[Test] Scott Scale 710 da 27.5 pollici

 

tostarello

Moderatur ologrammaticus
Membro dello Staff
Moderatur
15/11/05
37.249
1.875
63
roma
"forcellini Ids-Sl intercambiabili e compatibili con asse passante da 142×12, 135 x12 e 135 x10mm"

interessante :idea1:

p.s. belle foto, specie quella col cupolone :artista:
 

Nikkeribe

Biker poeticus
27/12/12
3.648
20
100% etrusco
su "geometry", dal sito scott linkato:

http://www.scott-sports.com/global/it/products/232012/scott-scale-710-

69° head tube angle

73° seat tube angle
Si, scusa, ero giusto lì a guardare...... ho la scrittura più veloce del pensiero! Ma considerando un 69 di angolo sterzo non mi sembra indichi un valore eccessivo di rapidità, vabbè ci sono altre variabili in gioco ma leggendo solo la geometria non mi sembra certo un fulmine di guerra come descritto....
Rake corto, forse? :nunsacci:
 

gatz

Biker serius
26/12/12
178
11
Mogoro(OR)
Bike
Cube Stereo HPA 120 29"
Cavolo queste 27,5 sono belle e proporzionate e a quanto pare vanno alla grande, io "purtroppo" :) mi sono preso la scale 29 pur non essendo altissimo, mi trovo comunque bene anche se soffro nei cambi di passo ma una volta lanciata è una scheggia, poi adesso le 29 stanno diventando a buon mercato mentre queste 27,5 sono ancora una novità costano tanto e non se ne trovano usate
 

ema.za

Biker popularis
5/2/10
65
0
olgiate olona
Non pesa pochissimo (10.44 kg) ma con un montaggio nemmeno troppo più oneroso economicamente, fatto di pedali (374 gr. quelli in uso) sella (227 gr.) e reggisella (283 gr.) più leggeri e copertoni tubeless ready, anche il peso sarebbe ok.
Visto che è un modello di punta come mai non è stato già previsto questo step di miglioramento? O forse devono ancora uscire modelli con allestimenti differenti?
 

SavetheNature86

Biker assatanatus
21/12/09
3.257
1
Novi Ligure
A parte il mezzo,sul quale non mi esprimo e il quale non credo comprerò mai,noto con piacere che i manubri da XC si sono adeguati alle esigenze di guida dei piloti e sono ora sui 70 cm.
Un'altro paio di maniche rispetto ai 60-61 cm,che saranno più leggeri (di 50 grammi?) ma rendono inguidabile il mezzo.:il-saggi:
Ma non era Scott che puntava sulle 29"?:nunsacci: :hahaha:
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
15.833
255
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Si, scusa, ero giusto lì a guardare...... ho la scrittura più veloce del pensiero! Ma considerando un 69 di angolo sterzo non mi sembra indichi un valore eccessivo di rapidità, vabbè ci sono altre variabili in gioco ma leggendo solo la geometria non mi sembra certo un fulmine di guerra come descritto....
Rake corto, forse? :nunsacci:
E' sempre difficile attribuire il comportamento di una bici ad un singolo fattore. Bisognerebbe lasciare tutto invariato e di volta in volta, ove possibile, cambiare una singola cosa e poi vedere come va, onde attribuire ad ogni particolarità la sua influenza sulla resa del mezzo. E senza contare che la maggior parte della varianti, da sole, sarebbero difficilmente percepibili, a meno di non modificare radicalmente il comportamento della bici.
Più probabile che una determinata caratteristica sia frutto di un insieme di fattori tesi a raggiungere quell'obiettivo. Composizione dei materiali, allestimento della componentistica, che sia il trittico, i mozzi, i cerchi, i raggi, le geometrie ovviamente, il tubo sterzo. In particolare in una bici che, come ho scritto nel report non è molto versatile, ma ben indirizzata verso un uso particolare, direi che è piuttosto normale che sia l'insieme che la porta ad essere come è e non un singolo elemento.
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
15.833
255
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
Visto che è un modello di punta come mai non è stato già previsto questo step di miglioramento? O forse devono ancora uscire modelli con allestimenti differenti?
I pedali sono una eccezione che siano stati compresi nel mezzo (non sono nemmeno certo che lo siano quando sarà messa in commercio). Di solito ognuno sceglie quelli che crede. Riguardo al portaborraccia il discorso è il medesimo, non c'era, ce ne ho messo uno "muletto" che uso sulle bici test.
In generale non so se Scott intenda far uscire in futuro allestimenti differenti. Al momento è il modello di punta della serie, ma non è detto che in futuro non sia superato da qualcosa da 5/6000 euro, specie se avrà un buon successo di mercato. Ritengo per il momento oculata la scelta di far uscire un modello ottimo, ma dal prezzo non esoterico, per vedere come vanno le cose. Ad upgradarla personalmente da parte del cliente secondo i propri gusti, o a farne uscire un modello ancora più evoluto, si fa sempre a tempo. In ogni caso è la fascia media quella più venduta, bici da 5/6/7000 euro se ne vendono comunque meno.
 

biker 69

Biker tremendus
5/4/09
1.346
174
UMBRIA
Bike
Scale RC 700- Spark
Bravo Samuelgol bel test, io sto aspettando il telaio RC che mi allestiro' a piacimento, credi che la pipa da 80 sia una scelta azzeccata?
 

heaven

Biker popularis
30/3/06
72
0
San Vendemiano tv
si trova già aftermarket il comando remoto,io ho quello fox e confermo le critiche mosse,non nel funzionamento ovviamente, ma nell'ingombro...
 

Nikkeribe

Biker poeticus
27/12/12
3.648
20
100% etrusco
E' sempre difficile attribuire il comportamento di una bici ad un singolo fattore. Bisognerebbe lasciare tutto invariato e di volta in volta, ove possibile, cambiare una singola cosa e poi vedere come va, onde attribuire ad ogni particolarità la sua influenza sulla resa del mezzo. E senza contare che la maggior parte della varianti, da sole, sarebbero difficilmente percepibili, a meno di non modificare radicalmente il comportamento della bici.
Più probabile che una determinata caratteristica sia frutto di un insieme di fattori tesi a raggiungere quell'obiettivo. Composizione dei materiali, allestimento della componentistica, che sia il trittico, i mozzi, i cerchi, i raggi, le geometrie ovviamente, il tubo sterzo. In particolare in una bici che, come ho scritto nel report non è molto versatile, ma ben indirizzata verso un uso particolare, direi che è piuttosto normale che sia l'insieme che la porta ad essere come è e non un singolo elemento.
Concordo pienamente, avendolo specificato, che il carattere di un mezzo è determinato da molti fattori più o meno influenti, ma comunque rimane "curioso" il fatto che un angolo relativamente chiuso di sterzo (fattore che indiscutibilmente lascia il segno più di altri sulla reattività/stabilità) che di fatto porterebbe ad un mezzo più polivalente e soggetto all'efficienza di una guida leggermente più sporca, con il supporto di alcuni accorgimenti di componentistica e uso dei vari materiali, vada totalmente in direzione opposta. E, la vedo io come opportunità di fine tunig, upgradando sapientemente, definire al massimo la vocazione dello stile di guida.
Per me è tutto molto appagante.....
 

samuelgol

Redazione
17/7/07
15.833
255
Eppan an der Weinstrasse
Bike
Methanol
........, credi che la pipa da 80 sia una scelta azzeccata?
Credo che la pipa debba avere una lunghezza commisurata ad una corretta posizione in bici. Non è, secondo me, sui quei particolari che si deve lavorare troppo per modificare il comportamento di un mezzo.
Io ho trovato quella da 80 e per me un filino più lunga sarebbe stata preferibile. Magari qualcuno con misure antropometriche minori si trova bene con quella.
 

tostarello

Moderatur ologrammaticus
Membro dello Staff
Moderatur
15/11/05
37.249
1.875
63
roma
... Io ho trovato quella da 80 e per me un filino più lunga sarebbe stata preferibile. Magari qualcuno con misure antropometriche minori si trova bene con quella.
infatti te hai una L e sei abituato ad altre L, di solito la pipa è di misura diversa per taglia diverse e questa in prova era una taglia M
 

Discussioni simili

Risposte
55
Visite
31K
fabio5486
F
Risposte
177
Visite
39K
SpreadsheetFanatic
S
Risposte
160
Visite
52K
maramouse
M