1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

OpenMtbMap e Basecamp

Discussione in 'GPS e cartografia' iniziata da lucaniky, 10/5/18.

  1. lucaniky

    lucaniky Biker novus

    Registrato:
    8/4/14
    Messaggi:
    5
    Buonasera a tutti, da poco ho iniziato ad utilizzare BaseCamp con le mappe OpenMtbMap e creando i vari percorsi e tracce mi sono reso conto che l'ascesa totale è quasi il doppio della reale. C'è qualche settaggio che devo fare per far sì che venga calcolata correttamente?
    Il calcolo approssimativo lo faccio guardando il grafico di riepilogo ma nei dettagli il totale dell'ascesa è di gran lunga sovrastimato.
    Grazie
     
  2. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    610
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    ti consiglio di creare percorsi su strava o wikiloc. La precisionesu basecamp dipende dalla bontà dei dem inclusi nella mappa e dalla precisione con la quale la tracci. Francamente Basecamp se non hai un Garmin è obsoleto.
     
  3. kavillo

    kavillo Biker tremendus

    Registrato:
    7/7/12
    Messaggi:
    1.284
    Bike:
    Radon Black Sin, Rose Granite Chief
    Il pianificatore di Strava sbaglia platealmente anche lui il calcolo del dislivello.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
     
  4. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    610
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Più o meno ho riscontrato un errore mai superiore al 10%. Su Basecamp siamo nell'ordine del 20-25%. Intendo confrontando questi dati con i miei amici etrex dotati.
     
  5. lucaniky

    lucaniky Biker novus

    Registrato:
    8/4/14
    Messaggi:
    5
    Grazie ragazzi. Proverò con strava e wikiloc
     
  6. kavillo

    kavillo Biker tremendus

    Registrato:
    7/7/12
    Messaggi:
    1.284
    Bike:
    Radon Black Sin, Rose Granite Chief
    Percorso di 136km pianificato due settimane fa, Strava stima 2,322mt, dislivello effettivo 1634mt con Garmin Edge 1000 che è estremamente preciso (e cmq verificato con i dati altimetrici delle salite fatte).
     
  7. scratera

    scratera Biker spectacularis

    Registrato:
    30/6/07
    Messaggi:
    22.775
    Bike:
    ...solo full...rigide...
    .basecamp non centra una cippa col calcolo del dislivello...il tutto è rimandato alla mappa usata in quel momento...se è scrauta anche il profilo altimetrico della traccia creata sarà scrauto...ma se ne ho più di una posso ricavare profili altimetrici per ogni mappa usata ...un rapido calcolo con la calcolatrice perchè ormai nessuno è più in grado di farlo a mente e potrò ricavare una media un po' più affidabile...
     
  8. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    610
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Mi pare di aver scritto che dipende dalla bontà dei dem usati per mappare
     
  9. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    610
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Che ti devo dire....ho fatto un paio di giri in Liguria col mio amico etrex e il dsl era di circa 50m diverso dal profilo strava. (Roba di 35km per 1400+). Poi intendiamoci a me strava fa caa e chi lo usa per i kom ancora di +. :P
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  10. niubii

    niubii Biker extra

    Registrato:
    21/9/08
    Messaggi:
    753
    Scommetto che etrex misura un dislivello sempre inferiore a quello calcolato a tavolino....

    Per curiosità: nelle impostazioni dell'etrex, alla voce relativa alle registrazioni, hai settato "Salvataggio automatico" oppure "Ogni secondo" ?
     
  11. stefano6413

    stefano6413 Biker ultra

    Registrato:
    17/10/11
    Messaggi:
    677
    con "ogni secondo" avrai una traccia piu precisa soprattutto se ci sono molte curve strette o tornanti, ma un file piu pesante, io ho sempre usato "automatico" e mi trovo bene le tracce sono abbastanza precise
     
  12. niubii

    niubii Biker extra

    Registrato:
    21/9/08
    Messaggi:
    753
    Eh, ma questo incide in maniera significativa sul calcolo dei dislivelli.
     
  13. stefano6413

    stefano6413 Biker ultra

    Registrato:
    17/10/11
    Messaggi:
    677
    ma... secondo me come dice @scratera tutto dipende dalla precisione dei dem, se i dem sono sbagliati anche se metti un punto ogni decimo di secondo sempre sbagliati sono
     
  14. scratera

    scratera Biker spectacularis

    Registrato:
    30/6/07
    Messaggi:
    22.775
    Bike:
    ...solo full...rigide...
    ...dati traccia da etrex35

    Cattura.PNG

    ...corezzione dati con le openmtbmap

    openmtbmap.PNG

    ...correzzione traccia con le topoactive

    topoactive.PNG

    ...corezzione traccia con le trekmapitalia V5 pro

    trekmapitaliav5.PNG

    ...correzzione tracia con le transalpin

    transalpin.PNG
     
  15. niubii

    niubii Biker extra

    Registrato:
    21/9/08
    Messaggi:
    753
    Ciao Paolo,

    perfetto, proprio l'esempio che serviva.

    Tralasciamo l'effetto dell'errore di quota del segnale GPS, che è generalmente il doppio dell'errore planimetrico. Ossia quando il GPS segnala una precisione di 3m, la quota è sbagliata di 6m.

    Hai registrato con l'Etrex una traccia che ha una durata di 3h 19' 52".
    Tradotto in secondi fanno 11992"

    Siccome la traccia contiene soltanto 2216 punti, significa che _non_hai_ usato la funzione di memorizzazione ogni secondo, hai usato quella "automatica".

    Facendo due conti, 11992" / 2216 = 5.58"
    Inoltre la distanza 27.9 Km = 27900 m diviso 2216 punti fa 1 punto memorizzato ogni 12.5 metri (di media).

    Veniamo al "punto": hai misurato la quota (mediamente) ogni 5 secondi oppure ogni 12 metri.
    E in questi 12 metri che cosa è successo? Ci sono stati saliscendi, pietre, radici, selle etc.
    Ma l'Etrex se li è persi perchè nel memorizzare ha "arronzato" i dati mantenendo i punti solo dove la direzione della traccia è cambiata (provare per credere).

    Ecco perché la precisione della misurazione del dislivello +/- è sbagliata (meglio: è approssimata per difetto) quando imposti il salvataggio dei dati in "Automatico". Per la serie, ha fatto sicuramente più dislivello, ma il tuo ricevitore ti ha fregato... :-)

    I dati corretti con i vari servizi che hai postato tu sono ancora meno precisi, perché si basano su dati DEM che sono approssimati ad aree di 100m di lato (i nuovi DEM dovrebbero avere una risoluzione di 20x20m ma non so se siano già in uso e chi li usi effettivamente). Significa che in un quadrato di 100x100m (oppure 20x20m) il servizio di correzione dei dati DEM conosce un solo dato e quindi tutti i punti che si trovano in quella cella 100x100 per il DEM hanno la stessa quota. Una specie di montagna fatta a scalini come quella di Q*bert. Questo è sicuramente valido in Val Padana o nel Tavoliere delle Puglie, non dove stai girando tu.

    Il metodo più preciso per conoscere l'altimetria dovrebbe essere quello di misurare i dislivelli direttamente da una buona carta a curve di livello, facendo attenzione a misurare la quota iniziale e finale di tutte le livellette, cioè di tutti i tratti in cui si sale oppure si scende. Ma questo è oneroso in termini di tempo e fatica.

    Con i ricevitori GPS,, per avere risultati migliori occorre calibrare l'altimetro alla partenza (va benissimo il vecchio trucco del punto quotato), abilitare il sensore barometrico (sperando che nell'arco dell'escursione non si verifichino temporali) e fissare il salvataggio dei dati con frequenza di 1s.

    Ciao
    /niubii/
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  16. scratera

    scratera Biker spectacularis

    Registrato:
    30/6/07
    Messaggi:
    22.775
    Bike:
    ...solo full...rigide...
    ...a dire il vero registro ogni 10m anche se poi effettivamente i garmin registrano a tempo...ovvero se ho fatto 10m ma ho impiegato 85centesimi di secondo lui registra allo scadere del secondo... anche perchè ogni secondo non è che varia molto il dislivello

    ...ogni 10metri

    Cattura.PNG

    ..ogni secondo

    Cattura1.PNG
     
  17. Somis

    Somis Biker perfektus

    Registrato:
    23/6/14
    Messaggi:
    2.852
    Bike:
    Santa Cruz Bronson 2 CC, Ghost ASX 7500, Trek 4700
    Ma @niubii stava parlando in fase di registrazione, ossia il file che ti genera l'etrex, non di postelaborazione al PC. Da come so io la registrazione la puoi fare anche senza avere attiva una mappa, si basa sull'altimetro barometrico e sul GPS, ecco perché a rigor di logica se metti la registrazione ad 1 secondo invece che in automatico hai maggior precisione.
     
    #17 Somis, 12/5/18
    Ultima modifica: 12/5/18
  18. niubii

    niubii Biker extra

    Registrato:
    21/9/08
    Messaggi:
    753
    Falso. È proprio questo l'errore.

    Se tu fai una misura ogni 10", allora devi poterti fidare di quella misura.

    Se invece ne fai una ogni secondo, hai tante misure e mediandole puoi raggiungere una precisione piu spinta.
     
  19. kavillo

    kavillo Biker tremendus

    Registrato:
    7/7/12
    Messaggi:
    1.284
    Bike:
    Radon Black Sin, Rose Granite Chief
    Cosa intendi quando dici "dal profilo Strava"?

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
     
  20. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    610
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Intendo che il mio gpx registrato con uno xiaomi e messo su strava a fine giro dava valori molto simili a quelli del Garmin del mio amico. Probabilmente wikiloc é ancora più preciso (sovrastima meno).
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina