Questo sito contribuisce alla audience de

LATTICIZZARE pneumatici non tubeless

MaurizioPaolucci

Biker novus
2/3/19
32
3
41
Cortona(AR)
Bike
Focus V-brake
La bici è una Merida Big nine 3000.
Al momento monta pneumatici Maxxis Ikon 2.20".
Praticamente degli slick, se li hai presente.
Se non è una configurazione XC questa, praticamente non saprei come chiamarla.

Poi cosa ci faccia lui non saprei.
Ma non è che montando gomme da trail, enduro o DH diventi una bici da trail, enduro o DH...
Resterà una XC

Non credo che la larghezza del carro permetta misure molto maggiori, tra l'altro.
Hai sicuramente ragione Hot.
Però considera il fatto che io vado molto piano, sia nelle discese che nelle salite, non essendo un agonista. Con le gomme attuali ho avuto più volte problemi proprio per i percorsi che faccio, pur andando piano. E' una questione di sicurezza avere una gomma con più Grip. Purtroppo nelle zone tra il Cortonese e il lago Trasimeno i percorsi sono questi (conosci la Bacialla Bike a Cortona?). Una full non potevo permettermela. Ho optato per una Front, e fino ad ora mi ha portato dappertutto, ma non senza problemi di aderenza o forature. Per questo mi serve una gomma latticizzata, se possibile (dico se) con grip elevato. Non mi interessa se si consuma prima. Meglio spendere ma essere sicuri della sicurezza. Dici che max posso montare 2.25?

p.s.: se non avevate capito ho deciso di cambiare pneumatici. Mi avete convinto.
 

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.855
6.192
MI
Bike
Varie
Come scrivevo la Schwalbe Rock Razor, che uso da tempo, unisce la scorrevolezza e la tenuta delle Racing Ralph, con una maggior tenuta laterale. Anche se sul brecciolino secondo me trova il suo limite.
Su fondo compatto tutte e due eccellono.
Dopo il redesign Racing Ralph è stato anche migliorato. Ho percorso con questa gomma anche tratti impegnativi.

Ma in effetti io non lo uso da tempo, preferendogli il Rock Razor a cui accoppio un Hans Dampf all'anteriore.

Ma come detto in precedenza tutto dipende dai percorsi e dalla gamba.
Le combinazioni sono parecchie e tutte da provare :-)

La misura può essere un limite, quindi verifica bene quanto spazio hai nel passaggio della ruota nel carro posteriore.

In ogni caso siamo su livelli di grip che le Ikon non possono garantire, per la loro propria struttura
 
  • Like
Reactions: MaurizioPaolucci

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.855
6.192
MI
Bike
Varie
A proposito delle mescole:

281318

La versione Speed (rossa) è la meno soffice, più duratura e più scorrevole, ma chiaramente caratterizzata da un grip un poco inferiore alle altre. È consigliata per la ruota posteriore di bici XC.

La versione Speedgrip, azzurra, sempre suggerita al posteriore, pur garantendo un'ottima scorrevolezza è però più gripposa. Speedgrip è una soluzione ottimale quando accoppiata con una anteriore di tipo Soft.
Può anche essere usata per l'anteriore in configurazioni "race" con la rossa dietro, volendo.

La Soft (arancione) è la mescola morbida e con un grip ottimale per l'anteriore.
Sebbene meno durevole in sé, montata davanti, dove il consumo è inferiore, non sfigura mai e garantisce una durata simile alle mescole più dure che sono montate dietro.

Infine la viola Ultrasoft è destinata a gomme da gravity. Morbidissima e supergripposa. Decisamente poco indicata per percorsi pedalati, a meno di avere una gamba superallenata.

Come dicevo in precedenza la combinazione della giusta mescola con i diversi tipi di battistrada e di carcassa, rende le Schwalbe delle gomme versatili e adatte a tanti usi diversi.

Personalmente prediligo la soluzione Speedgip dietro e Soft davanti.
 

big_63

Biker assatanatus
28/9/09
3.302
413
Bergamo
Bike
Scott Scale RC 900 Pro
Guardando nei messaggi vecchi ho visto che me le aveva consigliate anche il mio meccanico le Vittoria Barzo tnt G+. 100 euri tutto compreso. Ci farò un pensiero per settembre. 2.10 e 2.25 per me che faccio molte superfici rocciose e ciottoli va bene?
ho montato la barzo 2,25 all'anteriore ... ottima gomma !!!
per il posteriore penso sia troppo "gripposa"
 

batarisTA

Biker serius
9/10/14
113
19
Maniago
Bike
Giant Anthem 2 29er 2018 "Rossana", ex Trek fuel ex9 26
Hai sicuramente ragione Hot.
Però considera il fatto che io vado molto piano, sia nelle discese che nelle salite, non essendo un agonista. Con le gomme attuali ho avuto più volte problemi proprio per i percorsi che faccio, pur andando piano. E' una questione di sicurezza avere una gomma con più Grip. Purtroppo nelle zone tra il Cortonese e il lago Trasimeno i percorsi sono questi (conosci la Bacialla Bike a Cortona?). Una full non potevo permettermela. Ho optato per una Front, e fino ad ora mi ha portato dappertutto, ma non senza problemi di aderenza o forature......CUT...
Ciao, anch'io avevo di primo equipaggiamento Ikon davanti e dietro. L'anteriore l'ho cambiata con una Rocket Ron, che fino a ieri ho usato con soddisfazione. Avevo bisogno di più sicurezza su bagnato e fango e si è dimostrata superiore alla Ikon in quelle condizioni. Sull'asciutto un po' meno scorrevole ma Cmq accettabile. Al posteriore ho fatto un esperimento: ho girato la Ikon al contrario del verso di rotazione ed è migliorata parecchio nel grip in salita in tutte le condizioni, sul viscido sembra un'altra gomma. Il tassello centrale se lo guardi bene è smussato davanti e squadrato al posteriore, girando la gomma lo scalino è più aggressivo e risolvi per il grip...
Tornando alle ro_ro, ieri ho avuto la sgradita sorpresa di trovare la gomma con circa il 70% dei tasselli sul lato destro parzialmente staccati, alcuni con le tele a vista!!! Solo la fila a destra, quelli centrali e quelli a sinistra tutti ok. La gomma è una Addix, snakeskin, mescola speed (linea rossa) con circa 5/600 km fatti su terreni di tutti i tipi... Sono molto deluso e proverò a scrivere alla Schwalbe per vedere se mi riconoscono qualche rimborso...