[Test] Trek Slash 9

 

mattex82

Biker superioris
23/7/05
853
0
37
Campomorone - GENOVA
Quella che ho preso io ha il 24/38 e salgo bene ovunque, a patto però di stare seduti, se ci si alza sui pedali bobba parecchio anche con il PP inserito! Non ho avuto ancora modo di fare qualche giro sui 60 km, ma credo non ci sia il minimo problema per come ho visto che si comporta!!!
 
T

tankerenemy

Ospite
Ciao a tutti.... vi scrivo perchè da un mesetto sono anche io un felice possessore di questo fantastico mezzo.... ero indirizzato sulla Beef Cake di Rose... o sulla UJ sempre di Rose... poi la sera della RedBull Rampage, inquadrano una Session.... e ho pensato: belin, non mi ricordavo più la Slash.... immediatamente ho cercato nel mercatino.... e come per magia ne ho trovata una praticamente nuova.... mi sembra di averla presa ad un prezzo per me sensato.... e così ora mi ritrovo sotto le chiappe, quella che per me è la regina delle MTB.... Che dire, uno spettacolo!!!!!
Quella che ho preso io ha il 24/38 e salgo bene ovunque, a patto però di stare seduti, se ci si alza sui pedali bobba parecchio anche con il PP inserito! Non ho avuto ancora modo di fare qualche giro sui 60 km, ma credo non ci sia il minimo problema per come ho visto che si comporta!!!

Complimenti per il mezzo e, visto che purtroppo è ancora poco diffusa e conosciuta, ricordati di far sentire anche qui la tua voce:

http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=217016

p.s. spesso sono compare di merende di Jose quindi chissà forse prima o poi ci si incontra..olà!:mrgreen:
 
T

tankerenemy

Ospite
@Marco:

Non mi è chiara una cosa sul test della Slash.
In apertura parli di un Sag iniziale (dell'ammo) impostato sul 30% lasciando intuire che questo sia il valore ideale per questa bici...poi passando a descrivere il comportamento del mono rivelatosi difettoso, dici che ti sei ritrovato con un Sag del 20%.
Se ho capito bene...il Sag da xc riding è stata solo una necessità imposta dall'ammo difettoso che risultava un po' "vuoto" a metà corsa?
Lo chiedo perchè ieri ho provato la Slash per la prima volta e a me è sembrato che la bici richiedesse un Sag molto abbondante.
Non tanto in discesa, ma soprattutto in quei tratti di salita "AM" con passaggi su roccia in cui ho notato che il carro copiava molto meglio con Sag al 28/30%. Mentre aumentando la pressione del DRCV la ruota posteriore slittava e perdeva grip, quindi mi fa un po' strano leggere di un Sag al 20%..:nunsacci:
I tuoi compagni di avventura dotati di Monarch Plus, visto che sono i due padri della Slash, hanno dato qualche indicazione sul Sag? :hail::hail::hail:
Grazie, ciao!
 

Davoz

Biker tremendus
11/7/09
1.040
0
Cellamare(Bari)
Ragazzi volevo una vostra conferma,ieri ho provato per la prima volta una trek slesh 7,che dire sul pedalato,a parte il peso abbondante,ma sopratutto per via delle gomme,risulta un pò lenta,ma nulla di che dato che il carro non bobba per nulla!Volvo sapere se avete avuto la mia stessa sensazione in discesa! Praticamente ,la bici fila molto bene sullo scassato,io vengo da sistemi tra virgolette semplici,da due mono cross assistiti(tr450 e covert)e uo split pivot,che alla fine come comportamento nel benne o nel male si rifanno sempre al mono cross,praticamente la cosa ce si nota è la facilità di lettura del terreno da parte del carro ed in frenata tipo derapando,sembra di surfare sulla neve!praticamente la ruota posteriroe traccia una line a perfetta senza saltellare!L'inica cosa che non capisco(sempre che dipenda da me)è l'anteriore,tende a rialzarsi subito e non riesco a cacciarlo in curva con decisione,io ho dedotto dei motivi,il primo è la gomma anterire,è molto stondata rispetto ad una classica maxxis ed il secondo è che questa bici rispetto ad una dh va guidata un pò più indietro,perchè ho fatto un paio di giri costringendomi a guidare più arretrato!ah un'atra cosa,ma per sfruttare di più la corsa dell'ammo e normale dover sgonfiare molto??Ho fatto salti che con il covert (o con la dune che ho anche avuto) prendevo dei pacchi assurdi!Per il resto devo dire che è una bici davvero solida !ah ed è la bici più rigida che fino ad ora io abbia mai guidato!!! non voglio immaginare la session carbon!!
 
T

tankerenemy

Ospite
Ragazzi volevo una vostra conferma,ieri ho provato per la prima volta una trek slesh 7,che dire sul pedalato,a parte il peso abbondante,ma sopratutto per via delle gomme,risulta un pò lenta,ma nulla di che dato che il carro non bobba per nulla!Volvo sapere se avete avuto la mia stessa sensazione in discesa! Praticamente ,la bici fila molto bene sullo scassato,io vengo da sistemi tra virgolette semplici,da due mono cross assistiti(tr450 e covert)e uo split pivot,che alla fine come comportamento nel benne o nel male si rifanno sempre al mono cross,praticamente la cosa ce si nota è la facilità di lettura del terreno da parte del carro ed in frenata tipo derapando,sembra di surfare sulla neve!praticamente la ruota posteriroe traccia una line a perfetta senza saltellare!L'inica cosa che non capisco(sempre che dipenda da me)è l'anteriore,tende a rialzarsi subito e non riesco a cacciarlo in curva con decisione,io ho dedotto dei motivi,il primo è la gomma anterire,è molto stondata rispetto ad una classica maxxis ed il secondo è che questa bici rispetto ad una dh va guidata un pò più indietro,perchè ho fatto un paio di giri costringendomi a guidare più arretrato!ah un'atra cosa,ma per sfruttare di più la corsa dell'ammo e normale dover sgonfiare molto??Ho fatto salti che con il covert (o con la dune che ho anche avuto) prendevo dei pacchi assurdi!Per il resto devo dire che è una bici davvero solida !ah ed è la bici più rigida che fino ad ora io abbia mai guidato!!! non voglio immaginare la session carbon!!
Io la uso ormai dallo scorso Dicembre, proprio la 7 trovata per botta di :quinonsp: ad un prezzaccio a fine stagione.
Quello che posso dirti è che vengo da una Nomad, eppure non tornerei mai indietro! :omertà:
Il peso della mia (taglia 18,5" virtual/17,5" actual) è di 14,3 Kg e la trovo sorprendente per pedalabilità nei trasferimenti su asfalto.
Con gomma scorrevole al posteriore tipo Ardent 2.25 Lust, non è per nulla lenta, anzi!
Direi che la definizione di "XC/DH bike" assegnatale da Trek è davvero azzeccatissima! Sabato scorso ho fatto un giro AM/Enduro di 6 ore senza problemi.
In curva è di una precisione chirurgica ed è molto agile anche nello stretto malgrado il passo piuttosto lungo..la mia è ben 116,5cm.
La Lyrik Solo Air che monta di serie è fantastica, anche perchè è già quella con la parte aria nuova, con cui sono equipaggiate anche le Lyrik 2013. Eccezionale scorrevolezza ma anche molta progressività. Io ho aggiunto la cartuccia Motion Control IS (poca spesa tanta resa!).
Se in discesa ti saltella toppo l'anteriore potrebbe dipendere dal ritorno troppo veloce in relazione al tuo peso e/o stile di guida, prova a girare la ghiera rossa di qualche click verso la tartaruga.
Ti consiglio anche di usare il programmino che trovi sul sito della Trek per la taratura delle sospensioni..otterrai un ottimo set-up!
L'ammo non va sgonfiato, va fatto un Sag del 25% max 28%..
Dopo qualche prova ho notato che va meglio al 25% come suggerito dal Diretur (:hail:), ma in effetti posso confermarti che anche dopo una giornata di salti a Diano è stato impossibile arrivare a fine corsa, almeno mezzo citto rimane inutilizzato.
Infine sulla guida arretrata devo dire che io faccio proprio l'opposto di te..la guido caricando il più possibile l'anteriore anche su passaggi molto ripidi e scassati ed uso un manubrio semi-flat da 750mm.
Sulla rigidità invece pienamente d'accordo, e se poi prendi l'ABP Convert kit per montare il perno 142X12 diventa una putrella! :-)
Qui puoi trovare altre info e pareri sulla Slash:

http://mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=217016

o-o
 

Davoz

Biker tremendus
11/7/09
1.040
0
Cellamare(Bari)
Grazie mille per le dritte ed i pareri,oggi ci ho riprovato,ho settato come diceva casa trek dopo aver provato un set up secondo le mie esperienze passate,che dire non è un wilson quindi sbagliavo nel voler ricreare un comporatamento simile,avevo la bici un pò più morbida in generale,tipo l forca a 50 psi qunaod sul programmino ne consigliano 65 per il mio peso e all'ammo avevo 150psi ma consigliati 200...metto come dice mamma trek,che dire non mi pareva vero del missile terra aria che avevo sotto il sedere!!Dietro con l'ammo morbidone andava bene ,ma bello tosto è un'altro mondo...ed ho provato a guidare più in avanti ma sopratutto più incazzato ed ho dedotto che bisogna essere molto maneschi,in curva ce la devi cacciare di prepotenza...però al secondo giorno mi ci trovo già davvero bene,sono solo un attimino perplesso sulla forcella...non è al livello di sensibilità del carro è decisamente legnosa sula prima parte di corsa ed obbliga ad una guida da coltello tra i denti,in questo caso da manopole serrate a morte,però per trarre una conclusione aspetto di abbituarmici e magari di rodarla un'attimo,poi al massimo gli faccio un pò di manutenzione che in casa rock shox magari non hanno perso il vizio di lesinare in olii...
Ad un primo impatto il montaggio è più che degno,magari per mia abitudine cambierei la guarnitura con una con le pedivelle più corte,sono abbituato alle 165 e girare con le 175,mi crea delle difficoltà...poi non so se far volare anche la doppia,cosi tra corone da 2kg l'una e manettino ripsparmio un pò di peso...alla fine non mi faccio problemi con la singola...ma qualche pazzo gli ha montato una totem??


Io la uso ormai dallo scorso Dicembre, proprio la 7 trovata per botta di :quinonsp: ad un prezzaccio a fine stagione.
Quello che posso dirti è che vengo da una Nomad, eppure non tornerei mai indietro! :omertà:
Il peso della mia (taglia 18,5" virtual/17,5" actual) è di 14,3 Kg e la trovo sorprendente per pedalabilità nei trasferimenti su asfalto.
Con gomma scorrevole al posteriore tipo Ardent 2.25 Lust, non è per nulla lenta, anzi!
Direi che la definizione di "XC/DH bike" assegnatale da Trek è davvero azzeccatissima! Sabato scorso ho fatto un giro AM/Enduro di 6 ore senza problemi.
In curva è di una precisione chirurgica ed è molto agile anche nello stretto malgrado il passo piuttosto lungo..la mia è ben 116,5cm.
La Lyrik Solo Air che monta di serie è fantastica, anche perchè è già quella con la parte aria nuova, con cui sono equipaggiate anche le Lyrik 2013. Eccezionale scorrevolezza ma anche molta progressività. Io ho aggiunto la cartuccia Motion Control IS (poca spesa tanta resa!).
Se in discesa ti saltella toppo l'anteriore potrebbe dipendere dal ritorno troppo veloce in relazione al tuo peso e/o stile di guida, prova a girare la ghiera rossa di qualche click verso la tartaruga.
Ti consiglio anche di usare il programmino che trovi sul sito della Trek per la taratura delle sospensioni..otterrai un ottimo set-up!
L'ammo non va sgonfiato, va fatto un Sag del 25% max 28%..
Dopo qualche prova ho notato che va meglio al 25% come suggerito dal Diretur (:hail:), ma in effetti posso confermarti che anche dopo una giornata di salti a Diano è stato impossibile arrivare a fine corsa, almeno mezzo citto rimane inutilizzato.
Infine sulla guida arretrata devo dire che io faccio proprio l'opposto di te..la guido caricando il più possibile l'anteriore anche su passaggi molto ripidi e scassati ed uso un manubrio semi-flat da 750mm.
Sulla rigidità invece pienamente d'accordo, e se poi prendi l'ABP Convert kit per montare il perno 142X12 diventa una putrella! :-)
Qui puoi trovare altre info e pareri sulla Slash:

[url]http://mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=217016[/URL]

o-o
 

Discussioni simili