Progetto gravel

  • Creatore Discussione RS
  • Data di inizio

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Buongiorno a tutti, da qualche giorno mi balena per la testa l'idea di montarmi una bicicletta gravel...Premetto che ho sempre pedalato e pedalo tuttora MTB (front, full, XC, Enduro, 26", 29"...) e non ho mai messo le chiappe su una bici da corsa o simili, quindi mi ritengo abbastanza ignorante in materia.
Mi piacerebbe, però, affiancare alle MTB che ho una gravel per giri più lunghi e scorrevoli che oggi faccio con la vecchia front da 26": la mia idea è che potrei ottenere una pedalata più efficiente in quel contesto.
Fatte queste premesse, le mie idee sono queste (giuste o sbagliate):

- vorrei comprare un kit telaio e forcella e poi assemblare la bici con le mie mani, utilizzando in parte roba che ho già

- possiedo un set di ruote da 29" con mozzi per perni passanti 15x100 e 12x142 mm, con cerchi Race Face ARC con canale interno da 24 mm e mi piacerebbe usarle, quindi il telaio dovrebbe essere compatibile a livello di perni

- ho già reggisella (Thomson da 27,2 mm) e pedali (Crank Brothers Candy)

- la vorrei monocorona, volendo ho anche una guarnitura SRAM X1 in alluminio ma ha perno BB30 e mi sembra di aver capito che i telai gravel hanno tutti il classico BSA filettato, è così?

- non ho alcuna competenza in ambito manubri, ma credo che comincerò a cercare i modelli specifici

Alla luce di quanto sopra, qualcuno ha dei kit telaio/forcella da suggerire? Non ho ancora idea del budget, diciamo che per ora non mi do limiti ma se devo spendere una fortuna allora tanto vale comprarla bella e pronta, il problema è che non c'è gusto così!

Grazie a chi mi aiuterà con qualunque consiglio possa aiutarmi.
 

 

filixeo

Biker serius
10/7/13
272
139
31
Ferrara
Bike
Nobrand 29er
Di ciccia ce n’è! Anche io ho assemblato la mia gravel e confermo che secondo me fai la scelta migliore. Confermo i tuoi dubbi per la guarnitura, ma devi verificare con il telaio, leggiti anche il post sulle guarne che c’è da imparare! Per il telaio consiglio l’online, io parteggio per Planet X e mi piacciono molto anche sonder e canyon. Occhio al reggi: normalmente i telai uso corsa sono progettati per avere un minimo di arretramento, e se il tuo è inline...
Ottima scelta le ruote e buona ricerca per gruppi e manubrio!
 

kremer

Biker serius
29/11/15
270
55
Prima verifica se esistono gli adattatori per trasformare il mozzo in 12x100, perché avresti una scelta molto più ampia.
Comunque su ridewill hanno un telaio con gli standard che cerchi, ma senza sapere il budget non saprei se consigliarlo, é un telaio molto economico.
 

albasnake

Biker urlandum
29/8/16
534
257
Vicenza
Bike
Tempest - Deedar
ciao
per recuperare quelle ruote ci vedo principalmente due limitazioni:
- il perno da 15 è uno standard abbandonato sulle gravel, che ormai hanno quasi tutte lo standard strada 12x100 quindi meglio entrare già nell'ordine di idee di andare verso una forca 12x100 con adattatore
- il canale da 24 pone dei limiti abbastanza importanti sulla dimensione minima della gomma, quindi ti servirà un passaggio ruota importante, almeno 45 ma sarebbe meglio 50
la guarnitura probabilmente si recupera, guarniture mtb si possono sempre montare su telai strada, l'inverso è molto più difficile, perché i telai mtb hanno i foderi più larghi, non sono ferratissimo sul BB30, ma penso ti serva un movimento centrale con il filetto bsa e il diametro del perno come quello che hai
nessun problema per il monocorona, anzi ti risparmi molti sbattimenti sulla compatibilità con i comandi strada, se hai il corpetto xd prendi un rival1 e poi hai tutta la scelta possibile sui rapporti
freni, se ti accontenti dei meccanici te la cavi con poco (sui 200€ tra leve integrate, pinze, dischi e guaine), ma se sei abituato agli idraulici il meccanico potrebbe essere un trauma, però freni idraulici strada si parte da 500€ tra leve e pinze
alla piega secondo me pensaci in un secondo momento, la forma e le dimensioni dipendono molto da cosa ci vuoi fare, ma se fin'ora hai fatto solo mtb, il migliore consiglio imho è di prendere la più economica che trovi, e poi con l'utilizzo valutare che direzione prendere

detto questo (spero di non averti fatto più confusione che altro), per consigliarti un frameset servirebbe avere una idea di massima di budget, o quantomeno del materiale che ti interessa.
Quello che potrei consigliarti così al volo è l'abbinata che ho fatto io (poco sopra 1000€), telaio in titanio planet-x tempest e forcella full carbon 3t luteus ii, i perni sono quelli che ti servono, il passaggio ruota arriva a 50, però non salvi il reggisella che è 31,6mm
 

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Di ciccia ce n’è! Anche io ho assemblato la mia gravel e confermo che secondo me fai la scelta migliore. Confermo i tuoi dubbi per la guarnitura, ma devi verificare con il telaio, leggiti anche il post sulle guarne che c’è da imparare! Per il telaio consiglio l’online, io parteggio per Planet X e mi piacciono molto anche sonder e canyon. Occhio al reggi: normalmente i telai uso corsa sono progettati per avere un minimo di arretramento, e se il tuo è inline...
Ottima scelta le ruote e buona ricerca per gruppi e manubrio!
Grazie per le dritte! Comincio a guardare i marchi da te indicati...
 
  • Like
Reactions: filixeo

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Prima verifica se esistono gli adattatori per trasformare il mozzo in 12x100, perché avresti una scelta molto più ampia.
Comunque su ridewill hanno un telaio con gli standard che cerchi, ma senza sapere il budget non saprei se consigliarlo, é un telaio molto economico.
Le ruote che vorrei usare hanno mozzi Roval, quindi dubito esistano adattatori specifici...Fossero dei DT standard forse ci sono anche. In ogni caso comincio ad informarmi.
Quello su Ridewill l'ho visto ma vorrei qualcosa di meno basico, diciamo che potrei arrivare a 1000 € come tetto per forcella e telaio, sempre se riesco a riutilizzare almeno le ruote...
 

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
ciao
per recuperare quelle ruote ci vedo principalmente due limitazioni:
- il perno da 15 è uno standard abbandonato sulle gravel, che ormai hanno quasi tutte lo standard strada 12x100 quindi meglio entrare già nell'ordine di idee di andare verso una forca 12x100 con adattatore
- il canale da 24 pone dei limiti abbastanza importanti sulla dimensione minima della gomma, quindi ti servirà un passaggio ruota importante, almeno 45 ma sarebbe meglio 50
la guarnitura probabilmente si recupera, guarniture mtb si possono sempre montare su telai strada, l'inverso è molto più difficile, perché i telai mtb hanno i foderi più larghi, non sono ferratissimo sul BB30, ma penso ti serva un movimento centrale con il filetto bsa e il diametro del perno come quello che hai
nessun problema per il monocorona, anzi ti risparmi molti sbattimenti sulla compatibilità con i comandi strada, se hai il corpetto xd prendi un rival1 e poi hai tutta la scelta possibile sui rapporti
freni, se ti accontenti dei meccanici te la cavi con poco (sui 200€ tra leve integrate, pinze, dischi e guaine), ma se sei abituato agli idraulici il meccanico potrebbe essere un trauma, però freni idraulici strada si parte da 500€ tra leve e pinze
alla piega secondo me pensaci in un secondo momento, la forma e le dimensioni dipendono molto da cosa ci vuoi fare, ma se fin'ora hai fatto solo mtb, il migliore consiglio imho è di prendere la più economica che trovi, e poi con l'utilizzo valutare che direzione prendere

detto questo (spero di non averti fatto più confusione che altro), per consigliarti un frameset servirebbe avere una idea di massima di budget, o quantomeno del materiale che ti interessa.
Quello che potrei consigliarti così al volo è l'abbinata che ho fatto io (poco sopra 1000€), telaio in titanio planet-x tempest e forcella full carbon 3t luteus ii, i perni sono quelli che ti servono, il passaggio ruota arriva a 50, però non salvi il reggisella che è 31,6mm
Grazie per le informazioni, molto preziose...Come materiale pensavo all'alluminio: nella mia testa la gravel deve essere non troppo tecnologica e con meno fronzoli possibile, il carbonio ce l'ho sulla MTB. Interessante Planet-X, ci do un'occhiata!
 
  • Like
Reactions: filixeo

filixeo

Biker serius
10/7/13
272
139
31
Ferrara
Bike
Nobrand 29er
Ah, ecco, bravo @albasnake ! Una buona piega economica e adatta a chi viene dalla MTB è la Ritchey Venturemax, io l'avevo montata proprio su una 29 convertita e in presa bassa facevo sia delle tirate su asfalto che diversi saliscendi. Comodissima perché larga e la presa bassa non è così bassa, la trovi su amazon e nei soliti negozi a prezzi più che decenti.
 

Gianz

Biker tremendus
28/6/07
1.270
475
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Uhm... non tutti i telai gravel hanno l'MC con standard BSA. La mia ha PF30, per esempio... Se stai su un telaio in carbonio credo sia una cosa abbastanza facile trovare standard non filettati.
La differenza vera e propria sta nelle diverse misure tra guarniture MTB e guarniture strada, dove i telai gravel hanno una scatola per il movimento centrale da 68, e le MTB da 73.

Per il mozzo 15x100: ci sono ancora delle forche che usano questo standard come misura principale, anche se effettivamente si stanno un po' alla volta spostando sul 12x100.

Altro problema: se vuoi un buon telaio te lo fanno pagare non molto meno della bici intera, almeno per quelli che ho trovato. E quasi tutti venduti ad un prezzo molto vicino a quello del tuo telaio, a cui dovresti aggiungerci diversi accessori. Fa conto che il solo kit comandi + freni viene dai 300€ in su.
 

albasnake

Biker urlandum
29/8/16
534
257
Vicenza
Bike
Tempest - Deedar
Le ruote che vorrei usare hanno mozzi Roval, quindi dubito esistano adattatori specifici...Fossero dei DT standard forse ci sono anche. In ogni caso comincio ad informarmi.
Quello su Ridewill l'ho visto ma vorrei qualcosa di meno basico, diciamo che potrei arrivare a 1000 € come tetto per forcella e telaio, sempre se riesco a riutilizzare almeno le ruote...
Se non trovi i cappucci per i tuoi mozzi, l'adattatore universale è un tubetto in alluminio lungo 100mm, diametro interno 12mm esterno 15mm (spessore 1,5mm) ne vendono anche di già pronti.
A me preoccupa di più il canale così largo, perché montarci gomme sotto i 45mm è un po' un azzardo, e questa cosa è abbastanza limitante, il grosso del mercato arriva a 40.
Oppure, monstercross, per l'utilizzo che ne vuoi fare tu il gommone potrebbe essere la cosa migliore, valutare opzioni tipo questa salsa fargo, io se tornassi indietro ci penserei molto al posto della tempest:
https://www.ciclocentrico.it/product/18076457/salsa-fargo-2019-frameset?_=_
 

andy_g

Biker forumensus
27/4/06
2.237
198
Roma
Bike
Giant Trance
Se vuoi un consiglio, comincia a capire che tipo di mezzo, e quindi di telaio vorresti e poi vedi se c'entrano i tuoi pezzi (tutti da MTB peraltro), altrimenti rischi di comprare la prima schifezza in cui si incastrano tutti e costruire un mostriciattolo.
 
  • Like
Reactions: RS

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Spunti interessanti...allora potrei partire da una domanda fondamentale: una gravel su asfalto o strada bianca è molto più veloce di una front performante? Si sente davvero la differenza? Io mi aspetto di sì, altrimenti mi crolla tutto il castello...
 

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Se non trovi i cappucci per i tuoi mozzi, l'adattatore universale è un tubetto in alluminio lungo 100mm, diametro interno 12mm esterno 15mm (spessore 1,5mm) ne vendono anche di già pronti.
A me preoccupa di più il canale così largo, perché montarci gomme sotto i 45mm è un po' un azzardo, e questa cosa è abbastanza limitante, il grosso del mercato arriva a 40.
Oppure, monstercross, per l'utilizzo che ne vuoi fare tu il gommone potrebbe essere la cosa migliore, valutare opzioni tipo questa salsa fargo, io se tornassi indietro ci penserei molto al posto della tempest:
https://www.ciclocentrico.it/product/18076457/salsa-fargo-2019-frameset?_=_
Riguardo al canale del cerchio, ho visto che più di un modello (Specialized Sequoia ad esempio), hanno il canale interno da 25, quindi non mi sembra così esagerato il mio 24 o sbaglio?
 

albasnake

Biker urlandum
29/8/16
534
257
Vicenza
Bike
Tempest - Deedar
Spunti interessanti...allora potrei partire da una domanda fondamentale: una gravel su asfalto o strada bianca è molto più veloce di una front performante? Si sente davvero la differenza? Io mi aspetto di sì, altrimenti mi crolla tutto il castello...
Non so come si comporti una xc performante, io ho una buona trail, front in acciaio da 12,5kg, provata anche con le stesse ruote, la Gravel va parecchio di più, è più reattiva, più scattante, 3kg più leggera, in salita la senti proprio volare al confronto; in pianura secondo me fanno tantissimo anche la posizione più aerodinamica sulla piega e la rigidità del telaio. E la piega è anche la chiave che ti rende molto più godibili i giri lunghi, cambiare posizione è una manna per le mani e la schiena, ti stanchi meno e vai di più. Si parla di asfalto o strade bianche, se il fondo diventa più ostico, la rigidità del telaio si paga su schiena e polsi.
Una frase che ho letto spesso è che se vuoi farti un lungo senza discese divertenti, con la xc ti fai due palle infinite, in gravel basta che spingi un po' sui pedali e te la godi molto di più.
Riguardo al canale del cerchio, ho visto che più di un modello (Specialized Sequoia ad esempio), hanno il canale interno da 25, quindi non mi sembra così esagerato il mio 24 o sbaglio?
Beh si, dipende dall'idea che hai in mente, la sequoia monta gomme da 42 (che comunque mi stupisce su un canale da 25), 42 è già parecchio per gravel, mica tutte supportano un gomma così grossa, di solito si va di 35/38 max 40. 35mm su un 24mm io non lo metterei, per questo ti parlavo di "limite". Su questo discorso comunque si potrebbe parlare per ore, io preferisco la gomma grossa, che tanto se la ruota è buona scorre bene lo stesso, e ti ritorna tutto in grip e comfort, ma sono opinioni, se vuoi velocità senza compromessi su asfalto e strade bianche, allora sarebbe meglio 35/38, anche meno.
 

andy_g

Biker forumensus
27/4/06
2.237
198
Roma
Bike
Giant Trance
Spunti interessanti...allora potrei partire da una domanda fondamentale: una gravel su asfalto o strada bianca è molto più veloce di una front performante? Si sente davvero la differenza? Io mi aspetto di sì, altrimenti mi crolla tutto il castello...
No, per quanto tu possa frullare come un dannato, sudare e sbuffare, non noterai una differenza significativa rispetto ad una MTB leggera e reattiva con gomme con scolpitura leggera. Non c'è niente da fare, il peso è simile, gli attriti sono quelli, le gambe sono le stesse. Guarderai tempi, frequenze cardiache, pendenze, e sarai presto abbastanza deluso. Forse tornerai alla MTB o forse continuerai ad insistere senza entusiasmo.
Però è possibile che un giorno comincerai a pedalare come si deve fare su una bici da strada, perché la gravel è una bici da strada, il cuore rallenterà, la cadenza anche, sentirai un vento diverso, lo sguardo cercherà un punto più lontano e il panorama scorrerà ad un'altra velocità, completamente nuova. Chi può saperlo...
 
Ultima modifica:

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Non so come si comporti una xc performante, io ho una buona trail, front in acciaio da 12,5kg, provata anche con le stesse ruote, la Gravel va parecchio di più, è più reattiva, più scattante, 3kg più leggera, in salita la senti proprio volare al confronto; in pianura secondo me fanno tantissimo anche la posizione più aerodinamica sulla piega e la rigidità del telaio. E la piega è anche la chiave che ti rende molto più godibili i giri lunghi, cambiare posizione è una manna per le mani e la schiena, ti stanchi meno e vai di più. Si parla di asfalto o strade bianche, se il fondo diventa più ostico, la rigidità del telaio si paga su schiena e polsi.
Una frase che ho letto spesso è che se vuoi farti un lungo senza discese divertenti, con la xc ti fai due palle infinite, in gravel basta che spingi un po' sui pedali e te la godi molto di più.

Beh si, dipende dall'idea che hai in mente, la sequoia monta gomme da 42 (che comunque mi stupisce su un canale da 25), 42 è già parecchio per gravel, mica tutte supportano un gomma così grossa, di solito si va di 35/38 max 40. 35mm su un 24mm io non lo metterei, per questo ti parlavo di "limite". Su questo discorso comunque si potrebbe parlare per ore, io preferisco la gomma grossa, che tanto se la ruota è buona scorre bene lo stesso, e ti ritorna tutto in grip e comfort, ma sono opinioni, se vuoi velocità senza compromessi su asfalto e strade bianche, allora sarebbe meglio 35/38, anche meno.
Gomma grossa for ever! Venendo dalla MTB l’idea di usare le gommine da strada mi terrorizza! Pensa che mi piacciono anche le gravel coi gommoni da 27,5”...Rimango comunque un MTBiker, quindi non penso mi piacerebbe fare giri tutti su asfalto a testa bassa, non fa per me.
 

RS

Biker paradisiacus
5/7/03
6.785
26
44
Milano
Update: mipiace un sacco il kit telaio Niner RLT9 in alluminio, tra l'altro sembrerebbe avere le specifiche che mi servono...Cosa ne pensate?
 

Gianz

Biker tremendus
28/6/07
1.270
475
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Una frase che ho letto spesso è che se vuoi farti un lungo senza discese divertenti, con la xc ti fai due palle infinite, in gravel basta che spingi un po' sui pedali e te la godi molto di più.
In realtà io mi stufo anche con la gravel... i tratti in pianura sono una noia unica!

Mi sono posto anch'io la tua stessa domanda, avendo una gravel e una front in acciaio con forca rigida... e niente: su terreni simili, con simili configurazioni di copertoni, i risultati sono lì. La differenza la vedi negli estremi: una BDC dedicata, con gomme da 28 o 25 e 7 kg di bici dirà la sua sull'asfalto, e una MTB full darà filo da torcere a qualsiasi gravel. Una MTB front, a parità di copertoni, potrebbe esser svantaggiata rispetto ad una gravel solo ed esclusivamente dalla rapportatura: spesso hai un monocorona, e volente o nolente non potrai MAI tirare la velocità che potrai avere con un 50 davanti. A saperlo tirare...
Per contro posso dire tranquillamente di aver fatto fatica a seminare, con la gravel in assetto stradale, gente che aveva la MTB, su tratti in piano e asfaltati. Sulla lunga distanza vinco io, certo, ma devo avere la gamba per tirare certi rapporti per un bel po' di km.
 

Gianz

Biker tremendus
28/6/07
1.270
475
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Update: mipiace un sacco il kit telaio Niner RLT9 in alluminio, tra l'altro sembrerebbe avere le specifiche che mi servono...Cosa ne pensate?
E' appena uscita la versione nuova, che permette gomme 700x50, quindi molto versatile... e ormai sempre più prossimo alle gomme per MTB.

Poi guardo il telaio della mia vecchia MTB anni 90, e mi rendo conto che somiglia sempre di più a quello di una gravel.
 

Gianz

Biker tremendus
28/6/07
1.270
475
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Comunque, se posso riportare la mia esperienza, è stato grazie alla gravel molto stradale se ho cambiato modo di vivere la bici. La MTB ha praticamente abbandonato l'asfalto, se non quando tocca proprio per trasferimento (non uso mai l'auto, per cui tutti i trasferimenti si fanno in bici) e la gravel mi ha permesso giri assai più lunghi e veloci della MTB che usavo allora (una 26 con gli smart sam).

Per cui, per quanto mi riguarda, prendi la gravel, ma non farla somigliare troppo alla MTB, se vuoi tenere ben distinte le 2 categorie. Adesso sto provando, complice la MTB rotta, ad "invadere" il suo spazio con la gravel. Si, molte cose si riescono a fare, ma quando il fondo comincia ad esser complicato non c'è storia: la MTB è la morte sua, e la gravel quella MIA (in senso strettamente letterale del termine).
 
  • Like
Reactions: andy_g