Sellaronda HERO 2020

 

maxmuraro

Biker novus
3/8/17
29
30
43
Vercelli
Bike
Bianchi Methanol 9.5
C'è il thread della Hero World Series, ma secondo me sarebbe meglio aprirne uno dedicato solo all'evento di Selva come appunto questo. Io non so ancora se parteciperò o meno, dipende molto dal lavoro. Anzi, dipende esclusivamente dal lavoro. Mi piacerebbe esserci, anche perché ho un conto aperto. Quest'anno l'ho finita con immane sofferenza, sono caduto e, avendo battuto spalla e ginocchio, non riuscivo più a spingere sulle pendenze importanti. Perciò, dovessi iscrivermi, l'obiettivo sarebbe di soffrire un po' meno ecco.
 

emilio78

Biker ciceronis
24/11/11
1.553
264
Rivergaro
allenamento in progressione fino ad arrivare a maggio con la capacità di stare in sella almeno 8 ore.
x dove abito io non è replicabile un percorso Hero pertanto il focus è arrivare al miglior risultato possibile in termini di rapporto dislivello/kmetri arrivando ad una tenuta del fisico tale da reggere la durata della gara.
il libro sulla Hero fornisce buoni spunti per la preparazione, visto che siete in 6, magari lo può prendere uno e diffondere agli altri membri del team i concetti fondamentali.
 

DrPeperino

Biker serius
15/5/14
130
29
Esiste una lista ufficiale degli iscritti?
Ho visto che sei di rivergaro
Io sono di Piacenza
Iscritto alla corta sarà il mio battesimo
Ciao
io sono iscritto al lungo per ora, sono di Salsomaggiore.


Che tipo di allenamento farete per prepararvi all'evento? Semplice curiosità, non ho mai fatto gare :)

Parlando in termini un po' grossolani: solitamente si costruisce la base in inverno con lavori sulla forza a terra/in palestra + tante ore di fondo a ritmo lento, per passare a lavori di forza in bici, per poi passare a lavori sull'intensità. I periodi di solito si determinano un po' in base ai tuoi obbiettivi (che gare vuoi fare e quindi quando vuoi essere in forma).

Ho solamente 3-4 anni di esperienza agonistica, e 3 Hero, quindi non posso certo permettermi di dare consigli molto dettagliati, ma se c'è una cosa che sono convinto sia molto importante, e dia un risultato tangibile specie alle marathon, è curare la costruzione della base aerobica con tante ore (possibilmente continuative) a bassa intensità. Specie in inverno, ma comunque poi durante tutto l'anno.

Non dico che sia tutto, o che sia sufficiente a tirare fuori il massimo del tuo potenziale, ma sono convinto che sia per lo meno indispensabile (condizione necessaria ma non sufficiente). Su cos'altro sia necessario lascio parlare chi ne sa più di me.
 

Discussioni simili

Risposte
4K
Visite
329K
A71
A
Risposte
0
Visite
467
Booz78
B
Risposte
3K
Visite
341K
istria
I
Risposte
83
Visite
18K
alvit70
A