News Nuova trasmissione CeramicSpeed senza catena

Nikefox

Biker superis
Feedback: 13 / 0 / 1
21/9/08
356
5
Berghemmm e Milan....
Bike
A lot of Cannondale
Non la vedete cambiare perche' non son ancora sicuri di come farla cambiare.
Ero ieri ad Eurobike e ho assistito alla loro presentazione tecnica.
Stanno sperimentando il modo migliore per far leggere al sistema la velocita' della ruota e la posizione relativa tra cuscinetti posteriori e le piste ricavate sul piatto "grattaformaggio".
Parlavano di sensori ottici infrarossi o ultrasonici (ruote soniche per esempio).
Le piste di cambiata ricavate sulla "cassetta" hanno forma iperbolica e richiedono una lettura precisa delle posizioni relative tra gli ingranamenti.
Se davvero riusciranno a commercializzarlo sara' un gran bel prodotto alternativo alle trasmissioni tradizionali.
Suppongo non sara' esattamente economico.

Attualmente dovrebbe essere la trasmissione piu' efficiente al mondo. A detta di Ceramic Speed. I loro calcoli paragano tutti gli attriti generati a trasmissioni completamente pulite.
Sarebbe interessante un paragone tra una catena con dello sporco tra le maglie (normale uscita su trail) e loro trasmissione con lo sporgo tra le superfici della "cassetta" e le piste esterne dei cusinetti.
Meno male che vediamo aziende del settore spingere su idee alternative!
 
  • Like
Reactions: Dudino

 

Sailman

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
27/6/17
686
333
50
Avigliana
Bike
Epic HT Expert
L'idea è bella ma io vedo due grossi problemi:
- Sincronizzazione: come può il "cardano" con i cuscinetti passare da un dente all'altro senza rischio di tritarsi a vicenda?
- Dimensionamento e, quindi, peso: tutta la coppia agisce su UN cuscinetto e UN dente...
 
  • Like
Reactions: Dudino

Sailman

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
27/6/17
686
333
50
Avigliana
Bike
Epic HT Expert
Il carbonio e' rigidissimo e pesa pochissimo ;)
Sicuramente come materiale strutturale, non per gruppi volventi dove più che la rigidità strutturale servirebbe un'alta durezza superficiale. A meno che non si inventi il carbonio temprato... :idea1:
 

pablos

Biker superis
Feedback: 14 / 0 / 0
1/2/09
304
18
44
Torino
a me impressiona il grafico dell'efficienza (se è veritiero) che non pensavo così alto, anzi pensavo uguale se non inferiore a una trasmissione classica.

se fosse davvero così efficiente nel trasmettere la potenza vuol dire che basterebbe anche fare una versione più economica (anche in acciaio o alluminio) per equiparare la trasmissione tradizionale a livello di efficienza MA avendo tutta una serie di vantaggi : eliminare deragliatore, eliminare manutenzione catena, poter fare campanature ruote ancora più larghe e quindi rigide, avere un range di rapporti pressochè infinito.
Mah, ho dei seri dubbi che una resa del 98% sia realistica per il Dura Ace, come non lo è il 99% del Driven.Una coppia di ingranaggi in condizioni ottimali non super il 98%...Bufale su bufale.
Non le chiamerei bufale. L'efficienza di una trasmissione a catena è molto elevata. Di fatto non ci sono praticamente scorrimenti se i rullini sono ben lubrificati. Quindi come best case il 98 % ci sta, soprattutto per una trasmissione di fascia alta come la Dura Ace (rodata e ben lubrificata). Con una single-speed penso che al 99 % ci si avvicini. Ovviamente sono numeri che calano con pulegge non ben manutenute, lubrificazione non ottimale, incroci troppo tirati, etc...
Oddio, la resa di una catena la danno tra il 94 e 98%, anche li in condizioni ottimali, cioè ben pulita e lubrificata a dovere, cosa che in quest' ambito non accade mai.Aggiungi che mediamente sulla bicicletta non lavora mai allineata, fino ad arrivare sui pignoni esterni dove lavora (sui monocorona) inclinata, a naso, di circa 4°/5° che sono tanti tradotti in dispersioni.Per cui abbi pazienza ma quei dati li vedo parecchio ottimistici.
 

Nikefox

Biker superis
Feedback: 13 / 0 / 1
21/9/08
356
5
Berghemmm e Milan....
Bike
A lot of Cannondale
Il carbonio e' rigidissimo e pesa pochissimo ;)
Sicuramente come materiale strutturale, non per gruppi volventi dove più che la rigidità strutturale servirebbe un'alta durezza superficiale. A meno che non si inventi il carbonio temprato... :idea1:
Assolutamente d'accordo.
Parlavo piu' per tutte per la parti strutturali visto che il commento si riferiva a come mantenere in posizione l'albero della trasmissione senza che questa fletta.
 

Sailman

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
27/6/17
686
333
50
Avigliana
Bike
Epic HT Expert
Assolutamente d'accordo.
Parlavo piu' per tutte per la parti strutturali visto che il commento si riferiva a come mantenere in posizione l'albero della trasmissione senza che questa fletta.
Giusto, avevo letto male.
Comunque sono d'accordo con chi dice che siamo ancora lì a spingere su una catena: più volte mi sono chiesto come sia possibile che le trasmissioni, deragliatore elettronico a parte, sfruttino ancora unicamente principi studiati eoni fa. Urgono idee nuove, anche se non credo che questa sia quella giusta.
 

cheyax

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
4/10/15
818
84
emilia romagna
stupenda idea alternativa , la pressione che si tradurrebbe verso interno su pignoni grandi farebbe collassare qualsiasi pignone dal peso umano .
i cuscinetti a stella durerebbero poco in condizioni diverse da velodromo asciutto .
ingombro esterno eccessivo per mtb e forse anche per corsa .
Si potrebbe pensare di mettere tutto in una scatola chiusa nella zona del movimento centrale e affidare la trasmissione finale a una catena o una cinghia per le mtb
 

capocchione

Biker urlandum
Feedback: 1 / 1 / 0
18/7/12
534
153
Napoli
Bike
YT Jeffsy CF 27; Commencal Meta HT CrMo; Sonder Camino Al
In pratica una scatto fisso con le marce... Senza ruota libera lo vedo alquanto inutile se non in pista (dove non servono marce)
 

lumerennù

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
14/4/05
1.881
88
53
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
fosse vera, magari!! Una vera rivoluzione quella della trasmissione senza catena. Se si realizzasse, sarebbe superiore persino alla più grande innovazione di questi ultimi anni, ossia il reggisella telescopico.
 
  • Like
Reactions: Dudino

Sailman

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
27/6/17
686
333
50
Avigliana
Bike
Epic HT Expert
Io ho sempre in testa una cinghia con la puleggia posteriore a diametro variabile...
 

andry-96

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
16/5/17
1.953
769
23
Brescia
Bike
Giant anthem advanced pro
Il carbonio e' rigidissimo e pesa pochissimo ;)
Si ma su un sistema del genere avrai comunque dei carichi elevati sull’albero e le sue sedi oltre che sulla cassetta, quindi la struttura va sicuramente irrigidita e rischiano di esserci anche un bel po di carichi trasversali e verticali sul carro, mentre la catena genera sopratutto sforzi in compressione( e già così porta flessioni trasversali sul carro quando è sotto sforzo).
Quindi secondo me il carro dovrà essere per forza più pesante senza contare i problemi ad applicare tutto ciò a un carro ammortizzato e il prezzo di tutti quei cuscinetti ceramic speed....
 

andry-96

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
16/5/17
1.953
769
23
Brescia
Bike
Giant anthem advanced pro
Comunque la antica e obsoleta catena è ancora la trasmissione migliore sui mezzi a due ruote in cui il peso conta, non a caso il cardano si usa solo su moto pesanti e più votate al turismo che alle prestazioni
 
  • Like
Reactions: ObySamKenoby

albatros_la

Biker tremendus
Feedback: 1 / 0 / 0
25/6/09
1.059
201
Collegno (TO)
www.flickr.com
a me impressiona il grafico dell'efficienza (se è veritiero) che non pensavo così alto, anzi pensavo uguale se non inferiore a una trasmissione classica.

se fosse davvero così efficiente nel trasmettere la potenza vuol dire che basterebbe anche fare una versione più economica (anche in acciaio o alluminio) per equiparare la trasmissione tradizionale a livello di efficienza MA avendo tutta una serie di vantaggi : eliminare deragliatore, eliminare manutenzione catena, poter fare campanature ruote ancora più larghe e quindi rigide, avere un range di rapporti pressochè infinito.
Mah, ho dei seri dubbi che una resa del 98% sia realistica per il Dura Ace, come non lo è il 99% del Driven.Una coppia di ingranaggi in condizioni ottimali non super il 98%...Bufale su bufale.
Non le chiamerei bufale. L'efficienza di una trasmissione a catena è molto elevata. Di fatto non ci sono praticamente scorrimenti se i rullini sono ben lubrificati. Quindi come best case il 98 % ci sta, soprattutto per una trasmissione di fascia alta come la Dura Ace (rodata e ben lubrificata). Con una single-speed penso che al 99 % ci si avvicini. Ovviamente sono numeri che calano con pulegge non ben manutenute, lubrificazione non ottimale, incroci troppo tirati, etc...
Oddio, la resa di una catena la danno tra il 94 e 98%, anche li in condizioni ottimali, cioè ben pulita e lubrificata a dovere, cosa che in quest' ambito non accade mai.Aggiungi che mediamente sulla bicicletta non lavora mai allineata, fino ad arrivare sui pignoni esterni dove lavora (sui monocorona) inclinata, a naso, di circa 4°/5° che sono tanti tradotti in dispersioni.Per cui abbi pazienza ma quei dati li vedo parecchio ottimistici.
Sì, infatti parlavo di best case. C'è da tener conto che il Dura Ace è un cambio da strada. Immagino che abbia accorgimenti che lo rendono più efficiente sacrificando quella che sarebbe l'inutile resistenza al fango e ai detriti che servono in un cambio da MTB. Gli incroci non credo facciano perdere moltissimo: gli angoli sono comunque infimi e le catene di oggi sono incredibilmente flessibili. Sono stati comunque onesti sui dati delle trasmissioni tradizionali: avrebbero potuto riportare dati worst anziché best. Credo abbiano compensato con l'ottimismo riguardo alla propria idea ;-)
 

pablos

Biker superis
Feedback: 14 / 0 / 0
1/2/09
304
18
44
Torino
a me impressiona il grafico dell'efficienza (se è veritiero) che non pensavo così alto, anzi pensavo uguale se non inferiore a una trasmissione classica.

se fosse davvero così efficiente nel trasmettere la potenza vuol dire che basterebbe anche fare una versione più economica (anche in acciaio o alluminio) per equiparare la trasmissione tradizionale a livello di efficienza MA avendo tutta una serie di vantaggi : eliminare deragliatore, eliminare manutenzione catena, poter fare campanature ruote ancora più larghe e quindi rigide, avere un range di rapporti pressochè infinito.
Mah, ho dei seri dubbi che una resa del 98% sia realistica per il Dura Ace, come non lo è il 99% del Driven.Una coppia di ingranaggi in condizioni ottimali non super il 98%...Bufale su bufale.
Non le chiamerei bufale. L'efficienza di una trasmissione a catena è molto elevata. Di fatto non ci sono praticamente scorrimenti se i rullini sono ben lubrificati. Quindi come best case il 98 % ci sta, soprattutto per una trasmissione di fascia alta come la Dura Ace (rodata e ben lubrificata). Con una single-speed penso che al 99 % ci si avvicini. Ovviamente sono numeri che calano con pulegge non ben manutenute, lubrificazione non ottimale, incroci troppo tirati, etc...
Oddio, la resa di una catena la danno tra il 94 e 98%, anche li in condizioni ottimali, cioè ben pulita e lubrificata a dovere, cosa che in quest' ambito non accade mai.Aggiungi che mediamente sulla bicicletta non lavora mai allineata, fino ad arrivare sui pignoni esterni dove lavora (sui monocorona) inclinata, a naso, di circa 4°/5° che sono tanti tradotti in dispersioni.Per cui abbi pazienza ma quei dati li vedo parecchio ottimistici.
Sì, infatti parlavo di best case. C'è da tener conto che il Dura Ace è un cambio da strada. Immagino che abbia accorgimenti che lo rendono più efficiente sacrificando quella che sarebbe l'inutile resistenza al fango e ai detriti che servono in un cambio da MTB. Gli incroci non credo facciano perdere moltissimo: gli angoli sono comunque infimi e le catene di oggi sono incredibilmente flessibili. Sono stati comunque onesti sui dati delle trasmissioni tradizionali: avrebbero potuto riportare dati worst anziché best. Credo abbiano compensato con l'ottimismo riguardo alla propria idea ;-)
He he, io sono più nazzi.Quella resa è fantascienza, non ci sono santi.Attenzione che il problema di una catena che lavora inclinata non sono gli attriti, ma come vengono scomposte le forze, 5° su 90° sono una bella percentuale no?Ecco, quella componente la disperdi deformando telaio e vari elementi.Qui chiudo perchè passare dalla tecnica alla lite è un attimo!
Ciao.
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Buongiorno!
Senza polemica, ma io il cardano non lo vedo!
Non lo vedi perchè non c'è... è una trasmissione ad albero, e in questo caso essendo su hardtail è diretta, senza giunto cardanico, giunto che sicuramente apparirà nel momento in cui dovessero mettarla su un telaio con sospensione...
Ciao.
Mi riferivo al testo dell' articolo..."La trasmissione non necessita di deragliatori, ma utilizza un cardano con 21 cuscinetti"...
errore comune dovuto all'ampio dilagare del termine "cardano" impropriamente... il cardano è un giunto (per la precisione giunto cardanico) che serve a far girare gli alberi di trasmissione...
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
a me impressiona il grafico dell'efficienza (se è veritiero) che non pensavo così alto, anzi pensavo uguale se non inferiore a una trasmissione classica.

