Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

La nascita di un Trail -2-

Discussione in 'La Pecora sclera' iniziata da Ser pecora, 30/5/10.

  1. Ser pecora

    Ser pecora Diretur Heiliger Geist
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16/6/03
    Messaggi:
    11.527
    -segue-

    Vorrei rispondere a tono ai locals.
    Ma non ci riesco.
    Penso sempre che mi piacerebbe aver la risposta pronta e pungente come si vede nei telefilms americani, in cui ci sono quegli scambi rapidissimi di battute salaci e pungenti in cui tutti fanno sempre la figura degli "smart guys".
    Io invece incasso ingobbendomi...:-(

    L'allegra comitiva riparte.
    Alla fine decido di fregarmene e godermi il paesaggio. Lascio agli altri l'eterna competizione tra galli nel pollaio. Quel braccio di ferro invisibile fatto di testosterone che aleggia sempre in queste situazioni "sportive".
    Lo sheriffo, come al solito, per ostentare assoluta serenità, fischietta la linea di basso di "Vulcan Worlds" dei Return to Forever.

    Intanto le ore passano ed io comincio a sentire che la lancetta del serbatoio inizia ad avvicinarsi alla riserva.

    Seconda pausa fontana.
    Lo sheriffo si cambia di maglietta come al solito.
    Io mi stringo nella mia, bagnata come al solito. Ricarico la gobba di cammello tirando ad indovinare se siano sufficienti 1lt o 2lt o cosa. Cercando di fare degli impossibili conti mentali su quanto imbarcare per arrivare alla macchina sorbendo esattamente l'ultima goccia. Un mio sogno ricorrente, che in realtà si rivela essere o un'arsura tremenda per gli ultimi km o 1lt buono da buttare appena arrivato. Cosa che mi da un fastidio cane.

    Nel mentre noto che uno dei locali sta schiacciando un pisolino :nunsacci:
    Lo sheriffo fa spallucce.
    Si tratta del suo amico Mazinga che ha qualche disturbo di narcolessia.
    Il Mazinga è un antico compagno di arrampicate dello sheriffo. E dando un'occhiata al fisico non è difficile vedere da dove derivi il suo soprannome...
    Anche se questo suo piccolo disturbo pare si sia manifestato una volta durante un'uscita particolarmente impegnativa in cui stava facendo da sicurezza allo sheriffo Muldox, il quale ha cosi' guadagnato un giro in elicottero gratis.
    Aneddoto che lo sheriffo non racconta con grande entusiasmo :medita:

    Arrivati in cima ci si prepara alla discesa.
    Ed io comincio a tirare i soliti sospironi...
    Nei primi metri lo sheriffo decolla come un F16 come al solito.
    Gli altri pero' non demordono e gli si gettano all'inseguimento, seppur con le loro full da 100mm.
    In particolare "il fuggitivo", che sembra particolarmente ingazzurrito.
    Io mi godo lo spettacolo :-)

    Ad ogni bivio le facce dei locali tradiscono la progressiva consapevolezza dei loro limiti.
    Solo "il fuggitivo" pare dare la colpa alla sua bici del fatto che lo sheriffo sia irraggiungibile.
    Poi "il fuggitivo" fora.
    Essendo l'unico coi tubeless la cosa non rallegra nessuno mancando molti mt di dislivello all'arrivo.
    Mentre tutti si guardano con facce stranite pensando a cosa fare, io mi ricordo di avere nello zaino una bomboletta di gonfia e ripara da tubeless.
    Per qualche istante mi trovo interiormente dilaniato sul da farsi:

    -sacrificare (quasi mai arrivati in fondo qualcuno si ricorda di rifondere il materiale di consumo avuto in usufrutto...) 8eu per permettere ai selvatici valtellinici di proseguire il loro inutile inseguimento sceriffico

    o

    -fare lo gnorri e tenermi la bomboletta e lasciarli scoglionarsi con il tubeless bucato, bestemmiando per infilarci una camera d'aria dentro e smerdandosi di lattice.

    Alla fine caccio fuori la bomboletta e l'inseguimento riparte.

    Fino ad un bivio.
    A questo bivio, due dei locali, "il fuggitivo" ed un altro (quello del battutone nei miei confronti) decidono che l'inseguimento è terminato e che il cuore per oggi è salito abbastanza.
    E quindi prendono la strada facile verso valle :i-want-t:

    Lo sheriffo punta deciso verso il solito "percorso interessante":soffriba:
    Formula che da parte mia viene seguita da un corposo sfregamento delle gonadi (le mie -ndr-) e di ogni oggetto di legno e/o ferro a tiro di mano.
    Lo sheriffo precisa pero' che la bici del Mazinga non è proprio adattissima e chiede se se la sente.
    Il Mazinga fa la faccia un po' piccata e risponde con un espressione di sfida sprezzante.
    Lo sheriffo fa spallucce e riparte.
    Io mi do un'altra grattata.

    Il percorso si rivela la solita successione di crateri, valanghe, slavine, mine antiuomo, cavalli di frisia, etc. etc...

    Io mi metto il cuore in pace e comincio seriamente a pensare di tagliare un copertone e farmici risuolare le scarpe :idea1:

    Il Mazinga suda e sbuffa come una vaporiera e spreme la sua Mde da marathon in un modo che definirei eroico. Tanto che mi aspetterei di vedere la sua bici esplodere come una granata e poi vederlo continuare la discesa gettando in avanti i monconi di forcella alla Enrico Toti.
    Quasi mi commuovo.
    Non fosse che sto facendo mente locale sui ciabattini vicino casa.

    Ad un certo punto lo sheriffo richiama l'attenzione su un passaggio che ci si presenterà di li a poco:
    un ripido scassatissimo, con una curva a 180° appena preceduta da un gradone molto alto e con all'esterno un salto di 4mt dentro un torrente in secca.

    Il Mazinga contrae i muscoli facciali in un'espressione agguerrita.
    Io alzo gli occhi al cielo e penso che dei Fat Albert come suole siano un'ideona e me ne compiaccio.

    Lo sheriffo, arrivato al magico momento, fissa il tornantino esposto nel vuoto con espressione magnetica.
    Fermo in equilibrio sulla bici.
    Poi, come una mangusta in calore, scatta e con la ruota posteriore che gli bacia le natiche supera il gradone, si blocca, fa il trucco di alzare solo il posteriore e riparte superando la difficoltà.
    Applausi.

    Io gli sono subito dietro. Anche se rischio di incespicare su un sasso e perdere l'equilibrio con la bici in spalla.

    Il Mazinga si tiene in equilibrio con una mano contro la parete di roccia e fissa il tornantino.

    Lo sheriffo chiede: "sei sicuro?"
    Io vorrei chiedergli: "sei scemo?"

    Il Mazinga parte. Supera il gradone con la forcella (una reba!!!) che affonda fino quasi a scoppiare.

    Poi il tempo si ferma.

    Seguono attimi che sembrano girati alla moviola. Una lenta sequenza di fotogrammi:

    -il Mazinga ha la ruota anteriore ad 1mm dal precipizio
    -fermo in equilibrio con la ruota post praticamente ad uso supposta
    -l'espressione del suo viso fa capire che non sa cosa fare o che forse spera in un colpo di sonno
    -poi lentamente si inclina sul lato dx (il suo lato dx, quello esterno)
    -supera il punto di equilbrio verticale
    -toglie il piede dal pedale, ma scalcia ormai nel vuoto
    -sparisce dall'inquadratura

    Dopo un tempo che è sembrato paurosamente lungo si sente un rumore.
    Lo stesso rumore del macellaio che prende un bel pezzo di carne dal bancone, lo fa sbattere sonoramente sul tagliere e poi chiede:
    "quante gliene taglio signora?"




    Molto tempo dopo, davanti ad un po' di birre:

    Ora il Mazinga sta bene, è felicemente sposato ed altrettanto felicemente ha abbandonato la pratica della mtb.

    Ogni tanto lo sheriffo mi dice: "pero' potremmo tornare a fare il giro del Maz..."
    Prima che finisca la frase io mi tappo sempre le orecchie e comincio a dire: "nontisentonontisentonontisentonontisento...."


    Cosi', naque il Maz-Trail



    -Fine-
     
    • Mi piace Mi piace x 4
  2. Orsetto

    Orsetto Biker grossissimus

    Registrato:
    15/12/03
    Messaggi:
    5.454
    Bellissimo, come sempre !!!!

