Sella Ronda Hero 2017

Discussione in 'Gare ed eventi' iniziata da volchem, 12/7/16.

Tags:
  1. mascot

    mascot Biker serius

    Registrato:
    27/10/13
    Messaggi:
    223
    Nutro dubbi sulla pressione mi sembra bassa per chi in discesa picchia duro.
     
  2. ilpit

    ilpit Biker popularis

    Registrato:
    23/6/14
    Messaggi:
    95
    Con l'altitudine la pressione delle gomme aumenta, poi pesando 58kg... Mi chiedo però come avrà fatto a sopravvivere con quei 300g in più di telescopico ??

    By IlPitagora
     
  3. Sonic_ITA

    Sonic_ITA Biker superioris

    Registrato:
    1/4/13
    Messaggi:
    883
    Bike:
    Marin Team CXR 29er custom 2x (racing bike) - Marin Team CXR 29er custom 3x (training bike)
    Un mio amico che l'ha chiusa in 7h20' alla prima partecipazione (quindi discreto) e pesa qualche kg in più è partito con pressioni analoghe, le abbiamo fatte insieme la mattina...
     
  4. emilio78

    emilio78 Biker tremendus

    Registrato:
    24/11/11
    Messaggi:
    1.006
    Tiriamo le somme a qs 4 Hero (sempre nel percorso corto):

    Organizzazione: migliorabile xè dopo tanti anni è inaccettabile fare code alla prima discesa, forse gestire le partenze con start ogni 10 minuti migliorerebbe la situazione.

    Tracciato: perfetto

    Meteo: perfetto

    Prestazionale personale: sufficiente xè causa non perfetta gestione dell'alimentazione in gara ho avuto i crampi sul Sella, cmq senza code e crampi avrei sicuramente fatto il mio best e pertanto il rammarico è tanto.

    Bikers: troppi di livello inadeguato per la gara, ho visto ciclisti a piedi in discese dove probabilmente il 50% dei bambini della Hero Kids non avrebbero neanche staccato i piedi dai pedali, non parliamo poi di quelli con una forma fisica insufficiente a portare a termine la gara...
    la Hero è ormai una gara che "fa figo" e purtroppo raduna bikers le cui capacità prestazionali (tecniche e fisiche) sono nettamente inadeguate, qs bikers dovrebbero forse farsi un bagno di umiltà e cercare di aumentare le proprie capacità gradualmente partendo dalle marathon più semplici per poi arrivare a quelle più impegnative.

    il mio ultimo personale commento sarà sicuramente oggetto di critica ma così la penso...
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  5. Pisuke

    Pisuke Biker serius

    Registrato:
    8/6/05
    Messaggi:
    122
    quoto in pieno, mi sono fatto 1000km in auto per provare questa gara, mi sarebbe piaciuto godere di più dei tratti in discesa...
    per fortuna il giorno prima del lungo mi sono provato il corto, super emozionante pedalarlo totalmente immersi nella natura.
    immagino che comunque non esista soluzione per avere una selezione dei partecipanti. E' un problema che affligge tutte queste gare che sono permeate di una aurea leggendaria. Tutti vogliono provare ad inserirle a curriculum, anche chi non ha la preparazione sufficiente :)


     
  6. Sonic_ITA

    Sonic_ITA Biker superioris

    Registrato:
    1/4/13
    Messaggi:
    883
    Bike:
    Marin Team CXR 29er custom 2x (racing bike) - Marin Team CXR 29er custom 3x (training bike)
    Ci sono, mi pare, 13 griglie. Se le facessero partire ogni 10 minuti, gli ultimi partirebbero troppo tardi, temo...
    Come il discorso sul livello dei bikers, fa parte del pacchetto. Come dici tu, queste gare fanno gola a tutti e i grandi numeri comportano anche dei lati negativi.
    Personalmente, nonostante questi lati negativi, mi sono goduto il mio primo lungo (dopo 2 corti).
    Continuo a pensare che questa sia, complessivamente, la gara top in Italia.
     
  7. volchem

    volchem Biker serius

    Registrato:
    17/3/13
    Messaggi:
    150

    Io francamente ho visto sì qualche tappo ma molti meno rispetto a tante GF dove il numero di partecipanti è decisamente inferiore.
    In più direi che la Hero non è particolarmente tecnica rispetto a tante altre gare, la difficoltà è data dal dislivello quindi più che altro ci vuole una preparazione fisica adeguata come hai detto.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. Vinciguerra

    Vinciguerra Biker urlandum

    Registrato:
    2/9/12
    Messaggi:
    523
    Si dice che non è particolarmente tecnica, ed è vero, ma sta di fatto che anche io sono stato molto imbottigliato, soprattutto il primo st dopo il danter, dove non c'era nulla di tecnico, ma era tutto molto flow. Ho visto gente bloccarsi per un sasso o una radice in passaggi banalissimi...scene imbarazzanti.
    Inoltre ho notato che le donne sono partite prima di tutti, se non sbaglio. Non è per fare il maschilista ma ogni volta che c'era un tappo in discesa, a parte gli impediti, davanti c'era sempre una donna. Ne ho beccate in almeno 3 discese che facevano da tappo, una volta superate c'era il vuoto.
    Perché non le fanno partire più indietro?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
     
  9. Valtrompia1970

    Valtrompia1970 Biker urlandum

    Registrato:
    8/1/15
    Messaggi:
    502
    Una del mio gruppo è arrivata 15esima assoluta e se fosse partita dietro di me mi sarebbe passata sulle orecchie :)
    cmq ho trovato tanti impediti maschi...forse troppi!!!
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  10. virgil

    virgil Biker cesareus

    Registrato:
    2/2/06
    Messaggi:
    1.712

    l'idea che mi sono fatto è che la hero è un evento splendido (nell'arco dei 3 giorni in cui va vissuto) ma una gara con un livello medio di partecipanti molto più basso che nelle altre normali marathon. Se pensate che solo i primi 200 l'hanno chiusa nelle 6h 30 ed altri 150 nelle 7h la dice tutta su 1700 arrivati, senza contare le centinaia fermate ai cancelli per via del tempo massimo. E non c'è niente di tecnico in discesa.

    Il fatto che abbiano premiato solo le categorie hobby durante la festa serale è in sintonia con lo spirito della manifestazione.... un piccolo rammarico è che mi sarebbe piaciuto avere una foto sul podio invece di andare a ritirare il premio in segreteria....:roll:
     
    • Mi piace Mi piace x 1

Condividi questa Pagina