Plasma O Lcd ?????

Discussione in 'Il Bar del forum' iniziata da mugnax, 17/10/05.

  1. mugnax

    mugnax Biker grossissimus

    Registrato:
    4/11/02
    Messaggi:
    5.415
    o voi ipertecnologici del forum....
    che ne pensate della diatriba PLASMA o LCD per un televisore ad uso domestico?????
    diciamo da 42 "

    (in efetti é un sondaggino a scoppio ritardato ...visto che io l'ho già preso al Plasma...però mi garbava sentire i pareri )
     
  2. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    I Tv al plasma sono a scarca di gas (Il plasma, appunto) ed hanno una "scadenza", quindi la loro durata NON è eterna. Con quella tecnologia si possono realizzare display di dimensioni generose (60" il più grande ma con test a 72"), senza contare il rapporto di contrasto molto più elevato.

    Gli LCD non consentono dimensioni oltre i 30/32" (Anche qui test su dimensioni maggiori), hanno il vantaggio di essere virtualmente eterni...

    Morale... de gustibus!
     
  3. black sheep

    black sheep Biker ciceronis

    Registrato:
    29/2/04
    Messaggi:
    1.580
    Oltre 32 pollici è quasi d'obbligo il plasma.
     
  4. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    Per ora...
     
  5. Borich

    Borich ModeraturDesaparecido

    Registrato:
    3/8/05
    Messaggi:
    6.917
    scusa se approfitto del fatto che sei del campo luca, ma oggi come oggi quale sarebbe il miglior lcd marca e modello nella fascia 26 27 pollici(rispondi anche in mp se vuoi) e secondo e vero che il plasma dopo la sua scadenza andrebbe ricaricato?
    ciao grazie anticipatamente
     
  6. bipbip

    bipbip Biker marathonensis

    Registrato:
    24/3/03
    Messaggi:
    4.309
    Bike:
    Trek 9.9 Superfly
    Ti basterebbero 34/35 anni prima di rottamare il tv al plasma?
    Questa e' la durata degli schermi di nuova generazione....calcolando un utilizzo quotidiano di quattro ore, 17 anni e mezzo se lo tenessi acceso il doppio.:))):
    Pensando ad uno schermo di dimensioni generose....dal 37 al 42 e oltre la scelta plasma e' praticamente obbligatoria (1024x1024 pixel).
    Per schermi di dimensioni piu' contenute diviene competitivo l'LCD (oltre il 34 costerebbe + del plasma) che sino a questa dimensione non risente dell'"effetto scia" o "sfarfallio" dal quale e' affetto sulle dimensioni maggiori.
     
  7. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    I Tv al Plasma, una volta esauriti (E quoto BipBip) li consegni alla discarica!
    Marca/Modello migliore? Beh, se tieni presente che la maggior parte dei pannelli (LCD ed al Plasma) escono da poche fabriche al mondo (Ops... China e Taiwan) e poi vengono rimarcati la scelta è difficile.
    Ai miei Clienti consiglio di piazzarsi davanti, "vedere" con i propri occhi e poi scegliere in base alle proprie sensazioni.

    I parametri, secondo me, importanti sono:
    1) Rapporto di contrasto xxxx:1
    Misura la differenza tra le immagini bianche e luminose e le immagini scure prodotte da un pannello. Più alto è il rapporto di contrasto, maggiore è l'abilità dal display nel riprodurre piccoli dettagli colorati e tollerare la luminosità dell'ambiente in cui è installato. Un buon rapporto di contrasto è un requisito importante per qualsiasi tipo di televisore.
    2) Risoluzione:
    E' necessario un monitor o una TV che sia in grado di mostrare i segnali HDTV e DVD. Questo richiede un display con più di 1.000 linee interlacciate o 720 progressive scan. La risoluzione è spesso rappresentata come un numero di pixel espressi in una formula base x altezza (per esempio 1.024x468).
    3) Marca (Importante solo per essere sicuri di avere dei centri di assistenza qualificati).

    Poi ci sono altri dettagli da valutare come:
    Dove si pensa di posizionare il televisore?
    Quale dimensione?
    Come regola, ci si dovrebbe sempre sedere distanti almeno 3 volte la misura dell'altezza del televisore. Per esempio, un plasma da 42 pollici (circa 60 cm di altezza), per una perfetta visione, dovrebbe essere posizionato almeno a 180 cm di distanza dall'utente.
    Come installarlo?
    (Parete, Pavimento o su un tavolo?)Passaggio cavi? Sorgenti AV? Ci collego pure un PC? Ecc.

    Altro non mi viene in mente...
     
  8. cesco

    cesco Biker ciceronis

    Registrato:
    26/2/05
    Messaggi:
    1.586
    lcd......
    il plasma è già una tecnologia "vecchia"
     
  9. Lallo

    Lallo Biker forumensus

    Registrato:
    17/3/04
    Messaggi:
    2.230
    Quoto in pieno....
    il plasma ha una durata max di 5 anni....
    per quel che riguarda l'LCD direi eterno....
     
  10. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    Non proprio... è l'LCD ad essere una tecnologia "vecchia" e mai sviluppata per altre applicazioni al di fuori dei monitor per Pc.
    Tecnicamente l'LCD ha dei limiti pazzeschi (Angolo di visuale, basso rapporto di contrasto, luminosità - Per i videoproiettori - dimensioni, costi di produzione), mentre il plasma ne ha di meno (Vita, solo dimensioni generose, "memoria" - Solo i 1° modelli - Flikering).

    [FONT=Verdana,Arial,Helvetica]E' sbagliato dire che il plasma è una tecnologia "vecchia"...[/FONT]
     
  11. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    Durata (Media) Plasma:
    [FONT=Verdana,Arial,Helvetica]Da 20.000 a 60.000 Ore (da 833 a 2.499gg - da 2 a 6 anni se lo lasciamo acceso 24/7)
    Durata
    [/FONT](Media)[FONT=Verdana,Arial,Helvetica] LCD:
    [/FONT][FONT=Verdana,Arial,Helvetica]Da [/FONT][FONT=Verdana,Arial,Helvetica]40.000[/FONT][FONT=Verdana,Arial,Helvetica] a 50.000[/FONT][FONT=Verdana,Arial,Helvetica] Ore (da 1.666 a 2.000gg[/FONT][FONT=Verdana,Arial,Helvetica] - da 4 a 6 anni [/FONT][FONT=Verdana,Arial,Helvetica]se lo lasciamo acceso 24/7)
    Nb: Dati medi riportati dai singoli produttori.
    [/FONT]
     
  12. cesco

    cesco Biker ciceronis

    Registrato:
    26/2/05
    Messaggi:
    1.586
    azz...
    comunque per le mie tasche costano troppo entrambi.....:ahhh:
     
  13. Ballaround

    Ballaround Biker superioris

    Registrato:
    30/10/02
    Messaggi:
    993
    Senza dubbio il PLASMA, è una tecnologia di gran lunga superiore ai cristalli liquidi! E poi basta metterli a fianco e guardare per accorgersi della differenza!
     
  14. Blackmouse78

    Blackmouse78 Biker urlandum

    Registrato:
    21/6/04
    Messaggi:
    575
    E ai proiettori DLP ci avete mai pensato? Io sono un profano totale riguardo alle varie tecnologie, però ho inziato a guardarmi i film con un videoproiettore DLP e i risultati sono grandiosi! Mi sembra mooolto più bello dei vari megaschermi che si vedono in giro. E' ovvio che è meno pratico, bisogna fare buio, avere una superficie adatta, un impianto audio separato,eccc.... Però per vedere un bel film vale la pena. E per vedere il telegiornale mi va bene anche un TV con schermo piatto come la boccia dei pesci.
     
  15. cesco

    cesco Biker ciceronis

    Registrato:
    26/2/05
    Messaggi:
    1.586
    e si...io c'è l'ho e secondo me è una figata pazzesca....
    guardo dvd su parete 5x3 m....:rock-it:
     
  16. Lallo

    Lallo Biker forumensus

    Registrato:
    17/3/04
    Messaggi:
    2.230
    Azz...hai proprio ragione
    Ho consultato il sito http://www.italiadvd.it/pagweb/pratica4.htm
    .........
    Ma con l'utilizzo del gas nasce un problema non secondario: quanto tempo può durare questo gas improgionato prima che si esaurisca all'interno di queste celle? ...oggi si parla di una vita massima di 40.000-60.000 ore, ovvero 18-20 anni se passiamo 5 ore davanti alla TV tutti i giorni dell'anno.....

    Di recentemente si è passati alla nuova tecnologia PDP (Plasma Display Panel), dove, in due matrici sovrapposte si trova imprigionato un gas nobile. Queste due matrici, una per creare le coordinate orizzontali e l'altra per quelle verticali, sono formate da elettrodi che, attivandole in determinate coordinate, creano, nel punto di incontro, un campo magnetico che eccita il gas che, a sua volta, diventa plasma producendo luminescenza. Tutto questo viene ripetuto in tutti i possibili punti di incontro dello schermo alla velocità tale da formare l'intera immagine in un 25esimo di secondo. Il risultato è un'immagine perfettamente stabile, che non necessita di una scansione doppia come nel caso della riproduzione su CRT (scansione pari e scansione dispari delle linee orizzontali), e che deve la sua brillantezza solo alla luminosità utilizzata dal PDP. La vita media questi plasma si è allungata a 15.000-20.000 ore (12-16 anni di normale utilizzo).
    Una nota dolente per questi schermi, tuttavia, è la sensibilità alla persistenza delle immagini che danneggia irrimediabilmente lo schermo, in caso si visualizzino frequentemente immagini statiche, creando fastidiose ombreggiature e zone scure, che nei casi più gravi si notano anche a schermo spento.
     
  17. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    Beh... piatto mica tanto...
    Il DLP è una tecnologia relativamente nuova introdotta da Texas Instrument e non è più basata sull'attraversamento dell'immagine attraverso 3 pannelli LCD (Red, Green, Blue) e poi ricomposta tramite un Prisma.
    Come l'LCD l'immagine viene scomposta (Allegato LCD) ma nel DLP l'immagine viene creata da "microspecchi" ed un disco rotante (Allegato DLP).

    I DLP garantiscono luminosità e rapporto di contrasto nettamente superiori, di contro, ha un problema di flikering...
     

    Files Allegati:

    • LCD.gif
      LCD.gif
      Dimensione del file:
      16,6 KB
      Visite:
      3
    • DLP.jpg
      DLP.jpg
      Dimensione del file:
      16 KB
      Visite:
      2
  18. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    Il problema viene chiamato "Imaging" ma c'era solo sui primissimi modelli, ora è molto, ma moooolto ridotto, direi quasi inesistente...
     
  19. Lallo

    Lallo Biker forumensus

    Registrato:
    17/3/04
    Messaggi:
    2.230
    Ottimo....ho imparato qualcosa di nuovo....:-o
     
  20. lucabona

    lucabona Biker celestialis

    Registrato:
    22/5/04
    Messaggi:
    7.057
    Bike:
    Bianchi Ethanol FST
    :prega::il-saggi::il-saggi:o-o
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina