Quale manubrio per la tua 29? Dritte.

Fapu_kg

Biker popularis
29/11/15
58
0
Ronago
www.youtube.com
Ciao a tutti!
Siccome girando per il forum ho trovato un po di topic a riguardo ne volevo aprire uno anche io dove facciamo un po il riassunto del tutto e dove dico i miei pareri..
La domanda è quale manubrio è ideale per la tua 29?
Iniziamo col dire che il manubrio della bici è una delle scelte fondamentale per la mtb perché compromette guidabilità e posizione!
La curva della nostra bici va anche a gusti e a seconda del nostro fisico.
In questo topic parlo di XC magari ne farò uno su enduro/downhill ma ora non distriamoci.
il manubrio secondo vostra scelta può essere in alluminio/carbonio io preferisco di gran lunga quest'ultimo perchè riesce a ridurre le vibrazioni, alleggerire la bici ma allo stesso tempo è anche resistente però non mi soffermo più di tanto su questo discorso perchè se ne parlato fin troppo nel forum.
La scelta del curva rizer o flat sta a voi.
Il mio consiglio per quelli che sono un po piccoli di spalle è: di restare sul flat (va bene anche un rizer) 640mm/680mm su queste misure i biker sono un po scettici perché sono veramente stretti soprattutto il 640mm...queste misure compromettono un po la discesa tecnica ma favoriscono le salite, meno fatica nei tratti pianeggianti,nei single track se la cavano bene ma possono anche favorire la partenza in gara perché ingombrano meno .
Il mio consiglio per quelli magari un po più robusti di spalle é: di restare sul rizer 700mm/740mm queste sono quelle più usate nelle 29 anche se sei di spalle piccole riesci ad abituarti...con questi manubri riusciamo ad avere più controllo sulla nostra bike perché tenendo sempre conto che le 29 hanno ruote grosse...la bici risulterà più efficente in salita,discesa sia tecnica che non, nei single track va bene a meno che il sentiero non sia veramente stretto e infine un lato negativo (forse) nelle partenze in gara perché ingombra di più.
Per il discorso rizer/flat è una scelta propria.
Ora parliamo in breve di marche secondo il top di gamma che ovviamente costicchia resta
Fsa: Provato un 700mm k-force DI2 in carbonio secondo me il migliore (costicchia un pò) (NOTA: nell'ultimo periodo hanno trovato molti tarocchi quindi occhio a dove comprate)
Poi sempre ottimi ma più economici:
Ritchey: Provato un 640mm flat in carbonio ottimo manubrio stretto
Truvativ: Provato un 680mm rizer in alluminio non male peccato che l'ho preso in alluminio
Come ultimo extra economico.. ma?:
Manubrio cinese: Provato anche questo un 700mm in carbonio manubri molto discussi nell'ultimo periodo dove trovate molti topi a riguardo io dico solo che dopo qualche uscita mi è rimasto in mano.
queste sono le marche e misure che ho provato.
Ripeto questi sono i miei consigli ovviamente siete liberi di scegliere quello che volete..
P.S qualsiasi manubrio in carbonio deve essere stretto con una dinamometrica così come i collarini della leva freno, il manettino e se l'abbiamo il lock-on delle manopole!!
ditemi la vostra! che manubrio avete?
#pedaliamo
 

 

fabius8

Biker forumensus
16/7/08
2.314
62
Trofarello
Bike
2
"Mi è rimasto in mano"?....ahahaha e dove doveva rimanerti un manubrio???
No dai scherzo..anche se mi viene difficile credere che un manubrio in carbonio "rimanga in mano"...a meno che non sia fatto di plastica...oppure che per colpa di un pò di inesperienza si sia stretto eccessivamente le varie viti delle varie chiusure.
In quanto alle "marche" provate...vabbè dai...forse è meglio che ti fai ancora un pò di esperienza non credi?...anche perché per poter stilare una classifica dovresti provare le varie tipologie di materiali e produttori sui medesimi percorsi e riportare successivamente le tue impressioni sui pro e sui contro di ognuno.
Cosa intendi per rizer? Forse intendi il rise di un manubrio...bè anche qui ci sono diverse misure di rise...non solo una ..quindi non puoi generalizzare "ho provato un 680 rizer"...converrai con me che non ha senso alcuno ciò che hai detto no?
Quindi il mio consiglio è:
Fatti ancora un pò di esperienza in merito (sei già sulla buona strada dai) e magari potrai effettivamente dare consigli a chi ne avrà bisogno!
Ciao
 
  • Like
Reactions: istria and uga

Fedegent

Biker serius
31/8/15
161
9
Ho provato diversi manubri: un 560, un 680, un 700, un 720 ed un 810.
Quello con cui mi trovo meglio è quello da 720.
In alluminio, sui 200 grammi e quasi dritto.
 

Canyonista82

Biker extra
12/11/14
764
142
Sulla mia Cube reaction gtc race uso un easton ec70(carbonio) da 720 flat...con molta soddisfazione sia a livello di assorbimento vibrazioni accoppiato con manopole in poliuretano della ritchey... sia di maneggevolezza nel veloce...poi naturalmente stretto con dinamometrica a max 5/6nm
 

Fapu_kg

Biker popularis
29/11/15
58
0
Ronago
www.youtube.com
"Mi è rimasto in mano"?....ahahaha e dove doveva rimanerti un manubrio???
No dai scherzo..anche se mi viene difficile credere che un manubrio in carbonio "rimanga in mano"...a meno che non sia fatto di plastica...oppure che per colpa di un pò di inesperienza si sia stretto eccessivamente le varie viti delle varie chiusure.
In quanto alle "marche" provate...vabbè dai...forse è meglio che ti fai ancora un pò di esperienza non credi?...anche perché per poter stilare una classifica dovresti provare le varie tipologie di materiali e produttori sui medesimi percorsi e riportare successivamente le tue impressioni sui pro e sui contro di ognuno.
Cosa intendi per rizer? Forse intendi il rise di un manubrio...bè anche qui ci sono diverse misure di rise...non solo una ..quindi non puoi generalizzare "ho provato un 680 rizer"...converrai con me che non ha senso alcuno ciò che hai detto no?
Quindi il mio consiglio è:
Fatti ancora un pò di esperienza in merito (sei già sulla buona strada dai) e magari potrai effettivamente dare consigli a chi ne avrà bisogno!
Ciao
Fabius8
Sisi hai perfettamente ragione devo fare ancora molta esperienza ma volevo fare un piccolo punto della situazione su quello che ho provato su xc fino adesso...vorrei poter provare altro di nuovo cosa mi consigli?
 

Fedegent

Biker serius
31/8/15
161
9
Era montato sulla mia marin da 27,5. Adesso dopo aver comprato vari manubri ritchey ed aver constatato che è il migliore di quelli che possiedo, l'ho montato sulla f29.
È semplicemente marchiato Marin.
La cosa buffa è che la prima volta che sono andato a smontarlo, pensando che fosse una ciofega da 3-400 grammi, era per sostituirlo con un ritchey in alluminio, il quale in realtà, a conti fatti, è risultato essere la ciofega.
Inoltre uso le manopole di serie della cannondale, che vanno strette con la brugoletta.
 

Fapu_kg

Biker popularis
29/11/15
58
0
Ronago
www.youtube.com
Era montato sulla mia marin da 27,5. Adesso dopo aver comprato vari manubri ritchey ed aver constatato che è il migliore di quelli che possiedo, l'ho montato sulla f29.
È semplicemente marchiato Marin.
La cosa buffa è che la prima volta che sono andato a smontarlo, pensando che fosse una ciofega da 3-400 grammi, era per sostituirlo con un ritchey in alluminio, il quale in realtà, a conti fatti, è risultato essere la ciofega.
Inoltre uso le manopole di serie della cannondale, che vanno strette con la brugoletta.
Okay grazie mille per l'informazione e vedró di fare qualche ricerca chissà magari che parte una nuova esperienza positiva...anche se è in alluminio ti trovi bene? Le vibrazioni le senti molto?
 

fabius8

Biker forumensus
16/7/08
2.314
62
Trofarello
Bike
2
Easton, Renthal, Cromag..Race Face...ce ne sono molti....
 

