Raddrizzare il manubrio, come e quanto stringere?

N3g4tivo

Biker novus
15/5/17
11
1
42
Terni
Bike
Cube
Ho notato che il manubrio della mia mtb è leggermente storto,
premetto che il manubrio gira bene e non ha particolari giochi,
in discesa noto che è leggermente storto si tratta di pochissimo ma se è semplice lo vorrei raddrizzare.
Il dubbio è come intervenire (tappino sopra o reggi manubrio) e quanto stringere con la dinamometrica.
Ci sono stampati 4 numeri ma non ne capisco quali il significato, presumo sia la forza per la dinamometrica ma sono tutti differenti.
Sotto metto 3 foto (un immagine vale più di mille parole)
Grazie per l'aiuto :)



 

GeoLor

Biker infernalis
21/5/15
1.941
205
Arcore
Bike
Scott Scale...da 26"
Ho notato che il manubrio della mia mtb è leggermente storto,
premetto che il manubrio gira bene e non ha particolari giochi,
in discesa noto che è leggermente storto si tratta di pochissimo ma se è semplice lo vorrei raddrizzare.
Il dubbio è come intervenire (tappino sopra o reggi manubrio) e quanto stringere con la dinamometrica.
Ci sono stampati 4 numeri ma non ne capisco quali il significato, presumo sia la forza per la dinamometrica ma sono tutti differenti.
Sotto metto 3 foto (un immagine vale più di mille parole)
Grazie per l'aiuto :)



Secondo me:
75 (mm) è la lunghezza dell'attacco;
31.8 (mm) è il diametro del manubrio che puoi mettere;
22 e 16 dovrebbero essere i gradi dell'inclinazione dell'attacco rispetto all'orizzontale, a seconda del verso in cui lo usi.
Quanto alla forza con cui serrare con la dinamometrica, non saprei...
La bici è una Cube? magari c'è un qualche manuale online che riporta il dato.
Se non trovi nulla, non stringere alla morte: gli attacchi che ho avuto io avevano tutti
coppie di serraggio tra 5 e 8 Nm, mi pare.
 

Tomcruz

Biker tremendus
9/1/14
1.103
64
Quelli sopra sono le misure diametro e lunghezza, quelli sotto non so,
non serve la dinamometrica per stringerlo a meno che non sia carbonio,
comunque non serrarlo a morte, certe parti in caso di urto violento è meglio che cedano
piuttosto di spaccare qualcosa, vale anche per i manettini del cambio e le leve dei freni,
meglio girati che spezzati.
La procedura per regolare lo sterzo è sempre la stessa
 

Clab04

Biker grossissimus
25/8/08
5.305
19
Roma Est
Ho il tuo stesso ciclocomputer, avrei preferito che avessi avuto bisogno di chiarimenti su di esso...
;-)
 

Tomcruz

Biker tremendus
9/1/14
1.103
64
A guardare bene le foto anche a me pare che siano stati stretti a morte, gli estremi sembra che si tocchino, potresti aver deformato lo stem.
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
18.022
4.602
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Ma quelli sono stretti di fabbrica io non li ho mai toccati.

Quali estremi si toccano?
Guarda bene le viti del tuo attacco,quelle 2 che stringono il tubo forcella,noterai che non c'è un filo di luce tra la parte dove entra la vite e la parte filettata...in teoria dovrebbe esserci una luce in quello spacco di qualche mm,ergo viene da pensare,l'abbiano stretta fino alla morte,ti consiglieri di svitarle e vedere se tende ad aprirsi u pò li dove c'è lo spacco,e visto che ci sei,prima di avvitare di nuovo,da un filo di grasso sul filetto della vite,ma proprio un filo...poi stringi bene,raddrizzando il tuo manubrio...;-)
 

N3g4tivo

Biker novus
15/5/17
11
1
42
Terni
Bike
Cube
Ok grazie domani provo e ti aggiorno [emoji50]

Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
 

Discussioni simili

Risposte
12
Visite
293
fitzcarraldo358
F
Risposte
8
Visite
1K
chano
C