Questo sito contribuisce alla audience de

metterla in galera,buttare la chiave

sofiya

Biker velocissimus
28/11/10
2.596
1.588
Taormina
Bike
Scapin oraklo Niner rlt gravel
se non è una scuola di vita questa...
No questa è solo una guerra tra poveri

Articolo 36. Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
17.864
4.481
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
No questa è solo una guerra tra poveri

Articolo 36. Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.

Il fatto che la verità è ben diversa dagli articoli...Il lavoratore ha diritto ad una busta paga,si inizia col minimo sindacale,quello ti danno, c'è poco da fare,poi con merito si avranno aumenti,ma intanto si inizia...se dei 20 enni africani ci campano e mandano anche parte del loro stipendio in Africa,perchè un 20 enne italiano non può farlo? (L'ho fatto io a 15 anni!) Ora avendo in casa la possibilità di lavorare lo si rifiuta,solo per uno stipendio più basso delle aspettative,solo perchè si ha un titolo di studio,che non sempre è simbolo di capacità lavorativa? No grazie,per me questo è essere un pò fannulloni,certo che a tutti piace il bel stipendietto che ti permetta l'auto bella,il telefono bello,ma bisogna guadagnarselo e in tanto ci si può accontentare anche di un telefono meno bello,un auto usata (sono esempi terra terra,per far capire)...poi un giorno con esperienza maturata si potranno aprire e guardare nuovi orizzonti,son più di 30 anni che mi accontento,raramente vado in ferie,solo negli ultimi anni,perchè prima ho pensato a casa,famiglia che ha sempre vissuto dignitosamente, poi a me,valori che si riscontrano molto poco nei giorni nostri.
Poi convengo con te,su potere d'acquisto dei nostri stipendi,ma tutto resta correlato anche al tenore di vita che si vuol fare...c'è chi si accontenta e chi no,a me han sempre insegnato ''che chi s'accontenta...''
 
Ultima modifica:

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.855
6.193
MI
Bike
Varie
Ma come abbiamo fatto a giungere a tutto ciò?
Più OT di così...
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
17.864
4.481
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Ma come abbiamo fatto a giungere a tutto ciò?
Più OT di così...

E' vero, si è OT, ci sta anche se vogliamo, alla fine son tutte riflessioni sul mondo giovanile che spaziano in varie direzioni...
Nonostante tutto,non ci deve dimenticare della disgrazia...
 

sofiya

Biker velocissimus
28/11/10
2.596
1.588
Taormina
Bike
Scapin oraklo Niner rlt gravel
Il fatto che la verità è ben diversa dagli articoli...Il lavoratore ha diritto ad una busta paga,si inizia col minimo sindacale,quello ti danno, c'è poco da fare,poi con merito si avranno aumenti,ma intanto si inizia...se dei 20 enni africani ci campano e mandano anche parte del loro stipendio in Africa,perchè un 20 enne italiano non può farlo? (L'ho fatto io a 15 anni!) Ora avendo in casa la possibilità di lavorare lo si rifiuta,solo per uno stipendio più basso delle aspettative,solo perchè si ha un titolo di studio,che non sempre è simbolo di capacità lavorativa? No grazie,per me questo è essere un pò fannulloni,certo che a tutti piace il bel stipendietto che ti permetta l'auto bella,il telefono bello,ma bisogna guadagnarselo e in tanto ci si può accontentare anche di un telefono meno bello,un auto usata (sono esempi terra terra,per far capire)...poi un giorno con esperienza maturata si potranno aprire e guardare nuovi orizzonti,son più di 30 anni che mi accontento,raramente vado in ferie,solo negli ultimi anni,perchè prima ho pensato a casa,famiglia che ha sempre vissuto dignitosamente, poi a me,valori che si riscontrano molto poco nei giorni nostri.
Poi convengo con te,su potere d'acuisto dei nostri stipendi,ma tutto resta correlato anche al tenore di vita che si vuol fare...c'è chi si accontenta e chi no,a me han sempre insegnato ''che chi s'accontenta...''
Appunto, guerra fra poveri.
È perché mai ci si dovrebbe accontentare?
Se ci fossimo tutti accontentati questi messaggi li avremmo spediti coi piccioni e nel mentre che aspettavo la tua risposta un ubriaco a cavallo avrebbe tamponato un carro di buoi.
Per ritornare sull'argomento.
 
