Questo sito contribuisce alla audience de

metterla in galera,buttare la chiave

Boro

Biker immensus
25/8/04
8.367
3.076
Reggio Emilia
Oppure basta semplicemente seguire l'esempio dei nostri vicini che il problema lo hanno quasi risolto


Ma siamo in Italia dove le patenti si "comperano", dove le revisioni si "comperano" dove conta piu chi conosci o quanti soldi hai invece di ciò che vali e ciò che fai....E la responsabilità di tutto questo andazzo sappiamo bene di chi è, li vediamo ogni giorno in tv che fanno proclami di ordine giustizia liberta rispetto ecc. Poi in realtà sono gli stessi che fanno in modo (legiferando a tal proposito con i famosi emendamenti nascosti ) che ci siano mille cavilli legali per salvare se stessi e i loro amici (e il potere che detengono e si tramandano)
A giudicare da come guidano poi gli svizzeri in Italia, parrebbe che il come si prende la patente, centri poco col auccessivo rispetto delle regole basilari di prudenza e del codice della strada...:):)
Come sempre la grossa differenza la fa quanto e come stanghi chi sgarra, purtroppo.
 

Big Steak One

Big Stairs One
10/7/18
11.495
2.005
42
Napoli
Bike
Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Mi sembra si stia uscendo da una visione equilibrata delle cose.
Capisco benissimo che l'investitore possa subire gli effetti di una sindrome post traumatica.
Ma vorrei evitare si cominciasse a pensare che per l'investito e la sua famiglia sia un dono dal cielo.
C'è chi si trascina per decenni danni fisici invalidanti che non augurerei a nessuno.
Alcuni, come in questo caso, ci rimettono la pelle.
O ce lo siamo dimenticati, questo?
Una cosa non esclude l'altra e mai sarà paragonabile lo stato d'animo e la tragedia tra l'investito e l'investitore.
Volevo sempre e comunque ricordare, appunto, che la tragedia non è solo per l'investito e la famiglia ricordando di nuovo che quando tutte le circostanze sono a "favore" dell'investitore, costui ha finito di campare anch'egli.
Ancor di più se si è di animo buono e nobile e se si svolge una professione particolare tipo per esempio...un esempio eh...salvare vite umane.
Trovarsi sotto l'auto un povero malcapitato che ha deciso di farla finita gettandosi nel traffico lascerà segni indelebili, per non parlare della immensa e infinita trafila burocratica.
La pacca sulle spalle non esiste. Si! Di nuovo!

Rinnovo le mie condoglianze alla famiglia del giovane Stefano Baldisserra.
 

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.817
6.174
MI
Bike
Varie
stavo notando anche io...
la fusione fredda gestita da un operaio precario.
Sono passati trent'anni dal discusso esperimento di Stanley Pons e Martin Fleischmann, che non ha mai potuto essere ripetuto con successo. Esperimento rivelatosi, purtroppo, una bufala.
La cosiddetta fusione fredda oggi è la chimera energetica del futuro.
Saremmo tutti contenti se fosse possibile disporre di enormi quantità di energia a basso costo e senza scorie pericolose.
Oggi è qualcosa che non esiste. Ma si vede che c'è qualcuno che vive nel mondo della fantasia
 
Ultima modifica:

Strelok

Biker urlandum
23/5/18
502
188
Trento
Bike
Corratec X-Vert Expert 2013- forca RockShox ReBa 120mm
Unibo' niente?
Lo sai che pure Upsala, Ansaldo nucleare, l'intero Giappone e la Siemens (tra le più autorevoli al mondo, la Siemens...) fondono a freddo? Sai quanti studi con timbri blasonati ci sono in materia?
Ma che c'entra la fusione fredda?
Oh, ci mancava solo la terra piatta.

