[RCM] Regole Base per una guida Attiva

Discussione in 'Raida come mangi' iniziata da Jack Bisi, 12/9/13.

  1. Jack Bisi

    Jack Bisi Redazione

    Registrato:
    17/2/03
    Messaggi:
    5.000
    In questo articolo si parla di guida a tutto tondo, dalla salita alla discesa. In particolare nel secondo frangente (ma anche su salita tecnica) una guida attiva porta benefici enormi e una sicurezza in più. Definiamo la guida attiva come quella guid... Continua la lettura...
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  2. valerio e roberto

    valerio e roberto Biker velocissimus

    Registrato:
    7/9/10
    Messaggi:
    2.658
    Pazzo jack bella questa guida
     
  3. Roby86GT

    Roby86GT Biker serius

    Registrato:
    28/4/09
    Messaggi:
    134
    la coordinazione...questa sconosciuta...
     
  4. vito e alloggio

    vito e alloggio Biker serius

    Registrato:
    11/5/12
    Messaggi:
    205
  5. shardana

    shardana Biker superioris

    Registrato:
    23/3/10
    Messaggi:
    968
    Ottimo.
    Non vedo l'ora di leggere gli articoli seguenti.
    Io ho una guida da "copione", sollevare le ruote da terra mi riesce a fatica, e sono curioso di leggere i consigli che darai sulla guida e sul settaggio della bici.
    Ti stimo Bro ;-)
     
  6. SuperDuilio

    SuperDuilio Biker grossissimus

    Registrato:
    29/10/07
    Messaggi:
    5.906
    Io non vedo l'ora di leggere la guida attiva sui salti, odio subirli ma mi capita spesso di non riuscire a pomparli a dovere pena..... :scassat:
     
  7. Jack Bisi

    Jack Bisi Redazione

    Registrato:
    17/2/03
    Messaggi:
    5.000
    per quello c'è l'articolo apposito -Salti- tutte le lezioni spiegate fino ad oggi sono da applicare con guida attiva.

    mi raccomando!
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. SuperDuilio

    SuperDuilio Biker grossissimus

    Registrato:
    29/10/07
    Messaggi:
    5.906
    Peccato che ci siano un migliaio di km di distanza altrimenti un corso sarebbe d'obbligo.

    Grazie ancora Jack! :celopiùg:
     
  9. cricca82

    cricca82 Biker popularis

    Registrato:
    2/4/12
    Messaggi:
    81
    Gran Maestro....ottimo articolo come sempre!!!!!!
     
  10. BigEyes

    BigEyes Biker superioris

    Registrato:
    7/5/11
    Messaggi:
    956
    proprio ieri sono tornato a casa da un giro piuttosto sottotono e demoralizzato..

    non riuscito a caricare l'anteriore, ma ero sistematicamente più caricato sul posteriore... (sulla "difensiva")
    la bici faceva un pò quel che voleva.. io ne ero ben conscio, ma nonostante provassi a caricare l'anteriore dopo qualche secondo indietreggiavo..

    hai mica qualche consiglio per abituarsi a caricare l'anteriore? su strada anche mi riesce (anche su sterrato ma solo in leggera discesa), ma su terreno sassoso proprio no..
     
  11. Jack Bisi

    Jack Bisi Redazione

    Registrato:
    17/2/03
    Messaggi:
    5.000
    andare per gradi.

    Meglio girare bene su sentieri facili che male su sentieri difficili.

    (dal punto di vista didattico.. per quanto riguarda il divertimento è un'altra cosa)
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  12. lokis

    lokis Biker tremendus

    Registrato:
    29/7/10
    Messaggi:
    1.033
    bell'articolo, ma troppo lungo

    allora sai cosa faccio?!

    Al posto di lavorare su concentrazione, approccio agli ostacoli, anticipo, dinamicità e concentrazione mi compro una 29 . . .

    ps. spero si colga la sottile e scherzosa ironia del mio messaggio . . .
     
  13. conan_free

    conan_free Biker novus

    Registrato:
    5/3/13
    Messaggi:
    1
    il fato è sempre lo stesso in ogni settore della vita ed è "che per fare le cose ci va la testa"
    bell'articolo complimenti
     
  14. smaz

    smaz Biker urlandum

    Registrato:
    31/5/13
    Messaggi:
    506
    Bike:
    YT Capra CF Comp
    Son cose che si dovrebbero imparare da bambini, sto insegnando a guidare in modo attivo ai miei figli di 5 e 7 anni :-)
     
  15. Noisybike

    Noisybike Biker novus

    Registrato:
    20/6/09
    Messaggi:
    25
    Complimenti per la guida.
    Ovviamente la miglior scuola e' la pratica con la bici ma anche un pre-scuola a livello mentale secondo me non fa mai male.
    Bravo e grazie per le preziose info di sempre.
     

Condividi questa Pagina