Opinione La democratizzazione dei sentieri

Teo66

Biker tremendus
30/6/10
1.223
557
53
Capanna Monte Bar
Bike
1 nera 1 elettrica
Aggiungo solo che a me quest'idea che i sentieri son di tutti, sottintendendo che la montagna sia di tutti, ha sempre fatto girare le @@ a mille. La montagna non è di tutti, la montagna è dei montanari, che delle sue risorse e dei suoi sentieri ci vivono da ben prima che esistesse l'mtb, e chiunque non sia proprietario di fondi o usufruttuario è un ospite e si deve comportare come tale. Ad una mucca in transito verso gli alpeggi non può fregar di meno del sentiero flow, hanno bisogno di fondo saldo e semiroccioso, e se precipita a valle perché il sentiero è stato spianato e lei scivola sul fango sono a seconda della razza fino a 5mila € che al montanaro non rifonde nessuno. Chi con tanto zelo si preoccupa di "sistemare" i sentieri per l'mtb non entra mai, o raramente, nell'ottica di chi su quei sentieri ci vive e li percorre per ben altri scopi.
Quindi direi mtb e emtb fuori dalle balle dalle montagne e non ci sono più discussioni.
Comunque concordo abbastanza, se si deve dare dei diritti a qualcuno questi sono quelli che su quella montagna ci vivono e per generazioni l'hanno mantenuta. Ognuno per la propria montagna...
Ma in realtà mi sembra che non siano loro che si lamentano ma coloro che sono arrivati dopo.
Gli escursionisti: la montagna va percorsa a piedi nel massimo rispetto, fuori dalle balle le mtb.
Poi i mtbikers: la montagna va guadagnata, fuori dalle balle le emtb.
In futuro saranno gli emtbikers: la montagna boh, fuori dalle balle i boh.

Come dei novelli colonizzatori, arrivano per ultimi e vogliono imporre le loro regole.

Ma in fin dei conti si torna alla realtà, ciò che è di proprietà dello stato è di tutti i cittadini che vi appartengono i quali stabiliscono regole e modi.
Di questo si dovrebbe discutere, è giusto rendere facili alcuni sentieri (mica tutti) per promuovere il turismo e l'economia locale?
Ma niente, si comincia subito con le accuse a destra e manca, infangando categorie e colpevolizzandole, arrogandosi il diritto di chi e come.

Meglio lasciar perdere...
 
Il Trentino è storicamente un luogo dove il turismo legato alla bici è molto forte. Omai però in montagna si trovano quasi esclusivamente e-bike. Ed il numero di E-bikers, continua ad aumentare con tutte le problematiche e malumori connessi. Nelle ultime settimane infatti sulla stampa locale c'è un fiorire di articoli riguardo "incidenti in MTB"... anche se si tratta di gente che andava a far la spesa in bici. Oltre ad interviste a membri della SAT o della Forestale che sparano a zero sull'intera nostra categoria invocando divieti a profusione. Sinceramente qualche anno fa, la SAT rompeva... ma fino ad un certo punto. Adesso il risalto mediatico delle questioni è sempre maggiore e purtroppo temo che, alla fine, ci rimetteranno i poveracci come me che in montagna in bici ci sono sempre andati con le proprie forze. Sinceramente, per questa serie di motivi, la "democratizzazione" comincia a starmi sulle balle :D
 
  • Like
Reactions: crifla

D-Lock

Biker poeticus
13/1/07
3.577
1.664
44
Varese
Bike
MangoTower!
Non per questo fanno green senza banker attorno e buche di cinque metri di diametro...
Grazie mille perchè stavo per rispondere nello stesso identico modo! In tutti gli sport ci sono quelli più bravi e quelli meno, e una delle cose piacevoli è proprio migliorare per provare ad avvicinare quelli bravi, non il contrario.
Se sei in grado di spendere 5000€ per una bici, spendine anche 200 per un corso di guida. Come si fa per giocare a golf, sciare o nuotare. Si impara.
 
  • Like
Reactions: Dandelion

Burìk

Biker prudens
29/7/15
1.435
594
Oxenfurt
Bike
Carrarmato a pedali
Quindi direi mtb e emtb fuori dalle balle dalle montagne e non ci sono più discussioni.
Comunque concordo abbastanza, se si deve dare dei diritti a qualcuno questi sono quelli che su quella montagna ci vivono e per generazioni l'hanno mantenuta. Ognuno per la propria montagna...
Ma in realtà mi sembra che non siano loro che si lamentano ma coloro che sono arrivati dopo.
Gli escursionisti: la montagna va percorsa a piedi nel massimo rispetto, fuori dalle balle le mtb.
Poi i mtbikers: la montagna va guadagnata, fuori dalle balle le emtb.
In futuro saranno gli emtbikers: la montagna boh, fuori dalle balle i boh.

Come dei novelli colonizzatori, arrivano per ultimi e vogliono imporre le loro regole.

Ma in fin dei conti si torna alla realtà, ciò che è di proprietà dello stato è di tutti i cittadini che vi appartengono i quali stabiliscono regole e modi.
Di questo si dovrebbe discutere, è giusto rendere facili alcuni sentieri (mica tutti) per promuovere il turismo e l'economia locale?
Ma niente, si comincia subito con le accuse a destra e manca, infangando categorie e colpevolizzandole, arrogandosi il diritto di chi e come.

Meglio lasciar perdere...
A me basterebbe fuori dalle balle i devastatori. Chi lascia immondizia in giro indipendentemente dal tipo di frequentatore, chi in mtb derapa dove è piovuto, chi va in moto dove non dovrebbe, chi si arma di ruspa senza saper bene cosa sta facendo. Auspicarlo è utopia, ma in linea di principio sono dell'idea che per quanto la montagna non sia di tutti possa essere aperta a tutti, ognuno dove consentito.

Per me i sentieri non dovrebbero essere resi facili, dovrebbero solo essere manutenuti e messi in sicurezza. Se proprio li si vuole facilitare si lasci in pace l'esistente e si creino nuovi passaggi, che è sempre stata un po' la politica della GTA che attraversa dei miei fondi: il percorso originale, regolarmente manutenuto, è costellato da una ragnatela di diramazioni più percorribili a seconda della stagione, pensando sia a condizioni meteo sia al passaggio animali da allevamento. Non si è mai fatto nulla in ottica mtb ma di fatto ne ha giovato anch'essa.
 
  • Like
Reactions: Teo66

tostarello

Moderatur ologrammaticus
Membro dello Staff
Moderatur
15/11/05
37.192
1.801
63
roma
Queste cose accadevano anche quando non c'erano le e-bike su cui scaricare la colpa

E comunque sono d'accordo con chi sostiene che le montagne sono dei montanari che le vivono, noto una visione troppo mtb-egocentrica dei sentieri
 

Offroad93

Biker urlandum
19/3/17
520
235
26
Novara
Bike
Dartmoor Primal e canyon strive
Grazie mille perchè stavo per rispondere nello stesso identico modo! In tutti gli sport ci sono quelli più bravi e quelli meno, e una delle cose piacevoli è proprio migliorare per provare ad avvicinare quelli bravi, non il contrario.
Se sei in grado di spendere 5000€ per una bici, spendine anche 200 per un corso di guida. Come si fa per giocare a golf, sciare o nuotare. Si impara.
No a quanto pare bisogna creare un qualcosa di agevolato per chi è meno capace (o non ha voglia di imparare).

Che poi esistono i bike park se si vuole scendere tranquilli sul liscio preparato.
 
  • Like
Reactions: D-Lock

D-Lock

Biker poeticus
13/1/07
3.577
1.664
44
Varese
Bike
MangoTower!
No a quanto pare bisogna creare un qualcosa di agevolato per chi è meno capace (o non ha voglia di imparare).

Che poi esistono i bike park se si vuole scendere tranquilli sul liscio preparato.
Si ma anche nei bike park ci sono piste da molto facile a spaventosamente difficile, e non credo senti qualcuno lamentarsi che unaa double black diamond andrebbe resa più semplice. Semplicemente la eviti e ne fai altre.

PS io sono solo a 2.5 w/kg, però stranamente mi diverto a pedalare.
 

Offroad93

Biker urlandum
19/3/17
520
235
26
Novara
Bike
Dartmoor Primal e canyon strive
Si ma anche nei bike park ci sono piste da molto facile a spaventosamente difficile, e non credo senti qualcuno lamentarsi che unaa double black diamond andrebbe resa più semplice. Semplicemente la eviti e ne fai altre.

PS io sono solo a 2.5 w/kg, però stranamente mi diverto a pedalare.
Ovvio che un minimo di difficoltà la si trova, ma scendendo a freni tirati tutto il tempo lo fa anche il tipo in pantaloncini jeans (poi vorrei capire il divertimento dove sta). Il discorso era che comunque per il turista che vuole noleggiare e scendere su un Flow fatto ad hoc e ben curato c'è il park, se si lamenta anche lì c'è mediaworld :-)

La storia dei watt non l'ho ancora capita, quindi c'è una soglia da superare per divertirsi? Qua mi tocca fare un test così almeno so se investire la 14a in una levo
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
18.022
4.602
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Ecco come tutelare ''i valori naturalistici, ambientali e paesaggistici del territorio...'' come diceva un articolo di stop mtb nel Veneto...via di ruspa e siam tutti a posto.
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
17/12/13
18.865
2.496
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Chi nuoce di più è chi pensa di stravolgere le cose ad minchiam perché il "divertimento innanzitutto", poco importa se quel "divertimento" è un qualcosa che richiede una tecnica e una preparazione adeguati.
Questo è utile.
Aspettavo proprio il tuo parere per capire come divertirmi.
Ma per piacere.
Io non do’ fastidio a nessuno, tu non dai fastidio a nessuno. Quindi io non ti spiego come divertirti ... e tu non spiegarlo a me. Grazie
 

Spacepadrino

Biker serius
16/3/15
137
16
44
San Benedetto del Tronto
Bike
WHISTLE ARIZONA 1721 M.Y. 2017
A CAZZARIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

In giro si incontra più gente con delle "ENDURO" non assistite che sale solo furgonando o se sono in giornata al massimo azzardano una risalita su asfalto, che quando li vedi in discesa c'è gente che le li passa con la XC del DECA.

Adesso se in Italia una località per dare lavoro a persone del posto non può implementare alcune realtà incentivando il turismo, unico modo che ci rimane per finire totalmente con il culo per terra, dobbiamo affrettarci a diventare una colonia.

Il problema non sono le emtb ma le persone che parlano di cose fatte proprie per sentito dire senza cognizione di causa e non fanno nulla per cambiare perchè da paese di postmezzadri quali siamo "beata l'ignoranza, quando si sta bene di testa, di core e di panza"

E qui di ignoranza ne sto leggendo parecchia.....

Qui tutti leoni da tastiera ma dietro il manubrio chi lo sa.....
 

Dandelion

Biker serius
25/7/12
221
106
Torino
Bike
Specialized Stumpumper FSR
Questo è utile.
Aspettavo proprio il tuo parere per capire come divertirmi.
Ma per piacere.
Io non do’ fastidio a nessuno, tu non dai fastidio a nessuno. Quindi io non ti spiego come divertirti ... e tu non spiegarlo a me. Grazie
Scusami, allora avevo capito male il tuo post. Pensavo tu fossi uno di quelli favorevoli alle ruspe e alle facilitazioni. Perdonami
 
  • Like
Reactions: emmellevu

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
17/12/13
18.865
2.496
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Scusami, allora avevo capito male il tuo post. Pensavo tu fossi uno di quelli favorevoli alle ruspe e alle facilitazioni. Perdonami
Ti ringrazio per la precisazione. :prost:

E ti garantisco che io cerco di essere il più rispettoso possibile della natura, dei sentieri e di chi incontro sui sentieri, sia quando vado a piedi sia quando vado in bici (elettrica o meno che sia).
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
17/12/13
18.865
2.496
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Ovvio che un minimo di difficoltà la si trova, ma scendendo a freni tirati tutto il tempo lo fa anche il tipo in pantaloncini jeans (poi vorrei capire il divertimento dove sta). Il discorso era che comunque per il turista che vuole noleggiare e scendere su un Flow fatto ad hoc e ben curato c'è il park, se si lamenta anche lì c'è mediaworld :-)

La storia dei watt non l'ho ancora capita, quindi c'è una soglia da superare per divertirsi? Qua mi tocca fare un test così almeno so se investire la 14a in una levo
La storia dei Watt è molto semplice:
- in pianura conta prevalentemente la potenza che si riesce ad erogare
- in salita conta il rapporto tra la potenza che si genera ed il peso; se si hanno almeno 3 Watt/kg ... si inizia a divertirsi;
- in discesa conta il manico

un principiante in sovrappeso che inizia magari ha 150 Watt per 100 kg e soffre a stare a ruota del gruppo nel trasferimento, soffre come un cane ad ogni cavalcavia (figuriamoci sulle salite vere), poi se la fa in mano in discesa. Così non è certo divertente.

In questo casi la ebike può essere un toccasana.
A parte che io la trovo utilissima anche in altre situazioni, per esempio per alternare uscite impegnative a uscite defatiganti: ad una certa età 2 uscite dure consecutive sono controproducenti; quindi nel weekend io trovo perfetto fare un giorno di uscita dura (solitamente in bdc) ed un giorno defatigante con la emtb.

Meditate gente, meditate !!!
 
Ultima modifica:

Boro

Biker immensus
25/8/04
8.598
3.177
Reggio Emilia
In montagna senza turismo o senza sovvenzioni ci sarrebbero ben pochi montanari. I sogni e la realtà sono due cose diverse.
A sentire alcuni parrebbe che i turisti siano degli usurpatori, a me pare invece tutto sia ben organizzato per tosarli come pecore o incanalarli tutti verso la tonnara.
A beneficio dei poveri montanari che qualche seccatura dovranno pure accollarsela.
 

ymarti

Biker celestialis
16/9/03
7.872
202
Milano
Eh infatti. Ma ti ricordi di quanto si lamentavano del fatto proprio che il pezzo era difficile per via delle pietre?
La soluzione forse non era cementare...va beh oramai è roba vecchia.

Ma quindi è riaperta la vecchia pista?
Grazie delle info.