Spectral o nerve

Discussione in 'Canyon' iniziata da themexican79, 29/12/16.

  1. tricycle

    tricycle Biker popularis

    Registrato:
    6/6/16
    Messaggi:
    76


    Si, la 7.0 ex del 2016 aveva mono XG SRAM.
    A me non pare troppo seduta, al max braccia un po' larghe...che però sono molto utili in discesa.
    In salita SU ASFALTO non é una XC, certo. E non puoi neanche andare in piedi sui pedali se non per qualche metro giusto per riposare le gambe nei pezzi veramente ripidi, comunque si sale ugualmente e seduti in sella quasi non bobba.

    In salita su scassato va molto meglio di XC, più rotonda e senza bruschi colpi su rocce, sassi e geadini.
    Provala un po' per abituarti
     
  2. themexican79

    themexican79 Biker serius

    Registrato:
    2/6/06
    Messaggi:
    123
    Bike:
    a pedali
    Sono arrivato alla conclusione che è tutto soggettivo ognuno ha sensazioni diverse....
    Io per esempio con la mia al 7 montata fox non ho avvertito nessun movimento dell ammo in salitA su asfalto con tutto chiuso mi sembrava di essere su una front e la forcella era molto più bloccata della reba da 100 che ho sulla xc. Ho anche provato a mettermi in piedi per qualche tratto e non mi è sembrata scomoda da inpiedi . Poi ho fatto una breve salita in sterrato al 15/18% (neve fresca 5/10 cm) con il blocco a metà davanti e dietro e anche qui non ho trovato difficoltà si arrampicava molto bene, all inizio si impennava un po' poi mi sono sistemato meglio piegandomi più in avanti....
    sono dovuto scendere solo per un pezzetto perché mi è scivolata la ruota comunque tutto sulla neve...
    Io la posizione per la salita la trovo abbastanza scomoda avvertivo un po di dolore in zona lombare e questa sera al lavoro mi dava un po fastidio nella parte alta.... tanto che credo che darò retta al biomec e prendero un attacco più lungo e negativo. C'è anche da dire che oggi avevo la sella più alta di 0.5 cm per un erore mio nel posizionarla magari è stato anche quello.
    In discesa ......non so ....devo prenderci la mano e provarla senza neve....oggi non mi ha fatto una gran bella impressione...pero non ero mai andato sulla neve...


    Sent from my SM-A310F using MTB-Forum mobile app
     
  3. tricycle

    tricycle Biker popularis

    Registrato:
    6/6/16
    Messaggi:
    76


    Sulle diverse sensazioni di ognuno di noi non ci sono dubbi.
    In questo caso però, a proposito di forca e ammo, penso che le diversità stiano nei componenti stessi.
    La tua monta FOX, con posizione lock-out e quindi avverti il TUTTO CHIUSO.
    La mia 7.0 EX monta RockShox, che NON ha il lock-out ma solo regolazione oscillazioni basse velocità, in 3 posizioni Pedal, trail, descend. É una cosa diversa, per questo non si ha bloccaggio completo.
    Comunque mi pare paradossale parlare di BIKE AM molto vicine a Enduro, con escursioni 150-140, e concentrare le discussioni su bloccaggio completo forca e ammo...
    ...Forca e ammo andrebbero apprezzati o criticati per quello che dovrebbero fare, non per quello per cui non servono (bloccare i cinematismi cui sono vincolati)
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  4. themexican79

    themexican79 Biker serius

    Registrato:
    2/6/06
    Messaggi:
    123
    Bike:
    a pedali
    Si be come dicevo è soggettivo ha me hanno spiegato che all mauntain fosse la via di mezzo tra enduro e trail cioè 50% per la salita e 50%per la discesa. Ora se è corretto. mi sembra lecito concentrare la valutazione e le impressioni anche sulla pedalata e sulla salita. Qui le montagne sono alte anche 2000 e piu mt, prima di poterle scendere bisogna salire...e ha me piace farlo in sella...per lo meno il più possibile...
    Sulla strive per esempio che è, se non ho capito male un enduro duro e puro ,
    si sono inventati un sistema per cambiare addirittura geometria...
    Quindi ripeto secondo me è lecito parlare anche di blocco dell ammo su am... oltre tutto in un post dove si cerca di chiarire le idee a persone indecise tra treil e am.

