Lattice: Bilancio Finale.

Discussione in 'Officina' iniziata da M-Phoenix, 29/1/06.

  1. M-Phoenix

    M-Phoenix Biker immensus

    Registrato:
    19/5/05
    Messaggi:
    8.161
    Credo siano un paio d'anni ormai che voi girate con gomme latticizzate col metodo di End oppure col kit no tubes. Questo thread non vuole riesumare i discorsi su come si latticizza ecc. ma vuole essere un luogo di discussione che raccolga le vostre esperienze dopo mesi (e qualcuno anni) di utilizzo. ditemi:
    -avete detallonato?
    -usate gomme ust o siete integralisti e usate quelle per camera?
    -siete passati dal lattice (o kit) al tubeless vero e avete notato differenze?
    -avete abbandonato il metodo e siete tornati alle camere e perche?
    -che problemi riscontrate con maggior frequenza?
    insomma confrontiamoci. Un bilancio costruttivo che deriva non dalla teoria ma dall'uso concreto di questa soluzione, pregi e soprattutto difetti!:-|
     
  2. Fil

    Fil Biker velocissimus

    Registrato:
    31/10/03
    Messaggi:
    2.492
    Per il momento, continuo ad usare il lattice. Il motivo principale è che tutta la scomodità (installazione delle gomme, rabbocchi, cambio dei pneumatici...) per quanto seccante, resta confinata all'interno del garage.

    Quando però sei sui sentieri, alle forature e pizzicature non ci pensi proprio, e si può scendere a pressioni davvero basse anche con pneumatici non UST.
     
  3. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Dopo un anno esatto di utilizzo del lattice:
    Mai
    Quelle per camera
    In una breve fase iniziale ho usato lattice con i flap Stan's: lo sconsiglio, è più il tempo che passi a ripulire le valvole che quello a pedalare. Poi sono passato alle camere tagliate (metodo EOT al 100%) ed effettivamente va molto meglio.
    No, mi tengo il metodo EOT.
    Non facendo io tonnellate di chilometri forse potrei tranquillamente tenermi le camere, ma mi piace la sperimentazione, quindi perdo volentieri un po' di tempo in garage ogni tanto a rabboccare...
     
  4. M-Phoenix

    M-Phoenix Biker immensus

    Registrato:
    19/5/05
    Messaggi:
    8.161
    preferisci l'EOT perchè si utilizza la valvola schrader mentre il kit stan's ha la presta, oppure ti trovi meglio col lattice invece del pesto?
     
  5. Kayman

    Kayman Biker extra

    Registrato:
    28/6/05
    Messaggi:
    720
    Scusate se mi intrometto senza contribuire ma con una ulteriore domanda/richiesta... ma sono piuttosto ignorante in materia di lattice, avendos empre usato camere a 3 atm, cambiandole alla prima foratura etc...

    Da una settimana sono passato ai tubeless, per la precisione alle Mavic Crossland, che sono degli UST 'ibridi', utilizzando al loro interno un fascione che sigilla i nipples.
    Lasciando perdere il fatto che la ruota di dietro si sgonfia completamente dopo soli due giorni (:bleah: ) ma intendo farla cambiare subito, che mi dite dell'uso del lattice all'interno del tubeless, in condizioni ottimali di tenuta gomma/cerchio?
    E' utile per prevenire le forature da "spina di castagno/rovo/ago di pino" oppure le gomme tubeless sono sufficientemente resistenti (MAXXIS Crossmark) da permettere di utilizzare la bomboletta quando, e se, la foratura dovesse avvenire??

    Thank's!!
     
  6. kapitain kuch

    kapitain kuch Biker velocissimus

    Registrato:
    6/5/03
    Messaggi:
    2.436
    Anch'io come altri amo la sperimentazione casareccia, cioè quella che ti dà risultati interessanti a poco prezzo (non c'è gusto a fare qualcosa comperando il meglio del meglio a prezzi da capogiro, ma sai che bello ottenere lo stesso risultato spendendo poco niente...)
    Ho latticizzato una ruota e l'ho utilizzata per mesi prima di tornare al sistema tradizionale con camere d'aria.
    Credo che il sistema EOT funzioni bene una volta realizzato, ma la realizzazione è abbastanza complicata, a mio avviso sufficentemente (forse serve un altra i?) complicata da sconsigliarne l'utilizzo a chi come me cambia spesso le coperture a seconda dell'utilizzo della bici: sulla bici da discesa potrei anche farlo, perchè tengo sempre le stesse gomme, ma sulle bici da xc e da escursionismo, cambio gomma a seconda della fangosità, del tipo di percorso da affrontare ecc, e trovarsi ogni volta a versare il lattice con tutti i problemi connessi, diventa oneroso in tutti i sensi. Stesso discorso vale anche per i tubless "veri" soprattutto se si utilizza il pesto o lattice o altro, tant'è vero che la maggior parte di chi ha i tubless cerca gomme polivalenti e usa sempre quelle...

    Ultima cosa: sono passato alle strisce in kevlar o in plastica e ho risolto il problema, dopo un ulteriore sperimentazione con bottiglie di pet tagliate...
     
  7. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Scusa, effettivamente non mi sono spiegato.
    Il pesto non l'ho mai usato, ho usato fin da subito il lattice. Solo che con le Presta smontabili, nella mia esperienza, non va d'accordo, credo sia più denso e 'appiccicoso' del pesto NoTubes (anche se la base, in fondo, è sempre quella). Con le Schrader, invece, nessun particolare problema.
     
  8. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Presumo che la speriemntazione non abbia dato buoni risultati... puoi fornire qualche dettaglio?
     
  9. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Il lattice fa sì che nemmeno ti accorgi di aver preso una spina. Funziona talmente bene che ogni tanto, per controllare, buco con un ago di siringa e verifico cosa accade...

    Personalmente (ma qui si entra nel soggettivo) non mi fiderei della bomboletta. Quindi direi o lattice -ma qui ha ragione Kapitain Kuch, va bene per gomme 'definitive'- o camera d'aria di scorta.
     
  10. Kayman

    Kayman Biker extra

    Registrato:
    28/6/05
    Messaggi:
    720
    Mhhh, speravo che passando ai tubeless (in realtà le ho trovate sulla bici nuova...) dovessi liberarmi della schiavitu delle camere, quindi l'unico modo per farlo è mettere il lattice! In effetti non sono mai stato uno di quelli che cambia le gomme ogni mese, quindi lo "sbattimento" dell'inserimanto del lattice sarebbe accettabile... anche perchè, correggettemi se dico una cazzata, con cerchi e gomme tubeless, l'unica cosa da fare sarebbe iniettare il lattice dalla valvola, quindi neanche un lavoro chissà quanto palloso... a giudicare da quello che si vede qui
    http://www.notubes.com/moviedemo.php

    :prost:
     
  11. Kayman

    Kayman Biker extra

    Registrato:
    28/6/05
    Messaggi:
    720
    Dimenticavo... l'unica cosa che mi trattiene dall'inserire il lattice, e qui chiedo il parere di chi ha già provato a lungo il lattice, è l'avere dentro la gomma una massa il cui peso non è poi trascurabile... alle alte velocità presumo che la forza centrifuga lo 'spalmi' uniformemente, evitando così sbilanciamenti della ruota, ma alle basse velocità non si avverte la presenza del lattice????
     
  12. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Di lattice avrai dentro, nella peggiore delle ipotesi, il peso equivalente della camera d'aria che hai eliminato. Sul fatto che si senta, personalmente io non me ne sono mai accorto. Per verificare se ne ho ancora di liquido, o prendo la ruota e la scuoto o, come dicevo prima, buco appositamente.

    Inserirlo non è nulla di che, se non devi preparare il falp (non è il tuo caso, visto che hai ruote già tubeless). Preparati solo a sporcarti un pochino! Consiglio: se non ti crea problemi, stallona e inserisci da lì il lattice, piuttosto che dalla valvola.
     
  13. Kayman

    Kayman Biker extra

    Registrato:
    28/6/05
    Messaggi:
    720
    Quindi la massa non è trascurabile... però a suo favore gioca il fatto che scivola via all'interno, quindi in effetti non dovrebbe avvertirsi, salvo se si secca tutto in unico grumo con effetto 'piombino' utilizzato per l'equilibratura dei pneumatici!!!!

    L'inserimento in effetti non mi pare complicato, neanche penso di sporcarmi + di tanto, salvo pensare prima a come inserirlo all'interno della ruota!!

    Consigli su cosa usare ed i costi??

    Che ne dite di questo?
    http://www.notubes.com/product_info.php/cPath/21_60/products_id/45
     
  14. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Lattice liquido per stampi, nei negozi di belle arti. Io lo pago 6.90 il barattolo da 1 litro, e va pure diluito con acqua se no è troppo denso.
    I pesti appositi (No Tubes e altri), in fondo in fondo, sono comunque prodotti a base di lattice, ma te li vendono a cifre degne di un Dom Perignon!
     
  15. Kayman

    Kayman Biker extra

    Registrato:
    28/6/05
    Messaggi:
    720
    Si, mi ricordo di aver letto tanti altri post a proposito del lattice per stampi e sua diluizione... ma alla fine mi ero perso!!! Quanto va diluito e quanto ne va messo???
     

Condividi questa Pagina