    "Quanto gliene taglio signora ?" :smile:
     
  3. Gingig

    Gingig Biker marathonensis

    Registrato:
    17/6/07
    Messaggi:
    4.266
    Ma è accaduto veramente???:nunsacci::nunsacci::nunsacci:

    Cogli come sempre particolari incredibili...

    Bravissimo, come sempre...
     
  4. force

    force Biker popularis

    Registrato:
    15/3/10
    Messaggi:
    62
    sei grande mi hai fatto sganasciare dalle risate
     
  5. bis

    bis Biker augustus

    Registrato:
    29/12/08
    Messaggi:
    9.341
    senza fiato. :-)
     
  6. Tesa

    Tesa Biker velocissimus

    Registrato:
    15/2/10
    Messaggi:
    2.353
    Grande Ser, simpaticissimo come sempre!!! Sei un mito!!!!!
     
  7. samuelgol

    samuelgol Redazione

    Registrato:
    17/7/07
    Messaggi:
    15.800
    Bello, veramente molto divertente. o-o
     
  8. feppo

    feppo Biker popularis

    Registrato:
    20/1/08
    Messaggi:
    61
    bella, veramente bella! complimenti!
     
  9. birti

    birti Biker superioris

    Registrato:
    19/11/09
    Messaggi:
    830
    ser...ma alla fine la bomboletta da 8 euri te l'ha ridata nuova??:nunsacci:
     
  10. SavetheNature86

    SavetheNature86 Biker assatanatus

    Registrato:
    21/12/09
    Messaggi:
    3.257
    Dopo questa sono scoppiato in risa demenziali ricordandomi un amico che fece la stessa cosa con una moto :smile::smile::smile:
    Anche a lui andò bene :hahaha:
     
  11. nicosacco

    nicosacco Biker extra

    Registrato:
    19/8/06
    Messaggi:
    760
  12. pierdoohan

    pierdoohan Biker popularis

    Registrato:
    5/5/08
    Messaggi:
    51
    è già finita la novella??
    Dai caccia fuori dov'è questo fantomatico trail, e andiamo a farlo....

    Complimenti come sempre
    :rock-it:


    ALWAYS WIDE OPEN!!!
     
  13. bernoccolo

    bernoccolo Biker serius

    Registrato:
    21/8/09
    Messaggi:
    140

    qui sono morto!
    :smile:
     
  14. HouseBiker

    HouseBiker Biker popularis

    Registrato:
    4/12/09
    Messaggi:
    57
    .

    Applausi anche per la novella!
    Questo mi ha fatto pensare a quelle mucche ricalcitranti che non vogliono andare al macello e trovare poi la "perla" della macelleria mi ha fatto sbellicare!
    Grazie per quest rcconti deliziosi.
    Alla prox
     
  15. Tonweya

    Tonweya Biker velocissimus

    Registrato:
    23/2/07
    Messaggi:
    2.425
    Bike:
    Gt Sensor Carbon Expert 27,5
    :smile::smile::smile::smile::smile:da scompisciarsi
     
  16. rdifra

    rdifra Biker superioris

    Registrato:
    28/3/08
    Messaggi:
    964
    divertente!

    ma un suono continua a passarmi nella testa e proprio non mi piace...

    :paur:
    dal mio macellaio fa seccamente 'sciak!' ed associarlo ad una caduta mi mette i brividi :paur:
     
  17. ligamaister

    ligamaister Biker marathonensis

    Registrato:
    26/5/07
    Messaggi:
    4.365
    :smile::smile::smile::smile:

    Tu sei propio forte!!!!! Bisogna sempre stare attenti a superare i propri limiti :arrabbiat:
     
  18. insonne

    insonne Biker superis

    Registrato:
    8/4/10
    Messaggi:
    326
    Mamma mia sto cercando di riprendermi, :smile: :smile: eccezionale ho le lacrime.
     
  19. E.m.a.

    E.m.a. Biker serius

    Registrato:
    4/1/10
    Messaggi:
    164
    :smile::smile::smile::smile:
    Ser sei il migliore come le racconti tu non c'è nessuno..!!
     
  20. Fra#42

    Fra#42 Biker forumensus

    Registrato:
    15/9/09
    Messaggi:
    2.294
    oggi è stata una goduria tornare da scuola (magari fosse camp muldox...:smile:) e gustarsi il finale del racconto...spettacolare come al solito, ovvio.


    ma come ser?mi rifiuti così un invito dello sheriffo?:smile::smile::smile::smile:
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina