Il cambio del futuro (?)

Discussione in 'La Pecora sclera' iniziata da Ser pecora, 16/4/12.

  1. marco10

    marco10 Biker poeticus

    Registrato:
    20/8/05
    Messaggi:
    3.970
    vado a memoria e potrei sbagliare, ma anche la A112 primi anni '80 di mia mamma aveva i freni a disco
     
  2. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    43.991
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    Anche dietro? :spetteguless:
     
  3. calvin

    calvin Biker popularis

    Registrato:
    20/1/10
    Messaggi:
    81
    :offtopic:Scusate, stavo leggendo questo simpatico thread e cosa vedo?? SGRUNF???? spero sia solo un errore di battitura perchè altrimenti, fifurnio, devi cambiare immagine...:soffriba:

    ovviamente si scherza,:smile: ma GRUNF è un mito della mia gioventù (ormai lontana...)
     
  4. unconventionalbiker

    unconventionalbiker Biker popularis

    Registrato:
    5/2/11
    Messaggi:
    71

    e ce li aveva pure la cara vecchia e troppo sputtanata Prinz presentata nel 1962.... :il-saggi:
     
  5. czarn

    czarn Biker superis

    Registrato:
    28/6/10
    Messaggi:
    314
    mmmm... come optional gli anteriori sulla maggior parte dei modelli.

    Solo quella col wankel aveva quattro dischi. Ormai non siamo più OT, siamo OF.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  6. RANDYGRAMOLA

    RANDYGRAMOLA Biker ultra

    Registrato:
    14/5/08
    Messaggi:
    632
    mi sembra di ricordare di no,

    diet i tamburi e ganasce!
     
  7. giorgibe

    giorgibe Biker infernalis

    Registrato:
    22/8/05
    Messaggi:
    1.887
    OF, grande...............
     
  8. unconventionalbiker

    unconventionalbiker Biker popularis

    Registrato:
    5/2/11
    Messaggi:
    71
    Dai dai, che OF o no un pò di cultura d'epoca non guasta a nessuno :smile:

    Sulla 4 erano optional ma li hanno scelti praticamente tutti.
    Sulle 1000-1200 erano di serie (solo davanti).
    La Ro80 aveva 4 dischi e quelli davanti autoventilati ed entrobordo (nel 1967...)
     
  9. marco10

    marco10 Biker poeticus

    Registrato:
    20/8/05
    Messaggi:
    3.970
    cavoli, faccio fatica a ricordarmi davanti figurati dietro. quella di mia mamma era una A112elegant (chissà poi perchè...) e probabilmente non li aveva. forse l'abarth li aveva tutti e 4.
    mi ricordo degli improbabili cerchi in lega dall'aspetto molto pesante, probabilmente fusi in conchiglia.
    diciamo che l'esempio andava speso meglio, perchè i freni a dischi li mettevano sulle auto da corsa già nel periodo prebellico, ma sulle auto comuni, in europa, ci sono arrivati a partire dagli anni '60.
    ma non per un complotto, ma semplicemente perchè solo allora si è cominciata una vera produzione di massa ed i freni a disco, come molti altri componenti, sono diventati convenienti
     
  10. Mario87

    Mario87 Biker tremendus

    Registrato:
    8/1/10
    Messaggi:
    1.074
    azzo!!! guarda te! penso che sia passata nel dimenticatoio perchè forse era un'idea troppo buona!!
    ps: Ser ma di che secolo sei???
     
  11. bis

    bis Biker augustus

    Registrato:
    29/12/08
    Messaggi:
    9.329
  12. AureliaSS1

    AureliaSS1 Biker infernalis

    Registrato:
    23/4/07
    Messaggi:
    1.877
    questa sarebbe il DSG della bici? U.U
     
  13. AureliaSS1

    AureliaSS1 Biker infernalis

    Registrato:
    23/4/07
    Messaggi:
    1.877
  14. fifurnio

    fifurnio Biker extra

    Registrato:
    11/12/06
    Messaggi:
    747
    Mi affascinano le idee nuove, ma l"approccio tedesco" fa un po' sorridere: sulla leggerezza vantata ho dei dubbi, sulla affidabilità in ambiente contaminato (e quello lo è più di tutto il resto) ho altri dubbi; per la trasmissione ad albero (cardani non ne vedo, servirebbe forse su una full) penso che avrà il suo mercato, non sulle mtb, non domani: due coppie coniche più una serie di ruotismi epicicloidali sempre in rotazione, a spese del poveraccio che pedala, ma dico, lo sapete qual'è il rendimento di una coppia conica ?

    Credo sia comunque un bene che qualcosa si muova, prima o poi uscirà un'idea giusta, o la modifica di una esistente, o ancora il materiale che annullerà le perdite su un tipo di trasmissione, è giusto che ci sia qualcuno che prova, il tedesco per me ha fatto un buco nell'acqua, ma gli va dato atto di aver concretizzato un'idea originale, e bene, direi.

    Ne butto lì una io: una unica corona da 24 che tagliata in 4 spicchi alla cambiata si "dilata" sul raggio di una 40, forse anche a salti di 4 denti alla volta (in teoria si può).
    Si si, la parte di catena in presa non permetterebbe alla corona di dilatarsi, all'aumento del rapporto con pedale in tiro ci vorrebbe la manina di maciste che tira la leva del cambio, e salvo l'uso di qualche diavoleria i 4 denti mancanti fra uno spicchio e l'altro sul diametro della 40 creerebbero un su e giù della catena che potrebbe essere... fastidiosetto....

    ma che, vi devo dire anche come risolvere i "dettagli" ???
     
  15. fra78s

    fra78s Biker velocissimus

    Registrato:
    26/1/12
    Messaggi:
    2.612
    buona visto che la usano su macchine e moto senza problemi!
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina