1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.
    LA NUOVA CANYON STRIVE
    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Telaio in alloy 5056

Discussione in 'Mtb-Vintage' iniziata da juglans, 11/1/19.

  1. juglans

    juglans Biker novus

    Registrato:
    3/4/13
    Messaggi:
    26
    Salve, ho ritrovato in garage la mia vecchia MTB che comprai usata nella prima metà degli anni 90. Ho notato che il telaio è formato con tubazioni alloy 5056. In rete ho trovato che è una lega di alluminio ma nessuna informazione relativa a telai per bici. Qualcuno ha qualche informazione a riguardo? Purtroppo non ci sono adesivi del produttore.
     
  2. juglans

    juglans Biker novus

    Registrato:
    3/4/13
    Messaggi:
    26
  3. ad3k

    ad3k Biker novus

    Registrato:
    8/12/18
    Messaggi:
    39
    Bike:
    Trek Procaliber 9.7 & Chekpoint ALR4
    Ciao,
    BUONA LETTURA!!!

    Serie 1000 Alluminio puro
    1050A = Al >= 99,5 %
    1250 = Al >= 99,5 %

    Serie 2000 (Avional) Alluminio con rame (Cu)
    2011 = Cu 4,5-6,0 % + Mn 0,2-0,8 % + Pb
    2014 = Cu 3,9-5,0 % + Si 0,5-0,9 % + Mn 0,4-1,2 % + Mg 0,2-0,8 %
    2017 = Cu 3,5-4,5 % + Si 0,2-0,8 % + Mn 0,4-1,0 % + Mg 0,4-1,0 %
    2024 = Cu 3,8-4,9 % + Mn 3,8-4,9 % + Mg 1,2-1,8 %
    2030 = Cu 3,3-4,5 % + Mn 0,2-1,0 % + Mg 0,5-1,3 % + Pb
    2219 = Cu 5,8-6,8 % + Mn 0,2-0,4 %
    2618 = Cu 1,8-2,6 % + Mg 1,2-1,8 % + Ni

    Serie 3000 Alluminio con manganese (Mn)

    Serie 4000 Alluminio con silicio (Si)

    Serie 5000 (Peraluman) Alluminio con magnesio (Mg)
    5005 = Mg 0,5-1,1 %
    5052 = Mg 2,2-2,8 %
    5056 = Mg 4,5-5,6 %
    5083 = Mg 4.0-4,9 % + Mn 0,5-1,0 %
    5086 = Mg 3,5-4,5 %
    5154 = Mg 3,1-3,9 %
    5454 = Mg 2,4-3,0 %
    5754 = Mg 2,6-3,6 %

    Serie 6000 (Anticorodal) Alluminio con magnesio e silicio (Mg+Si)
    6060 = Si 0,3-0,6 %
    6061 = Si 0,4-0,8 % + Cu 0,15-0,4 %
    6063 = Si 0,2-0,6 %
    6082 = Si 0,7-1,3 % + MN 0,4-1,0 %

    Serie 7000 (Ergal) Alluminio con zinco
    7000SC = Presenza di Scandio ma composizione non dichiarata.
    7020 = Mg 1,0-1,4 % + Zn 4,0-5,0 %
    7049 = Cu 1,2-1,9 % + 2,1-3,1 % + Zn 7,2-8,4 %
    7050 = Cu 2,0-2,6 % + 1,9-2,6 % + Zn 5,7-6,7 % + Zr
    7075 = Cu 1,2-2,0 % + 2,1-2,9 % + Zn 5,1-6,1 %

    Serie 8000 Alluminio con altri elementi


    Leghe di alluminio più diffuse nel ciclismo
    Come la totalità dei metalli anche l'alluminio non è utilizzato allo stato puro ma legato ad altri componenti a formare leghe Infatti le sue proprietà meccaniche sono modeste e allora si introducono elementi alliganti quali rame, magnesio, manganese, silicio, zinco che da soli o combinati tra loro migliorano le caratteristiche resistenziali:

    a) il silicio: migliora la colabilità e riduce il coefficiente di dilatazione;
    b) il magnesio: aumenta la resistenza alla corrosione in ambiente alcalino e in mare;
    c) il manganese: aumenta la resistenza meccanica e alla corrosione;
    d) il rame: accresce la resistenza meccanica, soprattutto a caldo;
    e) lo zinco: soprattutto se associato al magnesio, conferisce una elevata resistenza meccanica.