    In fin dei conti in discesa vengono giù anche i sassi....😂😂😂 scherzo....


    Sent from my SM-A310F using MTB-Forum mobile app
     
  5. varro

    varro Biker extra

    Registrato:
    9/4/09
    Messaggi:
    742
    Bike:
    Canyon S.EX
    Per come la vedo io la personale esperienza passata e l'abitudine ad una posizione in sella data dalla tipologia del mezzo sul quale ci siamo "formati", ci hanno fatto (e ci fanno) apprezzare aspetti diversi della pratica della MTB. Ci modella nella mente l'ipotetica bike ideale e questa bike ideale poi si scontra con la realtà, e la realtà parla di bici che hanno un utilizzo molto specifico e sfumature sovrapponibili grazie a diversi standard, escursioni, geometrie e di conseguenza bisogna raggiungere dei compromessi.

    Spesso si legge che la Spectral o anche la Strive sono bici pedalabilissime e lo sono: ma nella loro categoria (e comunque questa affermazione è sempre filtrata dall'esperienza/preferenza di chi la scrive).
    Ci si fa magari ingolosire dalla maggiore escursione o dal fatto che in discesa poi "fan tutto loro", o pensando che il pedalabilissimo sia confrontabile con il proprio concetto di pedalabilissimo e spinti dalla curiosità, o da mille altri motivi, si identifica una AM come bici ideale anche se poi quello che piace è salire forte, scoprendo che quello a cui non si vuole rinunciare è proprio la posizione in pedalata e che magari in discesa bisogna reimpostare la tecnica e adattarsi alle geometrie.

    Le bici da AM/enduro non sono bici per salire forte come con una XC. In fondo è proprio il concetto di trail/AM/enduro che non prevede il salire forte, ma il salire (magari risparmiando energie) per scendere apprezzandone il comportamento. Sia chiaro: si può spingere anche in salita, ma non avrò mai la stessa efficenza di una bici con geometrie XC.

    Il tutto dipende poi da quali tipologie di percorsi ci attirano o ci piace fare e a che cosa, in questi percorsi, siamo disposti a privilegiare per il nostro personale divertimento.

    Il mio consiglio insomma per chi proviene ed è abituato a bici da XC e ci si trova bene, è di andare per gradi o di provare bene una AM prima di acquistarla, soprattutto se è la prima full.

    attenzione: questa riflessione per quanto abbia cercato di essere il più oggettivo possibile è filtrata dalla mia esperienza e dalle mie preferenze.
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  6. tricycle

    tricycle Biker popularis

    Registrato:
    6/6/16
    Messaggi:
    76


    Concordo con Varro.
    Libertà assoluta di confronto, osservazioni e critiche, ci mancherebbe.
    Ma se si decide di fare un cambiamento radicale tipo XC vs AM / Enduro, non bisogna poi stupirsi di sensazioni e performance radicalmente differenti, in positivo ed in negativo.

    Mi meraviglierei del contrario.
    Basta decidere se vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto.
    Si rinuncia a qualcosa (in performance in salita) per guadagnare in altro (divertimento, performance in discesa, ..., e ad ognuno la sua...).

    Poi ognuno può valutare se preferiva il prima, il dopo, o il diverso.
    Io provenivo da XC e ho comprato la Spectral senza mai aver provato una BIKE diversa dalla mia, con in mente quello che volevo.
    Ho rischiato e mi é andata bene, non sono rimasto deluso, anzi contento in quanto ho trovato ciò che cercavo.
    Faccio tutto quello che facevo prima in salita, nel senso che pedalo e non spingo, ma con meno performance. In cambio mi diverto di più.
    Ad altri probabilmente non é andata bene.
    Giusto consiglio quello di provare prima se si ha la possibilità.
    Comunque vale sempre la regola che la coperta che copre tutto non esiste, c'è sempre di mezzo un compromesso se si parte da uno dei 2 estremi come riferimento (XC vs AM/ENDURO, o ENDURO vs XC).
    Chiaro che se si passa da full 120 a 140 o viceversa é più facile ritenere di non aver sbagliato ma solo ampliato il range di utilizzo vs quello che più ci piaceva.