  • Haha
Reactions: Cimpy_Babbano

Cimpy_Babbano

Mascotte da cavalletto
3/8/18
1.139
540
Web
Bike
Rockrider 340 come prima MTB. Per sbaglio Riverside 900 e ora RR520+RR560
Cimpy ma tu sapevi che se sei a 40km su in testa, in mezzo o alla fine di una fila di auto in procinto di attraversare un incrocio con semaforo verde devi...rallentare?
Sapevi che se sei a 30/35km/h (come su, in fila in testa, in coda o da solo con strada deserta) e stai per avvicinarti alle strisce pedonali devi...rallentare?
Mò da una cosa andiamo a finirne a un'altra (eventuali tamponamenti da chi ti segue perchè il 50% dei patentati non se la ricorda o non la sa) e comunque anche se lo fai e investi un pedone, come hai detto tu, dimostri di non avere torto è passat ò stess nù guaio!
Non ci crederai, ma so persino che se scatta il giallo, non devi impegnare l'incrocio, che se un pedone sulle strisce mette il piede giù dal marciapiede, ti devi fermare proprio, ecc ecc

Però vedi, il codice della strada si applica anche alle biciclette, dal rispetto dei semafori agli attraversamenti pedonali.

Io spesso violo in bici il codice della strada, di base non per accorciare il percorso, ma anzi per renderlo più sicuro a costo di allungarlo.
So bene però che, se sbuco all'improvviso da un vicolo contromano, che mi scontri con un pedone o con una macchina, il torto è solo mio - indi rallento abbestia.

Insomma, dalle mie parti c'è il problema inverso: di base si pensa che in torto ci sia il ciclista nel 90% dei casi, altro che l'automobilista...
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Big Steak One

Cimpy_Babbano

Mascotte da cavalletto
3/8/18
1.139
540
Web
Bike
Rockrider 340 come prima MTB. Per sbaglio Riverside 900 e ora RR520+RR560
Non occorre andar lontano. Basta consultare gli studi dell'istituto Ramazzini di Bologna, tra i più autorevoli al mondo.
Anche di Cimpy_Babbano.
Poi, ognuno è libero di gestirsi come crede.
Unibo' niente?
Lo sai che pure Upsala, Ansaldo nucleare, l'intero Giappone e la Siemens (tra le più autorevoli al mondo, la Siemens...) fondono a freddo? Sai quanti studi con timbri blasonati ci sono in materia?
 
Ultima modifica:

Elandur

Biker tremendus
29/6/15
1.289
575
Non dimentichiamo poi il lato psicologico e gli strascichi che questo ha sull'investitore.

Ad esempio qui a Pavia dove lavoro qualche anno fa andò a processo un guidatore di autobus cittadino che aveva travolto sulle strisce, a un semaforo, una ragazza in bicicletta. Alla fine, da filmati e testimonianze, il giudice valutò che la condotta di guida dell'autista era stata impeccabile, con velocità corretta in relazione alle condizioni della strada e tutto il resto, e semplicemente la ragazza aveva attraversato col rosso a tutta velocità col telefonino in mano. Risultato: piena assoluzione da tutte le accuse.

Sta di fatto che il tizio è sotto psicofarmaci da allora, con una grave depressione e un PTSD importante, e quando lo intervistarono qualche mese fa disse "ho ucciso una ragazza". Purtroppo anche le fatalità in assenza di colpa, sulle persone per bene, crea danni nonostante tutto.
Al netto di quanto poi possa aver sofferto la famiglia della ragazza (che per la cronaca si è battuta in tribunale per far passare l'autista come un becero assassino).
 

Cimpy_Babbano

Mascotte da cavalletto
3/8/18
1.139
540
Web
Bike
Rockrider 340 come prima MTB. Per sbaglio Riverside 900 e ora RR520+RR560
sul forum (di mtb oltretutto) passare da un brutto fatto di cronaca alla fusione fredda è un attimo :razz:
Sorry, ma sono allergico alle bufale pseudoscientifiche, tipo il wifi che ti fa deconcentrare per via delle microonde e non di youporn...

Chiudo qui.
 

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.855
6.193
MI
Bike
Varie
Non dimentichiamo poi il lato psicologico e gli strascichi che questo ha sull'investitore.
Corretto il tuo rilievo.
Ma sembra che in questo caso la situazione sia ben diversa.

Sta di fatto che il tizio è sotto psicofarmaci da allora, con una grave depressione e un PTSD importante, e quando lo intervistarono qualche mese fa disse "ho ucciso una ragazza". Purtroppo anche le fatalità in assenza di colpa, sulle persone per bene, crea danni nonostante tutto.
Nel mio primo commento in questo thread avevo stigmatizzato il comportamento del padre della ragazza, che aveva chiamato le forze dell'ordine per consentire alla figlia di assumersi le proprie responsabilità, pur supportandola in questo tragico momento.
È questo del resto il ruolo di un genitore responsabile.

Certamente non le punizioni corporali raccomandate da un improvvido utente.
Aggiungere alla disperazione per il triste evento delle punizioni fisiche (a una persona adulta di 25 anni ?!?) è qualcosa che soltanto uno squilibrato potrebbe pensare
 
Ultima modifica:

Big Steak One

Big Stairs One
10/7/18
11.610
2.046
42
Napoli
Bike
Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Non dimentichiamo poi il lato psicologico e gli strascichi che questo ha sull'investitore.

Ad esempio qui a Pavia dove lavoro qualche anno fa andò a processo un guidatore di autobus cittadino che aveva travolto sulle strisce, a un semaforo, una ragazza in bicicletta. Alla fine, da filmati e testimonianze, il giudice valutò che la condotta di guida dell'autista era stata impeccabile, con velocità corretta in relazione alle condizioni della strada e tutto il resto, e semplicemente la ragazza aveva attraversato col rosso a tutta velocità col telefonino in mano. Risultato: piena assoluzione da tutte le accuse.

Sta di fatto che il tizio è sotto psicofarmaci da allora, con una grave depressione e un PTSD importante, e quando lo intervistarono qualche mese fa disse "ho ucciso una ragazza". Purtroppo anche le fatalità in assenza di colpa, sulle persone per bene, crea danni nonostante tutto.
Al netto di quanto poi possa aver sofferto la famiglia della ragazza (che per la cronaca si è battuta in tribunale per far passare l'autista come un becero assassino).
Hai detto TUTTO!!! :hail:
 

sembola

Moderatur cartesiano
Membro dello Staff
Moderatur
27/2/03
47.050
3.290
52
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
il discorso sta deragliando.

guardate che non è questione di giovani fancazzisti e drogati, per strada ti fanno il pelo professionisti ed operai, corrieri e manovali...

fosse così semplice...
 
  • Like
Reactions: rovert and Hot

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.855
6.193
MI
Bike
Varie
Hai detto TUTTO!!! :hail:
Mi sembra si stia uscendo da una visione equilibrata delle cose.
Capisco benissimo che l'investitore possa subire gli effetti di una sindrome post traumatica.
Ma vorrei evitare si cominciasse a pensare che per l'investito e la sua famiglia sia un dono dal cielo.
C'è chi si trascina per decenni danni fisici invalidanti che non augurerei a nessuno.
Alcuni, come in questo caso, ci rimettono la pelle.
O ce lo siamo dimenticati, questo?
 

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.855
6.193
MI
Bike
Varie
il discorso sta deragliando.

guardate che non è questione di giovani fancazzisti e drogati, per strada ti fanno il pelo professionisti ed operai, corrieri e manovali...

fosse così semplice...
L'educazione, o meglio la maleducazione, stradale non ha età, ceto, o collocazione geografica.
Per quanto esistano fasce di età e aree geografiche più a rischio della media