1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.
    NUOVA TRASMISSIONE WIRELESS SRAM AXS
    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Il migliore sistema per riparare tubeless on the road

Discussione in 'Officina' iniziata da baccellomb, 5/2/19.

  1. Hot

    Hot Biker meravigliosus

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    17.088
    Bike:
    Varie
    E questo cosa ha a che spartire con gli pneumatici tubeless latticizzati?
     
  2. maxgimmi

    maxgimmi Biker popularis

    Registrato:
    21/3/17
    Messaggi:
    51
    Bike:
    Merida big nine 40
    Rileggi il titolo del post e capirai.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. Hot

    Hot Biker meravigliosus

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    17.088
    Bike:
    Varie
    Guarda che sei tu a non capire.
    Probabilmente perché non sai di cosa parli.
    Le bombolette non hanno nulla a che vedere con il lattice dei tubeless.
    Sono chimicamente incompatibili
     
  4. maxgimmi

    maxgimmi Biker popularis

    Registrato:
    21/3/17
    Messaggi:
    51
    Bike:
    Merida big nine 40
    uff sempre i saputelli che scrivono mancando di tatto con il prossimo convinti di avere la verita' in tasca.......non sono l'unico a parlare di bombolette qui e poi trascinando lo scambio di chiacchiere tra appassionati in una polemica sterile.
    rituro la bomboletta e godetevi i tubess
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  5. Hot

    Hot Biker meravigliosus

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    17.088
    Bike:
    Varie
    Non sopporto quelli che non sanno nulla e credono di insegnare.
    Portati pure la tua bomboletta inutile ma evita di continuare a dare informazioni senza capo né coda.
    Non so chi altro hai visto parlare di bombolette, ma sarà stato qualcuno che come te non sa ciò che dice.
     
  6. maxgimmi

    maxgimmi Biker popularis

    Registrato:
    21/3/17
    Messaggi:
    51
    Bike:
    Merida big nine 40
    io non so nulla in questo campo ed e' la prima cosa che ho dichiarato, ho espresso solamente un mio punto di vista.
    borioso!
     
    • Mi piace Mi piace x 1
    • Non mi piace Non mi piace x 1
  7. Hot

    Hot Biker meravigliosus

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    17.088
    Bike:
    Varie
    Oltre che ignorante sei presuntuoso.
    Evita di fornire consigli che è meglio.
    Il tuo commento era fuori luogo, visto che si parlava di cose di cui non sai nulla.
     
  8. maxgimmi

    maxgimmi Biker popularis

    Registrato:
    21/3/17
    Messaggi:
    51
    Bike:
    Merida big nine 40
    Complimenti
     
    • Mi piace Mi piace x 2
    • Non mi piace Non mi piace x 1
  9. scr1

    scr1 Biker spectacularis

    Registrato:
    16/7/07
    Messaggi:
    20.342
    Bike:
    Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0
    Non arrabbiarti dai ti ho dato un par di voti positivi io , non mi piacciono le righe rosse :mrgreen:
     
    #29 scr1, 9/2/19
    Ultima modifica: 9/2/19
  10. maxgimmi

    maxgimmi Biker popularis

    Registrato:
    21/3/17
    Messaggi:
    51
    Bike:
    Merida big nine 40
    Non capisco
    Comunque buona bici e buon divertimento che questo conta è ci interessa
    Ciao
     
  11. andymcnab4

    andymcnab4 Bisbetico Biker

    Registrato:
    3/3/15
    Messaggi:
    927
    Bike:
    B'TWIN Rockrider 500 ltd, NS Bikes Eccentric Orange Fluo Custom
    Non c'è una soluzione definitiva.
    Quello che ti consiglio prima di ogni uscita, controlla scuotendo le ruote senti se è rimasto lattice liquido all'intero, se non averti alcun rumore devi rabbocare.
    Al rientro controlli la superficie delle coperture alla ricerca di spine, le rimuovi facendo chiudere i fori dal lattice.
    Un kit vermicelli e sei a posto con fori un po più grandi.
    La camera d'aria non le prendo neanche in considerazione senza un liquido sigillante.
    Perché anche se rimuovi tutte le spine non è detto che non fori con qualcosa presente sul percorso.
     
  12. scr1

    scr1 Biker spectacularis

    Registrato:
    16/7/07
    Messaggi:
    20.342
    Bike:
    Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0
    ragazzi il lattice va portato dietro , perchè un foro di diametro maggiore ne disperde una quantità eccessiva e va riaggiunto, c'è poco da fare, per non parlare dei tagli laterali, che sono irrimediabili , dunque camera e lattice sempre.
    Il compressore a volte :mrgreen:
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  13. brajang

    brajang Biker serius

    Registrato:
    16/5/16
    Messaggi:
    279
    Bike:
    Trombettina.
    Personalmente nella classifica metto:
    1) rabboccare: niente è peggio di girare tubeless e rovinarti/rovinare il giro per 1 spina insignificante.
    2) vermicelli
    3) attak flex gel (mi hanno riparato un magic mary con un taglietto sul tallone e uno sul battistrada nello stesso punto, ci sono tornato in macchina a 20 minuti di distanza, e messe due toppe dentro lo uso ancora).
    4) bombolette (quelle d'aria compressa), non ho MAI visto nel mio gruppo un copertone tubeless salire su di pompetta , senza le bombolette inutile anche provare rattopparlo il copertone (secondo le mie esperienze).
    5) toppette e colla (mini) pesano 0 e occupano 0 spazio. Il magic mary di cui sopra è tornato come nuovo, ma a meno di essere a 10km dalla civiltà non lo farei MAI sul trail, tra stanchezza, imprecazioni, lattice e terra preferirei tornarmene a piedi.

    Ho sempre voluto farmi un "kit apposito", ma alla fine giro sempre con la camera nello zaino (da due anni sempre la stessa) che non ho mai usato, quelle volte che mi è successo qualche cosa ho sempre evitato in tutti i modi lo smontaggio della gomma, inutile anche la pompetta (in ottica tubeless) non ho MAI visto nelle mie uscite qualcuno riuscire a rigonfiare da 0 una gomma tubeless con la pompetta, al massimo per gonfiare qualche ruota troppo sgonfia.

    Per chi sopra è stato lapidato per le bombolette gonfia e ripara, tempo fa ne comprai una al Lidl in offerta 1 euro o giù di li, la comprai perchè aveva l'adattatore presta/shrader incluso :smile:, un giorno in un'uscita MOLTO sfortunata per compagno finimmo tutto il possibile e sfoderai codesta bomboletta che tenevo nello zaino in quel periodo immaginando una possibile utilità, il risultato fu che occupava lo spazio di 3 bombolette d'aria e non fece praticamente NULLA, gonfiò a metà la gomma che si sgonfiò poco dopo.
     
  14. Hot

    Hot Biker meravigliosus

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    17.088
    Bike:
    Varie
    E
    Si tratta di bombolette di CO2.
    Il gas viene liquefatto affinché occupi un volume minimo.
    Al momento che la bomboletta viene aperta il liquido vaporizza e il volume del gas si espande di centinaia di volte.
    Facile quibdi gonfiare una camera d'aria o uno pneumatico, a cui si garantisce una pressione immediata.
    Per contro, l'abbassamento della temperatura congela il lattice.
    Si torna a casa, ma la ruota in seguito dovrà essere verificata e rilatticizzata
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  15. scr1

    scr1 Biker spectacularis

    Registrato:
    16/7/07
    Messaggi:
    20.342
    Bike:
    Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0
    Secondo me si sgonfia anche, almeno su strada fa così quando cambi camera e gonfi con quelle bombolette.
    Premetto che io non le uso uso pompa manuale
     
  16. Hot

    Hot Biker meravigliosus

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    17.088
    Bike:
    Varie
    Può essere.
    Io ne ho usata una sola in tanti anni.
    E a casa ci era tornato. Ma usavo ancora le camere... parecchi anni fa.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  17. brajang

    brajang Biker serius

    Registrato:
    16/5/16
    Messaggi:
    279
    Bike:
    Trombettina.
    Tralasciando il fattore aria/co2 non avevo mai pensato al fatto che nello stesso modo in cui l'adattatore si congela usandola, si va ad abbassare abbestia la temperatura all'interno della gomma con tutto quello che ne consegue... banale ma non lo avevo mai considerato! tuttavia nonostante questo ho visto gomme ripararsi con il lattice dopo l'utilizzo della bomboletta, però è sicuro da tenere in considerazione, anche solo in caso dare il colpo iniziale per far tallonare cercando di limitare il danno.
    In ogni caso a me la gomma tubeless con la pompetta non viene su, ma neanche con quella a colonna, solo compressore.
     
  18. Leonets

    Leonets Biker poeticus

    Registrato:
    16/7/05
    Messaggi:
    3.837
    Bike:
    Cannondale
    Ahah la densità di un buco nero che ridere
    Io porto un po’ di tutto, ma in ordine quello che faccio di solito è ... riparare con il lattice Interno ... riparare con attack ... nastro americano potente ... vermicelli ... e poi vado di camera d’aria a volte capita
    Bombolette non le porto , gonfia e ripara meno che mai non mi hanno mai funzionato

    Pezza per Tubeless non la porto e invece mi ci vorrebbe e più kit ovvio per riparare la camera d’aria
     
  19. Kilo

    Kilo Biker tremendus

    Registrato:
    28/6/16
    Messaggi:
    1.080
    Bike:
    Bianchi Methanol 29.1 FST
    Alla mia collezione manca solo l’attack gel perché é già il secondo tubetto che mi esplode sotto la forza gravitazionale degli altri strumenti contenuti nella borsetta. Una volta, inspiegabilmente, anche dentro un box di plastica dove tengo false maglie, bit di varie misure, core delle valvole e qualche moneta da 2 €...
    Appena ritrovo la bici sotto il fango che ho accumulato sabato magari faccio una foto del kit.


    Inviato dal citofonino con Tapatalk
     
  20. ste97

    ste97 Biker tremendus

    Registrato:
    13/4/14
    Messaggi:
    1.326
    Bike:
    Thurman ( Uma 29" )
    nel sottosella ho sempre un flaconcino con 60ml di lattice ed una siringa ( di quelle "normali", piccole insomma ), questo mi ha permesso di salvarmi il culo anche in un giro dolomitico dove un rientro senza bici sarebbe stato dannatamente complesso oltre che molto ma molto caro; visto che anch'io giro quasi sempre da solo mi porto dietro una camera d'aria, i vermicelli, toppe x camera d' aria, toppe x copertone, chiavetta smontaggio presta, mastice ( che e' bene verificare periodicamente che non sia seccato ). cacciagomme e un pezzo di camera d' aria ( da usare in caso di tagli importanti ), tutto questo solo per le forature...poi c'e' il resto:il-saggi:
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina