei pasticci e mettere nei casini la compagnia. Morale, sono sceso con pressioni abbastanza alte, gomme un po' durette insomma. Devo lavorarci su, con le Maxxis dopo un decennio le gestivo a occhi chiusi, con queste devo riparametrare i miei riferimenti.

Cmq, la prima impressione è stata buona: la Hellkat (davanti) morde il terreno in discesa che è una meraviglia!! Ho avuto come l'impressione di una maggiore direzionalità rispetto alle HighRoller, intendo dire proprio a livello di direzionalità-stabilità; non so come spiegare, ma una volta imbroccata la traccia giusta è come se la Hellkat mi dicesse: ok, ora ci penso io!! Difficile smuoverla da quella sorta di linea ideale che ti si forma in mente a priori mentre scendi e guardi in là...... intravvedi la linea, la prendi, e la Hellkat obbedisce come una puttanella geisha (con questa frase mi sento molto @Akira81 !! :loll:). Bella sensazione, con la Maxxis non era affatto così, era più imprevedibile: la linea giusta te la dovevi guadagnare dall'inizio alla fine, se uscivi un attimo dal seminato la Maxxis usciva assieme a te.

Per quanto riguarda la Helldiver (dietro): non l'ho sentita, nè in salita nè in discesa. In salita il perchè è ovvio, basta guardare i tasselli. :-)
In discesa non ho mai, e dico mai, avuto problemi nonostante le apparenze. Sarà per l'ottima mescola, sarà che i track non fossero incazzatissimi, sarà che tutto il lavoro se lo smazza la sorellona davanti rendendo il lavoro nelle retrovie superfluo...... morale: all'eventuale poco grip della Helldiver non ci ho mai pensato nemmeno per un secondo, son sceso come se avessi ancora un HR, e mi son ricordato di avere invece una semislick solo quando si è trattato di rimettere la bike in auto!!

In sintesi: ottima impressione. Ripeto: 2 uscite non vogliono dire niente, condizioni del terreno ideali (no bagnato, no umido), sentieri non ripidissimi e non avari di grip. Però le sensazioni sono decisamente buone. Ora devo solo lavorarci un po' su con i PSI, da gestire in maniera differente rispetto alle Maxxis. E poi vediamo come se la cavano in altre condizioni. Per ora sono soddisfatto. Soprattutto la Hellkat mi ha stupito.

Domani esco, vediamo come se la cavano su sentieri a me abituali, così avrò un metro di paragone con le Maxxis.
 

gianluca1989

Biker superis
19/11/15
358
90
30
bolzano
Bike
Stumpjumper fsr comp 17
Vedi l'allegato 277978 Fotografata dopo il primo park. Gomma anteriore Michelin Wild Enduro MagiX2 2.40.. la gomma ha 7 uscite brevi di 1 ora, e una giornata in park... Ora:” va bene che sei una gomma in “mescola” prettamente da gara, ma santo Dio.. Costa quasi 70€.. dura 10 uscite o 4-5 Park..
A me sembrano appena sverginate, le mie le cambio quando i tasselli si staccano.... Forse [emoji24]

Sent from my ANE-LX1 using MTB-Forum mobile app
 

McVit_II

Biker extra
19/7/17
756
750
Italy
Bike
S T E E L
Bon.. per fare una bella comparativa manubri per le nostre HT, ho preso un Renthal Fatbar v2 800, ma questa volta in alu.
Ho preso un +3 confronto il +2 che monto ora.
Questo fine lo monto e se riesco esco in park e vediamo.
Stessa marca, stesso diametro, stessa lunghezza, ma carbon vs alu.
L'eterna sfida.

Da sempre preferisco il feeling dei manubri da 31,8mm, i 35mm non mi sono mai piaciuti.
Ne esteticamente, ne a sensazione.. spaccano troppo le mani.
Detto questo, da molti anni monto carbon per attenuare ulteriormente le vibrazioni,
ma il feeling di guida che preferisco è sempre stato l'alu.
"Sento" maggiormente cosa succede sotto l'anteriore e per assurdo, in certe circostanze mi spaccano meno le mani.
E' come se l'alu mi desse più "fiducia". Il carbon "asfalta molto", rende "soffice" il tutto.
Quindi dal moneto che volevo un +3 (pur tenendomi il +2) ma sono squattrinato, allora alu.
Vedremo.
Teo guarda questo...... carbon e alu gli fanno 'na pippa!!! :mrgreen:

https://rustcomponents.bigcartel.com/product/15-riser-titanium-handlebar
 
  • Like
Reactions: Akira81

mariaci73

Biker extra
11/4/17
727
465
46
Verona
Bike
ALUTECH cheap trick
Bah guarda, le ho provate per la prima volta in questi 2gg in VdA, quindi il giudizio è per forza di cose parziale.
Innanzitutto: condizioni meteo favorevoli, ovvero bello asciutto, zero bagnato/umido. La qual cosa aiuta alla grande!
Sentieri su terra/sottobosco e abbastanza sassoso, sia fissi che mobili. Poche radici, niente "lastroni" di roccia.

Son partito con le pressioni che tenevo con le HighRoller, quindi inizialmente 3bar (a pedalare su asfalto fa comodo.....) per poi sgonfiarle "a sensazione" alla prima discesa; già qui la prima differenza con le Maxxis: le Kenda hanno bisogno di essere sgonfiate di più, altrimenti rimangono più dure delle HR. Però, essendo la prima volta, non ho osato scendere più di tanto con la pressione, non volendomi ritrovare nei pasticci e mettere nei casini la compagnia. Morale, sono sceso con pressioni abbastanza alte, gomme un po' durette insomma. Devo lavorarci su, con le Maxxis dopo un decennio le gestivo a occhi chiusi, con queste devo riparametrare i miei riferimenti.

Cmq, la prima impressione è stata buona: la Hellkat (davanti) morde il terreno in discesa che è una meraviglia!! Ho avuto come l'impressione di una maggiore direzionalità rispetto alle HighRoller, intendo dire proprio a livello di direzionalità-stabilità; non so come spiegare, ma una volta imbroccata la traccia giusta è come se la Hellkat mi dicesse: ok, ora ci penso io!! Difficile smuoverla da quella sorta di linea ideale che ti si forma in mente a priori mentre scendi e guardi in là...... intravvedi la linea, la prendi, e la Hellkat obbedisce come una puttanella geisha (con questa frase mi sento molto @Akira81 !! [emoji38]l:). Bella sensazione, con la Maxxis non era affatto così, era più imprevedibile: la linea giusta te la dovevi guadagnare dall'inizio alla fine, se uscivi un attimo dal seminato la Maxxis usciva assieme a te.

Per quanto riguarda la Helldiver (dietro): non l'ho sentita, nè in salita nè in discesa. In salita il perchè è ovvio, basta guardare i tasselli. :-)
In discesa non ho mai, e dico mai, avuto problemi nonostante le apparenze. Sarà per l'ottima mescola, sarà che i track non fossero incazzatissimi, sarà che tutto il lavoro se lo smazza la sorellona davanti rendendo il lavoro nelle retrovie superfluo...... morale: all'eventuale poco grip della Helldiver non ci ho mai pensato nemmeno per un secondo, son sceso come se avessi ancora un HR, e mi son ricordato di avere invece una semislick solo quando si è trattato di rimettere la bike in auto!!

In sintesi: ottima impressione. Ripeto: 2 uscite non vogliono dire niente, condizioni del terreno ideali (no bagnato, no umido), sentieri non ripidissimi e non avari di grip. Però le sensazioni sono decisamente buone. Ora devo solo lavorarci un po' su con i PSI, da gestire in maniera differente rispetto alle Maxxis. E poi vediamo come se la cavano in altre condizioni. Per ora sono soddisfatto. Soprattutto la Hellkat mi ha stupito.

Domani esco, vediamo come se la cavano su sentieri a me abituali, così avrò un metro di paragone con le Maxxis.
Ottimo feedback[emoji106],effettivamente la hellkat ha un disegno dei tasselli ben fatto e anche le varie recensioni sono positive..io al post. a breve visti i sentieri aridi penso che rimonterò il rock razor da 2.6,tutto sommato sti semi slick non sono affatto male!!!

Sent from my AGS2-L09 using MTB-Forum mobile app
 
  • Like
Reactions: McVit_II

mariaci73

Biker extra
11/4/17
727
465
46
Verona
Bike
ALUTECH cheap trick
Vedi l'allegato 277978 Fotografata dopo il primo park. Gomma anteriore Michelin Wild Enduro MagiX2 2.40.. la gomma ha 7 uscite brevi di 1 ora, e una giornata in park... Ora:” va bene che sei una gomma in “mescola” prettamente da gara, ma santo Dio.. Costa quasi 70€.. dura 10 uscite o 4-5 Park..
Eh tassello alto e ciungoso...penso sia inevitabile ridurlo così soprattutto con te che smanetti in bike park!!!

Sent from my AGS2-L09 using MTB-Forum mobile app
 

Akira81

Biker tremendus
30/10/18
1.390
984
Bergamo
Bike
Molte
Bah guarda, le ho provate per la prima volta in questi 2gg in VdA, quindi il giudizio è per forza di cose parziale.
Innanzitutto: condizioni meteo favorevoli, ovvero bello asciutto, zero bagnato/umido. La qual cosa aiuta alla grande!
Sentieri su terra/sottobosco e abbastanza sassoso, sia fissi che mobili. Poche radici, niente "lastroni" di roccia.

Son partito con le pressioni che tenevo con le HighRoller, quindi inizialmente 3bar (a pedalare su asfalto fa comodo.....) per poi sgonfiarle "a sensazione" alla prima discesa; già qui la prima differenza con le Maxxis: le Kenda hanno bisogno di essere sgonfiate di più, altrimenti rimangono più dure delle HR. Però, essendo la prima volta, non ho osato scendere più di tanto con la pressione, non volendomi ritrovare nei pasticci e mettere nei casini la compagnia. Morale, sono sceso con pressioni abbastanza alte, gomme un po' durette insomma. Devo lavorarci su, con le Maxxis dopo un decennio le gestivo a occhi chiusi, con queste devo riparametrare i miei riferimenti.

Cmq, la prima impressione è stata buona: la Hellkat (davanti) morde il terreno in discesa che è una meraviglia!! Ho avuto come l'impressione di una maggiore direzionalità rispetto alle HighRoller, intendo dire proprio a livello di direzionalità-stabilità; non so come spiegare, ma una volta imbroccata la traccia giusta è come se la Hellkat mi dicesse: ok, ora ci penso io!! Difficile smuoverla da quella sorta di linea ideale che ti si forma in mente a priori mentre scendi e guardi in là...... intravvedi la linea, la prendi, e la Hellkat obbedisce come una puttanella geisha (con questa frase mi sento molto @Akira81 !! :loll:). Bella sensazione, con la Maxxis non era affatto così, era più imprevedibile: la linea giusta te la dovevi guadagnare dall'inizio alla fine, se uscivi un attimo dal seminato la Maxxis usciva assieme a te.

Per quanto riguarda la Helldiver (dietro): non l'ho sentita, nè in salita nè in discesa. In salita il perchè è ovvio, basta guardare i tasselli. :-)
In discesa non ho mai, e dico mai, avuto problemi nonostante le apparenze. Sarà per l'ottima mescola, sarà che i track non fossero incazzatissimi, sarà che tutto il lavoro se lo smazza la sorellona davanti rendendo il lavoro nelle retrovie superfluo...... morale: all'eventuale poco grip della Helldiver non ci ho mai pensato nemmeno per un secondo, son sceso come se avessi ancora un HR, e mi son ricordato di avere invece una semislick solo quando si è trattato di rimettere la bike in auto!!

In sintesi: ottima impressione. Ripeto: 2 uscite non vogliono dire niente, condizioni del terreno ideali (no bagnato, no umido), sentieri non ripidissimi e non avari di grip. Però le sensazioni sono decisamente buone. Ora devo solo lavorarci un po' su con i PSI, da gestire in maniera differente rispetto alle Maxxis. E poi vediamo come se la cavano in altre condizioni. Per ora sono soddisfatto. Soprattutto la Hellkat mi ha stupito.

Domani esco, vediamo come se la cavano su sentieri a me abituali, così avrò un metro di paragone con le Maxxis.
sembra una mia recensione.. finalmente qualcuno che descrive i particolari.
Bravo!
 
  • Like
Reactions: McVit_II