Questo sito contribuisce alla audience de

Scelta viscosità e livelli olio per forcelle non regolabili

Pitaro

Biker cesareus
13/9/07
1.799
375
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
Ciao a tutti, a breve dovrò acquistare gli olii per farmi in casa la revisione della mia Lyric R Solo Air del 2012, ho già visto i manuali con i tipi di olio e le quantità raccomandate, però mi sono venuti dei dubbi:
- La forcella ha la sola regolazione del rebound quindi la compressione dovrebbe essere regolata di fabbrica per adattarsi al meglio a rider da 70kg circa, mentre io peso 90kg nudo quindi immagino che per me risulti poco frenata... ha senso per me usare un olio più viscoso nell'idraulica o mischiare l'olio consigliato (5wt consigliato per l'idraulica) con altro più denso (15wt consigliato per i foderi)?
- Leggevo che per modificare la progressività si può giocare con i livelli di olio dell'idraulica ma che già 1ml fa parecchia differenza, può avere senso invece mettere più olio nei foderi in modo da avere più olio di lubrificazione e una regolazione della progressività meno sensibile?
 

endurik

Biker sornionis
17/1/06
13.204
1.194
52
tra Berici ed Euganei
Bike
l' anticamera della bicibitume
se non ricordo male, il problema è che in quella forcella è lo stesso pistone del ritorno a gestire la compressione, quindi, se usi un olio più denso, avrai una forcella più dura in compressione e più lenta in ritorno.
Per ovviare ricordo che qualcuno forava il tappo superiore, inseriva una valvola schrader e immetteva un pò di aria in pressione lato idraulica per aumentare la progressività.
 

francescoMTB1

Biker pazzescus
6/1/08
13.392
1.132
59
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
...Ma comunque una miscelazione di oli per ottenere una personalizzazione della viscosita' ,e sortire diverse risposte della sospensione e' maggiormente apprezzabile su un progetto idraulico a "bagno aperto"...
 

Pitaro

Biker cesareus
13/9/07
1.799
375
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
se non ricordo male, il problema è che in quella forcella è lo stesso pistone del ritorno a gestire la compressione, quindi, se usi un olio più denso, avrai una forcella più dura in compressione e più lenta in ritorno.
Per ovviare ricordo che qualcuno forava il tappo superiore, inseriva una valvola schrader e immetteva un pò di aria in pressione lato idraulica per aumentare la progressività.
Il ritorno è regolabile quindi pensavo di riuscire compensare, ma per la verità non sono sicuro che la regolazione sia sufficente.
Interessante il gioco di mettere la shrader grazie
 

Pitaro

Biker cesareus
13/9/07
1.799
375
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
...Ma comunque una miscelazione di oli per ottenere una personalizzazione della viscosita' ,e sortire diverse risposte della sospensione e' maggiormente apprezzabile su un progetto idraulico a "bagno aperto"...
La Lirik R del 2012 penso sia a bagno aperto, cioè, quando la apri ti trovi il fodero pieno dell'olio dell'idraulica... l'importante per me è capire se posso fare il gioco di mischiare olii o se è una cazzata
 

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.426
4.748
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Ciao a tutti, a breve dovrò acquistare gli olii per farmi in casa la revisione della mia Lyric R Solo Air del 2012, ho già visto i manuali con i tipi di olio e le quantità raccomandate, però mi sono venuti dei dubbi:
- La forcella ha la sola regolazione del rebound quindi la compressione dovrebbe essere regolata di fabbrica per adattarsi al meglio a rider da 70kg circa, mentre io peso 90kg nudo quindi immagino che per me risulti poco frenata... ha senso per me usare un olio più viscoso nell'idraulica o mischiare l'olio consigliato (5wt consigliato per l'idraulica) con altro più denso (15wt consigliato per i foderi)?
- Leggevo che per modificare la progressività si può giocare con i livelli di olio dell'idraulica ma che già 1ml fa parecchia differenza, può avere senso invece mettere più olio nei foderi in modo da avere più olio di lubrificazione e una regolazione della progressività meno sensibile?
Ho revisionato completamente quella stessa forcella poco tempo fa ma ho dovuto fare abbastanza di corsa, è presente solamente un pistone del rebound e sopra c'è il nulla, solo aria e olio. Se ricordo bene il pistone del rebound non ha lamelle dal lato rebound ma dovrebbe averne dal lato mid-valve, quindi se è come ricordo dovrebbe esserci comunque una sorta di freno in compressione da parte di quelle lamelle, sempre se non era semplicemente una valvola di non ritorno. Non avendo smontato il pacco lamellare non so dirtelo con certezza.

Quello che invece posso dirti con certezza è che cambiare la viscosità dell'olio ai livelli che intendi fare tu non ha alcun effetto sui pacchi lamellari e quindi sul freno in compressione che intendi migliorare. Le lamelle e i pistoni rispondono alla pressione non alla viscosità. Un aumento di viscosità dell'olio potrebbe invece rallentare il rebound (che passa per il circuito), a parità di regolazione.
Io personalmente eviterei, ma una volta smontata se metti delle foto dettagliate possiamo ragionare meglio.

La lyrik R non è a bagno aperto, l'olio di lubrificazione dei foderi non entra in contatto con l'idraulica. Semplicemente non è presente alcun sistema di separazione fra aria e olio all'interno dell'idraulica, quindi quando l'olio si sposta andrà semplicemente a occupare lo spazio di testa.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Pitaro

Pitaro

Biker cesareus
13/9/07
1.799
375
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
Ho revisionato completamente quella stessa forcella poco tempo fa ma ho dovuto fare abbastanza di corsa, è presente solamente un pistone del rebound e sopra c'è il nulla, solo aria e olio. Se ricordo bene il pistone del rebound non ha lamelle dal lato rebound ma dovrebbe averne dal lato mid-valve, quindi se è come ricordo dovrebbe esserci comunque una sorta di freno in compressione da parte di quelle lamelle, sempre se non era semplicemente una valvola di non ritorno. Non avendo smontato il pacco lamellare non so dirtelo con certezza.

Quello che invece posso dirti con certezza è che cambiare la viscosità dell'olio ai livelli che intendi fare tu non ha alcun effetto sui pacchi lamellari e quindi sul freno in compressione che intendi migliorare. Le lamelle e i pistoni rispondono alla pressione non alla viscosità. Un aumento di viscosità dell'olio potrebbe invece rallentare il rebound (che passa per il circuito), a parità di regolazione.
Io personalmente eviterei, ma una volta smontata se metti delle foto dettagliate possiamo ragionare meglio.

La lyrik R non è a bagno aperto, l'olio di lubrificazione dei foderi non entra in contatto con l'idraulica. Semplicemente non è presente alcun sistema di separazione fra aria e olio all'interno dell'idraulica, quindi quando l'olio si sposta andrà semplicemente a occupare lo spazio di testa.
Grazie della spiegazione, ma quindi il freno in compressione è gestito solo dalla forza per aprire le lamelle e non dalle perdite di carico dell'olio che scorre attraveso forellini vari?
 

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.426
4.748
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Grazie della spiegazione, ma quindi il freno in compressione è gestito solo dalla forza per aprire le lamelle e non dalle perdite di carico dell'olio che scorre attraveso forellini vari?
C'è un pistone e ci sono delle lamelle, se è un vero pacco lamellare precaricato sul pistone genererà del freno in compressione sia alle basse che alte velocità (dipende dalle lamelle). Più veloce si muove l'asta e quindi più pressione esercita l'olio sulle lamelle più olio passerà.
Quello che intendi tu è un sistema di freno in compressione alle basse velocità tramite circuito, non è presente, come ho detto sopra c'è il nulla. L'unico circuito del tipo che intendi tu è quello del rebound.
 

francescoMTB1

Biker pazzescus
6/1/08
13.392
1.132
59
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
Posso confermarti che aumentando la viscosta' dell'olio la rallenti e basta ,cio' che vorresti ottenere scordatelo, ho avuto liryk e totem e poi passai tutto a Marzocchi, progetto idraulico completamente diverso che ti permette qualsiasi modifica per l'olio e per il pacco lamellare .Che la liryk non sia una bagno aperto al post n. 3 te lo avevo anticipato, stanco delle vane modifiche scelsi il brand Marzocchi .
 

Pitaro

Biker cesareus
13/9/07
1.799
375
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
ok ho capito, quindi metto l'olio tutto come da manuale e lascio stare modifiche varie... se proprio mi parte l'embolo compro il mission control e via.
Come olio prendo il rockshox o c'è di meglio a quel prezzo? Ci sono vari tipi di olio o basta prendere un generico "olio per sospensioni"?
 

Pitaro

Biker cesareus
13/9/07
1.799
375
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
Alla fine ho preso il Rock Oil su CRC dato che mi tornava comodo ordinare la e poi costava poco, la viscosità a 40° è quasi identica al Rock Shox quindi vado tranquillo.
Solo che leggevo che certi consigliano per la lubrificazione di usare olio motore perchè si attacca di più alle superfici che deve lubrificare, qualcuno ha provato?
 

francescoMTB1

Biker pazzescus
6/1/08
13.392
1.132
59
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
Alla fine ho preso il Rock Oil su CRC dato che mi tornava comodo ordinare la e poi costava poco, la viscosità a 40° è quasi identica al Rock Shox quindi vado tranquillo.
Solo che leggevo che certi consigliano per la lubrificazione di usare olio motore perchè si attacca di più alle superfici che deve lubrificare, qualcuno ha provato?
Roc oil? Mai utilizzato...............semmai qui :https://www.bike-discount.de/it/comprare/rockshox-lubrificante-per-tubi-di-molle-5-wt-1-l-43879

Probabilmente hai letto male , semmai un olio piu' denso ovvero meno fluido del tipo 15 o 20 ma esclusivamente per la sola lubrificazione dei foderi.
Ti aggiungo poi che resta anche da distinguere gli oli tra minerali,semi-sintetici e sintetici multigrado .
Io,a mio parere resto nell'utilizzo specifico di oli dedicati alle sospensioni.
 

Allegati

Discussioni simili