strava affidabile?

 

yayayaya

Biker grossissimus
Feedback: 5 / 0 / 0
23/5/04
5.905
241
roma lido
Segnalo solo quegli imbroglioni che sulle foto stanno con l'ebike che mensilmente mi rubano il Kom a me e ai miei amici.
Uno di questi spesso nel titolo si vanta pure di essere il Re del percorso. Sono tentavo di scrivergli di spuntare ebike

Sent from my LG-H870DS using MTB-Forum mobile app
 

toscky

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
23/8/16
389
105
Nova Siri
tripandrollbikers.wordpress.com
Bike
Canyon Neuron AL 9.0 SL endurizzata
Segnalo solo quegli imbroglioni che sulle foto stanno con l'ebike che mensilmente mi rubano il Kom a me e ai miei amici.
Uno di questi spesso nel titolo si vanta pure di essere il Re del percorso. Sono tentavo di scrivergli di spuntare ebike

Sent from my LG-H870DS using MTB-Forum mobile app
Cosa aspetti a farlo?
Fossi in te lo avrei già fatto, se mi interessassero i tempi in salita.... Ma visto che a me interessa la discesa per ora non ho problemi[emoji12]
 

2calzini

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
13/5/19
32
3
55
varese
Bike
mtb
e questo cosa significa? fai i 27 di media per 1 h su un percorso praticamente piano e quasi totalmente asfaltato. un qualsiasi amatore di alto livello con bdc passa facilmente i 40 su una crono di quel tipo. dagli una mtb con gomme da "asfalto" e sta sopra i 35.
l hai visto il percorso ? e allora taci se riduci tutto al termine " pianura " e " bdc " , te capi nagot !

e i 3 km di fango nel bosco ? questo ha fatto il tempo datato gennaio... con tutti i tratti in discesa ben sotto le mie velocità...ah già riposava è un campione del mondo , l unico che nn sfrutta le discese su questo pianeta mentre gareggia !
 

30x26

Biker assatanatus
Feedback: 0 / 0 / 0
23/1/03
3.081
267
Torino
gareggia??? ma per favore, se vuoi fare gare inscriviti ad una qualsiasi e confrontati in condizioni controllate ed uguali per tutti.
strava purtroppo e' la fotografia perfetta dei ns tempi: gente che deve per forza primeggiare su qualcuno, altra che usa tutti i sistemi esistenti per farlo , ciclisti che perdono tempo a cronometrare pianura asfaltata in mtb, altri che non hanno la mimima idea del proprio valore assoluto. un circo spettacolare.
se vuoi sapere quanto vai forte prendi una salita con 800m di dislivello continuativo e misura la tua vam.
 
  • Like
Reactions: picca and doghy

AleEND

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
9/4/18
405
202
Casa
Bike
MTB
l hai visto il percorso ? e allora taci se riduci tutto al termine " pianura " e " bdc " , te capi nagot !

e i 3 km di fango nel bosco ? questo ha fatto il tempo datato gennaio... con tutti i tratti in discesa ben sotto le mie velocità...ah già riposava è un campione del mondo , l unico che nn sfrutta le discese su questo pianeta mentre gareggia !
Magari aveva una gravel... ci hai pensato?
 

durden74

Biker grossissimus
Feedback: 77 / 0 / 0
15/8/06
5.712
18
bari/grosseto
ma strava non se ne accorge che io utente che si è iscritto dichiarando un' età geriatrica, fa il giro in ebike e, ovviamente seleziona mtb, e ha potenze medie di 300w...beh insomma, senza fare filosofia, mi pare evidente che sia un cretino. ora, ognuno ne faccia quello che vuole di Strava ma perché poi pagare pure un abbonamento per averlo?
 

Enrico_B

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
8/8/17
53
14
Arezzo - Cesena
Bike
cannondale fsi carbon 5
Ma veramente prendete così sul serio Strava? Se proprio proprio valutate i vostri "dati" e confrontate voi stessi magari con un vostro biker che seguite e reputate forte... Il resto non conta.. Io lo Uso a livello social per condividere, commentare, segnalare o per prendere spunti su tracce e percorsi.. Iscrivetevi alle gare piuttosto che é la miglior occasione per confrontarsi, imparare e migliorarsi che poi dei buffoni con le ebike e soci, ve ne fregherà meno di zero...

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk
 

saetta1980

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
10/9/09
493
142
losanna
Qui dalle mie parti in Sicilia per un periodo un “ conoscente “ aveva relegato in seconda posizione un ciclista amatoriale di nome NIBALI VINCENZO su un tratto a Taormina .
Chi vuole misurarsi si iscriva ad una gara e dimostri di averne più . STRAVA se usato come strumento di allenamento puo’ essere utile per capire dove migliorare ; per il resto è solo una gara di CELODURISMO farlocca .


Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com
 

yayayaya

Biker grossissimus
Feedback: 5 / 0 / 0
23/5/04
5.905
241
roma lido
Qui dalle mie parti in Sicilia per un periodo un “ conoscente “ aveva relegato in seconda posizione un ciclista amatoriale di nome NIBALI VINCENZO su un tratto a Taormina .
Chi vuole misurarsi si iscriva ad una gara e dimostri di averne più . STRAVA se usato come strumento di allenamento puo’ essere utile per capire dove migliorare ; per il resto è solo una gara di CELODURISMO farlocca .


Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com
Sono uscito con un dilettante in bdc che spulciando qualche segmento su strava ha messo dietro greg van avermaet....e non solo lui. Certo é uno che vince e quando esce con me mortale gira le gambe, quando spinge in piano fa 48km/h.
Bisogna vedere se Nibali la salita l'ha fatta di passo simulando una gara di 200km o tipo crono in salita.
Io mortale quando arrivo a poco oltre 1500 di vam sto per crepare, pure andando a tutta su una salita di 1km non riuscirei mai stare sui 1800, ma credo che il più scarso dei scalatori professionisti potrebbe mettere il kom su una salita secca

Sent from my LG-H870DS using MTB-Forum mobile app
 
  • Like
Reactions: doghy

saetta1980

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
10/9/09
493
142
losanna
Sono uscito con un dilettante in bdc che spulciando qualche segmento su strava ha messo dietro greg van avermaet....e non solo lui. Certo é uno che vince e quando esce con me mortale gira le gambe, quando spinge in piano fa 48km/h.
Bisogna vedere se Nibali la salita l'ha fatta di passo simulando una gara di 200km o tipo crono in salita.
Io mortale quando arrivo a poco oltre 1500 di vam sto per crepare, pure andando a tutta su una salita di 1km non riuscirei mai stare sui 1800, ma credo che il più scarso dei scalatori professionisti potrebbe mettere il kom su una salita secca

Sent from my LG-H870DS using MTB-Forum mobile app
Tutto può essere , ma io ad amatori che vanno più forte dei vincitori di classiche e grandi giri credo poco ; il tuo amico magari sarà forte davvero ma molti vogliono solo la medaglia da appuntarsi al petto per poter dire di essere meglio del pro di turno !


Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app
 

onekiddu

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
28/2/19
41
3
33
Italia
Bike
Scott
Tutto può essere , ma io ad amatori che vanno più forte dei vincitori di classiche e grandi giri credo poco ; il tuo amico magari sarà forte davvero ma molti vogliono solo la medaglia da appuntarsi al petto per poter dire di essere meglio del pro di turno !


Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app
Io ho tempi migliori di vari pro in più segmenti ..... dipende come li prendi e come li prendono loro,ce ne sono alcuni dove la classifica è invasa dai pro ( passaggio giro d'italia/giro di lombardia ) magari fatti dopo svariati km ed in un momento di calma della corsa ..... io che invece me li faccio fresco e solo tot alla volta è possibilissimo che vada più forte di loro ( tra l'altro uso raramente la bdc perché sto quasi sempre sulla mtb e non sono di certo un fenomeno )

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

doghy

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
7/7/08
2.026
438
bolzano
Bike
troppe
Io ho tempi migliori di vari pro in più segmenti ..... dipende come li prendi e come li prendono loro,ce ne sono alcuni dove la classifica è invasa dai pro
beh, passsaggi dei pro, anche dove vanno a spasso, hanno dei tempi comunque mostruosi rispetto a noi comuni mortali:
in un tracciato da noi molto "amato" (passo mendola) , nei primi 50 tempi, una 40ina sono al giro di italia del 2016...
 

picca

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
24/6/14
1.994
1.073
Bike
Frontino zoppo
gareggia??? ma per favore, se vuoi fare gare inscriviti ad una qualsiasi e confrontati in condizioni controllate ed uguali per tutti.
strava purtroppo e' la fotografia perfetta dei ns tempi: gente che deve per forza primeggiare su qualcuno, altra che usa tutti i sistemi esistenti per farlo , ciclisti che perdono tempo a cronometrare pianura asfaltata in mtb, altri che non hanno la mimima idea del proprio valore assoluto. un circo spettacolare.
se vuoi sapere quanto vai forte prendi una salita con 800m di dislivello continuativo e misura la tua vam.
occorre anche mettere in conto che potrebbe semplicemente esserci qualcuno più forte...
Ma veramente prendete così sul serio Strava? Se proprio proprio valutate i vostri "dati" e confrontate voi stessi magari con un vostro biker che seguite e reputate forte... Il resto non conta.. Io lo Uso a livello social per condividere, commentare, segnalare o per prendere spunti su tracce e percorsi.. Iscrivetevi alle gare piuttosto che é la miglior occasione per confrontarsi, imparare e migliorarsi che poi dei buffoni con le ebike e soci, ve ne fregherà meno di zero...

