,

Schema post. x Trail Biking

Discussione in 'Cross Country' iniziata da Anonymous, 17/1/03.

  1. Anonymous

    Anonymous Biker ciceronis

    Registrato:
    23/7/03
    Messaggi:
    1.497
    Ci riprovo. Ari-parto da 0. Devo scegliere una full, e finora non ce l'ho fatta! (vero Rick Deckard ) :-x

    Direi di partire dalla base: che schema scegliere per fare del sano "trail biking" ???
    Ad es., il monocross sembra molto poco efficace in salita, quindi lo escluderei. ..... ma sarà vero???
    Ultimamente c'è questo VPP: promette meraviglie, sembra di aver trovato l'America, e alcuni test lo confermano!
    E poi il Brain di Specy per il post, e magari in futuro il Brain pure per la forka........
    Chi mi aiuta???
    McVit
     
  2. giulio

    giulio Biker urlandum

    Registrato:
    4/11/02
    Messaggi:
    524
    Per quanto riguarda il monocross, sappiamo che con un'ammortizzatore pluriregolabile e bloccabile (vedi 5° elemento o Stratos elix) i problemi in salita si possono abbondantemente risolvere, il VPP è veramente un sistema interessante ma aspetterei ancora un pò per verificarne l'effettiva validità (visto i prezzi poi), il Brain lo trovo più adatto all' XC che al Trail, ci sono poi sistemi alternativi come l' I-drive della GT che ha sempre dato ottimi risultati, oppure il Pull-schok dell'Ancillotti come si rileva dall'ultima prova di Tutto MTB.

    Comunque auguri.
     
  3. Anonymous

    Anonymous Biker ciceronis

    Registrato:
    23/7/03
    Messaggi:
    1.497
    E gli schemi a parallelogrammi???........
    Grazie x gli auguri, forse per il prossimo Natale avrò deciso..... :-o
     
  4. Anonymous

    Anonymous Biker ciceronis

    Registrato:
    23/7/03
    Messaggi:
    1.497
    Azz.... parallelogrammA, non I........ :-o :-o :-o :-o
     
  5. Renzo ®

    Renzo ® Moderatur
    Moderatur

    Registrato:
    30/10/02
    Messaggi:
    6.526
    Secondo me devi trovare il modo di provarli, gli uni e gli altri, altrimenti sarai sempre indeciso..........ogni sistema ha i suoi pregi/difetti
     
  6. giulio

    giulio Biker urlandum

    Registrato:
    4/11/02
    Messaggi:
    524
    Parallelogramma?

    Dipende, ci sono parecchi costruttori che lo usano e sembra che in linea di massima sia sempre la soluzione che acconteta un pò tutti, secondo il mio parere il sistema è sicuramente affidabile, tutto stà a tarare bene l'ammortizzatore.
     
  7. Drago

    Drago Biker ciceronis

    Registrato:
    10/1/03
    Messaggi:
    1.407
    io ho il parallelogramma e mi trovo benissimo.
    in salita l'effetto cammello non si sente e in discesa la gomma rimane sempre appiccicata a terra.

    per Giulio: cosa intendi regolato a dovere?
    attendo consigli.
     
  8. giulio

    giulio Biker urlandum

    Registrato:
    4/11/02
    Messaggi:
    524
    L'impostazione del Sag come da manuale d'uso dell'ammortizzatore, ritorno e copressione in base alle tue caratteristiche di guida.
     
  9. Drago

    Drago Biker ciceronis

    Registrato:
    10/1/03
    Messaggi:
    1.407
    IN LINEA DI MASSIMA IO PREFERISCO UN SAG MAGGIORE PER AVERE L'AMMORTIZZATORE UN PO + MORBIDO IN DISCESA MA OVVIAMENTE PER EVITARE UN ECCESSIVO DONDOLIO REGOLO IL RITORNO "ABBASTANZA LENTO".
    NON SO SE QUESTA è LA REGOLAZIONE OTTIMALE TU CHE DICI?
     
  10. giulio

    giulio Biker urlandum

    Registrato:
    4/11/02
    Messaggi:
    524
    Se ti tovi bene si! Ricordati che ognuno pedala diversamente dall'altro e quindi non ci sono regole assolutamente inequivocabili.
     
Bozza salvata Bozza eliminata
Sto caricando...

Condividi questa Pagina