Evviva l'ignoranza!
Mi scuso col pluri-scienziato, nonché premio Nobel Cimpy_Babbano. :hail:
 
  • Like
Reactions: Hot

giosimario

Biker popularis
4/7/19
85
20
45
Frosinone
Bike
da comprare
Sono passati trent'anni dal discusso esperimento di Stanley Pons e Martin Fleischmann, che non ha mai potuto essere ripetuto con successo. Esperimento rivelatosi, purtroppo, una bufala.
La cosiddetta fusione fredda oggi è la chimera energetica del futuro.
Saremmo tutti contenti se fosse possibile disporre di enormi quantità di energia a basso costo e senza scorie pericolose.
Oggi è qualcosa che non esiste. Ma si vede che c'è qualcuno che vive nel mondo della fantasia
Testarono l'armamentario di Fleischmann, al tempo, anche all'Enea a Casaccia. Succedeva qualcosa, almeno a detta di chi ha seguito l'esperimento, ma non era la "fusione fredda". Poi non ricordo a quali conclusioni arrivarono: sono passati 22-23 anni almeno...
C'è da dire che anche nella comunità scientifica italiana più di qualcuno c'è rimasto "scottato" con la fusione fredda.
 

Hot

Biker spectacularis
30/9/12
20.817
6.174
MI
Bike
Varie
comunque, nel 1993-94 (non ricordo con precisione quando venne alla Sapienza) Fleischmann lavorava per una multinazionale giapponese. :sumo:
Una azienda del gruppo Toyota.
Da chimico, ai tempi guardai con estremo interesse al potenziale della "scoperta" di Pons e Fleischmann.
Peccato che si rivelo' quello che oggi possiamo considerare un fallimento.
Ben venga che prima o poi l'idea possa essere confermata. Finora, in questi trent'anni, soltanto delusioni.


Siamo decisamente OT
 
Ultima modifica:

Velocity

...
4/11/11
6.583
480
.
Bike
.
A giudicare da come guidano poi gli svizzeri in Italia, parrebbe che il come si prende la patente, centri poco col auccessivo rispetto delle regole basilari di prudenza e del codice della strada...:):)
Come sempre la grossa differenza la fa quanto e come stanghi chi sgarra, purtroppo.
Sono chiacchiere e leggende da forum, qualche svizzero irrispettoso del codice ci sarà sicuramente e di sicuro la differenza la fanno anche i controlli/sanzioni che in Svizzera ci sono e funzionano ma a volte basta anche lo sgurdo o il richiamo di un automobilista a farti capire che stai sbagliando (provato di persona per un incertezza sulla direzione da prendere) con la differenza che li chiedi scusa mentre qui se ti va bene ti prendi un bel vaffa e fatti i c...i tuoi...La grossa differenza la fa la mentalità e la cultura del rispetto e dell'educazione poi vengono le le sanzioni.
Qui da noi chi si mette al volante con la mentalità tipica italiana e la consapevolezza di essere impunito (nella maggior parte dei casi) si comporta come farebbe un predone o un pirata con tutto quello che ne consegue
Il bollettino di guerra annuale sulle statistiche degli incidenti/morti/feriti/invalidi permanenti lo conferma.Il resto sono solo congetture ed inutili polemiche
 

Boro

Biker immensus
25/8/04
8.367
3.076
Reggio Emilia
Svizzeri ed esteri in genere, appena vedono l'andazzo che c'è qui si adeguano prontamente e superano pure gli italiani, a fregare pezzi di colosseo, nuotare nelle fontane, rubare sabbia dalle spiagge, fino a sfrecciare in autostrada a 180, se ne leggono e vedono di continuo. Quelli che vivono in paesi repressi sono anche peggio quando sconfinano in mondi più liberi.
Qui magari fanno errori di altro tipo, ossia incontrano un locale più cattivo di loro e non la polizia e dopo si lamentano dell'Italia.
L'essere umano ha un funzionamento simile ovunque, i risultati a livello globale sono evidenti. La genetica non é acqua.
Regole e sanzioni servono a quello. Che siano sanzioni sociali, amministrative o penali, sempre sanzioni sono.
Non a caso molti Italiani sono ottimi automobilisti se vanno in Svizzera o in altri paesi dove non si scherza.
 
Ultima modifica:

giosimario

Biker popularis
4/7/19
85
20
45
Frosinone
Bike
da comprare
se andiamo di massimi sistemi, c'è da dire anche che molti motociclisti e ciclisti a volte sono su strada sentendosi come se ci stessero solo loro.
invece ci si deve rendere conto che in alcuni giorni ed in alcuni periodi dell'anno il rischio di fare l'incidente è molto maggiore e bisogna stare sempre attenti.
Siamo in strada, spesso su una strada dove non siamo neanche i "più grossi", un minimo di attenzione a quello che avviene attorno a noi ci vuole.
Poi il drogato che ti viene ad urtare lo trovi comunque, ma magari se riesci ad accorgerti del pericolo puoi cercare di schivarlo.
 

Burìk

Biker prudens
29/7/15
1.333
531
Oxenfurt
Bike
Carrarmato a pedali
In questo video compare anche la bici. Comune city bike sulla quale non vedo faretti o altro. Non so quanto avrebbero aiutato visto che lei non era in condizioni di guidare ma da quanto si vede quel tratto stradale non è dei più sicuri per pedalare al buio o quasi.
 

giosimario

Biker popularis
4/7/19
85
20
45
Frosinone
Bike
da comprare
In questo video compare anche la bici. Comune city bike sulla quale non vedo faretti o altro. Non so quanto avrebbero aiutato visto che lei non era in condizioni di guidare ma da quanto si vede quel tratto stradale non è dei più sicuri per pedalare al buio o quasi.
oggettivamente...
al di là dell'incidente, che può succedere, questa ha avuto il sangue freddo di fermarsi dopo un po' di strada, togliere la bici incastrata sotto la macchina e ripartire.
se non avesse fatto una cosa del genere, forse l'opinione comune sarebbe differente.
Non la butto neanche tanto sul discorso droga-alcool, perché con le canne è possibile che oggi fumi e tra due settimane risulti ancora positivo, mentre sappiamo tutti che subito dopo un bicchiere di birra nessuno è immune all'alcool test. E' pur vero che questa è risultata positiva il giorno dopo...
Il fatto che dice di non ricordare niente può essere o una menzogna (se sei sconvolto non fai gesti lucidi come quello di spostare la bici da sotto la macchina) o legata allo strafattume della sera prima (e lì i test di laboratorio sono stati chiari).

Il ciclista era evidentemente a bordo strada, non possiamo sapere se avesse o meno luci accese (è roba di plastica, attaccata alla bici con lo sputo, magari è saltata via al primo impatto), è un posto dove evidentemente non si può andare oltre i 50km/h...
l'avvocato della difesa avrà un sacco di lavoro da fare.

c'è anche questo video, https://www.teleromagna24.it/cronaca/cervia-dopo-la-festa-la-sciagura-25enne-investito-da-unauto-che-si-e-data-alla-fuga-video/2019/8
sono praticamente le stesse immagini, ma si vede che i pezzi di plastica sono stati "sparsi" lungo le centinaia di metri tra il punto dell'impatto e quando la tipa ha frenato.
 
Ultima modifica:

giosimario

Biker popularis
4/7/19
85
20
45
Frosinone
Bike
da comprare
@giosimario , guarda che la storia della bici incastrata pare sia stata smentita dai carabinieri. A tuttora pare un'invenzione del giornalista
non so...
i segni di "strusciata" della bici sull'asfalto ci sono, il corpo è a qualche metro dal punto di impatto, il solco sull'asfalto continua ancora per parecchio... uno un'idea della dinamica se la fa.


Io giro con la musica alta in macchina, ed ho l'impianto con 8 altoparlanti ed una macchina abbastanza grossa (una octavia). Non riesco ad immaginare un urto con un ciclista tale da sbalzare il ciclista a qualche metro di distanza, la bici che rimane incastrata per un po' mentre la macchina procede, ed io che non mi accorgo di niente.
Questa ha una fiat 500, i due altoparlantini farlocchi da utilitaria... dai.

Ci sono tante possibilità, ma qui davvero la posizione della difesa è quasi disperata.
 

fitzcarraldo358

Biker augustus
13/11/08
9.730
1.003
Romagna
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Ci sono tante possibilità, ma qui davvero la posizione della difesa è quasi disperata.
non mi pare che abbia sostenuto di non essersi accorta del fatto.
era a casa in stato di shock, tanto che il padre ha chiamato i carabinieri... il motivo lo saprà bene.
che abbia trascinato a bici per qualche decina di metri mi sembra plausibile, poi se si sia fermata o no per liberarla non lo sappiamo ma sembra di no.