SAFLICH PASS - Traversata Brig-Rosswald

salitomania

Biker serius
Feedback: 1 / 0 / 0
25/10/05
142
22
BORGOMANERO
www.salitomania.it
Bike
Cannondale Jekill
Do anch'io il mio piccolo contributo segnalandovi una gran bella traversata sulle alpi vallesane, non lontano dal passo del sempione. Il giro completo prevede parecchio asfalto, ma è l'unica soluzione per completare l'anello, non essendoci strade sterrate che risalgono la valle del Goms da Briga. FOrse si può esplorare qualche sentiero da Rosswald verso il Sempione, casomai se qualcuno volesse provare.... io ero già soddisfatto così! Ma vediamo la descrizione:

Da Brig (numerosi parcheggi tutti a pagamento) si percorre per circa 10 km la valle del GOMS in lieve ascesa verso il Furka-Nufenen, si passa la stazione a valle della funivia di Betten-Bettmeralp e poco dopo si prende il bivio q. 860 a destra per Grengiols. Si attraversa il paese (belle abitazioni, seguire indicazioni per Bacherhofer-Binn) e si continua su asfalto fino alla frazione di Mettje dove inizia un'ampia sterrata q. 1100. Qui iniziano le sofferenze, ci attendono infatti 10 km di salita ininterrotta e 1350 metri di dislivello da superare: solo la bellezza del bosco che si attraversa e la vista sulle cime e i ghiacciai dell'Oberland mitiga in parte la fatica. Dopo un lungo traverso panoramico si raggiunge infine una evidente sella erbosa q. 2451: la strada prosegue ora in falsopiano tra amene praterie per giungere alle baite di Furggerchaller q. 2429, dove inizia una discesa più marcata che ci porta dopo 2 km nei pressi di un tornante (palina indicatrice e baita dal tetto color rosso). qui si abbandona l'ampia sterrata (che ci porterebbe direttamente sul fondovalle della Binntal ad Heiligkreuz) per risalire a destra su tracce di sentiero in direzione del Saflich pass. Mai l'appellativo di freeride si addice a questo divertente tratto dove si pedala (e a volte si spinge) su terreno libero puntando l'evidente insellatura del Saflichpass q. 2543. Una volta raggiunto il passo inizia una discesa piuttosto tecnica su single track in direzione di Rosswald (buona ciclabilità, si scende solo in alcuni punti sassosi o in corrispondenza di frane sugli impluvi). Si puntano gli evidenti piloni degli skilift per imboccare infine a sinistra un ripido sterrato di servizio degli impianti che ci porta al punto di arrivo della seggiovia e all'omonimo ristorante panoramico di Fleschbode dove è d'obbligo una sosta rigeneratrice.
Con un ultimo sforzo si percorre la strada di servizio molto ripida che raggiunge le baite ed il centro di Rosswald. Da qui su asfalto è una lunga e velocissima discesa verso Brig dove recuperiamo l'auto.
 

 

ppower

Biker perfektus
Feedback: 0 / 1 / 0
Bellissimo questo tragitto che suggerisci tu. Volendo farlo nel senso opposto, cioè partendo dall'Italia e salendo il Sempione si riesce secondo te ad arrivare sulla sella del Salfisch Pass senza spingere più di tanto o il single track che tu citi è davvero troppo arduo da farlo in sella?

Due settimane fa ho fatto un giro molto più catramato, ma sempre con la MTB, che ho in mente di mettere proprio qui sul forum.
 

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
Ciao, io l'ho fatto partendo dal parcheggio della stazioncina di Grengiols, e lasciando un'auto a Briga (eravamo in 2 un po' allergici all'asfalto), ma se ti capita di rifarlo, una volta giunto a rosswald NON scendere dalla carrozzabile, cosi' dimezzi il divertimento!!! Ti infili nella stradina che si vede nella foto allegata e che scende serpeggiando tra le case ... ad un certo punto appaiono delle paline dei sentieri, segui indicazioni per Briga, di fatto ti ritrovi sotto l'ultima casetta di rosswald e da li un sentiero ti porta fino alle porte di Briga, godibilissimo e molto divertente!
 

Allegati

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
Bellissimo questo tragitto che suggerisci tu. Volendo farlo nel senso opposto, cioè partendo dall'Italia e salendo il Sempione si riesce secondo te ad arrivare sulla sella del Salfisch Pass senza spingere più di tanto o il single track che tu citi è davvero troppo arduo da farlo in sella?

Due settimane fa ho fatto un giro molto più catramato, ma sempre con la MTB, che ho in mente di mettere proprio qui sul forum.
Scusa, so che la domanda era per un altro utente, ma visto che conosco abbastanza bene i dintorni di Briga in MTB ti rispondo ... il senso piu' furbo e' quello fatto da salitomania, anche se secondo me si e' un po' rovinato la discesa visto che la carrozzabile da rosswald a Briga e' evitabile lungo un bel sentiero molto divertente (e discretamente lungo) ... se invece fatto al rovescio: da rosswald al saflischpass in sella mi sa che non ci stai, faresti brevi tratti, inutili e faticosissimi ... poi la discesa verso grengiols, tolto un po' di sentierino bello, risulterebbe una banale strerratona, molto lunga ma noiosa ... personalmente sconsiglio questo senso di percorrenza. Se proprio vuoi SALIRE a rosswald, poi la discesa ti conviene farla sempre stando sul lato sempione ... cercando tra i sentierini dei paraggi, alcuni mi pare sono anche segnati apposta per le mtb (cartelli rossi)
 

ppower

Biker perfektus
Feedback: 0 / 1 / 0
Scusa, so che la domanda era per un altro utente, ma visto che conosco abbastanza bene i dintorni di Briga in MTB ti rispondo ... il senso piu' furbo e' quello fatto da salitomania, anche se secondo me si e' un po' rovinato la discesa visto che la carrozzabile da rosswald a Briga e' evitabile lungo un bel sentiero molto divertente (e discretamente lungo) ... se invece fatto al rovescio: da rosswald al saflischpass in sella mi sa che non ci stai, faresti brevi tratti, inutili e faticosissimi ... poi la discesa verso grengiols, tolto un po' di sentierino bello, risulterebbe una banale strerratona, molto lunga ma noiosa ... personalmente sconsiglio questo senso di percorrenza. Se proprio vuoi SALIRE a rosswald, poi la discesa ti conviene farla sempre stando sul lato sempione ... cercando tra i sentierini dei paraggi, alcuni mi pare sono anche segnati apposta per le mtb (cartelli rossi)
Ottimi i tuoi consigli, ronzinante! Adesso li giro al mio collega di Domodossola, così prende nota eventualmente per la prossima estate.

Effettivamente nel giro dell'Albrun Pass, che trovi in un altro thread apposito, abbiamo spinto e portato la bici in spalla per troppi km. Io andavo anche abbastanza bene perché avevo una front in carbonio, ma lui aveva un "cancello" col telaio con sezione a goccia, la cui punta rivolta verso il basso, che da portare sulla spalla, garantisce un'echimosi entro sera!
 

fabio-no-drop

Biker fantasticus
Feedback: 5 / 0 / 0
29/6/06
14.441
5
42
.
fabio-no-drop.spaces.live.com
Attacco la mia esperienza... Anni fa ho fatto la traversata Rosswald/Rothwald.

Macchina lasciata a Rothwald (sulla cantonale, dove c'è l'alberghetto), si scende fino dopo il ponte di Berisal, e prima della galleria, in curva, girare vesro sx per prendere la strada che sale a Rosswald. Si attraversa tutto il paese e si percorre il bellissimo sentiero a mezza costa fino in fondo il vallone, ove c'è un rifugio. Da lì la discesa nel primo pezzo è su sfasciume ed è a gradoni.. ai tempi con la Proflex con forca Z1 da 100 ho fatto un discreto pezzo a piedi (ora penso sia meglio con un mezzo più adeguato).
Poi la pendenza diminuisce e con stupendi pezzi in falsopiano si arriva alla chiesa di St. Joseph (agglomerato di chalet sulle piste di Rothwald) e da lì fino alla strada.
Con comodo si chiude il giro in 6 ore circa... ma andando a passeggio. :prost:
 

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
Ottimi i tuoi consigli, ronzinante! Adesso li giro al mio collega di Domodossola, così prende nota eventualmente per la prossima estate.

Effettivamente nel giro dell'Albrun Pass, che trovi in un altro thread apposito, abbiamo spinto e portato la bici in spalla per troppi km. Io andavo anche abbastanza bene perché avevo una front in carbonio, ma lui aveva un "cancello" col telaio con sezione a goccia, la cui punta rivolta verso il basso, che da portare sulla spalla, garantisce un'echimosi entro sera!
Bello L'Albrun Pass, peccato il tantissimo asfalto per rientrare, oggi pero' non lo rifarei tornando da Briga, al piu' tenterei di risalire al saflisch dalla binntall passando per il santuario dell'heiligkreuz, eppoi sceso a rosswald andrei al sempione passando da rotwald (come detto da fabio-no-drop!!!) e dal sempione
stockaplerweg fino a gondo ... ma non so se e' fisicamente digeribile :mrgreen:

Se ti piacciono i giri "epici" ti consiglio questo: Visp -> Visperterminen -> Giw -> Gebidempass -> Oberi fulmoss (in fondo alla nanztall, singletrek in quota di rara bellezza, anche se c'e' un tratto non ciclabile) -> Bistine -> Sempione -> Stockalperweg -> Briga sono circa 50 Km, con la discesa divisa in tre tronconi diversi tra loro con tutti i terreni possibili!! Qui lo trovi ben fotografato: http://www.alpavista.ch/Alp06/index.php?gallery/vtt-2004/bistinepass#gallery
L'ho fatto in luglio ed e' stato impagabile, ad oggi il piu' bel giro che ho fatto in mtb
 

salitomania

Biker serius
Feedback: 1 / 0 / 0
25/10/05
142
22
BORGOMANERO
www.salitomania.it
Bike
Cannondale Jekill
Se ti piacciono i giri "epici" ti consiglio questo: Visp -> Visperterminen -> Giw -> Gebidempass -> Oberi fulmoss (in fondo alla nanztall, singletrek in quota di rara bellezza, anche se c'e' un tratto non ciclabile) -> Bistine -> Sempione -> Stockalperweg -> Briga sono circa 50 Km, con la discesa divisa in tre tronconi diversi tra loro con tutti i terreni possibili!! Qui lo trovi ben fotografato: http://www.alpavista.ch/Alp06/index.php?gallery/vtt-2004/bistinepass#gallery
L'ho fatto in luglio ed e' stato impagabile, ad oggi il piu' bel giro che ho fatto in mtb
In qualità di iniziatore del topic mi scuso innanzitutto per le tardive risposte, il fatto è che non frequento così spesso il forum, e poi il topic in questione è rimasto in stand by per molto tempo... mi fa invece piacere che vi sia interesse per una zona così bella del vallese.
Sospettavo l'esistenza di qualche bel sentiero da Rosswald a Brig, e ronzinante me ne ha dato conferma.
VOlevo anche confermarvi la bellezza della zona del Gebidum Pass e della nanztal: proprio due domeniche fa ho fatto il giro Brig-Stalden-Gspon-Gebidum-Nanztal-Brig, ed il tratto nel bosco che da Gspon porta al Gebidum Pass è semplicemente favoloso, tra rododendri e magninfici esemplari di pino cembro.
ne approfitto per chiedere a Ronzinante se è a conoscenza di sentieri/strade che portano a Gspon: io sono salito in funivia, il paese - lo ricordo - è teoricamente raggiungibile solo con tale mezzo, anche se studiando le carte secondo me qualche bel sentiero ci arriva.....
 

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
In qualità di iniziatore del topic mi scuso innanzitutto per le tardive risposte, il fatto è che non frequento così spesso il forum, e poi il topic in questione è rimasto in stand by per molto tempo... mi fa invece piacere che vi sia interesse per una zona così bella del vallese.
Sospettavo l'esistenza di qualche bel sentiero da Rosswald a Brig, e ronzinante me ne ha dato conferma.
VOlevo anche confermarvi la bellezza della zona del Gebidum Pass e della nanztal: proprio due domeniche fa ho fatto il giro Brig-Stalden-Gspon-Gebidum-Nanztal-Brig, ed il tratto nel bosco che da Gspon porta al Gebidum Pass è semplicemente favoloso, tra rododendri e magninfici esemplari di pino cembro.
ne approfitto per chiedere a Ronzinante se è a conoscenza di sentieri/strade che portano a Gspon: io sono salito in funivia, il paese - lo ricordo - è teoricamente raggiungibile solo con tale mezzo, anche se studiando le carte secondo me qualche bel sentiero ci arriva.....
Il giro che hai descritto e' stato il primo che ho fatto in zona :il-saggi:, bellissimo davvero il sentiero che hai citato :sbavon: da li e' partito in pieno l'interesse per il vallese, prima di allora avevo bazzicato solo dal sempione verso l'ossola ... effettivamente Gspon viene descritto come raggiungibile solo in funivia, questo perche' la strada e' interdetta alle auto, ma la salita in realta' e' ciclabilissima e molto bella, parte poco prima della salita che porta a Stalden (prima del ponte sulla vispa), sulla sx parte una strada con l'indicazione per Staldenried, si segue la carrozzabile fino a ritrovarsi sopra il paese ... se non ricordo male l'asfalto finisce in localita' Riedji, da li diventa una sterrata in uno splendido bosco di larici, ottimo fondo e profumi di resina, c'e' qualche tratto ripido, ma senza eccessi. Si sbuca un po' piu' alti rispetto all'arrivo della funivia, se immagini di salire dalla stessa sbuchi a sx del paese in prossimita' delle ultime case. Noi siamo partiti poco dopo Visp, avendo lasciato un'auto a Briga (Glis per la precisione, c'e' un comodo parcheggio gratuito vicino alla chiesa).

La Nanztal, l'ho poi ridiscesa ancora dal bistine, provenendo dallo spitzhornli, anche questo e' un giro notevole, soprattutto se si fa l'intero anello da Briga, noi abbiamo spezzato la salita partendo in prossimita' del grande ponte sotto berisal ... poi ci sono stato ancora quest'anno con il giro che hai quotato nel tuo post, c''e ne per tutti i gusti!!! :prost:
 

salitomania

Biker serius
Feedback: 1 / 0 / 0
25/10/05
142
22
BORGOMANERO
www.salitomania.it
Bike
Cannondale Jekill
Il giro che hai descritto e' stato il primo che ho fatto in zona :il-saggi:, bellissimo davvero il sentiero che hai citato :sbavon: da li e' partito in pieno l'interesse per il vallese, prima di allora avevo bazzicato solo dal sempione verso l'ossola ... effettivamente Gspon viene descritto come raggiungibile solo in funivia, questo perche' la strada e' interdetta alle auto, ma la salita in realta' e' ciclabilissima e molto bella, parte poco prima della salita che porta a Stalden (prima del ponte sulla vispa), sulla sx parte una strada con l'indicazione per Staldenried, si segue la carrozzabile fino a ritrovarsi sopra il paese ... se non ricordo male l'asfalto finisce in localita' Riedji, da li diventa una sterrata in uno splendido bosco di larici, ottimo fondo e profumi di resina, c'e' qualche tratto ripido, ma senza eccessi. Si sbuca un po' piu' alti rispetto all'arrivo della funivia, se immagini di salire dalla stessa sbuchi a sx del paese in prossimita' delle ultime case. Noi siamo partiti poco dopo Visp, avendo lasciato un'auto a Briga (Glis per la precisione, c'e' un comodo parcheggio gratuito vicino alla chiesa).

La Nanztal, l'ho poi ridiscesa ancora dal bistine, provenendo dallo spitzhornli, anche questo e' un giro notevole, soprattutto se si fa l'intero anello da Briga, noi abbiamo spezzato la salita partendo in prossimita' del grande ponte sotto berisal ... poi ci sono stato ancora quest'anno con il giro che hai quotato nel tuo post, c''e ne per tutti i gusti!!! :prost:

Allora immaginavo bene, arriva proprio vicino all'hotel che si trova all'uscita di Gspon verso il Gebidum... sarà per l'anno prossimo, adesso è ormai ora di pensare agli assi da stiro e alle pelli
 

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
Allora immaginavo bene, arriva proprio vicino all'hotel che si trova all'uscita di Gspon verso il Gebidum... sarà per l'anno prossimo, adesso è ormai ora di pensare agli assi da stiro e alle pelli
Spero che l'inverno che verra' sia un po' piu' generoso dello scorso, ma tanto per restare in nanztal: la senggchuppa e' una scialp davvero appagante, specie se ci infili anche la discesa dal colletto tra boshorn e sirwoltenhorn!!
Buona stagione!
 

salitomania

Biker serius
Feedback: 1 / 0 / 0
25/10/05
142
22
BORGOMANERO
www.salitomania.it
Bike
Cannondale Jekill
Spero che l'inverno che verra' sia un po' piu' generoso dello scorso, ma tanto per restare in nanztal: la senggchuppa e' una scialp davvero appagante, specie se ci infili anche la discesa dal colletto tra boshorn e sirwoltenhorn!!
Buona stagione!
Grazie! Vedo che abbiamo più o meno gli stessi passatempi.... Per restare in tema, che ne dici di un Fletschorn/senggchuppa partendo dai laghi Seewine? CI sono stato a luglio in MTB e ho scritto la relazione su gulliver: gran bei posti anche quelli!

http://www.gulliver.it/modules.php?name=gulli_itinerari&file=dettaglio&n_area=21&id_gita=11390
 

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
Grazie! Vedo che abbiamo più o meno gli stessi passatempi.... Per restare in tema, che ne dici di un Fletschorn/senggchuppa partendo dai laghi Seewine? CI sono stato a luglio in MTB e ho scritto la relazione su gulliver: gran bei posti anche quelli!

http://www.gulliver.it/modules.php?name=gulli_itinerari&file=dettaglio&n_area=21&id_gita=11390
Avevo visto l'itinerario su gps-tracks.com, pensavo di infilarcelo in agosto, ma poi non l'ho fatto. Per il Fletschorn non sarebbe niente male, l'unico tentativo di salirlo (dalla normale come facile alpinistica) mi e' andato male per il maltempo ... boh, vedrem che stagione arriva! o-o
 

fabio-no-drop

Biker fantasticus
Feedback: 5 / 0 / 0
29/6/06
14.441
5
42
.
fabio-no-drop.spaces.live.com
Domandona da un milione di dollar OT: per chi come me è appassionato di discese, sapete dirmi se da Rosswald c'è un trail carino carino che porta fino alla partenza della cabinovia di Briga (evitando il più possibile lo sterrato)? Tks
 

ronzinante

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
Domandona da un milione di dollar OT: per chi come me è appassionato di discese, sapete dirmi se da Rosswald c'è un trail carino carino che porta fino alla partenza della cabinovia di Briga (evitando il più possibile lo sterrato)? Tks
Dipende dal livello tecnico che intendi :nunsacci: sono al corrente di due percorsi che scendono verso Briga, ma uno non l'ho percorso per intero, si tratta cmq di sentieri
piuttosto comodi, dal mio punto di vista molto godibili ... pero' e' un punto di vista molto AM, credo che un freeraidista li troverebbe un po' troppo banali, entrambi si staccano in fondo al paese, uno scendendo attraversa la strada asfaltata in uno o due punti, sicuramente passa sotto la strada del sempione e sbuca non molto lontano dalla partenza della funivia, questo l'ho percorso per intero ... l'altro punta verso schallberg, ma lo conosco solo nella parte che da schallberg va verso Briga, che poi sarebbe il sentiero stockalper ... anche qui molto AM tranquillo ... questo sbuca un filo piu' lontano dalla stazione della funivia, ma pur sempre in zona.
Tracciati piu' tecnici in zona rosswald non ne conosco :-(
Se pero' il Tuo e' un FR che non disdegna un po' di single track senza salite c'e' la discesa dalla Nesselalp a Naters, partendo da Belalp, questo sicuramente appaga anche il freeraidista data la maggior difficolta' di alcuni tratti, senza contare che sono circa 1400 metri di discesa :mrgreen:
 

fabio-no-drop

Biker fantasticus
Feedback: 5 / 0 / 0
29/6/06
14.441
5
42
.
fabio-no-drop.spaces.live.com
Prenderò seriamente in considerazione.. anche perchè nei posti poco tecnici (e a mio avviso da fare quasi tutto d'un fiato) c'è sempre mooolto da fotografare..

Cmq ho mandato una mail alla cabinovia di Rosswald per sapere se c'è e quanto costa un giornaliero.. mettiamo prima i buoi davanti al carro :-)
..però sai.. avendo ora una AM da 15 kg, non è detto che ci possa andare con le mie gambine.. :prost:

PS: la bici è solo 1, cambio il set di ruote e diventa un rasoio da FR.. ;-)