se fosse davvero così efficiente nel trasmettere la potenza vuol dire che basterebbe anche fare una versione più economica (anche in acciaio o alluminio) per equiparare la trasmissione tradizionale a livello di efficienza MA avendo tutta una serie di vantaggi : eliminare deragliatore, eliminare manutenzione catena, poter fare campanature ruote ancora più larghe e quindi rigide, avere un range di rapporti pressochè infinito.
non dimentichiamoci che quando c'è coppia e potenza, è abbastanza comune usare una trasmissione ad albero piuttosto che a catena... le nostre automobili si muovono con trasmissioni ad albero su tutti gli assi di trazione... il problema è più che altro la lubrificazione, fondamentale in questo tipo di trasmissioni... se facessero tutto inscatolato e a bagno d'olio non avrei dubbi sulla maggior affidabilità rispetto alle attuali trasmissioni a catena...
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
a me impressiona il grafico dell'efficienza (se è veritiero) che non pensavo così alto, anzi pensavo uguale se non inferiore a una trasmissione classica.

se fosse davvero così efficiente nel trasmettere la potenza vuol dire che basterebbe anche fare una versione più economica (anche in acciaio o alluminio) per equiparare la trasmissione tradizionale a livello di efficienza MA avendo tutta una serie di vantaggi : eliminare deragliatore, eliminare manutenzione catena, poter fare campanature ruote ancora più larghe e quindi rigide, avere un range di rapporti pressochè infinito.
Mah, ho dei seri dubbi che una resa del 98% sia realistica per il Dura Ace, come non lo è il 99% del Driven.Una coppia di ingranaggi in condizioni ottimali non super il 98%...Bufale su bufale.
Non le chiamerei bufale. L'efficienza di una trasmissione a catena è molto elevata. Di fatto non ci sono praticamente scorrimenti se i rullini sono ben lubrificati. Quindi come best case il 98 % ci sta, soprattutto per una trasmissione di fascia alta come la Dura Ace (rodata e ben lubrificata). Con una single-speed penso che al 99 % ci si avvicini. Ovviamente sono numeri che calano con pulegge non ben manutenute, lubrificazione non ottimale, incroci troppo tirati, etc...
Oddio, la resa di una catena la danno tra il 94 e 98%, anche li in condizioni ottimali, cioè ben pulita e lubrificata a dovere, cosa che in quest' ambito non accade mai.Aggiungi che mediamente sulla bicicletta non lavora mai allineata, fino ad arrivare sui pignoni esterni dove lavora (sui monocorona) inclinata, a naso, di circa 4°/5° che sono tanti tradotti in dispersioni.Per cui abbi pazienza ma quei dati li vedo parecchio ottimistici.
@pablos infatti è per questo che dovrebbe essere più efficiente questa, e non serve un grafico per capire che la trasmissione più efficiente è quella ad albero...