Jerome Clementz vince la Superenduro Pro di Sestri Levante

 

Frederikjohnperry

Biker novus
Feedback: 2 / 0 / 0
22/2/13
2
0
Liguria
..... a chi ha ricevuto le foto e non l'ha fatto... dato che le offro a GRATIS (visto i tempi è merce rara) mi accontenterei di un semplice, educato e sempre efficace GRAZIE ! Corrado.
 
  • Like
Reactions: Mòlle

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
Li ci saranno un paio di Bronson molto veloci...
qualche dubbio sul team Sindacato, io ce l'ho
A parte Gracia, son tutti novelli in questo tipo di competizione
A mio avviso, il navigato Absalon, Dan Atherton, l'americano Keene, Vouilloz e Clemenz restano i veri favoriti
Cmq, ieri, prova molto buona degli italiani
Chi mi stupisce sempre più è Manuel Ducci
Complimenti alla compagna Valentina, seconda assoluta
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Infatti, grande Alex. Solo 4 secondi di ritardo nella PS1. La conferma che per vincere un enduro conta sia la tecnica di guida che le doti di pedalatore (Clementz è un mostro pedalatorio, oltre che un gran manico in discesa). Sarà molto interessante vederli a Punta Ala alla prima delle EWS.
io aggiungo un calcolo

Prologo Lupato -1,0 sec
PS1 Lupato +4,1 sec
PS3 Lupato -1,2 sec
Ps4 Lupato +05 sec

Quindi al netto della ps2 dove Lupato si è disintegrato il bilancio finale è = Lupato 2,4 secondi in più di clements. Direi straordinario.
 

newnoise

Biker velocissimus
Feedback: 85 / 0 / 0
12/10/09
2.594
1
Firenze/Sesto F.No/Doccia
Ovviamente di vincitore ce n'è uno solo.. però mi sento di fare un elogio sincero ad Andrea Bruno che a tutti gli effetti è il meno PRO e il più "NORMALE" fra tutti i top rider. Classe infinita e un podio sfiorato per un soffio. Grande Andrea! Cmq i 33 secondi di vantaggio di clementz fanno paura!
 

alcos

Biker tremendus
Feedback: 67 / 1 / 1
24/4/09
1.215
16
Bassano del Grappa
Ovviamente di vincitore ce n'è uno solo.. però mi sento di fare un elogio sincero ad Andrea Bruno che a tutti gli effetti è il meno PRO e il più "NORMALE" fra tutti i top rider. Classe infinita e un podio sfiorato per un soffio. Grande Andrea! Cmq i 33 secondi di vantaggio di clementz fanno paura!
anch'io sono pro Andrea Bruno, credo sia tra i top rider quello che ha meno tempo per allenamenti e preparazione. Peccato per quei miseri decimi... faceva podio!
 
  • Like
Reactions: motobimbo

newnoise

Biker velocissimus
Feedback: 85 / 0 / 0
12/10/09
2.594
1
Firenze/Sesto F.No/Doccia
anch'io sono pro Andrea Bruno, credo sia tra i top rider quello che ha meno tempo per allenamenti e preparazione. Peccato per quei miseri decimi... faceva podio!
Non è tanto per una questione di mero tifo quanto più per ammirazione. Andrea è il più "anziano", quello che si allena meno (da quanto sappiamo) e vederlo alla prima PRO della stagione rientrante da un infortunio ad una spalla piazzarsi quarto..beh..tanto di cappello.. questa è classe vera.
 
  • Like
Reactions: motobimbo

Ivan7

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
13/7/12
390
0
Provincia PV
sì certo e clements ha vinto grazie alla bici, se avesse cavalcato un'altra marca avrebbe preso 7 minuti.

Io sottolineo la gara di Lupato, se non si fosse distrutto in ps2 avrebbe lottato sul filo dei secondi con clements. Bravo Alex.
Ma cosa vuol dire...dai..... Si sá che chi al manico lo ha sempre e comunque....la biga è relativa.....
Si faceva per parlare, visto che nei post precedenti leggevo molti che contavano quante bici per marca e modello erano arrivate nei primi posti......
Ironicamente....io ho sottolineato che Cannondale ne ha piazzata una, ma al primo posto....è Marco ha subito rincarato sottolineando che Cannondale in un paio di giorni ha piazzato varie bombe nelle gare......:il-saggi:

Ciao e anche io sono del tuo stesso parere... Clements avrebbe vinto anche su un'altra biga.....è anche per me vale il massimo rispetto e orgoglio per Alex:celopiùg:
 

stec

Biker novus
Feedback: 1 / 0 / 0
15/1/12
28
0
cuneo
Bah bravo Ducci ma mi hai tolto dalla faccia il sorriso che avevo stampato immaginandomi prima dell'ultima ps AB sul podio!!!!!Lui è SEMPLICEMENTE INFINITO!!!!!!!!!!
 

sorm

Biker serius
Feedback: 47 / 0 / 0
18/7/08
183
0
Firenze
..... a chi ha ricevuto le foto e non l'ha fatto... dato che le offro a GRATIS (visto i tempi è merce rara) mi accontenterei di un semplice, educato e sempre efficace GRAZIE ! Corrado.
Corrado grazieeee... :prost::prost::prost::prost::prost:
ho visto solo ora il tuo post e incredibilmente ci sono !!!
Mo' ti scrivo subito l'e-mail
 

marco

Баба Яга
Feedback: 24 / 0 / 0
29/10/02
34.687
4.522
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Ciao e anche io sono del tuo stesso parere... Clements avrebbe vinto anche su un'altra biga.....è anche per me vale il massimo rispetto e orgoglio per Alex:celopiùg:
invece io dico che la Jekyll un vantaggio lo dà grazie all'ammo Dyad, che porta la corsa da 150 a 90mm. Nei tratti pedalati o in salita é come avere il turbo. E non lo dico solo io, ma anche un certo René Wildhaber che mi raccontava di come Jerome lo avesse superato nel tratto in salita della Megavalanche, mentre lui arrancava con i 170mm di escursione della Scratch aperti. E di fronte a lui c'era proprio Jerome, mentre Renè lo raccontava, dato che eravamo in viaggio in Bolivia insieme.

Ovvio, non ti fa vincere una gara da solo, tutto il resto (allenamento, tennica) è molto più importante, ma dato che in certe PS Jerome ha combattuto sul filo dei decimi di secondo con Lupato, qualche congettura si può fare, senza dire "guardate quante bici XY nei primi dieci" e non motivarlo.
 

lokis

Biker tremendus
Feedback: 10 / 0 / 0
29/7/10
1.033
0
Bergamo
giorni fa si dibatteva (tanto per cambiare) sui vari formati di ruote anche nell'enduro.
Di 29, 27,5 c'era qualcosa?
 

Clavius

Biker superis
Feedback: 12 / 0 / 0
15/9/10
341
0
Drezzo
Bike
Covert
invece io dico che la Jekyll un vantaggio lo dà grazie all'ammo Dyad, che porta la corsa da 150 a 90mm. Nei tratti pedalati o in salita é come avere il turbo. E non lo dico solo io, ma anche un certo René Wildhaber che mi raccontava di come Jerome lo avesse superato nel tratto in salita della Megavalanche, mentre lui arrancava con i 170mm di escursione della Scratch aperti. E di fronte a lui c'era proprio Jerome, mentre Renè lo raccontava, dato che eravamo in viaggio in Bolivia insieme.

Ovvio, non ti fa vincere una gara da solo, tutto il resto (allenamento, tennica) è molto più importante, ma dato che in certe PS Jerome ha combattuto sul filo dei decimi di secondo con Lupato, qualche congettura si può fare, senza dire "guardate quante bici XY nei primi dieci" e non motivarlo.
Quindi se Lupato avesse avuto la bici di Clemenz... Chissà; se non sbaglio corre con Lapierre, anche loro molto reattive in pedalata da quanto ho sentito.
 

Ivan7

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
13/7/12
390
0
Provincia PV
invece io dico che la Jekyll un vantaggio lo dà grazie all'ammo Dyad, che porta la corsa da 150 a 90mm. Nei tratti pedalati o in salita é come avere il turbo. E non lo dico solo io, ma anche un certo René Wildhaber che mi raccontava di come Jerome lo avesse superato nel tratto in salita della Megavalanche, mentre lui arrancava con i 170mm di escursione della Scratch aperti. E di fronte a lui c'era proprio Jerome, mentre Renè lo raccontava, dato che eravamo in viaggio in Bolivia insieme.

Ovvio, non ti fa vincere una gara da solo, tutto il resto (allenamento, tennica) è molto più importante, ma dato che in certe PS Jerome ha combattuto sul filo dei decimi di secondo con Lupato, qualche congettura si può fare, senza dire "guardate quante bici XY nei primi dieci" e non motivarlo.
Questo è il "verbo"..... Questa è la "verità"......:celopiùg:
Sempre preciso e tecnico......