    Altri elementi quali cromo (resistenza a corrosione), zirconio, vanadio sono usati come correttivi (affinazione grano, bloccaggio di impurità...) ;nichel, titanio e zirconio (p. meccaniche),bismuto, piombo, cadmio e stagno,silicio per scopi particolari. Il ferro, é sempre presente come impurezza.

    Queste leghe sono numerose e per indicarle si adottano diversi sistemi. Il più utilizzato in campo ciclistico è quello detto ASTM, organismo americano che si occupa delle prove sui materiali; ogni lega è caratterizzata da un codice di 4 numeri seguiti da una lettera (H o T) più un numero, ad esempio 7020-T6.

    Il primo numero indica il principale componente legante della lega:
    1) nessun legante
    2) rame
    3) manganese
    4) silicio
    5) magnesio
    6) magnesio + silicio
    7) zinco
    8)Altri elementi...

    Il secondo numero indica se è presente anche un secondo legante (in percentuale minore); 0 per indicare assenza di un secondo legante.
    Le ultime due cifre servono ad identificare le diverse leghe a base dello stesso legante.
    La lettera indica il trattamento subito o non dalla lega:
    · F grezzo di fabbricazione
    · O ricotto
    · H incrudito (deformazione plastica a freddo)
    · W solubilizzato
    · T trattamento termico per ottenere stato stabile diverso da F, O, H

    La classe 2000 è utilizzata per telai più economici, mentre le altre rappresentano praticamente l'intero panorama della telaistica in alluminio attualmente sul mercato. Ovviamente il modulo elastico resta lo stesso dell' alluminio puro, dipendendo infatti solamente dal tipo di cella atomica e vale E=70 (Gpa).

    Alluminio - rame (2xxx). Il rame è un elemento in lega molto importante per l’alluminio, vista la sua apprezzabile solubilità ed il suo effetto rinforzante. Il rame costituisce il principale elemento in lega, in concentrazioni variabili dall’1 al 6% in peso. Le leghe binarie Al-Cu non sono molto usate commercialmente: si aggiungono Mg, Cr, Si, Ti per realizzare,a seconda delle loro percentuali ,diversi tipi di intermetallici:

    · CuAl2
    · CuMgAl2
    · MgSi2
    · Cu2Mg8Si5Al4

    Si capisce allora l' importanza del Mg come elemento fondamentale nella loro realizzazione. Mn e Zn sono da considerarsi impurezze apportate dall' alluminio stesso. In particolare il Fe deteriora le proprietà meccaniche sequestrando rame per la realizzazione di un intermetallico per cui si raccomanda %Fe < 0,5%.
    Esse vengono usate spesso per applicazioni strutturali sugli aerei e in generale dove occorrono buone caratteristiche meccaniche e leggerezza.

    Alluminio – magnesio (5xxx). Esempio utilizzo in campo ciclistico: leghe 5052/5086. Contengono magnesio (0,5 - 5,5 %) oltre che Si (0,2%) e Fe (0,5-0,7 %) come impurezza. Le proprietà meccaniche dipendono fortemente da incrudimento ed eventuale ricottura. Se Mg>3,4% precipita Mg5Al8 a bg con problemi di SCC e corrosione inter- granulare. Per limitare il problema, si ricorre al Cr. Queste leghe addolciscono a T ambiente dopo incrudimento per deformazione, per cui occorre stabilizzarle con TT a 120-150 °C anche se ciò determina una certa perdita di proprietà meccaniche.

