sram vs shimano

 

Anonymous

Biker ciceronis
23/7/03
1.501
0
Per piacere non scrivere in grassetto, sembra CHE TU STIA URLANDO.

Io ho appena cambiato i manettini Shimano XT con dei comandi rotanti SRAM Rocket. Mi trovo bene con entrambi. Degli SRAM mi piace il fatto che non mi trovo piu` levette sulle nocche, e poi cambi piu` velocemente che con i manettini. Mi ci vorra` un po' di abitudine pero`, all'inizio devi pensare prima di cambiare... altrimenti cerchi la levetta che non c'e` piu`...
Ciao,
 

enrysno

Biker ciceronis
17/1/03
1.447
1
Val Zoldana
vista la volontà di monopolio shimano ti consiglierei sram ma i manettini non i rotanti perchè io (e non solo io) non sono mai riuscito a cambiare frenando con i rotanti
 

Anonymous

Biker ciceronis
23/7/03
1.501
0
enrysno ha scritto:
non i rotanti perchè io (e non solo io) non sono mai riuscito a cambiare frenando con i rotanti
E` un dubbio che ha frenato anche me, ricordi?
Invece non e` tragica: siccome cambi in tre picosecondi, hai tutto il tempo per frenare. In teoria. :D
 

enrysno

Biker ciceronis
17/1/03
1.447
1
Val Zoldana
in teoria...

certe volte hai discese che finiscono bruscamente e ricominciano le rampe quelle cattive e se non cambi prima (mentre stai tirando la staccatona) i risultati molto frequenti sono:

- ti fermi perchè il rapporto è impossibile (poco male guardi il panorama ma a volte si va di fretta es. gara)
- si spacca la catena
- si spacca la cassetta dello scatto libero
- cambi sotto mega sforzo con conseguente bestemmia del cambio...
- salta la molla del cambio

'scolta el zio: cambiate prima..... è meglio...... :-o
 

Anonymous

Biker ciceronis
23/7/03
1.501
0
Mah, io scalo dall'ottavo al secondo pignone (ma dal 9 al 1 sarebbe lo stesso, solo che non li uso mai) nel tempo che ci mette la mia falangetta a staccarsi dalla leva del freno. Ancora piu` veloce la cambiata davanti... dai un colpo a casaccio al comando rotante e scendi sul 32 o sul 22.
Con questo non voglio dire che un sistema sia migliore dell'altro, mi trovo benissimo con entrambi.
 

stecca

Biker extra
22/6/03
729
1
45
shashuolo
io ho sempre utilizzato shimano XT negli ultimi 4 anni e continuo ad usarlo sulla front e da pochi mesi sono passato allo SRAM 9.0 sulla mia rocky.

secondo me:

devo confessare che ci sono pro e contro per l'uno e l'altro tipo di cambio premettendo che funzionano entrambi molto bene:

-PRO SHIMANO:quando ti trovi in situazioni un po' estreme in cui hai bisogno di cambiare velocemente in tratti molto tecnici e magari in frenata SRAM è meno preciso, è più difficile trovare la cambiata che vuoi tu e rischi di scalare un numero di rapporti sproporzionato. al contrario shimano ti permette di scalare il giusto numero di rapporti (contando le pressioni sul manettino). esempio classico i cambi improvvisi di pendenza da discesa a salita.

-PRO SHIMANO:talvolta in discesa capita di dover saltare un ostacolo e se monti il manettino lungo dello SRAM, come nel mio caso, succede talvolta ti cambiare un rapporto involontariamente. Altro inconveniente del manettino lungo è che durante la guida tende a sfilarsi il pezzo di manopola esterno...ma lo riinfili in 2 secondi senza neanche tanta fatica.

-PRO SRAM: una volta fatta l'abitudine ad evitare i precedenti inconvenienti la guida è sicuramente più confortevole e la cambiata meno impegnativa. Soprattutto non stanca il pollice che col sistema Shimano è più sollecitato...a voler essere pignoli.

-PRO SRAM: se ti interessa l'estetica lo SRAM sicuramente alleggerisce il colpo d'occhio sul manubrio, a mio parere è meglio.

-PRO SRAM: se ne hai bisogno ti consente di scalare con un unico rapido gesto tutti e 9 i rapporti e 2 corone in un colpo solo!

-PRO SRAM: si può regolare la posizione del deragliatore anteriore con piccoli scatti in modo che la catena non gratti mai su di esso anche quando lavora non perfettamente in asse...a volte può essere utile anche se non è perfettamente salutare per la catena.

-PRO SRAM: è più leggero

Se devo però dare una valutazione e un consiglio uno shimano, se ben regolato, è più efficace e preciso nella guida impegnativa sia in salita che in discesa perchè ti permette di cambiare meglio anche se sei in appoggio col peso sul manubrio e sai sempre quanti rapporti vai a scalare.

Vedi un po' quali sono le cose che sono più importati per te e valuta di conseguenza.
 

Drago

Biker ciceronis
10/1/03
1.407
0
48
dard(r)ago
A me il monopolio Shimano non piace e Sram ha appena fatto i comandi come la Shimano...quindi
 

sasuke78

Biker novus
19/4/03
26
0
io ho fatto il grande passo ( sram rocket )... per fortuna!! ora non tornerei mai piu' a Shimano. A dirla tutta.. per varie motivazioni, (compreso i nuovi xt 2004 etc etc).. ho finito con Shimano.. d'ora in poi.. solo sram! Piu' economico, leggero, e funziona con la stessa qualità!

Ciaoo!
 

dexter

Biker dantescus
10/5/03
4.738
1
46
Prov. Mo
garuti.eu
cocordo con quanto gia detto ed aggiungo:

pro-sram: difficile romperlo in caduta a diff. di shimano

contro-sram: in effeti con botte o saltini e le mani un po unidicce è possibile che stringendo il manubrio cambi involontariamente marcia
 

Luciano

Biker popularis
3/11/02
92
0
Segrate (MI)
un dettaglio non trascurabile (pro sram) è che in casi di perdita di controllo o caduta non rischi di rimanere incastrato con le dita nelle leve,
estremamente fastidioso e doloroso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Luciano
 

Anonymous

Biker ciceronis
23/7/03
1.501
0
@Luciano: grande verita'
@dexter: per m ia fortuna ho le mani larghe e le dita lunghe, quindi ho montato i rocket shorty lasciando come manopole le wcs neoprene intere (!!!), in qs modo in discesa mi basta impugnare 1 cm all'interno (tanto sono 67cm di manubrio...) e riesco a guidare, cambiare e frenare senza che le mani scivolino.
Se un burlone mi ruba la bici e ha le manine piccole si schianta alla prima curva :smile:
 

Discussioni simili

Risposte
11
Visite
1K
bikocò
B
Risposte
17
Visite
1K
Cos78
C
Risposte
31
Visite
3K
senna67
S
Risposte
1
Visite
742
200mm
2