Tech Corner Gomme latticizzate che non tengono? Ecco come risolvere il problema

Danybiker88

Redazione
4/9/04
12.100
114
31
Torino
www.picasawebweb.com
Gomme latticizzate che non tengono? Ecco come risolvere il problema



Se le gomme tubeless sono la soluzione anti foratura adottata dalla stragrande maggioranza dei mountain biker, ci sono ancora moltissime persone scettiche o insoddisfatte dopo una prima prova del sistema. Spesso la causa di una brutta esperienza con il sistema tubeless è dovuta dall'utilizzo di materiali e prodotti poco efficienti, oppure da una cattiva conversione del cerchio tramite il...
Continue reading....
 
  • Like
Reactions: EmA_79

ymarti

Biker celestialis
16/9/03
7.872
202
Milano
Grazie. Bell'articolo......forse ho capito perché dovevo rabboccare più spesso (gonfiavo e sgonfiavo prima di salita e discesa).
Comunque il lattice -che devo ammettere che fa il suo lavoro- è un bello sbattimento. E' sporchevole e se va sui vestiti li macchia in modo irreparabile. Quando devo cambiare una gomma mi devo cambiare anche io per evitare le macchie di lattice addosso. Necessita di manutenzione periodica ravvicinata e anche questa attività è, seppur meno, sporchevole.
Se tagli irreparabilmente il copertone nel bosco girano le [email protected] a mille per mettere una camera d'aria...lattice dappertutto...altro sbattone.
Mi è passata la voglia....ho cambiato sistema sull'enduro mantenendo sempre il peso basso.
 

texxio

Biker poeticus
17/5/04
3.683
4
Monza Brianza (MB)
Grazie. Bell'articolo......forse ho capito perché dovevo rabboccare più spesso (gonfiavo e sgonfiavo prima di salita e discesa).
Comunque il lattice -che devo ammettere che fa il suo lavoro- è un bello sbattimento. E' sporchevole e se va sui vestiti li macchia in modo irreparabile. Quando devo cambiare una gomma mi devo cambiare anche io per evitare le macchie di lattice addosso. Necessita di manutenzione periodica ravvicinata e anche questa attività è, seppur meno, sporchevole.
Se tagli irreparabilmente il copertone nel bosco girano le [email protected] a mille per mettere una camera d'aria...lattice dappertutto...altro sbattone.
Mi è passata la voglia....ho cambiato sistema sull'enduro mantenendo sempre il peso basso.
Pure io mi sono rotto di perderci un sacco di tempo dietro al lattice, quando cambi una gomma è uno sbattimento a pulire il cerchio ,cambiare il nastro, sporchi dappertutto, rimonti tutto e non tiene e inizio a smaronare.
Io son tornato alle camere due minuti e cambio gomma e son pronto a ripartire,bomboletta gonfia e ripara e via e sta storia dei pesi sulle ruote è solo un placebo.
 

ALLMAU

Biker serius
20/12/06
110
8
Moncalè - Turin
Non sapevo di tutte queste problematiche sui tubeless...... ma forse me le immaginavo.
Sarà per quello che a tutt' oggi continuo a viaggiare con le camere d' aria da freeride (170-180 gr), e di forature ne faccio veramente poche.
E soprattutto come manutenzione, perdite di tempo e sbattimenti vari, sono a zero...... una gonfiatina ogni tanto e via, e cambio la pressione tutte le volte che mi pare.
E se foro ??? Cambiare una camera d' aria è una cosa abbastanza veloce e poco irritante, tanto anche chi va coi tubeless, si porta sempre dietro una camera d' aria, e poi bestemmia non poco se deve montarla.
 

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.471
4.283
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Pure io mi sono rotto di perderci un sacco di tempo dietro al lattice, quando cambi una gomma è uno sbattimento a pulire il cerchio ,cambiare il nastro, sporchi dappertutto, rimonti tutto e non tiene e inizio a smaronare.
Io son tornato alle camere due minuti e cambio gomma e son pronto a ripartire,bomboletta gonfia e ripara e via e sta storia dei pesi sulle ruote è solo un placebo.
Penso di non aver montato più una camera d'aria da almeno un paio d'anni, ma neanche in caso di foratura. Ormai con i vermicelli ripari quasi tutte le forature tubeless. Le camere d'aria sono i dinosauri della MTB, basta veramente poco per imparare a latticizzare come si deve, e ti dimentichi delle pizzicature, delle spine e del peso in più di una camera d'aria (x due).
 

DjAlexB

Biker tremendus
16/7/08
1.328
43
Casalgrande (RE)
www.facebook.com
Bike
mai sotto i 160
ottimo articolo, però io con cerchi tubless ready, copertoni anch'essi tubless ready e pressioni ottimali per il mio peso/andatura/tipo di sentiero continuavo ad avere i famigertati "burps" ovvero i microstallonamenti. Soprattutto al posteriore ma anche l'anteriore presentava il problema. Ho risolto solamente passando al procore. Devo ammettere che a seguito di cambio cerchi all'anteriore non si è più presentato il problema, mentre persisteva al posteriore, unica ruota dove mantengo il procore.
 

Teofil75

Biker popularis
3/5/17
85
10
44
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
anche a me è capitato solo una volta di stallonare. Poi ho capito che avevo copertone no tubless. Sostituito e poi, mai più capitato!!!
Sulla bici nuova il lavoro l'ho fatto io. MAI NASTRATO PRIMA!!! E vera paura di non riuscirci!!!
Ho il cerchio dal canale interno 29mm, ho scelto nastro da 35mm. PULITO tutto con alcool prima!!!
Mentre nastravo ho fatto MOLTA attenzione a dare una piccola spalla (1/2mm) di nastro che crescesse sulla spalla interna del cerchio.
Non disperate, anche se mi sembrava che il nastro non aderisse perfettamente al cerchio.
Sovrapposizione come da voi scritto, 2 nippli oltre la valvola.
Per il foro per la valvola ho usato un cacciavite a stella, in modo da aprire il meno possibile e su 4 lati. L'inserimento della valvola avrebbe aperto ulteriormente SOLO QUELLO CHE SERVIVA.
Applicato ben di acqua saponata per fare "spallare" il copertone.
Gonfiato con normalissima "buona" pompa verticale.
Niente lattice!!!
Dopo 1 settimana, non 1 perdita!!! Allora inserito 160ml per ruota (ho delle 27.5" semifat da 2.8") e per tutta l'estate non ho avuto problemi!!!
Per il gonfia/sgonfia, è vero il consiglio di farlo il meno possibile. Con il mio tipo di ruote non è applicabile. Se prima della gita non gonfio a 1.5bar, è come avere un trattore!!! Mentre a quella presione le ruote scorrono come delle 29 normali!!! Per la discesa normalmente scendo a 1bar.
Vedrò per quanto tempo riuscirò ad andare avanti senza sostituire il liquido. Sulla XC, con cerchi e copertoni tubless nativi, sono riuscito a farci 2 stagioni. Dopo ti accorgi che le ruote non tengono più perchè anche solo una piccola spina ti fa dei micro fori che con tutto il lattice secco non si tappano più e allora: smonti tutti, con alcool e spugnetta togli tutte le incrostazioni di lattice e poi rimonti il tutto.
Una domanda: quando si smonta per pulire etc. bisogna anche sostituire il nastro o se è ben fatto è virtualmente infinito?
 

crab

Biker serius
13/1/12
106
7
borgaro torinese
Bike
mde pusher 26 - damper 27,5
Bell'articolo!! Non molto tempo fa sono diventato matto con un copertone tubeless ready, (perché non sapevo che era necessario il liquido antiforatura) poi parlandone con te in negozio ho capito.
 

Teofil75

Biker popularis
3/5/17
85
10
44
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
Ulteriore consiglio:
quando si decide di sgonfiare la ruota o semplicemente si vuole aggiungere pressione con la pompa, fate girare le ruote e posizionare le valvole im basso. Fatele stare lì almeno 30s, magari dandole dei colpetti anche solo con le dita. Poi aprite le valvole. Così eviterete che il lattice vi intasino le valvole, con tutti i guai che vi lascio immaginare!!!
 

giouncino

Biker cesareus
12/4/11
1.634
63
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
Pure io mi sono rotto di perderci un sacco di tempo dietro al lattice, quando cambi una gomma è uno sbattimento a pulire il cerchio ,cambiare il nastro, sporchi dappertutto, rimonti tutto e non tiene e inizio a smaronare.
Io son tornato alle camere due minuti e cambio gomma e son pronto a ripartire,bomboletta gonfia e ripara e via e sta storia dei pesi sulle ruote è solo un placebo.
Penso di non aver montato più una camera d'aria da almeno un paio d'anni, ma neanche in caso di foratura. Ormai con i vermicelli ripari quasi tutte le forature tubeless. Le camere d'aria sono i dinosauri della MTB, basta veramente poco per imparare a latticizzare come si deve, e ti dimentichi delle pizzicature, delle spine e del peso in più di una camera d'aria (x due).
io con le camere bucavo spessissimo, ora con il lattice: sono 2 anni che non rimango a piedi nel bosco, altro che sbattimento!
 

texxio

Biker poeticus
17/5/04
3.683
4
Monza Brianza (MB)
Pure io mi sono rotto di perderci un sacco di tempo dietro al lattice, quando cambi una gomma è uno sbattimento a pulire il cerchio ,cambiare il nastro, sporchi dappertutto, rimonti tutto e non tiene e inizio a smaronare.
Io son tornato alle camere due minuti e cambio gomma e son pronto a ripartire,bomboletta gonfia e ripara e via e sta storia dei pesi sulle ruote è solo un placebo.
Penso di non aver montato più una camera d'aria da almeno un paio d'anni, ma neanche in caso di foratura. Ormai con i vermicelli ripari quasi tutte le forature tubeless. Le camere d'aria sono i dinosauri della MTB, basta veramente poco per imparare a latticizzare come si deve, e ti dimentichi delle pizzicature, delle spine e del peso in più di una camera d'aria (x due).
Marco so come si latticizza e le ho utilizzate per un paio di anni ma poi il discorso per me è cambiato, o passo tempo a sistemare la bicicletta o passo il tempo a pedalare, siccome ho poco tempo per stare dietro scelgo la soluzione piu veloce e pedalo.
Per carità i vantaggi del lattice sono innegabili ma sono innegabili anche i problemi ad voi la scelta e viva i dinosauri
 

giouncino

Biker cesareus
12/4/11
1.634
63
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
Ulteriore consiglio:
quando si decide di sgonfiare la ruota o semplicemente si vuole aggiungere pressione con la pompa, fate girare le ruote e posizionare le valvole im basso. Fatele stare lì almeno 30s, magari dandole dei colpetti anche solo con le dita. Poi aprite le valvole. Così eviterete che il lattice vi intasino le valvole, con tutti i guai che vi lascio immaginare!!!
per evitare di intasare la valvola basta lubrificare la valvola stessa con olio siliconico prima di latticizzare, così il lattice non si attaccherà e non inteserà la valvola.
Uso questo accorgimento sempre e non ho mai intasato una valvola.
 
  • Like
Reactions: zombo63

ChristianR

Biker superioris
18/2/03
892
75
Mottarone
Grazie. Bell'articolo......forse ho capito perché dovevo rabboccare più spesso (gonfiavo e sgonfiavo prima di salita e discesa).
Comunque il lattice -che devo ammettere che fa il suo lavoro- è un bello sbattimento. E' sporchevole e se va sui vestiti li macchia in modo irreparabile. Quando devo cambiare una gomma mi devo cambiare anche io per evitare le macchie di lattice addosso. Necessita di manutenzione periodica ravvicinata e anche questa attività è, seppur meno, sporchevole.
Se tagli irreparabilmente il copertone nel bosco girano le [email protected] a mille per mettere una camera d'aria...lattice dappertutto...altro sbattone.
Mi è passata la voglia....ho cambiato sistema sull'enduro mantenendo sempre il peso basso.
Pure io mi sono rotto di perderci un sacco di tempo dietro al lattice, quando cambi una gomma è uno sbattimento a pulire il cerchio ,cambiare il nastro, sporchi dappertutto, rimonti tutto e non tiene e inizio a smaronare.
Io son tornato alle camere due minuti e cambio gomma e son pronto a ripartire,bomboletta gonfia e ripara e via e sta storia dei pesi sulle ruote è solo un placebo.
Veramente "la storia" dei pesi sulle ruote è l'unica cosa che fa realmente la differenza in una bici quando si parla di peso...
 

ymarti

Biker celestialis
16/9/03
7.872
202
Milano
Pure io mi sono rotto di perderci un sacco di tempo dietro al lattice, quando cambi una gomma è uno sbattimento a pulire il cerchio ,cambiare il nastro, sporchi dappertutto, rimonti tutto e non tiene e inizio a smaronare.
Io son tornato alle camere due minuti e cambio gomma e son pronto a ripartire,bomboletta gonfia e ripara e via e sta storia dei pesi sulle ruote è solo un placebo.
Penso di non aver montato più una camera d'aria da almeno un paio d'anni, ma neanche in caso di foratura. Ormai con i vermicelli ripari quasi tutte le forature tubeless. Le camere d'aria sono i dinosauri della MTB, basta veramente poco per imparare a latticizzare come si deve, e ti dimentichi delle pizzicature, delle spine e del peso in più di una camera d'aria (x due).
Ah si, vero ci sono i vermicelli. La storia del bosco può essere ridimensionata. Comunque sto provando tubolito.....per adesso grande alternativa al tubeless. Zero sporcizia in giro.
 

Teofil75

Biker popularis
3/5/17
85
10
44
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
Ulteriore consiglio:
quando si decide di sgonfiare la ruota o semplicemente si vuole aggiungere pressione con la pompa, fate girare le ruote e posizionare le valvole im basso. Fatele stare lì almeno 30s, magari dandole dei colpetti anche solo con le dita. Poi aprite le valvole. Così eviterete che il lattice vi intasino le valvole, con tutti i guai che vi lascio immaginare!!!
per evitare di intasare la valvola basta lubrificare la valvola stessa con olio siliconico prima di latticizzare, così il lattice non si attaccherà e non inteserà la valvola.
Uso questo accorgimento sempre e non ho mai intasato una valvola.
interessante anche questo: come lo metti? Si può spruzzare dentro la valvola?
 

keylyn

Biker novus
13/6/11
4
0
Salò
Bike
specialized
Vorrei ancune info su quello che mi è capitato con un copertone maxxis tr con lattice.
Dopo alcuni mesi di utilizzo ho notato perdite di liquido (così pare) dalle spalle della gomma, un pò oleose??Ho letto di qualcuno che dice che è "glicoide", ma nonostante lavaggio gomma pulizia parte interna e immissione di nuovo lattice non ho mai risolto.
 

franchi

Biker superioris
12/6/10
885
226
BG
Bike
Fathom 29r 0
Ma il tutorial della Stans raccomanda di sovrapporre il nastro NON dove si trova la valvola pena rischio di perdite in tale zona. Loro dicono di sovrapporre dalla parte opposta.
Inoltre in zona foro della valvola raccomandano di rifinire il nastro con una limetta togliendo per bene il nastro in eccesso, sempre per evitare perdite.:nunsacci:
 

Teofil75

Biker popularis
3/5/17
85
10
44
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
Vorrei ancune info su quello che mi è capitato con un copertone maxxis tr con lattice.
Dopo alcuni mesi di utilizzo ho notato perdite di liquido (così pare) dalle spalle della gomma, un pò oleose??Ho letto di qualcuno che dice che è "glicoide", ma nonostante lavaggio gomma pulizia parte interna e immissione di nuovo lattice non ho mai risolto.
secondo me dipende dal copertone. Io Maxxis Recon+ e Ikon+ e mai un problema. Su XC maxxis Ignitor e LarsenTT ma LUST (pesano di più) e mai problema.
Sulla scalpel della mia ragazza ho montato un Ignitor e un Race TT, ma non Lust, e lì mi si è presentato il tuo stesso problema!!! Soprattutto quando rigonfio i copertoni a pressione elevata (per me 1.5[bar] è elevata) si nota lattice che trasuda dalle spalle, come se ci fossero molte ferite. Ma tutto sommato tiene!
 

Teofil75

Biker popularis
3/5/17
85
10
44
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
Ma il tutorial della Stans raccomanda di sovrapporre il nastro NON dove si trova la valvola pena rischio di perdite in tale zona. Loro dicono di sovrapporre dalla parte opposta.
Inoltre in zona foro della valvola raccomandano di rifinire il nastro con una limetta togliendo per bene il nastro in eccesso, sempre per evitare perdite.:nunsacci:
quello che consiglia la Stans, magari è corretto, ma se non lo fai più che bene (usare la limetta intendo) e poi devi pulire tutti i residui di limatura, poi può essere anche peggio!!!