Gravel o BDC

john.player

Biker ultra
Feedback: 2 / 0 / 0
21/6/16
604
117
Ma no, mi sembrava ovvio, il commento era riferito alla BDC.

Non ho gravel, ma a naso monterei una 46-34 e 11-32 come ti hanno suggerito.
Dopo averla testata per bene, potrai valutare se acquistare un 11-36.
Si ma lui vuole la gabbia corta, non hai capito ;-)

Tecnicamente ed a livello teorico ha un suo fondamento, i soldi sono suoi e se vuole fare esperimenti che li faccia pure.

Io però vorrei una bici affidabile non una test (sulle mie spalle).
 

 

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Si ma lui vuole la gabbia corta, non hai capito ;-)

Tecnicamente ed a livello teorico ha un suo fondamento, i soldi sono suoi e se vuole fare esperimenti che li faccia pure.

Io però vorrei una bici affidabile non una test (sulle mie spalle).
test di cosa? credi che una guarnitura in alluminio ti si sciolga con il sole o si squagli con la pioggia? e parli ironicamente di "gabbia corta" quando ho elencato 6-7 vantaggi.. Non riduciamolo in un "teatrino", parliamo di tecnica. Tu adesso alzi una questione finalmente logica: L'affidabilità.
Cosa non ti sembra affidabile in una guarnitura FSA?
 

shuscii

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
9/11/15
149
18
Egna
Bike
Surly Krampus superlight- Orco garage handmade
Che sia in opera un downsize dei rapporti non ci piove
Pensate alla bdc degli ultimi 10-15 anni, dal 53-39 12-27 10v siamo arrivati al 50-34 11-34 11v per permettere a quasi tutti di salire sullo Stelvio è salite un tempo precluse ai più
Ora c'è il fenomeno Gravel, una bdc per andare in fuoristrada o una bici turismo velocizzata... Bici nata per le strade bianche degli argini, km e km in mezzo alla polvere e ghiaia, in quasi piano
Ora ci spostiamo o vogliamo fare con le Gravel salite in bosco che appunto fino a qualche anno fa si facevano con le MTB (per i più anzianotti riguardante la Carraro di DeBertolis...)
Per forza di cose la 50-34 che va bene in bdc ai più risulterà stretta in ambito Adventure e quindi l idea del 46/30 malvagia non è...
Poi che ora che è una novità c'e da sbattersi perché non c'è la pappa pronta da mamma Shimano, ciò non vuol dire che non lo diventerà tra un po' , ammeno che queste Gravel /Adventure bike non si sgonfino come le fatbike

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 
  • Like
Reactions: Teo 81

john.player

Biker ultra
Feedback: 2 / 0 / 0
21/6/16
604
117
test di cosa? credi che una guarnitura in alluminio ti si sciolga con il sole o si squagli con la pioggia? e parli ironicamente di "gabbia corta" quando ho elencato 6-7 vantaggi.. Non riduciamolo in un "teatrino", parliamo di tecnica. Tu adesso alzi una questione finalmente logica: L'affidabilità.
Cosa non ti sembra affidabile in una guarnitura FSA?
L'affidabilità del fatto che Shimano ti dice che 46/32 11-32 sono tutti componenti Ultegra dello stesso gruppo e quindi al 100% funzionano ed anche egregiamente.

FSA fa buone guarniture, movimenti centrali un po' meno affidabili rispetto a Shimano, ha un'ottima disponibilità di ricambi e possibilità.
Ma FSA non ti garantisce nulla riguardo velocità di funzionamento o precisione.

Ti dirò, per la Valtellina prima di prendere la corona da 36 della 1x da sostituire alla 40, provai una cassetta Sunrace da 11-40. Sai dov'è finita la cassetta?? E ho rimesso la mia bella SLX 11-36 e amen.

La qualità di cambiata, la silenziosità di funzionamento, l'affidabilità e l'assenza di impuntamenti sono tutt'altra cosa.

Ecco, diciamo che in un caso avresti la qualità di cambiata conosciuta dell'Ultegra che alla fine è quella di un DA al netto del differente peso. Nell'altro....boh potrebbe andare benissimo come meno bene.

Inoltre il FD-8000 dell'Ultegra è studiato per un certo numero di corone minime massime e di diametri definiti, la 30 non è mai stata presa in considerazione in fase di progetto. Funzionerà forse, come non si sa.

C'è ne sono di cose che possono andare male e comunque non in maniera ottimale. Ripeto la teoria è buona, la pratica forse.
 

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Che sia in opera un downsize dei rapporti non ci piove
Pensate alla bdc degli ultimi 10-15 anni, dal 53-39 12-27 10v siamo arrivati al 50-34 11-34 11v per permettere a quasi tutti di salire sullo Stelvio è salite un tempo precluse ai più
Ora c'è il fenomeno Gravel, una bdc per andare in fuoristrada o una bici turismo velocizzata... Bici nata per le strade bianche degli argini, km e km in mezzo alla polvere e ghiaia, in quasi piano
Ora ci spostiamo o vogliamo fare con le Gravel salite in bosco che appunto fino a qualche anno fa si facevano con le MTB (per i più anzianotti riguardante la Carraro di DeBertolis...)
Per forza di cose la 50-34 che va bene in bdc ai più risulterà stretta in ambito Adventure e quindi l idea del 46/30 malvagia non è...
Poi che ora che è una novità c'e da sbattersi perché non c'è la pappa pronta da mamma Shimano, ciò non vuol dire che non lo diventerà tra un po' , ammeno che queste Gravel /Adventure bike non si sgonfino come le fatbike

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Amen fratello.
 

maurocip

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
29/5/14
832
259
Bike
Focus Raven Lite v2018
Teo, ma di cosa stiamo parlando? Non hai mai avuto una bici da strada, non hai mai avuto una gravel, parli di fare 100 km che deduco non hai mai fatto, parti da una bici fitness (!!!) secondo te il top per le tue esigenze per poi scoprire le endurance e poi innamorarti delle gravel...
e non contento ti "inventi" un cambio che non producono né in casa Shimano né in SRAM né in Campagnolo...

Un 46-30 può avere anche un fondamento, ma in un ciclista che con un bagaglio di migliaia di km facendo gravel (strada non credo proprio) decida di provare una soluzione più personalizzata, non per uno che non ha fatto mai 1 km con un telaio "stradale"...

Io che sono l'ultima delle pippe, mi faccio 10.000 km l'anno di media di cui l'80% su strada/gravel e per esperienza la fluidità, la velocità e la certezza di cambiata sono l'unica cosa che conta, a parità di sviluppo metrico dei rapporti.
Vuoi farti una cambio tutto tuo? auguri...

Assembla, pedala e divertiti!
Hai delle idee seguile e sperimenta ma non pretendere di dimostrare che tu con il tuo 46-30 (e 0 km pedalati con quell'idea di cambio) hai trovato l'America e tutto il mondo ciclistico non ha capito che quella è la SOLUZIONE.

Francamente non mi interessa la piega che ha preso questa discussione, non mi interessa avere ragione, non mi interessa "dare consigli" e non mi interessa continuare a parlare del sesso degli angeli...

aloha e buone pedalate, casomai ne riparliamo tra 10.000 km (tuoi) ;-)


p.s. visto che tu hai elencato 6-7 vantaggi (!!!) della tua soluzione e vuoi parlare di tecnica, in qualsiasi campo della meccanica applicata (e non solo) un'affermazione del genere presuppone il test su strada con rilevazioni cronometriche, di affidabilità e di resistenza di migliaia di km... Altrimenti sulla carta io potrei vincere il Tour del 2018 allenandomi a dovere
 
Ultima modifica:

robspa77

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
18/11/16
100
26
... Queste guarniture sono disponibili da poco.. sto cercando opinioni in base alle mie esigenze. Questa bici deve fare 150km a giro, uscire per qualche sentiero off road tosto, ed essere una bici "avventura". Un misto tra una MTB da 29" e una BDC "pura" ...
Il concetto appunto è che non può esistere una bici da sentieri tecnici xc e volate al cardiopalma!!!! perchè? ecco la mia risposta:

1. per sentieri tosti xc ho bisogno di bilanciare i pesi alleggerendo il manubrio e gomme che "abbracciano" il terreno e le asperità per dare il giusto grip in salita e non "saltellare" in discesa...
2. per volate al cardiopalma non basta un manubrio con la curva, il telaio deve essere "reattivo" e le ruote scorrevoli non ultimo le coperture adatte al grip in curva e sui cambi repentini di traiettoria...

quindi facendo finta di non considerare i rapporti, facendo finta di non considerare le geometrie, facendo finta di trascurare l'abilità di guida e la forza nelle gambe... basta pensare a quale copertura sceglieresti per capire che la coperta è troppo corta per fare entrambe le discipline (xc e bdc) con la stessa gomma quindi nella stessa uscita...

questo è solo per rispondere alla tua domanda, perché credo invece che una copertura da 32c scorrevole permetta senza problema di fare nella stessa uscita xc NON tecnico e bitume con medie accettabili (medie accettabili solo per brevi distanze e almeno in due).

quindi io adoro la Gravel quando ci faccio Gravel, adoro la mtb quando ci faccio xc (io non sono capace di fare enduro) e adoro la bdc quando ci faccio bdc!!!

come sempre questo è il mio semplice e modesto parere personale...
 

Ale MN

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
4/9/09
276
233
Mantova
La discussione sta prendendo una piega un po' strana... e sta iniziando ad essere monotona ( @Teo 81 non mi rispondere che basta passare avanti e non leggere perchè siamo in tanti ma praticamente 1 msg su 2 nelle ultime settimane su certi argomenti è tuo... e ripetitivo).
Un utente (@Teo 81 ) che NON ha una bici da gravel e la sta assemblando chiede consigli su come assemblare la Gravel Bike di cui sopra (cosa normale e più che comprensibile).
I consigli sono arrivati, abbondanti, da più utenti che pedalano da anni ormai Gravel Bike nelle più svariate situazioni... (argini, pianura, colline, montagne...).
Sarebbe praticamente chiusa qui.
Il problema @Teo 81 è che chiedi consigli, convinto delle tue idee, derivanti da un utilizzo di anni e anni di MTB, Enduro e via discorrendo (MA MAI di BDC o GRAVEL da quanto ci hai fatto capire) e stai praticamente cercando di convincere le persone che i consigli te li hanno dati, che le TUE idee sono quelle "giuste", chiedendo di argomentare agli altri il perchè non le ritengano tali (mi sorge un dubbio: stai cercando di convincere gli altri o vuoi sentirti dire che hai ragione perchè non sei convinto nemmeno tu?)
Qui non è questione di giusto o sbagliato come è stato già detto... @Teo 81 hai chiesto consigli? Te li abbiamo dati.
Ora segui la TUA strada e non ti curare più di quello che ti hanno detto o dicono gli altri. Se sei convinto vai avanti così.
Io non dico che sia sbagliato il tuo ragionamento; come ho già scritto anche io avevo preso seriamente in considerazione la 46-30 più di un anno fa, dopo utilizzo per mesi di 50-34 e cassetta 12-32... poi non arrivavano più le guarniture e ho cercato un'altra soluzione, riscontrando però che, probabilmente, con l'uso che ne faccio, sia stato meglio così... montando Pilo e cassetta 12-40, perchè il 50x12 e il 50x13 (ho cannibalizzato la cassetta) io li uso eccome, usando la mia Gravel Bike anche per fare Rando o uscite collettive dove le velocità si alzano e stare a ruota senza fare la centrifuga aiuta a recuperare energie, o almeno a non disperderne....
Posso dirti in tutta onestà una cosa? Penso che in ogni caso la scelta del 30x30 (1:1=1) come rapporto più corto non sia la "tua" per le salite che dici che andrai ad affrontare e i percorsi che farai (capisco il discorso gabbia corta che fai, ma fidati che non ci vai a fare le cose che fai in Enduro)... io di salite in Alto Adige ne ho fatte parecchie e anche sterrate e peso 30 kg meno di te. Non avrò la tua forza nelle gambe ma in salita sono uno che pianissimo non va o comunque mi difendo bene... io con il 34x40 (34:40=0,85) spesso ho faticato a salire.
L'altro discorso sul peso risparmiato scegliendo 46-30 x 11-30 rispetto a una 50-34 x 11-40 perdonami... ma su una bici di questo tipo è veramente ridicolo a parer mio...
Poi mi smentirai sicuramente ma secondo me, la soluzione giusta per te sarebbe proprio la 46-30 davanti e dietro almeno un gabbia media per arrivare al 36. Se io dovessi pensare alla mia gravel bike per un utilizzo SOLITARIO E PRINCIPALMENTE in fuori strada probabilmente passerei anche io al 46-30 davanti, mantenendo però il 40 dietro.

Per questo una cassetta POCO SGRANATA è meglio.. una 11-30 è meglio di una 11-34.. Per l'appunto. Mettere una corona piccola da 34 x dover abbinarci una 34 o 36 di corona è una cazzata, un ripiego se ci si trova già sopra la 50-34.. ma potendo scegliere non ha senso in chiave Gravel (con le ultime novità) sceglierla. Argomentiamo su questo, invece di difendere il prodotto che già abbiamo. Non facciamo tifo da calcio, cerchiamo di essere obbiettivi e di parlare di questo..
Ti ho già scritto sopra... qui non si tratta di difendere il prodotto che abbiamo noi (capisco che PER TE sia una cazzata e non lo stia riferendo a scelte altrui) ma di parlare di cose che conosciamo, avendole provate, usate (parecchio), avendoci già ragionato e avendo capito cosa sia meglio per noi.
Tu pensi che il meglio per te sia quello? Vai, prova e poi valuta.

Penso di essere stato obiettivo e non sono tifoso di calcio.
Saluti

P.S.: per chi fosse interessato, Ridewill le ha in consegna in 3 giorni (non tutte le misure di pedivella)...
ENERGY MODULAR BB386 EVO
SL-K BB386 MODULAR ADVENTURE
 

fabiodidj

Biker urlandum
Feedback: 11 / 0 / 0
9/6/08
580
7
39
valpolicella
Secondo me il 46/30 ed un 11/32 per una Gravel è la morte sua.... il 50/11 io non lo tirerei mai! Il 34/36 equivale al 30/32 di cui si sta parlando. 46/11 a 100 pedalate vai ai 45 km/h...
Sulla mia Straggler ho montato una tripla 46/36/26 e un 11/32. La scelta l'ho fatta per l'utilizzo che ne faccio io. A volte monto copertoni da strada da 28 mm ed uso il 46/36 se le metto i copertoni da gravel 41 mm uso quasi esclusivamente il 36 e il 26 solo su rampe lunghe oltre al 10%. Poi quando la utilizzo come bici da turismo (quindi con quei 10 kg in più) uso il 36 solo in piano e il 26 appena vedo una salita.
 
  • Like
Reactions: @lberto and Teo 81

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Teo, ma di cosa stiamo parlando? Non hai mai avuto una bici da strada, non hai mai avuto una gravel, parli di fare 100 km che deduco non hai mai fatto, parti da una bici fitness (!!!) secondo te il top per le tue esigenze per poi scoprire le endurance e poi innamorarti delle gravel...
e non contento ti "inventi" un cambio che non producono né in casa Shimano né in SRAM né in Campagnolo...

Un 46-30 può avere anche un fondamento, ma in un ciclista che con un bagaglio di migliaia di km facendo gravel (strada non credo proprio) decida di provare una soluzione più personalizzata, non per uno che non ha fatto mai 1 km con un telaio "stradale"...

Io che sono l'ultima delle pippe, mi faccio 10.000 km l'anno di media di cui l'80% su strada/gravel e per esperienza la fluidità, la velocità e la certezza di cambiata sono l'unica cosa che conta, a parità di sviluppo metrico dei rapporti.
Vuoi farti una cambio tutto tuo? auguri...

Assembla, pedala e divertiti!
Hai delle idee seguile e sperimenta ma non pretendere di dimostrare che tu con il tuo 46-30 (e 0 km pedalati con quell'idea di cambio) hai trovato l'America e tutto il mondo ciclistico non ha capito che quella è la SOLUZIONE.

Francamente non mi interessa la piega che ha preso questa discussione, non mi interessa avere ragione, non mi interessa "dare consigli" e non mi interessa continuare a parlare del sesso degli angeli...

aloha e buone pedalate, casomai ne riparliamo tra 10.000 km (tuoi) ;-)


p.s. visto che tu hai elencato 6-7 vantaggi (!!!) della tua soluzione e vuoi parlare di tecnica, in qualsiasi campo della meccanica applicata (e non solo) un'affermazione del genere presuppone il test su strada con rilevazioni cronometriche, di affidabilità e di resistenza di migliaia di km... Altrimenti sulla carta io potrei vincere il Tour del 2018 allenandomi a dovere
Non mi hai risposto alle domande.. immaginavo.
La piega polemica l'hai presa te.. si cercava un dibattito..
incentrato su smentire queste cose o meno (tecnicamente).In bdc sono andato 5 anni da bambino.. ma avevo ancora i cambi sul telaio, oggi è tutto diverso. 100 km (108) per l'esattezza li faccio da un pò di tempo in front, Brennero Bolzano una ciclabile facile e molto carina. Credo che in bdc sia più semplice. Spero almeno. Ciao
 

taquci

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
7/6/15
142
30
Emilia
sul discorso gravel/bdc:

fatti un giro sui forum di bdc: troverai infinite (e spesso sanguinose) discussioni su grammi, millimetri, fattori, coefficenti, carboidrati, maltodestrine, etc...

poi vai sul forum gravel e apri il tread "Foto dei vostri giri in gravel".... poi decidi tu!
 

