Pandino.....

Gab. 75

Biker ultra
Feedback: 11 / 0 / 0
Sabato mattina, dopo svariati rinvii per i più disparati motivi, organizzo una uscita di pesca con il mio amico Luca...... non posso usufruire della mia macchina per recarmi a casa del mio compare (serviva a mia moglie....:spetteguless:) e quindi sono costretto a ripiegare sul "Pandino Italia 90" del nonno di quest'ultima.......
...... Apro con la chiave la portiera posteriore del bagaiaio e la sollevo....... mi chino per prendere il borsone e caricarlo in macchina e ......... BANG!!!! il portellone mi cade inesorabilmente sulla testa......... che botta!!!! Il pistoncino oramai arrivato alla frutta non tiene più il peso del portellone e quindi se vuoi caricare qualcosa all'interno del bagaiaio devi obbligatoriamente tenerlo con una mano..... altrimenti......
Ancora con la testa dolorante... salgo in macchina e mi siedo al posto di guida..... che strana sensazione....... mi sembra di essere seduto su un panchetto di quelli che si trovano alle sagre paesane....... però non sò perchè ma d'un tratto il dolore alla testa sembra sparito........ inserisco la chiave nel cruscotto..... giro...... il motore sobbalza, la macchina vibra vistosamente... due o tre "colpi di tosse" più forti e sembra quasi andare....... ma niente...... non và....... perplesso guardo il quadro con le poche spiee illuminate........ e gli occhi mi cadono sulla piccola manopolina a sinistra del comando "dell'aria"....... è vero!!! per le partenze ha freddo va tirata la manopolina dell'aria!!!! vai.... tiro la manpolina, giro di chiave, piccolo colpo di gas e vai...... il motore s'accende...... anche se con un minimo un pò "tachicardiaco" sembra andare......... inserico la prima e via verso casa di Luca.
Lungo il tragitto scricchiolii, sobbalzi anomali e quant'altro mi riportano alla mente bellissimi ricordi... ricordi per troppo tempo dimenticati nel cassetto e che questra strana "musica" quasi per magia mi fà riassaporare........ le prime uscite "fresco di patente" con gli amici....... la prima volta a scuola con la macchina...... il primo appuntamento........ cavolo!!! la 500 di mamma "suonava" proprio come questo vecchio Pandino!!!! Cavolo!!! sono arrivato..... Luca mi aspetta in strada....... parcheggio e spengo la macchina...... prima di uscire stringo il volante..... grazie piccolo Pandino....
 
  • Like
Reactions: vupi

 

ticiotix

Biker ciceronis
Feedback: 0 / 0 / 0
Infatti, ma non vorrei sbagliare, la "Italia 90" montava già il Fire.
Come la mia miticissima Panda 750CL (di qualche anno più giovane).
Era una scheggia: una volta, con tre amici sopra, riuscimmo a perdere un "garino" di accelerazione al semaforo contro la motofalciatrice del comune:smile:("pilotata" da un quarto amico, che credo abbia smesso di sfottere un paio di anni fa...)
Ciao
TT.

ù
Però la Panda Italia 90 non montava il bicilindrico, è stato tolto di produzione nel 1986 con il primo ed unico restyling.
 

lot_rak

Biker cesareus
Feedback: 11 / 0 / 0
1/6/06
1.701
0
italy
Bellissima Panda.
Due settimane fa ha portato me la mia ragazza ed il mio motorino da casa mia fino a Padova e ritorno (piu di 350 Km complessivi) ed ha fatto l'autostrada.
La prima cosa che ho detto è stata:" certo che una volta le macchine servivano a portarti in giro e niente di piu" perchè se guardi la pandina e poi quelle di adesso ti accorgi che la funzione primaria e per cui è stata inventata la macchina è quasi un optional ormai. Le auto attuali sembrano salotti a confronto con la semplicità e la "povertà" di interni della Panda.
Comunque la macchina piu longeva eh!!!!
Bellissima!!
 

alexxangel

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
4/5/06
9.301
0
.
Bellissima Panda.
Due settimane fa ha portato me la mia ragazza ed il mio motorino da casa mia fino a Padova e ritorno (piu di 350 Km complessivi) ed ha fatto l'autostrada.
La prima cosa che ho detto è stata:" certo che una volta le macchine servivano a portarti in giro e niente di piu" perchè se guardi la pandina e poi quelle di adesso ti accorgi che la funzione primaria e per cui è stata inventata la macchina è quasi un optional ormai. Le auto attuali sembrano salotti a confronto con la semplicità e la "povertà" di interni della Panda.
Comunque la macchina piu longeva eh!!!!
Bellissima!!

esatto....E' il motivo per cui mi tengo stretta la mia panda 900 hobby..:mrgreen:
Io ho iniziato con una mitica 500...fichissima...ci facevo di tutto e mi ci infilavo dappertutto quasi fosse un motorino...Ricordo una volta un ragazzo in motorino mi si affiancò e mi fece: "ma è una macchina o un motorino?"..:mrgreen::smile::smile:
E poi da li la mitica panda 30 color marroncino (per essere educata:mrgreen:)..anche quella l'ho tenuta per 10 anni...e l'ho mollata proprio quando era arrivata alla frutta...e con tutto ciò mi è costato una cifra abbandonarla....quando l'ho lasciata allo sfascio, mi sono fatta una marea di pianti e mi sono portata dietro dei pezzi come ricordo...:cry:
Ma giustamente la panda 30 poteva essere sostituita solo da un'altra panda....quella che ho adesso...e che malgrado non sia una auto all'ultimo grido, guai a chi me la tocca... :mrgreen:
Due anni fa, quando ho cambiato casa, l'ho usata per fare parte del trasloco e ci è entrato di tutto...grandissima panda...altro che il nuovo modello....davvero niente a che vedere.....:celopiùg:
 

vupi

Biker tremendus
Feedback: 1 / 0 / 0
19/10/05
1.396
0
Roma
www.20cmrecords.com
Bike
Bianchi RC Oetzi 9000 Alu '07 Customized - ROSE Xeon CRS 4400 Custom
copricerchi a forma di pallone....... :nunsacci: non ricordo....... questa non ha nemmeno i copricerchi............. forse li hanno ciulati veramente.... :hahaha::hahaha:

e si te li hanno ciulati....

 

Warlock

Biker infernalis
Feedback: 6 / 0 / 0
3/9/04
1.856
0
43
Trento town
"Panda, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla!"
Chi se la ricorda la pubblicità degli anni '80 con la voce della genialissima Lella Costa?
Patentato e svezzato (non solo automobilisticamente :medita:) sulla mitica Panda 30L di mia mamma, anno 1986, dove L non stava per "Lusso" ma per "Lavatrice", perche' tale era il suono e l'effetto vibrazione andandoci in giro... che ricordi... 4 marce, il riscaldamento era finto, se mettevo un criceto ad alitare nel cruscotto scaldava di piu'... 2 pistoni, 2 candele alimentate da uno spinterogeno messo dietro la ruota anteriore destra, giusto giusto nel punto in cui gli schizzi delle pozzanghere si infilavano e lo bagnavano, riducendo il vibrante rumore del motore a 2 cilintri in un frastuono da trebbiatrice perche' un pistone non si accendeva... invece che il triangolo io nel bagagliaio avevo un cacciavite piatto e un rotolo di scottex per smontare lo spinterogeno ed asciugarlo...
Niente sedili reclinabili, anzi, i sedili anteriori erano due sedie da cucina leggermente imbottite e quello posteriore un amaca 2 posti trattenuta da due pali... idem il cruscotto, 3 interrutori (immancabilmente rotti) per le luci, 4 lucette e una sacca di tela gommata come portaoggetti...
Le marce erano una caccia al tesoro perche' il sincronizzatore non c'era e gli innesti dopo 30.000 Km erano persi...

In 14 anni non ci ha mai mollato, ha percorso 145.000 Km, al posto dell'olio c'era catrame ma andava ancora... la sera prima di rottamarla con gli amici abbiam fatto una festa con falo', gara di sprint con le altre panda piu' nuove dei miei amici e record di percorrenza con 12 (dico DODICI) persone a bordo!!!!
La mattina dopo non ce l'ho fatta a portarla allo sfascio, mio padre si offri' di portarcela lui, io non volli nemmeno guardarlo partire... se ne andava un pezzo della mia storia, una testimone silenziosa (da spenta) di fesserie con gli amici, di amori, di litigi, di cazziatoni dei genitori per i ritardi...
Arrivo' ovviamente una nuova Panda, rigorosamente bianca, ma un 1000 fire 5 marce e sedili reclinabili in vera stoffa (non in plastica)... bella... ma non aveva lo stesso sapore della Panda 30 L...
 

Gab. 75

Biker ultra
Feedback: 11 / 0 / 0
"Panda, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla!"
Chi se la ricorda la pubblicità degli anni '80 con la voce della genialissima Lella Costa?
Patentato e svezzato (non solo automobilisticamente :medita:) sulla mitica Panda 30L di mia mamma, anno 1986, dove L non stava per "Lusso" ma per "Lavatrice", perche' tale era il suono e l'effetto vibrazione andandoci in giro... che ricordi... 4 marce, il riscaldamento era finto, se mettevo un criceto ad alitare nel cruscotto scaldava di piu'... 2 pistoni, 2 candele alimentate da uno spinterogeno messo dietro la ruota anteriore destra, giusto giusto nel punto in cui gli schizzi delle pozzanghere si infilavano e lo bagnavano, riducendo il vibrante rumore del motore a 2 cilintri in un frastuono da trebbiatrice perche' un pistone non si accendeva... invece che il triangolo io nel bagagliaio avevo un cacciavite piatto e un rotolo di scottex per smontare lo spinterogeno ed asciugarlo...
Niente sedili reclinabili, anzi, i sedili anteriori erano due sedie da cucina leggermente imbottite e quello posteriore un amaca 2 posti trattenuta da due pali... idem il cruscotto, 3 interrutori (immancabilmente rotti) per le luci, 4 lucette e una sacca di tela gommata come portaoggetti...
Le marce erano una caccia al tesoro perche' il sincronizzatore non c'era e gli innesti dopo 30.000 Km erano persi...

In 14 anni non ci ha mai mollato, ha percorso 145.000 Km, al posto dell'olio c'era catrame ma andava ancora... la sera prima di rottamarla con gli amici abbiam fatto una festa con falo', gara di sprint con le altre panda piu' nuove dei miei amici e record di percorrenza con 12 (dico DODICI) persone a bordo!!!!
La mattina dopo non ce l'ho fatta a portarla allo sfascio, mio padre si offri' di portarcela lui, io non volli nemmeno guardarlo partire... se ne andava un pezzo della mia storia, una testimone silenziosa (da spenta) di fesserie con gli amici, di amori, di litigi, di cazziatoni dei genitori per i ritardi...
Arrivo' ovviamente una nuova Panda, rigorosamente bianca, ma un 1000 fire 5 marce e sedili reclinabili in vera stoffa (non in plastica)... bella... ma non aveva lo stesso sapore della Panda 30 L...

Quoto... quoto sono contento che la mia storia ti abbia ricordato tali momenti....... brindiamo insieme alla Pandina quindi...... :prost::prost: Ciao!!
 

Warlock

Biker infernalis
Feedback: 6 / 0 / 0
3/9/04
1.856
0
43
Trento town
Alcuni dati tecnici per correttezza....
La prima Panda usciva in due versioni, la 30 e al 45
La 30 aveva un motore 650cc bicilintrico da 30 cavalli, raffreddato ad aria, derivato dal vecchio basamento Fiat 600 poi riadattato per la 126...
La 45 invece era un motore 900 aste bilancieri, raffreddato a liquido, da 45 cavalli che veniva dalla Fiat 127 (di cui negli stessi anni c'era la versione Sport da 75 cavalli) e poco dopo sostituito con un motore Fire realizzato per la Y10... in piu' la 45 aveva sedili in stoffa abbattibili (non reclinabili), la cappelliera e al predisposizione per l'autoradio e su alcune versioni le balestre posteriori erano assistite da un elementare ammortizzatore idraulico... era la panda dei "ricchi"... meno avventurosa della Panda 30
 

Billo

Biker spectacularis
Feedback: 5 / 0 / 0
18/1/05
20.175
129
42
Nella Fucina di eroi.
Bike
1 Front race-1 Front enduro-1 BDC
ho la mamma pandista.
partita con una panda 30 negli anni 8o, rigorosamente bianca, poi per una 750 fire usata, e infine,dal 2001 (mi pare) una panda fire bianca.
non so come faccia a guidarla perchè ha uno sterzo che se non vai in palestra non si muove, bho!
 

mtbstefano

Biker tremendus
Feedback: 2 / 0 / 0
6/6/05
1.157
0
31
Torino
mtbstefano.altervista.org
Oltre ad una 159 e ad una Corsa, in casa abbiamo anche una miticissima 4x4 trekking del 1991, con cui ci ho fatto di tutto e di più, dai freni a mano nei piazzali degli impianti a bardo alle risalite notturne al rif scarfiotti (zona bardo... chi sa sa!) d'inverno. Mai vista un'agilità simile sulla neve, con 4 m+s un po'cattive ci fai di tutto, e poi ha un motore davvero indistruttibile!

Metto anche una foto va:

 

olivia 73

Biker tremendus
Feedback: 1 / 0 / 0
7/10/07
1.146
0
Cupra Marittima (AP)
Sabato mattina, dopo svariati rinvii per i più disparati motivi, organizzo una uscita di pesca con il mio amico Luca...... non posso usufruire della mia macchina per recarmi a casa del mio compare (serviva a mia moglie....:spetteguless:) e quindi sono costretto a ripiegare sul "Pandino Italia 90" del nonno di quest'ultima.......
...... Apro con la chiave la portiera posteriore del bagaiaio e la sollevo....... mi chino per prendere il borsone e caricarlo in macchina e ......... BANG!!!! il portellone mi cade inesorabilmente sulla testa......... che botta!!!! Il pistoncino oramai arrivato alla frutta non tiene più il peso del portellone e quindi se vuoi caricare qualcosa all'interno del bagaiaio devi obbligatoriamente tenerlo con una mano..... altrimenti......
Ancora con la testa dolorante... salgo in macchina e mi siedo al posto di guida..... che strana sensazione....... mi sembra di essere seduto su un panchetto di quelli che si trovano alle sagre paesane....... però non sò perchè ma d'un tratto il dolore alla testa sembra sparito........ inserisco la chiave nel cruscotto..... giro...... il motore sobbalza, la macchina vibra vistosamente... due o tre "colpi di tosse" più forti e sembra quasi andare....... ma niente...... non và....... perplesso guardo il quadro con le poche spiee illuminate........ e gli occhi mi cadono sulla piccola manopolina a sinistra del comando "dell'aria"....... è vero!!! per le partenze ha freddo va tirata la manopolina dell'aria!!!! vai.... tiro la manpolina, giro di chiave, piccolo colpo di gas e vai...... il motore s'accende...... anche se con un minimo un pò "tachicardiaco" sembra andare......... inserico la prima e via verso casa di Luca.
Lungo il tragitto scricchiolii, sobbalzi anomali e quant'altro mi riportano alla mente bellissimi ricordi... ricordi per troppo tempo dimenticati nel cassetto e che questra strana "musica" quasi per magia mi fà riassaporare........ le prime uscite "fresco di patente" con gli amici....... la prima volta a scuola con la macchina...... il primo appuntamento........ cavolo!!! la 500 di mamma "suonava" proprio come questo vecchio Pandino!!!! Cavolo!!! sono arrivato..... Luca mi aspetta in strada....... parcheggio e spengo la macchina...... prima di uscire stringo il manubrio..... grazie piccolo Pandino....
...è bello il tuo racconto!!!;-)..c'è un mondo pieno di "pandine"!!!!:))):