Nello zaino: obiettivo con o senza custodia morbida??

Discussione in 'Fotografia e video' iniziata da yari92, 16/12/09.

  1. Danybiker88

    Danybiker88 Redazione

    Registrato:
    4/9/04
    Messaggi:
    11.921
    Perchè ci sono posti che per essere raggiunti a piedi richiedono più giorni di marcia o semplicemente in bici ci impieghi la metà del tempo, perchè difficilmente trovi dei rider disposti a salire e scendere a passo d'uomo (se il fotografo è a piedi i tempi già lunghi di un photoshooting diventano biblici...), perchè così unisci due passioni...


    @yari: guarda qua: http://shop.ebay.it/items/dakine-sequence_W0QQLHQ5fAvailToZ101
    tutti venditori super affidabili con n-mila punti. Ricorda che se prendi dagli USA c'è il rischio che passi in dogana, oltre ai tempi di attesa più lunghi.
     
  2. MetalDave

    MetalDave Biker ciceronis

    Registrato:
    3/4/08
    Messaggi:
    1.411
    Io devo cambiare il mio che sta diventando piccolino...questo mi interessa non poco...topic molto utile grazie!
     
  3. Rix

    Rix Biker dantescus

    Registrato:
    24/2/08
    Messaggi:
    4.632
    yari scusa ma non penso che la custodia degli obiettivi che sono in una specie di tessuto cotone scrauso,possano proteggere gli obiettivi da urti,al max li proteggono da garffi,ma nello zaino non ci sono questi problemi...se posso dire la mia,perchè non provi a mettere per ogni scomparto un pezzo per ogni lato di quella specie di poristirolo che si usa non da moltissimo,sopratutto nei computer portatili,ecc...negli imballaggi...è tipo poristirolo ma bianco,piu plasticoso e piu "moderno"...ne metti un pezzo per lato per ogni scomparto,cosi dovresti stare sicuro che non si distrugga tutto lo zaino...
     
  4. ilcentaurorosso

    ilcentaurorosso Biker dantescus

    Registrato:
    6/9/10
    Messaggi:
    4.795
    Boblbee Vortex 14L (point-65 ex M-140). Una roccia. E si estrae la macchina senza mettere giù lo zaino. Lo testerò la prossima settimana.
     
  5. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.902
    io sono passato da poco ad una bridge lumix fz1000 con sensore da 1".
    l'ingombro è paragonabile ad una reflex con obiettivo kit, ma pesa poco di 800g e garantisce una escursione 25-400 f2,8-4 con qualità di tutto rispetto con cui faccio discrete macro.
    con la reflex ci vogliono almeno 3 obiettivi per fare pure le macro e se da un lato un aps-c garantisce una resa ISO doppia, un obiettivo piu chiuso esempio un nikon vr2 18-200 3,5-5,6 pareggia tutto.
    la sto ancora testando e premetto che vengo da una canon 30d con 28-70 f2,8 e serie L 70-200 f4 usata rigorosamente in priorità di diaframma o al max manuale.
    con 600€ faccio pure degli ottimi video in 4k 100mbit che nikon e canon se li possono scordare, nonchè fullhd 120p!!
    quello che manca è il supergrandangolare, ma a fronte di 1/3-1/4 di spesa rispetto ad un corredo reflex apsc , 1/4 del peso...........vince come praticità
    per le foto raggiunge 12 fps e sono meglio a fuoco e con velocità maggiore della messa a fuoco rispetto alla serie L canon!!! 5 con la mia ma mai perfettamente a fuoco nelle raffiche
    da che giravo con zaino da 3kg spaccaschiena in vacanza, la settimana scorsa ero con un comodo marsupio.
    avere tanta escursione focale sempre non ti fa perdere l'attimo dovendo cambiare obiettivo

    il diaframma equivalente rimane accettabile , circa uno stop in piu' rispetto ad un 18-200 3,4 5,6 su apps-c e permette quel minimo di sfocato che ti puoi scordare con le vecchie bridge o compattine
     

    Files Allegati:

  6. ilcentaurorosso

    ilcentaurorosso Biker dantescus

    Registrato:
    6/9/10
    Messaggi:
    4.795
    Scelta condivisibile quella della bridge supertele. Ho fatto scelte diverse. Normalmente giro con un corredo mirrorless m43 molto compatto (E-M10 e due o tre fissi oppure un paio di fissi e uno zoom con tele 150mm equivalente 300mm full frame), piccolissimo e leggerissimo, va tutto nel solito zainetto da bike camelbak compreso un mini treppiede (Pedco Ultrapod II, geniale anche per attaccarsi ad alberi, pali, ringhiere col velcro). Pero' quando voglio portare pure il 300mm (600mm equivalente FF) o altra ottica (supergrandangolo, macro, etc.) serve una soluzione protettiva e uno zaino diverso.
     
  7. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.902
    se ti va di leggerti la prova della Fz1000
    https://blog.francescophoto.it/profilo/samples/panasonic-fz1000-prestazioni-e-obiettivo/
    noterai che una micro 4 3 con 14:150 non è assolutamente superiore , i vantaggi iso si perdono con la peggiore apertura dello zoom e comunque non ha altrettanta escursione focale e macro, nonchè il 4k sulla tua.
    propro il 4k permette di tirare foto da 8mp dal video o sfruttarlo come una raffica da30 scatti al secondo e su alcuni passaggi, salti torna utile.
    discorso diverso se intendi usarla con le ottiche fisse o comunque di qualità, ma costi, ingombri e peso sono nettamente diversi.
    dal grafico postato prima si nota come la 4 3 con 14 150 abbia la stessa focale equivalente della Fz1000, il sensore piu grande con un ottica piu chiusa pareggiano con la FZ1000, mentre per la solita bridge o compatta con sensore piu piccolo siamo a f16, cioè addio sfocato
     
    #52 yayayaya, 22/4/17
    Ultima modifica: 22/4/17
  8. ilcentaurorosso

    ilcentaurorosso Biker dantescus

    Registrato:
    6/9/10
    Messaggi:
    4.795
    Non vorrei andare OT spostando il discorso sul fronte fotografico. Per restare in tema, la custodia morbida serve relativamente, se caschi sopra l'attrezzatura rischi di spaccarla comunque. Per proteggerla serve altro. Quando viaggio leggero(*) me la rischio, altrimenti no.

    (*) Olympus E-M10, m.zuiko 12mm f2, m.zuiko 17mm f1.8, m.zuiko 45mm f1.8 (oppure Panasonic 20mm f1.7 e Panasonic 45-150mm f3.5-5.6), Samyang 7.5mm f3.5 fisheye, Pedco Ultrapod II, Haida 8/64/1000 ND 46mm filter set + Hoya IR72 + polarizzatore. Sembra tanta roba ma va ovunque.
     
    #53 ilcentaurorosso, 22/4/17
    Ultima modifica: 22/4/17
  9. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.902
    Togli il sembra...tanta roba, lo è, che poi ci sta nello zaino è un 'altro discorso.
    Certo la qualità si paga.
    Pesa e mi dirai .
    Non ti sballotta lo zaino? Considerando che andando in montagna tra acqua , abbigliamento e lo stesso zaino già sei a due chili
     
  10. ilcentaurorosso

    ilcentaurorosso Biker dantescus

    Registrato:
    6/9/10
    Messaggi:
    4.795
    Certo si paga sempre qualcosa. Già con un f-stop kenti che vuoto di suo e' un paio di chili. Il boblbee vortex ne pesa (vuoto) oltre tre di chili. Dipende dall'esperienza che cerchi. Quando voglio stare leggero davvero, porto solo il cellulare. Ma ultimamente e' raro. In futuro peggio nel senso che metterò pure il rimorchio, con queste nuove bellissime e-Bike che stanno uscendo tipo la specialized Turbo Levo... hmmm beeella ma forse per me meglio una Benno e-Bike cargo!
    (scherzo)
     
    #55 ilcentaurorosso, 22/4/17
    Ultima modifica: 22/4/17
  11. Frodo

    Frodo Biker forumensus

    Registrato:
    11/12/05
    Messaggi:
    2.094
    Bike:
    Norco Range KillerB A7.1
    Non ho letto con attenzione il test che hai linkato, ma mi riprometto di farlo.
    Così su due piedi, direi che, a parità di tecnologia, un sensore più piccolo non può competere con un sensore più grande come resa ad alti ISO. Il discorso che fai tu (ottica 2.8-4.0 abbinata a sensore più piccolo, contro ottica 4-5.6 abbinata a sensore più grande) è invece assolutamente condivisibile, ma si deve essere consapevoli che si stanno paragonando mele con pere ;-)

    La cosa che volevo sottolineare, però, è un'altra: la qualità della foto non dipende solo dalla resa del sensore, ma dalla combinazione di sensore e lente. Siamo proprio sicuri che un'ottica superzoom 25-400 equivalente (peraltro di ampia apertura, miniaturìizzata ed economica) sia qualitativamente superiore ad un più modesto (ma comunque più che sufficiente) 28-280 equivalente f/4-5.6? Ad occhi e croce e nonostante il logo Leica, direi di no e ti assicuro che il 14-140 II Panasonic che utilizzo su m4:3 (nella sua categoria, ovviamente) è una gran bella lente.

    Devo provare a pesare corpo più ottica per verificare quanta differenza ci sia da quel punto di vista.

    Con questo, non vorrei essere frainteso, non voglio assolutamente criticare la tua scelta. volevo solo mettere in evidenza un diverso punto di vista.
     
  12. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.902
    se cerchi in rete ci sono decine di test che paragonano la Fz1000 alle varie 4:3 anche GH4 con 14-140 (giudicato da tutti un ottimo super zoom) alla fine tutti concludono che le differenze sono impercettibile.
    anche il micro 4:3 è un compromesso rispetto all'aps-c che ha permesso di ridurre l'ingombro degli obiettvi, pagando però una minore sensibilità iso, e diaframma equivalente

    tanto per farvi capire, foto jpeg leggero da 4mB non trattato
    lettini fotografati da un balcone traballante a iso 1600 f2,8 1/8sec

    tornando al topic, io ho per la reflex uno zaino TENBA bello spesso, e sinceramente avrei qualche dubbio in caso di caduta, per l'attrezzatura fotografica e per la mia schiena.
    Ora con la bridge ho un marsupio poco imbottito e credo peggio dello zaino in caso di caduta mi farei molto male, nonche rompere sicuro la macchina.
    penso che se la dovessi portare in bici, la riporrei nello zaino con paraschiena magari dentro una scatola di spugna e polistirolo
     

    Files Allegati:

  13. Sal Paradise

    Sal Paradise Biker novus

    Registrato:
    17/3/17
    Messaggi:
    10
    Bike:
    GT SPORT X FORCE
    La custodia morbida serve solo per tenere gli obbiettivi al caldo... Io personalmente mi porterei dietro le lo zaino fotografico ed eviterei di andare troppo spedito con l'attrezzatura foto...
     
  14. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.902
    sicuro, perchè quello che mi preoccupa è atterrare di schiena sulla bridge o reflex nel marsupio...addio schiena.
     

Condividi questa Pagina