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Il concetto appunto è che non può esistere una bici da sentieri tecnici xc e volate al cardiopalma!!!! perchè? ecco la mia risposta:

1. per sentieri tosti xc ho bisogno di bilanciare i pesi alleggerendo il manubrio e gomme che "abbracciano" il terreno e le asperità per dare il giusto grip in salita e non "saltellare" in discesa...
2. per volate al cardiopalma non basta un manubrio con la curva, il telaio deve essere "reattivo" e le ruote scorrevoli non ultimo le coperture adatte al grip in curva e sui cambi repentini di traiettoria...

quindi facendo finta di non considerare i rapporti, facendo finta di non considerare le geometrie, facendo finta di trascurare l'abilità di guida e la forza nelle gambe... basta pensare a quale copertura sceglieresti per capire che la coperta è troppo corta per fare entrambe le discipline (xc e bdc) con la stessa gomma quindi nella stessa uscita...

questo è solo per rispondere alla tua domanda, perché credo invece che una copertura da 32c scorrevole permetta senza problema di fare nella stessa uscita xc NON tecnico e bitume con medie accettabili (medie accettabili solo per brevi distanze e almeno in due).

quindi io adoro la Gravel quando ci faccio Gravel, adoro la mtb quando ci faccio xc (io non sono capace di fare enduro) e adoro la bdc quando ci faccio bdc!!!

come sempre questo è il mio semplice e modesto parere personale...
Molto interessante, grazie.
Vedo cmq, che la tendenza degli ultimi anni, sia scindere le cose.. Un pò come quando hanno preso una "Trail" e una "Dh" ed è nata un enduro.. estinguendo definitivamente il freeride per quello che si conosceva.. o meglio evolvendolo. Agli antipodi erano delle trail bike incattivite o delle fr- dh addolcite.. poi sono nati i pezzi adatti alla disciplina, rendendo l'enduro quello che è oggi. Tornando a noi, credo che queste bici con queste guarniture nell'ambito gravel faranno strada..
 

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Secondo me il 46/30 ed un 11/32 per una Gravel è la morte sua.... il 50/11 io non lo tirerei mai! Il 34/36 equivale al 30/32 di cui si sta parlando. 46/11 a 100 pedalate vai ai 45 km/h...
Sulla mia Straggler ho montato una tripla 46/36/26 e un 11/32. La scelta l'ho fatta per l'utilizzo che ne faccio io. A volte monto copertoni da strada da 28 mm ed uso il 46/36 se le metto i copertoni da gravel 41 mm uso quasi esclusivamente il 36 e il 26 solo su rampe lunghe oltre al 10%. Poi quando la utilizzo come bici da turismo (quindi con quei 10 kg in più) uso il 36 solo in piano e il 26 appena vedo una salita.
@maurocip ti faranno uscire pazzo..
 

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Se posso consigliarti prenditi anche un enduro o un Downhill se non c’è l’hai.. soprattutto se ti piace quel tipo di approccio. Gente pelosa,sporca di fango,assetata di birra con tanta, tanta voglia di divertirsi. Poca competizione, tanta amicizia, quella vera.. sarà perché è pericoloso, ma ciò che conta a fine giornata è averlo fatto insieme.. spero che il Gravel si avvicini un po’ verso questa filosofia.. (la bonanza). Negli altri “ambientini” da pelo depilato.. sia in strada che in fuoristrada, ho visto tanta puzza sotto il naso.. non tutti, ma l’ambiente è parecchio diverso. Ad ogni uno il suo.. @taquci
 
Ultima modifica:

Teo 81

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/13
2.595
554
Bolzano
Bike
Devinci Spartan
Cmq per variare il discorso ho fatto un grosso errore..
Sfogliando una pagina di un rivenditore ho visto questa:

http://www.colnago.com/prestige/

Da diventar matti.. Lo so è una CX, geo incazzate, telaio rigido ma..
semplicemente stupenda. Quasi quasi..
lo so voi la conoscevate già da 1000 anni, ma io no.. e mi sono innamorato.
 

john.player

Biker ultra
Feedback: 2 / 0 / 0
21/6/16
604
117
sul discorso gravel/bdc:

fatti un giro sui forum di bdc: troverai infinite (e spesso sanguinose) discussioni su grammi, millimetri, fattori, coefficenti, carboidrati, maltodestrine, etc...

poi vai sul forum gravel e apri il tread "Foto dei vostri giri in gravel".... poi decidi tu!
Ahah c'è anche chi prende con filosofia la bdc ;-)
Teo secondo me hai bisogno di uscire ed andare a pedalare.
 
  • Like
Reactions: C'dale scalp

scratera

Biker spectacularis
Feedback: 0 / 0 / 0
30/6/07
24.056
1.231
rovereto TN
Bike
...solo full...rigide...
...pensa la mia cx monta un monocorona da 34 doppia cam e cassetta 10/42 e ci faccio di tutto....a te capire che cosa vuoi...