Nuovi distributori per Yeti e Felt. Il ritorno delle ruote FIR

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
La popolazione è un primo parametro, in quanto mercato potenziale. Ma ce ne sono altri, per esempio la diffusione dello sport specifico nella zona. Per dire, in Liguria l'AM/enduro è enormemente più sviluppato e praticato che non a Roma (o Siena, se è per questo) anche per banali considerazioni geografiche/orografiche. Non è questione di fare l'avvocato del diavolo, ma di ragionare in maniera minimamente razionale.


Lo vedo.
no sembola così vuol dire fare l'avvocato del diavolo...

bisognerebbe chiedere i numeri di vendita che sono l'unico parametro oggettivo ma qua temo che non possa fornirli il distributore (giustamente). E' verissimo quello che dici, forse la liguria ha un potenziale clienti maggiore, ma è anche vero che quel potenziale clienti potrebbero dividerselo le svariate marche e invece a Roma essere follementi innamorati del marchio. Come vedi si fa presto a girare la realtà.


Io rimango della mia idea, RELEVEN della sua e vissero tutti felici e contenti! :prost:
 
  • Like
Reactions: matteo_84

 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
Ecox: francamente, faccio fatica a capire come tu possa contestare la politica commerciale senza conoscere i valori effettivi che lapierre genera nella tua regione
 
  • Like
Reactions: ziofujo

matteo_84

Biker marathonensis
Feedback: 65 / 0 / 0
5/1/10
4.284
2
Provincia di Roma Nord
ha ragione Sembola...tu considera che Viterbo city ha circa 70.000 abitanti ed un solo rivenditore storico...da quando ho cominciato ad andare in bicicletta io hanno aperto altri 2 e non è finita... :smile::smile:

ora la smetto...
mannaggia a te moto...perchè mi hai quotato? :smile:

moto vuoi sapere che penso?

hai presente le decine e decine di fraschette che ci sono ad ariccia o le decine e decine di ristoranti in centro a Roma, tutti vicine/i, dove fuori ci sono i camerieri che corrono dietro ai clienti/turisti?

5 o 7 negozi in 203km, per me, non possono che farsi la "guerra", nell'accaparrarsi il cliente.

per quanto riguarda l'AM/enduro ti do ragione, a Roma è una "guerra tra poveri" (probabilmente tu sai cosa intendo), anche se siamo pieni di bdc e di xc-isti (lapierre vende anche queste 2 tipologie di bici no?).

ma siamo ot, quindi spero sinceramente il meglio per tutti, per la mtb, per l'italia e per la liguria.
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Ecox: francamente, faccio fatica a capire come tu possa contestare la politica commerciale senza conoscere i valori effettivi che lapierre genera nella tua regione
già spiegato ampiamente nei messaggi precedenti, magari rileggi se vuoi.

Poi può essere che ci siano numeri milionari su Genova e che sia io a non vederli a quel punto allora capirei maggiormente la politica di vendita.

Detto questo è solo la mia opinione, nella pratica spero vivamente che quella di Releven/Lapierre sia la pratica commerciale giusta.
 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
Scrivere da smartphone e' tedioso ma faro' un esempio di distributore che vorrei
un amico che vive a washington dc, usa decide di comprare una bmw, presente in catalogo, ma poco venduta in quel continente
in showroom non ne ha e palesa difficolta' ad ordinarla ( ci vogliono 2 mesi prima che arrivi dalla germania)
il negozio si interfaccia col distributore e ne trova una in florida
piccola prova, come da prassi, e l'amico compra il mezzo
questa e' efficienza di servizio ( qualita') e non capillarita' della rete vendite ( quantita')
in una settimana il cliente era soddisfatto
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.263
3.490
52
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
no sembola così vuol dire fare l'avvocato del diavolo...
Certe valutazioni categoriche si fanno sui numeri e non sulle opinioni. Del resto il titolo di "cartesiano" me lo sono conquistato sul campo :spetteguless:


.. bisognerebbe chiedere i numeri di vendita che sono l'unico parametro oggettivo...
Appunto. Numeri e non opinioni.


Sia chiara una cosa: a me non interessa difendere Releven, DSB, SRAM o chiunque altro, se è il caso sicuramente sanno farlo da sè. Difendo semplicemente la logica e la razionalità.
Se invece si vuol fare il solito discorso sui "distributori ladri ed incompetenti" allora alzo le mani.
 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
Aggiungo a quanto scritto da sembola
un numero congruo di negozi sono un vantaggio per noi utenti che possiamo contrattare e ottenere piu offerte e scegliere quella piu vantaggiosa
Coi mail order il prezzo e' quello e stop
idem se parlassimo col distributore
chi ti ritira il tuo usato? il negozio!
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Se invece si vuol fare il solito discorso sui "distributori ladri ed incompetenti" allora alzo le mani.
questo per dissociarmi totalmente dal termine LADRI che mai ho usato e nemmeno mai ho pensato.

Sull'incompentente neanche questo termine è stato mai usato, poi sul fatto che abbiamo idee diverse è un dato di fatto.
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Aggiungo a quanto scritto da sembola
un numero congruo di negozi sono un vantaggio per noi utenti che possiamo contrattare e ottenere piu offerte e scegliere quella piu vantaggiosa
Coi mail order il prezzo e' quello e stop
idem se parlassimo col distributore
chi ti ritira il tuo usato? il negozio!
è sul "congruo" che abbiamo idee diverse, sul fatto che la presenza di rivenditori fisici sia un bene per tutti è un dato di fatto che nessuno ha contestato.
 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
è sul "congruo" che abbiamo idee diverse, sul fatto che la presenza di rivenditori fisici sia un bene per tutti è un dato tdi fatto che nessuno ha contestato.

il congruo non lo decide direttamente l'utente ma il distributore
Indirettamente, invece, lo modifica
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
il congruo non lo decide direttamente l'utente ma il distributore
Indirettamente, invece, lo modifica
certo che lo decide il distributore, ma è qui che nasceva la critica. In caso contrario nessun decisione sarebbe criticabile.
 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
certo che lo decide il distributore, ma è qui che nasceva la critica. In caso contrario nessun decisione sarebbe criticabile.

siamo in forum e si discute ;-)
ma non possiamo generare una discussione di enne post senza conoscere potenzialita' e prospettive di una qualsiasi ditta
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
siamo in forum e si discute ;-)
ma non possiamo generare una discussione di enne post senza conoscere potenzialita' e prospettive di una qualsiasi ditta
ma da utente posso dire qual è la mia percezione del mercato lapierre a Genova, sulle tue basi nessuna discussione su questo forum sarebbe ammissibile, sempre tutto molto soggettivo e poche volte riscontrato da dati palesemente oggettivi! ;-)
 

Iron Horser

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
ecco la mappa:
Ciao Matteo, ciao tutti.

Questa mappa verrà aggiornata dopo ExpoBici, comunque manca un Dealer Lapierre storico che è Good Bike di Savona.

Visto che sono i fatti quelli che contano, sarebbe interessante raffrontarla con mappe simili di altri marchi assimilabili a Lapierre, probabilmente si assomiglierebbero.

La Liguria è una regione con una forte cultura bici, sia mtb che road, ed inoltre orograficamente è un territorio tutt'altro che accessibile, come ad esempio sono le aree metropolitane di Roma e Milano.

Probabilmente nel mondo bici è l'area geografica con la diffusione più capillare, quindi coerentemente alla nostra politica commerciale la presenza del marchio è lì dove la bici viene utilizzata.

Criticare questa scelta commerciale, sarebbe dal nostro punto di vista come criticare in Valle d'Aosta la presenza di un rivenditore Atomic piuttosto che Rossignol o Fischer in ogni località sciistica.

Romano Favoino
RELEVEN SRL

p.s.
Per il momento continuo a usare il nick Iron Horser e a firmare i miei post, ci sono affezionato.
 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
ma da utente posso dire qual è la mia percezione del mercato lapierre a Genova, sulle tue basi nessuna discussione su questo forum sarebbe ammissibile, sempre tutto molto soggettivo e poche volte riscontrato da dati palesemente oggettivi! ;-)

sensazioni e percezioni sono insiti in tutti

sono tipiche al bar. le faccio pure io
ma, dire, in una sezione di comunicati ufficiali, al distributore X che non sa fare il suo lavoro, mi pare decisamente arrogante
specie se poi le motivazioni sono decisamente futili e facilmente confutabili come qui sopra puoi leggere
 

TRIBE Distribution

Aziende
Feedback: 2 / 0 / 0
Sparissero tutti i distributori avremmo prezzi più bassi e un mercato più umano.

Tra l'altro i piccoli distributori non fanno neanche bene al mercato non avendo assolutamente forza commerciale per fare grandi ordini e quindi garantire un degno assortimento.
Pensa a quello che dici e non dire quello che pensi.

Per finire... non dire nulla se quel che hai da dire è peggio del silenzio.

SAluti
AB
TRIBE Distribution
Un piccolo distributore
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Pensa a quello che dici e non dire quello che pensi.

Per finire... non dire nulla se quel che hai da dire è peggio del silenzio.

SAluti
AB
TRIBE Distribution
Un piccolo distributore
Ho pensato stai tranquillo.

Anche tu ti sei fermato al primo post, che ripeto era provocatorio, senza leggere il resto.
 

matteo_84

Biker marathonensis
Feedback: 65 / 0 / 0
5/1/10
4.284
2
Provincia di Roma Nord
Criticare questa scelta commerciale, sarebbe dal nostro punto di vista come criticare in Valle d'Aosta la presenza di un rivenditore Atomic piuttosto che Rossignol o Fischer in ogni località sciistica.
io non ho criticato nessuna scelta, ho solo fatto notare come sia "vero" che a genova e dintorni ci siano molti negozi Lapierre nel giro di una manciata di km. Sono sicuro e convinto che la Liguria sia fiorente per quanto riguarda il mondo della MTB.

ho anche fatto l'esempio di Specialized con 6 negozi nella sola capitale ( 11 in tutto il territorio del Lazio). ;-)
anche Cannondale è parecchio radicata nel Lazio ma, a differenza di Specy, ha rivenditori sparsi su tutto il Lazio (solo 2 nella capitale). Credo siano i due marchi più venduti nel lazio (coprono molto bene il settore XC e bitume).

Ciao!
 

stilgar

Biker velocissimus
Feedback: 40 / 0 / 0
9/1/04
2.576
52
41
Principato di Fino
Bike
nera e gialla
è vero, leggendo io capisco che dici che secondo te sarebbe meglio avere un dealer solo più assortito piuttosto che n male assortiti...
e questo potevi dirlo subito argomentando la discussione, invece hai lanciato provocazioni gratuite (il primo post) e hai accusato poi un distributore di non saper fare il suo lavoro, dicendo che yeti non andrà bene...

se sulla prima posso essere d'accordo, che anche me piacerebbe avere un megastore multimarche dove posso andare a vedere tutto, anche se mi costa 3 ore di auto...non condivido per nulla i modi e i termini con cui ti sei posto...

fare l'imprenditore oggi non è proprio semplice...non penso che fare il distributore sia semplice...e non penso che nemmeno fare il "ciclista" sia semplice...tacciarli di incompetenza solo perchè hai una visione difforme non è giusto...penso che sia quello che un po' di persone sta cercando di farti capire...
fare l'imprenditore non è un lavoro semplice...ed è facile dire da fuori che non è un problema tuo, ma dell'imprenditore...perchè si accolla il rischio di impresa...se tutti ragionassimo così, non ci sarebbero imprenditori:-), quindi non ci sarebbero distributori e non ci sarebbero negozi...