Fedegent

Biker serius
31/8/15
161
9
Sì, mi trovo molto bene con l'alluminio
Per quanto riguarda le vibrazioni, sarà la lefty che lavora bene, ma le sento poco e quelle che sento sono molto "morbide". Comunque se si fanno percorsi molto sconnessi per diversi giorni di fila ci vogliono i guanti.
L'anno scorso, ad Agosto, sono andato quasi tutti i giorni in bici su sentieri e strade di montagna e mi ricordo che, alle volte, avevo le mani così indolenzite dalle vibrazioni che quasi avevo voglia di lasciare 😨😨 il manubrio in certi tratti.
C'è da dire comunque che usavo un'altra bici, che avevo una forcella diversa (una reba) , che avevo un manubrio diverso (un ritchey da 680, in alluminio, davvero rigido e poco confortevole) e che non portavo i guanti.
Con guanti ben imbottiti è tutta un'altra storia.
 

cicloandrea

Biker urlandum
21/5/12
504
6
La Spezia
Dopo vari tentativi su diversi modelli, ora monto un Renthal 740 rise 10 in lega sulla mtb da allenamento e il gemello in carbonio sulla mtb da gara....per il mio posizionamento in bike e per il mio modo di guidare, la soluzione migliore.
 

toiomtb

Biker urlandum
20/10/14
518
0
in un isola
Ciao a tutti!
Siccome girando per il forum ho trovato un po di topic a riguardo ne volevo aprire uno anche io dove facciamo un po il riassunto del tutto e dove dico i miei pareri..
La domanda è quale manubrio è ideale per la tua 29?
Iniziamo col dire che il manubrio della bici è una delle scelte fondamentale per la mtb perché compromette guidabilità e posizione!
La curva della nostra bici va anche a gusti e a seconda del nostro fisico.
In questo topic parlo di XC magari ne farò uno su enduro/downhill ma ora non distriamoci.
il manubrio secondo vostra scelta può essere in alluminio/carbonio io preferisco di gran lunga quest'ultimo perchè riesce a ridurre le vibrazioni, alleggerire la bici ma allo stesso tempo è anche resistente però non mi soffermo più di tanto su questo discorso perchè se ne parlato fin troppo nel forum.
La scelta del curva rizer o flat sta a voi.
Il mio consiglio per quelli che sono un po piccoli di spalle è: di restare sul flat (va bene anche un rizer) 640mm/680mm su queste misure i biker sono un po scettici perché sono veramente stretti soprattutto il 640mm...queste misure compromettono un po la discesa tecnica ma favoriscono le salite, meno fatica nei tratti pianeggianti,nei single track se la cavano bene ma possono anche favorire la partenza in gara perché ingombrano meno .
Il mio consiglio per quelli magari un po più robusti di spalle é: di restare sul rizer 700mm/740mm queste sono quelle più usate nelle 29 anche se sei di spalle piccole riesci ad abituarti...con questi manubri riusciamo ad avere più controllo sulla nostra bike perché tenendo sempre conto che le 29 hanno ruote grosse...la bici risulterà più efficente in salita,discesa sia tecnica che non, nei single track va bene a meno che il sentiero non sia veramente stretto e infine un lato negativo (forse) nelle partenze in gara perché ingombra di più.
Per il discorso rizer/flat è una scelta propria.
Ora parliamo in breve di marche secondo il top di gamma che ovviamente costicchia resta
Fsa: Provato un 700mm k-force DI2 in carbonio secondo me il migliore (costicchia un pò) (NOTA: nell'ultimo periodo hanno trovato molti tarocchi quindi occhio a dove comprate)
Poi sempre ottimi ma più economici:
Ritchey: Provato un 640mm flat in carbonio ottimo manubrio stretto
Truvativ: Provato un 680mm rizer in alluminio non male peccato che l'ho preso in alluminio
Come ultimo extra economico.. ma?:
Manubrio cinese: Provato anche questo un 700mm in carbonio manubri molto discussi nell'ultimo periodo dove trovate molti topi a riguardo io dico solo che dopo qualche uscita mi è rimasto in mano.
queste sono le marche e misure che ho provato.
Ripeto questi sono i miei consigli ovviamente siete liberi di scegliere quello che volete..
P.S qualsiasi manubrio in carbonio deve essere stretto con una dinamometrica così come i collarini della leva freno, il manettino e se l'abbiamo il lock-on delle manopole!!
ditemi la vostra! che manubrio avete?
#pedaliamo
Io sulla mia stumpjumper ht taglia L monto ritchey superlogic flat 680mm... Credo sia in assoluto il mio componente preferito della bici :spetteguless:
a mio avviso per quello che mi da costa pure poco (pagato 135 euri):spetteguless: anche se mi avessero fatto meno sconto lo avrei preferito ugualmente
 

Fapu_kg

Biker popularis
29/11/15
58
0
Ronago
www.youtube.com
Sì, mi trovo molto bene con l'alluminio
Per quanto riguarda le vibrazioni, sarà la lefty che lavora bene, ma le sento poco e quelle che sento sono molto "morbide". Comunque se si fanno percorsi molto sconnessi per diversi giorni di fila ci vogliono i guanti.
L'anno scorso, ad Agosto, sono andato quasi tutti i giorni in bici su sentieri e strade di montagna e mi ricordo che, alle volte, avevo le mani così indolenzite dalle vibrazioni che quasi avevo voglia di lasciare 😨😨 il manubrio in certi tratti.
C'è da dire comunque che usavo un'altra bici, che avevo una forcella diversa (una reba) , che avevo un manubrio diverso (un ritchey da 680, in alluminio, davvero rigido e poco confortevole) e che non portavo i guanti.
Con guanti ben imbottiti è tutta un'altra storia.
Si hai ragione..io più o meno ho il tempo di allenarmi un giorno si e uno in mtb...indosso sempre i guanti anzi per la precisione quando fa freddo indosso dei quanti più imbotti ma mi porto nelle taschine o nello zaino un paio di guanti delle fox per la discesa!!
 

tomcat79

Biker urlandum
3/4/12
516
14
S. Felice Circeo
Bike
Superfly 6
Sarebbe utilissimo conoscere anche la lunghezza dell'attacco, la larghezza spalle e il tipo di bici.
Secondo me è relativo indicare solo la lunghezza del manubrio.
 

toiomtb

Biker urlandum
20/10/14
518
0
in un isola
Io sulla mia stumpjumper ht taglia L monto ritchey superlogic flat 680mm... Credo sia in assoluto il mio componente preferito della bici :spetteguless:
a mio avviso per quello che mi da costa pure poco (pagato 135 euri):spetteguless: anche se mi avessero fatto meno sconto lo avrei preferito ugualmente
Sarebbe utilissimo conoscere anche la lunghezza dell'attacco, la larghezza spalle e il tipo di bici.
Secondo me è relativo indicare solo la lunghezza del manubrio.
Credo sia relativo anche sapere lunghezza pipa, angolo pipa, larghezza spalle etc Sono tutte misure che dovrebbero andare in sintonia tra loro e con tante altri parti della bici e del singolo atleta quindi qui mi limito a darti qualche info in piu pur sapendo che potrò dare solo un idea generale ed approssimativa del mio assetto in bici.
Lunghezza pipa 90mm con angolo negativo sarebbe questa http://ritcheylogic.com/mountain/stems/wcs-4-axis-1-25-blatte-stem.html
montata come gia detto in una stumpjumper ht tg L
sono alto 1.84 spalle 52 circa o forse un po piu larghe pedalo a 78cm dal movimento centrale ho offset sella 15mm...Ripeto a mio avviso sono troppo poche queste info...Tornando all argomento della discussione, per me il mio manubrio sposa perfettamente il carattere aggressivo della stumpjumper dandole reattività ed il nervosismo giusto per spingere in salita, in piano e divertirsi nel tecnico (anche stretto) senza ingombri eccessivi. :i-want-t::i-want-t:
 

Fapu_kg

Biker popularis
29/11/15
58
0
Ronago
www.youtube.com
Sarebbe utilissimo conoscere anche la lunghezza dell'attacco, la larghezza spalle e il tipo di bici.
Secondo me è relativo indicare solo la lunghezza del manubrio.
sisi hai perfettamente ragione infatti ho scritto che il manubrio è comunque una scelta propria secondo la posizione,larghezza spalle,ecc
ho solo un pò riassunto il concento! basandomi sul manubrio per non tirarla troppo sulle lunghe ;)
 

cale88

Biker velocissimus
31/3/12
2.600
12
Cattolica
Secondo voi per essere più agili nei tornanti stretti e meglio ub manubrio largo o stretto? Oppure va cambiata la pipa?

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
 

Discussioni simili

Risposte
7
Visite
4K
Nikthenightfly
N
Risposte
31
Visite
4K
babylonboss26
B
Risposte
79
Visite
42K
yayayaya
Y
Risposte
57
Visite
7K
Longjnes
L
Risposte
22
Visite
6K
Billo
B