,

[Made in Taiwan] Visita a Giant

Discussione in 'Report' iniziata da marco, 22/1/12.

  1. giulnet

    giulnet Biker urlandum

    Registrato:
    15/5/09
    Messaggi:
    587
    Numeri impressionanti! Ho una Giant, ed almeno sono sicuro che il mio telaio è stato prodotto in una fabbrica Giant...
    Sarebbe interessante sapere quanti telai vengono prodotti in percentuale in Taiwan ed in Cina. 90%?
     
  2. R0b1

    R0b1 Biker novus

    Registrato:
    4/1/11
    Messaggi:
    32
    Ho seguito con straordinario interesse i report dall'oriente, gestire il montaggio in processi industriali è il mio mestiere (ho fatto automobili, forni da cucina e tra poco andrò a fare moto) e quindi ho una curiosità spasmodica per queste cose!
    Nulla di nuovo, ho sempre saputo che i cinesi e gli orientali in genere sono bravi, anzi migliori di noi, nei processi industriali, per competenza, carattere e dedizione.
    Il discorso della cordicella...si chiama ANDON, termine giapponese che viene dal Toyota Production System...tutta sta manfrina per dirvi che questi sono davvero avanti nella qualità, avendo importato, nelle loro fabbriche, metodi di gestione della produzione avanzata (lean manufacturing, Toyota ecc..).
     
  3. Andrea Bertu

    Andrea Bertu Biker extra

    Registrato:
    15/6/09
    Messaggi:
    744
    e certo, costano molto di meno i saldatori :smile:
    a parte gli scherzi... non c'è dubbio che la qualità dei prodotti taiwanesi/cinesi siano di alta qualità.
    credo che la cosa che dia "fastidio" un pò a tutti è vedere i prezzi che non fanno altro che salire (ovviamente le varabili in gioco sono molte...però dai grandi numeri che escono da queste fabbriche ci si aspetterebbe una diminuzione del prezzo finale)
     
  4. ribazzi

    ribazzi Biker superis

    Registrato:
    26/6/08
    Messaggi:
    307
    Anche troppo Just in Time! A suo tempo l'acquisto di una Trance X2 durò quanto una gravidanza.
    Più che di rivenditori la Giant si avvale di ostetrici, oltrettutto finemente addestrati a farti comprare non l'articolo più giusto per te ma quello che loro riescono ad avere disponibile. Poi le bici saranno anche belle ma mai più nella vita!
    Noi ci dobbiamo rimettere posti di lavoro per avvicinare a Taiwan le nostre fabbriche di componenti altrimenti il mercato ne risente, poi loro ci fanno aspettare 6 mesi una bici già pagata a metà e va bene così...siamo proprio dei fessi.
     
  5. Andrea321

    Andrea321 Biker perfektus

    Registrato:
    1/10/07
    Messaggi:
    2.969
    Bel reportage senza tanti filtri. Riguardo ai luoghi comuni sui prodotti cinesi c'è secondo me un errore di fondo basato sul fatto che alcuni sperano di poter comprare un telaio famoso ad un decimo del suo prezzo passando dal "portone sul retro" comprandolo direttamente in fabbrica (tramite Alibaba e simili) mentre invece si sta comprando forse un "semplice" telaio destinato al mercato interno cinese o cmq non destinato a brand famosi.
     
  6. atreyu

    atreyu Biker serius

    Registrato:
    27/11/09
    Messaggi:
    208

    la conclusione è a dir poco semplicistica ed apologetica.

    I grattacieli poi a me non fanno nessun senso, se poi anche solo accenni alla "dimensione europea" inneschi degli O.T. che non finiscono più.


    Ciao.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  7. marco

    marco Diretur
    Diretur

    Registrato:
    29/10/02
    Messaggi:
    30.715
    Bike:
    Diverse
    la conclusione è un semplice esempio che la dice lunga sul benessere raggiunto alle nostre latitudini e sulle comodità a cui non si vuole rinunciare, salvo poi recriminare quando le aziende delocalizzano.
     
  8. delfin74

    delfin74 Biker novus

    Registrato:
    5/1/11
    Messaggi:
    26
    ma per quanto riguarda scott e cannondale mi sono perso qualche reportage?
     
  9. eventhepopesmokesdope

    eventhepopesmokesdope Biker grossissimus

    Registrato:
    10/1/07
    Messaggi:
    5.950
    Comodità è un conto, dimensione umana è un altro.
     
  10. rider12

    rider12 Biker urlandum

    Registrato:
    11/9/06
    Messaggi:
    533
    Bike:
    giant trance 27,5 con pike
    credo che si debba rimanere nell'ambito prettamente bicicletta e considerare il servizio legato solo a questo e nient'altro:io lavoro da 33 anni nelle fabbriche "selvaggiamente"private e,dove sono adesso(trasferito da genova a como da 3 mesi)vige la regola delle 2 pause di 10'giornaliere come in cina,quindi di aneddoti e considerazioni sociologiche ne avrei da fare,ma non è questo il luogo,sarebbe un o.t. perenne;per chi interessa sapere qualche notizia in più sulle condizioni dei lavoratori in cina consiglierei i saggi del giornalista Rampini,per il resto qui sul forum parlo di mtb ela fabbrica me la vivrò lunedì,sarà semplicistico e cinico ma preferisco così,dato che i coglioni me li rompo a sufficenza 5gg. su 7.
     
Bozza salvata Bozza eliminata
Sto caricando...
Topic simili - Made Taiwan Visita
  1. Marco Toniolo
    Risposte:
    2
    Visite:
    122
  2. Ian Collins
    Risposte:
    5
    Visite:
    96
  3. Ser pecora
    Risposte:
    12
    Visite:
    262

Condividi questa Pagina