Questo sito contribuisce alla audience de

Prima o poi doveva accadere

kaneda79

Biker novus
5/6/19
13
1
39
Roma
Bike
Bianchi Ragno Thomisus
La difficile vita del condomino mi ha messo di fronte una nuova sfida: lascio la bici nella corte interna del palazzo, assicurata a una catena e a un telk protettivo. Oggi torno da lavoro, cicche di sigaretta sul telo di cui una ha procurato un foro che, per fortuna, non ha rovinato la bici. Ora di denunciare il fatto manco a parlarne: sono due anni che vedo trattare la corte interna come un immondezzaio; seppure beccassi il colpevole sarebbe punire una goccia in mezzo al mare. Per non parlare delle costose e probabilmente inutili beghe legali.

Come si risolve? Casa è piccola per tenerci la bici; un box, anche condiviso, sarebbe antieconomico (più sensato ricomprarsi la bici dopo 8 mesi e ho detto tutto). L'unica sarebbe chiedere l'installazione di una pensilina a mie spese o l'acquisto di un telo ignifugo.

Voi come risolvereste? Avete esperienza in merito?
 

kaneda79

Biker novus
5/6/19
13
1
39
Roma
Bike
Bianchi Ragno Thomisus
Bilocale 56 metri quadri e senza cantina. tra l'altro in affitto. Dove la metto sta tra i piedi :(

Sto cercando disperatamente un telo ignifugo, anche da moto, ma su internet praticamente impossibile
 

Discussioni simili