Perché fat bike?

 

vdisalvo

Biker superis
28/8/12
350
93
roma
provo a risponderti io.
Intanto perché hai intenzione di usarla anche sulla neve o sulla sabbia, dove sono assolutamente insostituibili. Io neve (e ancor di più sabbia!) ne pedalo poca, ma si possono fare veramente percorsi bellissimi, con le giuste condizioni di innevamento e itinerari adatti.
Detto questo io non l'ho presa solo per andarci sulla neve. Volevo un mezzo adatto a percorsi perlopiù di cicloalpinismo. Salire bene, su ogni terreno, scendere dappertutto, senza l'assillo della velocità. Diciamo una trail bike con un gran grip in salita (cercavo soprattutto questo) , anche sui fondi più sconnessi (in ogni caso non ti aspettare miracoli, quando c'è da spingere si spinge anche con la fat), molto sicura in discesa, ancora relativamente leggera (la mia è una Canyon Dude rigida, un po' meno di 12 kg con gomme leggere) per poter essere portata in spalla. Hai un po' di sbattimento in più per le gomme (devi adattare spesso la pressione) ma ad esempio non hai da pensare alla taratura delle sospensioni. E' una bicicletta particolare, deve piacerti e richiede un minimo di adattamento ma alla fine la usi come qualsiasi altra mtb, con vantaggi in certi casi e svantaggi in altri (meno scorrevole su terreni facili o asfalto, anche se ancora accettabile). Con il plus (questo innegabile) del possibile impiego su neve o sabbia.
In ogni caso mi pare stia passando di moda :roll::roll::roll:
 

lazzaro54

Biker velocissimus
19/6/14
2.626
129
Lombardia
se prediligi sentieri prettamente AM in qualsiasi condizione atmosferica la FAT è imprescindibile (ovviamente meglio full che rigida) ......
 

paolojr66

Biker superis
25/5/12
451
131
Vigevano
Perche' e' la bici piu' divertente che abbia mai pedalato
Quando pedali sulla sabbia all'alba, quando vai nel fango del Ticino dopo l'alluvione, quando vai in centro a Milano e non senti le rotaie e i giapponesi ti scattano foto.
Io la tengo appesa, la uso poco, ma quando voglio sorridere mi faccio un giro
 

alnina

Biker tremendus
12/6/06
1.151
23
Brescia
Perché é la bici più polivalente che esista....non eccelle in niente (tranne che su neve e sabbia) ma puoi farci tutto, va bene sia come mtb da XC che da Trail oppure All Mountain. E poi perché é troppo divertente

Sent from my SM-G930F using MTB-Forum mobile app
 
  • Like
Reactions: dav81 and vmaxpower

Sciuscia

Biker immensus
16/7/12
8.971
372
Città di Castello (PG)
Bike
Cube Stereo 120 HPA SL, Trek X-Caliber 29er e il Cancello Giallo
Perché é la bici più polivalente che esista....non eccelle in niente (tranne che su neve e sabbia) ma puoi farci tutto, va bene sia come mtb da XC che da Trail oppure All Mountain. E poi perché é troppo divertente

Sent from my SM-G930F using MTB-Forum mobile app
Capisco l'entusiasmo, ma ora addirittura farci cross country...

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
 
  • Like
Reactions: dav81 and sirc57

vmaxpower

Biker urlandum
14/8/12
544
23
valdobbiadene (TV)
Effettivamente ne vedo più che altro in inverno


Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app
la domanda è interessante.....
la fat, come già ti hanno detto, non eccelle in niente ma.....una volta provata, se ti piace, poi è difficile scegliere altro.
il fatto che " ne vedi più che altro in inverno" non vuol dire niente....la si usa su ogni terreno e con qualunque clima... certo però che deve essere buona, altrimenti è solo una sofferenza.
 

fabione1

Biker novus
4/2/10
21
15
bologna
Non c'è un motivo specifico a parte l'uso su sabbia o neve dove si comporta meglio di qualsiasi altra bici. Le ruotone sono un peso maggiore da muovere e allo stesso tempo la ragione per cui se provi una FAT può succedere di rimanere stregato.
Ci vuole una BUONA FAT, non un cancello perchè i difetti nelle geometrie si amplificano e l'esperienza diventa deludente, ma poi ti accorgi che bene o male in salita in fuori strada fai la stessa fatica di una MTB discreta perchè perdi un pò a causa del peso ma acquisti in trazione. Idem in discesa dove le ruotone ti permettono di fare meno attenzione alla scelta delle traiettorie ideali e occorre stare più attenti alla velocità che si acquista specie sul tecnico. In ultima analisi, direi che è proprio la maggiore aderenza su qualsiasi terreno che ti rende più sicuro e una uscita diventa più divertente.
Faccio spesso gare di MTB tipo Garda e roba simile, credo che l'deale sarebbe proprio fare quei sentieri con la FAT. Galleggi sugli ostacoli sia in salita che in discesa.
Personalmente preferisco le bi-ammortizzate proprio perchè NON le uso su neve o sabbia dove una rigida funziona egregiamente. Usandola nei boschi, sentieri o sul greto del fiume senza patemi, trovo diano il massimo della sensazione di libertà sui pedali.
Provala, ma di buona fattura mi raccomando, poi se non ti interessa competere per arrivare nei primi 20, può essere la bici ideale.
Come detto, da il peggio di se proprio su asfalto, dove del resto si evidenziano tutti i contro delle ruotone grosse e tassellate.
by
 

Anto00RR

Biker grossissimus
7/7/16
5.541
677
Maletto(CT) Sicilia
A me sono sempre piaciute le fat, mi piace l'idea di avere più grip, più trazione e più sicurezza, ovviamente io la prenderei con la bluto e se possibile full ( in modo da avere il massimo della trazione) e divertirmi come un matto in discesa, mi sanno di bici divertent non so, qua in Sicilia, abbiamo sia la neve che la sabbia e poter uscire anche quando c'è 1mt di neve o la strada gela beh, non mi dispiacerebbe affatto...comunque si trovano delle fat già sugli 800euro

Sent from my E5603 using MTB-Forum mobile app
 

Lerio16

Biker superis
7/10/11
425
93
Cavaglio San Donnino
La prima cosa da dire, anche se scontata, è che non tutte le fat sono uguali. Una fat di buon livello con le gomme giuste è una macchina da guerra, su asfalto va come una XC (peso a parte) su sterrato scorre meglio di qualsiasi altra bici e più il terreno si fa ostico e più il divario aumenta, in più il grip ti permette di salire e scendere da posti che con altre bici ti sogni (ovviamente a parità di capacità del biker). Parlando di fat rigide ovviamente il limite è la velocità in discesa.
 

Anto00RR

Biker grossissimus
7/7/16
5.541
677
Maletto(CT) Sicilia
La prima cosa da dire, anche se scontata, è che non tutte le fat sono uguali. Una fat di buon livello con le gomme giuste è una macchina da guerra, su asfalto va come una XC (peso a parte) su sterrato scorre meglio di qualsiasi altra bici e più il terreno si fa ostico e più il divario aumenta, in più il grip ti permette di salire e scendere da posti che con altre bici ti sogni (ovviamente a parità di capacità del biker). Parlando di fat rigide ovviamente il limite è la velocità in discesa.
Quoto in pieno, sotto certi aspetti io la vedo come bici da AM per eccellenza (non rigida ovviamente)

Sent from my E5603 using MTB-Forum mobile app
 

alnina

Biker tremendus
12/6/06
1.151
23
Brescia
Capisco l'entusiasmo, ma ora addirittura farci cross country...

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
Perché una Fat non può fare un percorso XC?

Anzi può essere anche più divertente che farlo con una front....certo non devi ricercare la prestazione
 

Sciuscia

Biker immensus
16/7/12
8.971
372
Città di Castello (PG)
Bike
Cube Stereo 120 HPA SL, Trek X-Caliber 29er e il Cancello Giallo
Perché una Fat non può fare un percorso XC?

Anzi può essere anche più divertente che farlo con una front....certo non devi ricercare la prestazione
Quindi farci trail, ossia "andare in MTB". Concordo.

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
 

Discussioni simili

Risposte
1
Visite
611
emmellevu
E
Risposte
0
Visite
219
Risposte
3
Visite
466
Risposte
138
Visite
10K
carlo59
C