    Alluminio - magnesio - silicio (6xxx). Esempio utilizzo in campo ciclistico: leghe 6061/6082. Questo sistema costituisce la classe principale di leghe per i pezzi lavorati a caldo e per quelli ricavati da fusione. Esse riescono a combinare alcune caratteristiche favorevoli:resistenze meccaniche medie, autotempranti (per spessori ridotti), buona saldabilità, resistenza alla corrosione e insensibili a problemi di SCC (Stress corrosion cracking). L’indurimento avviene soprattutto per precipitazione del composto Mg2Si. Si suddividono in due categorie:

    a) Leghe quasi binarie (es: 6063) con Mg/Si=1,73 e in quantità comprese tra lo 0,8 e l' 1,2%. Sono particolarmente adatte per estrusione ed impieghi decorativi, adattandosi bene a processi di elettrocolorazione (meglio allora se presentano %Si inferiori).

    b) Leghe con aggiunta di Cu (migliora p meccaniche ma peggiora resistenza a corrosione) e Cr (contro corrosione) e maggiori quantità di Si per la formazione di Mg3Si. Rientrano in questa categoria la 6061 (in cui compare Al2Cu e l' effetto indurente del Si libero), la 6151 e la 6351. Per aumentare la lavorabilità si ricorre a Pb e Bi (6262).

    Alluminio - zinco (7xxx). Esempio utilizzo in campo ciclistico: leghe 7003/7005/7020. Generalmente le leghe binarie Al-Zn non vengono usate, ma vengono preferite leghe Al-Zn-Mg che,trattate termicamente, hanno la più elevata resistenza a trazione di tutte le leghe di alluminio. Soffrono SCC a causa dell' instaurarsi di microcoppie galvaniche, problema che si può minimizzare per 2,7
    Una nota sullo Scandio
    Lo Scandio è un minerale pregiato, che richiede mani sapienti in grado di lavorarlo: legato all’alluminio, eleva le capacità di resistenza e fatica della lega. Test meccanici, effettuati nel 1999 dalla Combustion Engineering, hanno dimostrato che il carico di snervamento dell’alluminio con Scandio è del 20 per cento superiore rispetto a una lega 7005; addirittura del 40 per cento in più, secondo la stessa Easton, è la resistenza alla fatica. In virtù di queste qualità, è stato possibile ridurre la quantità di lega impiegata nei tubi a favore di una ovvia riduzione dei pesi. Le sezioni ridotte portano così il telaio a un risultato eccellente: soltanto 1250 grammi per questo frame dalle geometrie spartane e accattivanti. È stato poi compiuto un lavoro di rinforzo e compattamento dei tubi attraverso un vero e proprio bombardamento per mezzo di microscopiche sfere di vetro sparate ad alta pressione sul telaio; così facendo sono state compattate le molecole esterne allontanando la formazione di cricche di rottura a fatica.

    Il modulo elastico resta lo stesso dell' alluminio ed è pari a 70GPa, la rigidità dipende dalle forme, sezioni, spessori dei tubi.
    A seconda del tipo di lega cambia il valore di carico di snervamento e carico di rottura
     
    • Bel post Bel post x 1
  4. juglans

    juglans Biker novus

    Registrato:
    3/4/13
    Messaggi:
    26
    Grazie delle informazioni, qualcosa avevo trovato anche io. Quello che cercavo è di sapere qualcosa di più su questo telaio. Non ho trovato nessun telaio con questo tipo specifico di alluminio. Forse è un tipo che veniva usato i primi anni di sperimentazione e poi abbandonato? La bici potrebbe essere di una ditta italiana dato che monta un gruppo campagnolo centaur.
     
  5. Pitaro

    Pitaro Biker ciceronis

    Registrato:
    13/9/07
    Messaggi:
    1.403
    Bike:
    La Shan!
    Ti conviene provare a sentire CicloPromoComponents che probabilmente è l'importatore.
    Fai conto che in quegli anni era normale che ogni negozietto avesse bici con il proprio nome perché era pratica comune importare telai dall'oriente e metterci su i propri adesivi.
     
  6. juglans

    juglans Biker novus

    Registrato:
    3/4/13
    Messaggi:
    26
    Proverò a contattarli.
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina