1. Ulàssai, riding in Sardegna
    Iscriviti al nostro canale YouTube!

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Rugged phone per utilizzo come GPS

Discussione in 'GPS e cartografia' iniziata da albertmails, 7/11/17.

  1. vic.thor

    vic.thor Biker superis

    Registrato:
    25/7/15
    Messaggi:
    316
    Io utilizzo un Huawei P8Lite con una normale custodia in silicone. In modalità aero e con il massimo della luminosità dello schermo termino i miei giri (in media di tre ore) con il 60%-65% di battteria residua. Chiaro che per giri più lunghi occorre un power bank e, sempre, un secondo cellulare per eventuali emergenze.
    Ho anche un Oregon 600 che si legge meglio al sole e peggio all'ombra, ma la cosa che mi fa preferire il cellulare con Oruxmaps è la dimensione dello schermo (son cecato) e soprattutto l'indicazione della direzione quando le tracce passano più volte dallo stesso punto.
     
  2. jk_biker

    jk_biker Biker serius

    Registrato:
    28/1/08
    Messaggi:
    263
    Io utilizzo da qualche anno un lenovo P770 con batteria da 3500mha e locus pro, ma ora sto pensando di fare il percorso inverso anche se ho investito parecchio tempo a personalizzare ed imparare le moltissime funzioni a disposizione.
    C'è da dire che l'app va benissimo e con il display sempre acceso faccio tranquillamente 5h avanzando quasi metà batteria ,però il grosso limite di questa soluzione è l'ergonomia del sistema. Ecco le gli aspetti più che ritengo più critici:

    -Difficile cambiare un'impostazione in corsa (in pratica è meglio fermarsi perchè al primo tocco sbagliato si può fare un casino) dunque occorre bloccare lo schermo
    -Difficile tenere traccia totale dei km totali ODO , dislivelli etc.. Locus non lo fa , dunque occorre farlo in post processing oppure installare una seconda app (da lanciare pure lei) .Gestire due biciclette poi ancora peggio.
    -Se in registrazione per sbaglio chiudo o si spegne senza prima aver salvato la traccia ho perso tutto. Questo è abbastanza fastidioso
    -Altimetria farlocca (il mio non ha il barometro)
    -Start&stop non immediato , minimo 2/3 passaggi
    -Leggibilità sotto il sole, soprattutto nei giri su strada

    in conclusione se il tuo scopo è seguire una traccia gpx con mappe offline e schermo bloccato allora è perfetto....e salvo discorso leggibilità sotto il sole non c'è garmin che regga il confronto. Situazione molto diversa se pensi di utilizzarlo per registrare ed integrarsi ai vari sensori cardio/cadenza cioè utilizzarlo anche in sostituzione del ciclocomputer .
     
  3. lona79

    lona79 Biker cesareus

    Registrato:
    1/8/07
    Messaggi:
    1.666
    Bike:
    ... in montaggio ...
    Ti ho mandato un mp ;-)
     
  4. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    Io ti posso dire che con Orux Map mi trovo benissimo, molte più funzioni rispetto al Garmin, schermo molto più comodo da utilizzare, i problemi che tu elenchi qui non ci sono. Inoltre anche senza barometro lui può calcolare le altitudini usando le mappe DEM. La leggibilità al sole del cell che ho comprato è fantastica e secondo una prima stima dura almeno 12 ore la batteria con schermo al massimo. Per i sensori è compatibile con il mio cardiofrequenzimetro, già provato a correre e funziona benissimo, ma vedo che Orux supporta anche mille altri sensori. Io per ora ci vedo solo vantaggi rispetto al Garmin che mi dà mille problemi. Però devo ancora provarlo sul campo.
     
  5. jk_biker

    jk_biker Biker serius

    Registrato:
    28/1/08
    Messaggi:
    263
    Orux mi era parso più complicato da apprendere e meno immediato.. Poi è tutta questione di gusti e non solo: il software migliore è sempre quello che conosci meglio.... :il-saggi:

    Quanto ai DEM si possono mettere anche su locus , ma non è quello che ti fa calcolare il dislivello corretto che resta pur sempre sballato come minimo del 20-30% , si può ovviare un poco ritoccando i parametri di correzione altitudine ma a quel punto tocca rinunciare a leggere la pendenza istantanea perchè non la rileva più correttamente ossia diventa molto pigro. Fidati per queste misurazioni non c'è niente di meglio del sensore barometrico (pur con tutti i difetti che può avere ).

    Comunque fai la prova sul campo (ma più di una ..) e poi riparliamo di ergonomicità .... Per il resto godiamoci i nostri display spaziali e funzioni da workstation, ma tutto non si può avere
     
  6. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    La pendenza istantanea è l'ultimo dei miei problemi, non è un valore che mi interessa. Orux lo conosco bene, ho rifatto tutti i menu e i tasti come piace a me, ci ho messo parecchio tempo a capirlo bene, in effetti non è molto intuitivo all'inizio, ma ora non lo cambierei per nient'altro. Comunque hai ragione, bisogna provare e vedere sul campo.
     
  7. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    Sabato ho testato finalmente in MTB il NOMU S10 (Gps e Glonass senza barometrico) con ORUXMAPS

    Durata batteria da 5000 mAh e leggibilità schermo:
    Lo schermo del NOMU S10 è incredibilmente leggibile al sole anche con luminosità al 50%, non sono andato oltre perché nel sottobosco al 100% mi dava addirittura fastidio. Dopo 4 ore con schermo accesso e continuativamente in registrazione la batteria era ancora al 75%, pazzesco. Voto 9

    Precisione posizione GPS:

    Ho caricato sullo sfondo una traccia registrata mesi fa con un Garmin (Etrex 35 touch con Glonass e barometro) e ho controllato che il GPS fosse preciso nella posizione, beh... che dire.. sempre preciso, nulla da dire, in alcuni punti esce dalla traccia di un inezia, ma in altri punti lo fa anche il Garmin (anche le mappe non son sempre perfette, specialmente in questa zona sono molto imprecise) ma stiamo parlando veramente di dettagli insignificanti, nella maggior parte del percorso sono perfettamente sovrapposti. Voto 8

    Precisione altimetria:
    Qui si paga l'assenza del barometro? ...forse.
    Premessa: Quando avevo un GPS TwoNav mi son accorto che, per avere lo stesso dislivello positivo dei miei amici con Garmin, dovevo cambiare la tolleranza nelle opzioni avanzate, se non ricordo male dovevo dare circa 4 metri di filtro per avere valori simili, da ciò ne ho dedotto che Garmin, per avere grafici più "morbidi", non calcola cambi di quota continuativi inferiori a un certo valore, oppure applica un filtro automaticamente in base a un suo algoritmo. Da una parte è una cosa giusta, piccoli errori di GPS e barometro vengono filtrati, ma forse questo potrebbe tradursi in dislivelli leggermente inferiori a quelli reali?
    Tornando a parlare del NOMU e ORUXMAPS, abbiamo un dislivello superiore di circa il 10..15% e un grafico più seghettato (dipende anche dal software con cui si guarda). Comunque, correggendo alcune impostazioni di registrazione (riducendo i punti ecc..). mi sembra di aver raggiunto un ottimo compromesso.
    Voto 6.5? da rivedere. (Voto rivisto 7.5)
    AGGIORNAMENTO 12-2017
    Regolando alcuni parametri in Orux Maps sono riuscito ad avere un grafico molto più morbido, con dislivelli positivi praticamente uguali al Garmin, con differenze davvero minime, le stesse che si vedono tra modelli Garmin diversi. Un ottimo risultato! Inoltre il GPS si è rivelato sempre affidabilissimo anche nelle gole e lo smartphone funziona perfettamente anche sotto zero.



    In conclusione sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti, sinceramente non credevo di arrivare a tanto già con la prima uscita e senza barometro, e anche nei successivi test la situazione è solo migliorata, nessuno scherzo, nessuna imprecisione clamorosa in nessuna condizione.
     
    #27 albertmails, 20/11/17
    Ultima modifica: 4/12/17
    • Mi piace Mi piace x 3
    • Bel post Bel post x 1
  8. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    Ho modificato il report precedente con gli ultimi aggiustamenti, al momento non possiedo più un Garmin quindi mi affiderò solo a questa soluzione.
     
  9. Navarre

    Navarre Biker tremendus

    Registrato:
    13/5/15
    Messaggi:
    1.105
    Bike:
    Scott Scale 960 custom, Scale 945 custom, Cube Reaction HPA Pro 29 Custom
    Io uso un banale ed economico Moto G3, che è anche resistente ai liquidi IPX7, con Orux Maps e Strava (funzionano anche insieme).
    Che dire, il suo lavoro di seguire una traccia lo fa. Di solito non porto un powerbank perché in genere lascio lo schermo spento e controllo agli incroci oppure ogni tanto quanto manca alla fine della salita!
    La batteria purtoppo non è rimovibile ed non è grande, ma le modeste prestazioni del sistema non richiedono troppa energia.
    Ufficiale è fermo ad Android 6, ma si istalla senza problemi il 7 sapendo un po' smanettare.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  10. comitato

    comitato Biker extra

    Registrato:
    9/1/09
    Messaggi:
    707
    ... con vari settaggi si riesce a migliorare ulteriormente l' altimetria:

    aperto Orux > impostazioni > sensori > gps > scroll fino alla fine e ......

    "Altitudine da DEM e Interpolazione DEM vanno spuntate".

    NB: se non caricati, li puoi installare. Esiste cartella specifica per i DEM.


    :spetteguless:
     
    #30 comitato, 4/12/17
    Ultima modifica: 4/12/17
  11. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    A me migliora la lettura istantanea, ma l'accumulo di dislivello mi diventa tutto a gradini in su e in giù..forse per la bassa qualità dei DEM che ho trovato? Boh..fatto sta che i risultati migliori li ho disattivandoli.
     
  12. santacruzbk

    santacruzbk Biker ultra

    Registrato:
    23/3/04
    Messaggi:
    619
    Ottimo report, la soluzione mi sembra molto interessante, un paio di domande:
    - non credi che uno smartphone con display da 4 pollici sia più che sufficiente per l'utilizzo come ciclocomputer? Risulterebbe anche più discreto sul manubrio di una bike...
    Tu hai optato per un 5" perché non hai trovato qualche cosa di più piccolo?
    - che supporto utilizzi per montarlo sulla mtb?

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     
  13. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    Un 4" è più che sufficiente ma non ho trovato niente che soddisfacesse anche gli altri requisiti che volevo.

    Il supporto al momento è in lamiera sopra la pipa in orizzontale, molto discreto (fatto da amico lattoniere) vedi foto. Un'altro amico biker però ne sta realizzando uno con stampante 3D. Quelli trovati su amazon in alluminio non riuscivano a bloccare bene il nomu che ha i bordi particolari ed è un po' alto.
     

    Files Allegati:

    #33 albertmails, 22/12/17
    Ultima modifica: 22/12/17
  14. MrDonz

    MrDonz Biker novus

    Registrato:
    17/6/14
    Messaggi:
    7
    Seguo con interesse. Potresti mettere qualche foto del supporto? Quando è pronto il disegno per stampatne 3d potresti condividerlo?
    Grazie mille per l'idea e l'esposizione
     
  15. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    Il prototipo è stato fatto ma non è ancora stato testato, l'amico in questo periodo è poco presente.
    Appena lo vedo dal vivo faccio le foto, speriamo che superi i test di resistenza.
     
  16. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    AGGIORNAMENTO DOPO 4 MESI
    Al momento siamo in 3 ad usare solo il Nomu in tutte le uscite, montato sul supporto di lamiera. L'unica cosa che abbiamo notato è che a volte l'altitudine accumulata è leggermente diversa tra di noi e varia da circa un +5% a un +10% rispetto a quella calcolata dai Garmin, raramente sballa oltre (a fine giro utilizziamo il filtro di Oruxmaps per correggerla). Da capire quanto sia "colpa" del Nomu e quanto di Oruxmaps che comunque tende a maggiorare già di suo anche su altri telefoni con barometrico.
    Per quanto riguarda tutti gli altri aspetti già trattati è una bomba, funzionano tutti e 3 perfettamente, hanno dimostrato di resistere a pioggia, neve, cadute... sono molto affidabili.
     
  17. MrDonz

    MrDonz Biker novus

    Registrato:
    17/6/14
    Messaggi:
    7
    Grazie mille, a me basterebbe anche una foto del tuo in lamiera per capire come hai fatto a fissarlo e provare a farlo riprodurre qui in zona da qualche specialista.
    Ho letto sulle domande di Amazon che il telefono ha installato il trojan triada quando viene distribuito, dacci un occhio se non lo sapevi già.
    Grazie
     
  18. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    Ok, appena riesco vedo di farti delle foto dalle varie angolazioni.
    Per quanto riguarda il trojan era incorporato nel sistema operativo dei primi che erano usciti, poi avevano sospeso le vendite e ora non c'è più, anche perché poi ai primi che l'avevano acquistato era diventato inutilizzabile il telefono. Comunque io l'ho aggiornato ad Android 7 (ma si può solo manualmente e non con gli aggiornamenti automatici).
     
  19. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    260
    20180319_175614.jpg 20180319_175547.jpg 20180319_175540.jpg
     
  20. Rousou

    Rousou Biker serius

    Registrato:
    11/1/08
    Messaggi:
    235
    Uso da molti anni telefoni rugged, a partire da alcuni "gommoni" GSM. L'ultimo telefono che ho acquistato, per scelta, non è un rugged. Ho potuto verificare che tutti i miei modelli si sono rotti (pur essendo impermeabili e con vetro quasi infrangibile) bruciandosi l'elettronica.
    Piuttosto di comperare un telefono rugged consiglio un telefono ben funzionante e di buona qualità. I rugged di buona qualità che ho visto in giro (CAT e Samsung) costano una follia. Costano i soldi con cui io compero due o tre telefoni...:).

    Il telefono che ho scelto adesso è uno Xiaomi 4X e credo di aver trovato 1la marca definitiva per l'ottima scelta di software e correzione bug (non c'è bloatware e tutto funziona benissimo).
    2 l'enorme capacità di archiviazione mi permette di non usare micro SD (che storicamente mi si sono bruciate più dei cellulari).
    3 la batteria che fa 10ore di schermo acceso in normale utilizzo, probabilmente usando solo il GPS senza altri programmi ed in modalità aereo dura molto di più, forse più di 15 ore.
    4 il costo di 140€ all'epoca.

    Io uso da quando ho lo smartphone oruxmaps, e da quando sono disponibili le OpenTopoMaps. In alpi e soprattutto in Dolomiti sono dettagliatissime e complete al punto da poter sostituire il cartaceo tabacco (non vuol dire poter andare in giro senza sapere dove ci si trova, in montagna non è mai il caso).

    Per il portatelefono io sono un fan Delle borsette di plastica. Le "mollette" mi fanno paura perché in caso di caduta potrebbero non risultare solite e comuni non proteggono il telefono dagli agenti esterni, polvere ,sassi, fango, pioggia. Le borsette di plastica con il fronte trasparente per me sono comode e si vede bene.

    Aggiungo che lo Xiaomi 4X ha una luminosità fortissima che permette la consultazione in corsa in pieno sole (a meno di riflessi strani). I rugged cinesi che avevo prima erano inguardabili e dovevo fermarmi ogni volta.


    Scusate se mi sono dilungato e se sono arrivato in ritardo ;)

    Spedito con il Telex della nonna
     
    • Mi piace Mi piace x 1
Sto caricando...
Similar Threads - Rugged phone per
  1. blucab.77
    Risposte:
    3
    Visite:
    436
  2. derfel
    Risposte:
    7
    Visite:
    1.316
  3. AlteVite
    Risposte:
    8
    Visite:
    1.522
  4. Muzu
    Risposte:
    0
    Visite:
    639
  5. tmasi
    Risposte:
    9
    Visite:
    4.433

Condividi questa Pagina