    Consiglio personale: usiamola come si deve per qualche mese e poi tiriamo le somme
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  7. varro

    varro Biker extra

    Registrato:
    9/4/09
    Messaggi:
    742
    Bike:
    Canyon S.EX
    Aspetto cruciale, si ritorna nell'ambito personale e come te molti altri (tra cui un mio compagno di uscite) hanno "assorbito" il salto da XC (front) ad AM (anche spinta) con la consapevolezza che avrebbero cambiato non solo bici ma anche tipo di guida trovando ciò che stavano cercando e capendo che l'adattamento era positivo per il loro modo di divertirsi in mtb. Magari andandosi poi a cercare percorsi che esaltino le caratteristiche della bici pur continuandoci a fare anche allenamento al parco (come faccio io stesso con la mia).

    Il mio consiglio è poi a livello generale, magari a chi ha grossi dubbi e non vuole azzardare l'acquisto, sapendo già che non vuole rinunciare alla performance in salita.
     
  8. dav81

    dav81 Biker popularis

    Registrato:
    29/10/16
    Messaggi:
    84
    ottime riflessioni
     
  9. themexican79

    themexican79 Biker serius

    Registrato:
    2/6/06
    Messaggi:
    123
    Bike:
    a pedali
    Allora la bici adesso l'ho testata abbastanza bene ...
    Quindi metto giù le mie personalissime impressioni.

    Salita su asfalto: all inizio non mi ci trovavo proprio.... dopo nemmeno 5 km mi veniva addirittura mal di schiena...
    Le gomme sono tutto fuorché scorrevoli .
    Comunque poi mi sono abituato, e alla fine lo sforzo e pressapoco uguale a quello che faccio con la front xc.
    Le sospensioni (fox) in modalità tutto chiuso sono granitiche. sembra di pedalare una rigida...
    Chiaramente non è una bici da salita su asfalto quindi appena forzi un po il ritmo per provare a fare il tempo...ti uccide....
    Salita su sterrato : e una bomba! Non perde mai aderenza io mi ci trovo molto meglio che con la front. L'unica cosa "negativa " per me è che io ho dovuto montare una sella con carro allungato per avere il giusto arretramento e posizionandosi tutta all indietro si scarica molto l'anteriore e sui muri mi devo impegnare molto per tenere la traiettoria...e a volte si impenna se il muro e proprio tosto..

    Comunque in discesa è in generale sullo scassato e fantastica..
    Io non vado forte in discesa è nemmeno mi interessa più di tanto. Mi piacciono di più le discese lente e molto scassate tornantini stretti grossi gradini ecc..
    Be in questi casi la bici ti porta proprio a casa....spesso in questi giorni mi capitava in certi passaggi di pensare "ecco adesso mi ribalto e meglio mollare il manubrio e prepararsi al tuffo...." e invece niente veniva fuori !!
    L' avessi fatto con la front mi sarei ribaltato di sicuro...
    In più e molto maneggevole gira in un fazzoletto i freni sono potentissimi, il cambio precisissimo io ho su l'xt 8000
    Con la doppia 36/26 e 11/40 . Oggi ho fatto un po di prove in salitA e ho deciso che appena si consuma qualcosa (catena corona o pignoni) Montero il monocorona da 30 e l'11/42 o se esiste il 10/42..facendo un po di calcoli avrei la stessa agilità perdendo qualcosina in allungo ma pazienza.....

    Io in totale sono contentissimo della bici! Non ho provato la neuron quindi non posso fare paragoni, pero adesso come adesso se mi proponessero un altra bici anche di maggior valore a scatola chiusa, non la cambierei!

    Queste sono le mie personalissime impressioni. Io non sono né bravo ad andare in bici ne un esperto quindi prendetele per quello che sono....


    Sent from my SM-A310F using MTB-Forum mobile app
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  10. varro

    varro Biker extra

    Registrato:
    9/4/09
    Messaggi:
    742
    Bike:
    Canyon S.EX
    insomma sembra che l'amore sia scoccato...:cucù:

    ...Il monocorona ti apre un'altro mondo :omertà:

    se non sbaglio XT c'è anche la cassetta 11-46 che se hai gamba con il 32 non dovrebbe essere proibitivo... oppure c'è la cassetta e-13 (9-44), costa un (bel) po' ma allarga ulteriormente il range.
     
  11. themexican79

    themexican79 Biker serius

    Registrato:
    2/6/06
    Messaggi:
    123
    Bike:
    a pedali
    sinceramente sarei anche tentato di fare un 30 davanti con e lasciare il suo 11/40 perché in fin dei conti ho provato oggi girando su salitelle ripide con il 26-35 e mi son trovato sufficientemente agile .
    Il 42 lo userei proprio come ancora di salvezza...ma se non vai su con il 30-40 (che se non ho sbagliato i calcoli equivale a un 26-35) allora vuol dire che bisogna spingere....
    Oltre tutto preferisco il 30 perché rimane più alto, anche se di poco..il 36 l'ho già pestato 2 volte....

    Che casino con tutti sti numeri...spero si capisca qualcosa.....

    Comunque è proprio amore....

    Oggi anche la prima caduta
    Dal tornante A al tornante C senza passare per il B .......
    Due capriole e un volo di un metro e mezzo con atterraggio di schiena,'stinco, caviglia, e taglio sulla noce di capocollo....
    Pensare che ero fermo con i piedi a terra...fortunatamente la bici non si è fatta niente......


    Sent from my SM-A310F using MTB-Forum mobile app
     
  12. themexican79

    themexican79 Biker serius

    Registrato:
    2/6/06
    Messaggi:
    123
    Bike:
    a pedali
    A ho letto bene adesso...tu intendevi x l'allungo...
    Be devo dire che sono uscito l'altro giorno con un amico che aveva al massimo 30-11 e devo dire che tutto sommato si raggiungono velocità accettabili in piano su asfalto e per la discesa su asfalto anche se vado un po piu piano non è un gran problema....e magari mi allunga anche la vita.....

    Sent from my SM-A310F using MTB-Forum mobile app
     
  13. varro

    varro Biker extra

    Registrato:
    9/4/09
    Messaggi:
    742
    Bike:
    Canyon S.EX
    Si lo dicevo per l'allungo a parità (o quasi) di agilità in salita...

    col 30-11 se non sbaglio sei di poco più corto del 28-10 (che è quello che uso io) e anche io non ho interesse a pedalare a grosse velocità su asfalto (si raggiungono i 30 km/h circa), ma mi sento davvero al limite...col 32 e la cassetta 11-46 hai più allungo e sei anche più agile in salita, ma se ti piacciono discese ripide e scassate con gradoni il rischio di toccare c'è.
     
  14. themexican79

    themexican79 Biker serius

    Registrato:
    2/6/06
    Messaggi:
    123
    Bike:
    a pedali
    Sto guardando in giro per la futura sostituzione della corona. Ho notato che molti lamentano problemi con il passaggio da doppia a mono.......per caso sapete se si può prendere solo la corona xt e montarla o per garantire l'allineamento bisogna comprare una guarnitura che nasca monocorona?


    Sent from my SM-A310F using MTB-Forum mobile app
     
  15. dav81

    dav81 Biker popularis

    Registrato:
    29/10/16
    Messaggi:
    84
    Ti ringrazio, è sempre utile sapere le impressioni altrui

    anche io ho dovuto arretrare il più possibile la sella, perchè forse la S per me era un po' piccola. forse ero in mezzo tra S e M e, avendo preso la S, questa risulta leggermente piccola, comunque arretrando la sella al massimo va abbastanza bene. io stavo però pensando di allungare un pochino l'attacco manubrio, in questo modo forse andrei a caricare un po' di più l'anteriore, ovviando al problema cui accennavi (l'anteriore troppo scarico). e anche modificando leggermente la posizione sulla bici, che sarebbe più incurvata, più simile ad una XC, più "da salita", cosa ne pensi?? anche a me le prestazioni in discesa mi interessano relativamente. mi voglio solo divertire in tranquillità.


    però non ho capito perchè su una bici del genere vorresti mettere il monocorona, io non ce lo vedo, la doppia che ha la nostra bici è ottima e ti permette di fare tutto. per come la vedo io, il monocorona ce lo vedo soprattutto su bici leggere da XC.
     

Condividi questa Pagina