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk
Concordo con tutti.

Come già detto in altri topic, il problema non è lo strumento in sè (Strava in questo caso), ma l'uso che se ne fa.
 

jbar

Biker WhyBeNormal
Feedback: 0 / 0 / 0
26/3/19
81
36
milano
Bike
Donzelli 1964
...non è lo strumento in sè... ma l'uso che se ne fa.
IMHO, Strava NON è uno strumento, ma un social network. Non diverso da FB o instagram. Non esistono regole associate all'uso di Strava, se non quelle demagogiche, scritte per buona pace degli utenti. Non esiste un ente regolatore, nè un controllo di dettaglio.
Chiunque può scaricarlo, crearsi un profilo, attivare una sessione e andare in motorino da A a B, vantandosi dei KOM. O fare un dietro motore sulla provinciale. O trenare in gruppo prima dello sprint al cassonetto e staccare il tempone.
Tutti comportamenti non convenzionali, ma registrabili e spesso rimasti impuniti.
Diversamente, se preso singolarmente, Strava è un'ottima piattaforma di confronto personale, per vedere dove e come si può evolvere la propria condizione... Ma per i confronti di gruppo, serve molto meno. Basta mettersi un numerello sulla bici in una delle migliaia ciclo-manifestazioni locali...
 
  • Like
Reactions: Enrico_B and doghy

yayayaya

Biker grossissimus
Feedback: 5 / 0 / 0
23/5/04
5.905
241
roma lido


eh, già... basta un numero per farsi un bagno d'umiltà... altro che strava! :-)
Con le gare ho smesso da anni, non arrivavo primo , ma non sopportavo l'obbligo di partire sempre dietro perché non iscritto a tutte le prove. Tolti gli elite, quelli per meriti ...troppi rubagalline fuori forma incapaci di salire senza mettere continuamente il piede a terra e senza la più che minima umilitá di partire dietro.
Ricordo partito 451esimo (prima griglia non abbonati)alla prima salita 250esimo pedalando sempre fuori sentiero e schivando i piantati. Al traguardo 89isimo perdendo posizioni a causa di un trattore che uscendo da un sentiero mi ha coperto la deviazione.
Gli amici meno salutari di me si fecero tutta la salita a piedi grazie a questi fenomeni

Sent from my LG-H870DS using MTB-Forum mobile app
 

jbar

Biker WhyBeNormal
Feedback: 0 / 0 / 0
26/3/19
81
36
milano
Bike
Donzelli 1964
Con le gare ho smesso da anni, non arrivavo primo , ma non sopportavo l'obbligo di partire sempre dietro perché non iscritto a tutte le prove...
Capisco e concordo, per certi versi. Purtroppo, la coperta è sempre un po' corta... sebbene, rispetto a Strava, il merito ottenuto in classifica sia insindacabile.
 

picca

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
24/6/14
1.994
1.073
Bike
Frontino zoppo
IMHO, Strava NON è uno strumento, ma un social network. Non diverso da FB o instagram. Non esistono regole associate all'uso di Strava, se non quelle demagogiche, scritte per buona pace degli utenti. Non esiste un ente regolatore, nè un controllo di dettaglio.
Chiunque può scaricarlo, crearsi un profilo, attivare una sessione e andare in motorino da A a B, vantandosi dei KOM. O fare un dietro motore sulla provinciale. O trenare in gruppo prima dello sprint al cassonetto e staccare il tempone.
Tutti comportamenti non convenzionali, ma registrabili e spesso rimasti impuniti.
Diversamente, se preso singolarmente, Strava è un'ottima piattaforma di confronto personale, per vedere dove e come si può evolvere la propria condizione... Ma per i confronti di gruppo, serve molto meno. Basta mettersi un numerello sulla bici in una delle migliaia ciclo-manifestazioni locali...
Concordo in parte.
Il lo reputo un ottimo strumento per monitorare le mie uscite e i miei (eventuali) progressi.
Ottimo per conforntare anche le mie prestazioni con chi so che più o meno va come me (la classifica "chi seguo", secondo me, è la più interessante).
Ottimo per scoprire nuovi percorsi guardando quello che fanno gli altri.

Poi come dici tu c'è l'aspetto Social. E lì la gara a chi ce l'ha più lungo, con qualsiasi mezzo, entra in ballo per forze di cose.
Vale lo stesso discorso per i vari social network, che secondo me sono uno strumento anche essi. Nascono per metterti in contatto con gli altri e invece finiscono per isolarti. Non per colpa loro, ma per l'uso che ne fai.
 

Discussioni simili

Risposte
2
Visite
720
Risposte
3
Visite
9K
Andrea84Cube
A
Risposte
1
Visite
2K
fitzcarraldo358
F