[thread dedicato] Nerve AL 27,5" e 29" 2014-15-16 - terza parte

Discussione in 'Canyon' iniziata da sten1959, 16/10/13.

  1. iso67

    iso67 Biker forumensus

    Registrato:
    10/6/13
    Messaggi:
    2.234
    Guardate a me dà fastidio il bianco o il nero. Da quello che vedo osare un po' di più con l'escursione è cosa comune. Chi prende una full con 140 facilmente la porta a 160 o modificando o cambiando la forca, altrimenti perchè tutte queste forche in giro?
    Pare che i 2 cm di tolleranza ci siano in praticamente tutte le bici no?
    E comunque una spectral a questo punto con quello che costa non la comprerei (e non l'avrei comprata. Forse avessi saputo dove sarei andata a parare con cube+Nerve la spectral ci sarebbe uscita).
    A questo punto provo... faccio sempre in tempo a tornare indietro.

    Detto questo sono sempre alla ricerca di un ciclocomputer da poco. Copio e incollo quanto scritto altrove:


    Voglio qualcosa da tenere sulla bici che non sia il telefono che sarebbe comunque a rischio.
    Certo mi piacerebbe un cartografico ma per questo i prezzi sono troppo alti per me.
    Quelli da 20 30 € sono troppo basic e mi hanno sempre fregato.
    Ora avrei individuato il sigma 14.16 con altimetro barimetico che con sensore di cadenza (costa meno di quello senza, non che mi serba) mi verrebbe 51€. È wireless con sensore alla ruota, non gps. Con collegamento nfc col cellulare, interfacciabile con strava (mi sembra).
    A circa 10€ di più prenderei il bryton rider 310e che è GPS ma non cartografico . È sempre interfacciabile con strava. Dalle recensioni non sembra male.
    Essendo GPS mi sembra sia senza sensore sulla ruota.

    Ora meglio il sigma con sensore, o il bryton senza ma GPS? Ah al bryton si può abbinare la fascia cardio

    Sigma BC 14.16 CAD COMPUTER da bicicletta, tinta unita, taglia unica https://www.amazon.it/dp/B01LXPH452/ref=cm_sw_r_cp_apa_BUi9ybANH3BVX

    Bryton Rider 310E GPS, Nero https://www.amazon.it/dp/B017IGVWBE/ref=cm_sw_r_cp_apa_5Ti9yb0HFT7EE



    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
     
  2. La spectral o la jeffsy ci sta più di una capra x noi come prima bici. Quello che intendevo dire che le nuove enduro.. sono proprio bici specifiche x gare di enduro e bike park.
    Le nuove am hanno un raggio di azione abbondante x i nostri percorsi da enduro.
    Nel mio caso preferisco la nerve da pedalare e x scendere adesso va piu che bene x quello che mi serve. La jeffsy con le gomme da 2.4 con i tasselloni sono un bel spingere.

    2cm sono tollerati dal telaio senza nessun rischio. X la forca ..appunto, uno prova e poi ha sempre tempo a tornare indietro.
    La scelta low cost fa' dormire sereni.

    Sul ciclocomputer io ho un sigma ma lo uso in modo basico. Adesso voglio prendermi un cartografico ma .. non ho acora trovato quello che soddisfi le mie esigenze e sopratutto vinca le mie remore.
    La possibilita di seguire tracce nuove dove non si conosce.. non ha prezzo :)
    I garmin 810 820 1000 sono specifici da bici ma.. cavolo .. vabbe che si leggono sempre piu facilmente le critiche.. ma certo che.. sono proprio tante.

    La serie etrax è piu da escursione ma solido come una roccia.
    Anche li han fatto l'etrax touch e rispetto a quello normale han tolto la bussola a tre assi.. ed è solo più gps. Mettono una cosa e ne tolgono un'altra.. valli a capire..
     
  3. sten1959

    sten1959 Biker augustus

    Registrato:
    24/8/09
    Messaggi:
    9.965
    Bike:
    YT Capra 2016 - Specy TurboLevo 2017
    @iso67 mi spieghi a cosa ti serve un ciclocomputer con altimetro ?
    Magari sbaglio ma non ricordo montagne impervie nei dintorni di Roma ;-)
    Cadenza ? ti prego, non starai diventando anche tu una di quelle/i maniaci del cronometro, della fascia cardio e di tutte quelle amenità ?

    @[email protected] ma durante la naja non ti hanno insegnato a leggere le cartine topografiche o a sapere dov'è il nord senza bisogno della bussola ?
    Le traccie si guardano e si memorizzano la sera prima dell'uscita e se proprio proprio hai qualche dubbio ti porti dietro una cartina.
    Tra l'altro non mi sembra che vivi nel deserto dell'Arizona o nel Borneo dove corri il rischio di perderti ;-)

    ps: Io quando ho voglia di salvare per ricordo una traccia utilizzo training camp e il ciclocomputer mi serve solo per sapere quanti km ho fatto o a che velocità sto viaggiando
     
  4. Sten sei abituato bene e poi sei del mestiere :)

    Certo .. conosco abbastanza le mie zone ... :) i sentieri? Beh.. dalle mie parti.. non sono segnalati molto bene e spesso nemmeno sono sentieri veri e propri.. quindi o li conosci o non li imbrocchi.

    Il cartografico mi servirebbe pou che altro x quando vado a fare giri in montagna o tipo a finale. Senso orientamento .. mhh.. :) cartine..? Non sarebbe male averne una dietro :)
     
  5. iso67

    iso67 Biker forumensus

    Registrato:
    10/6/13
    Messaggi:
    2.234
    Allora il ciclocomputer lo vorrei essenzialmente per sapere quanti km faccio e soprattutto quanto ne faccio in tutto nel mese o nell'anno. Fino ad ora ho usato il telefono ma così è tutto spezzettato.
    Della cadenza non me ne importa proprio niente es infatti non mangerei neanche il sensore. Ma per qualche strana alchimia di amazon il modello completo costa meno di quello solo wireless.
    Per quanto riguarda l'altimetro invece giri con dislivello ne faccio invece. Qualche collinetta o qualche saltella le abbiamo anche noi. Diciamo che il Max che faccio sono 800/900 di dislivello.
    Da qui lo sfizio dell'altimetro.

    Ora il dubbio è vale la pena prendere un GPS non cartografico che capisco che è meno preciso di un sigma non gps. O ho capito male?


    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
     
  6. Qualsiasi strumento gps è più preciso di un ciclocomputer normale.
    Cosi come (appena fatto i compiti a casa) gps+ bussola a 3 assi x il catografico (con i 2 sistemi satellitari).

    Io ho il sigma wireless normale x velocita e km. Per i km totali e mappatura del percorso.. beh runtastic o strava sul cell lo faccio partire in ogni caso.
    Anche xche al cambio batteria.. non so' se il sigma mi tiene i dati in memoria.

    Beh ci sono anche i garmin gps ciclocomputer che con il programmino tengono traccia delle uscite o i polaris che non conosco ma dicono siano ottimi.

    Cmq. Solo X velocita e km penso vadano più o meno tutti bene.
     
  7. Skywalker67

    Skywalker67 Biker ciceronis

    Registrato:
    14/4/14
    Messaggi:
    1.535
    Bike:
    Sono passato al lato oscuro della forza ...
    Sai che su questa cosa non sono tanto sicuro?
    Un ciclocomputer con sensore di velocità a magnete (wireless o a filo), se tarato correttamente con la circonferenza giusta della ruota su cui si effettua la misura, è estremamente preciso perchè misura continuamente la distanza percorsa, mentre la precisione di un GPS dipende dalla ricezione dei satelliti: se questa è meno che ottimale (parlo di errori sulla posizione di 25 o più metri), il calcolo totale della distanza percorsa può essere piuttosto impreciso, poichè la sequenza di punti posizione rilevati potrebbe essere non corrispondente a quelli effettivamente percorsi, e sommando via via gli errori singoli sulle posizioni per ricostruire la traiettoria percorsa si potrebbe arrivare ad errori anche grossolani.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. Nekro

    Nekro Biker popularis

    Registrato:
    31/8/14
    Messaggi:
    80
    Io uso da qualche anno un garmin edge 200 che credo che sia fuori produzione dal 2017 e quindi si trova ad un buon prezzo, forse.
    Cmq dura tanto la batteria, fornisce tutti i dati di mio interesse velocità, dislivello, velo media, km percorsi, ecc (non è cartografico) e si interfaccia agevolmente con strava, dove puoi vedere quanto dove come perché hai fatto in bici
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  9. franz_quattro

    franz_quattro Biker perfektus

    Registrato:
    28/12/15
    Messaggi:
    2.738
    Bike:
    Cannondale
    • Bel post Bel post x 1
  10. franz_quattro

    franz_quattro Biker perfektus

    Registrato:
    28/12/15
    Messaggi:
    2.738
    Bike:
    Cannondale
    • Mi piace Mi piace x 1
  11. Spero di trovare la sella giusta e comoda.
    Basta pezzi di legno o simili :)

    Comoda da poter pedalare 3 gg consecutivi e x più di un paio d'ore.

    Di Selle italia non ho mai provato l' slr ma solo quelle di primo montaggio..

    Nell'ultimo anno siamo alla terza sella :)
    Le ultime due : Wtb volt e specy Phenom
    La smp mi manca :)

    Ero andato nell'unico si vende "grande e fornito" della mia zona" .. negozio d' elite .. simpatici come .. potete immaginare (gli stessi che gasano quelli non specy e tutti quelli che hanno una 27.5).. ma visto che sono gli unici ad essere forniti (hanno selle italia ,smp e altre marche)

    ... ma poi mi sono fatto catafottere :)

    Vero che con la phenom ci ho fatto 5/6 uscite.. ma dopo 3 gg consecutivi ho le ossa e schiena a pezzi.

    Posso chiedere alla frau se fanno selle x mtb :)
     
  12. SteFagg

    SteFagg Biker forumensus

    Registrato:
    21/3/12
    Messaggi:
    2.033
    Bike:
    Specy Enduro Comp 2013 - Canyon Nerve AL 7.0 2014
    Che dire...anche da noi ci sono posti tipo la Val di Merse, dove senza GPS le probabilità di pernottare nel bosco con i cinghiali se non sei del posto sono abbastanza alte. Posti poco o niente coperti da cartine aggiornate, fitti di sentieri che spesso finiscono nel nulla. Io ho preso l'Etrex solo per girare nei posti che non conosco, e dato che mi piace parecchio cambiare ne faccio uso intensivo. Per il resto, magari a volte mi tolgo la curiosità di sapere quanto dislivello ho fatto (dei chilometri me ne frega poco, direi che in mtb non sono un parametro così importante rispetto al dislivello, rapportato al tipo di percorso). Di sapere quanto ho fatto nel corso dell'anno...meglio non faccia alcun conto, visto quanto giro. E niente cardiofrequenzimetro, calorie bruciate, ecc...navigo sui 60kg, e per la soglia a robe del genere so come regolarmi, diciamo che quando è ora di fermarmi ormai lo capisco senza che me lo dica nessuno...
     
  13. SteFagg

    SteFagg Biker forumensus

    Registrato:
    21/3/12
    Messaggi:
    2.033
    Bike:
    Specy Enduro Comp 2013 - Canyon Nerve AL 7.0 2014
    Io ho la Hybrid sulla Enduro, sicuramente comoda ma è un bel sellone. Diciamo che sulla Nerve non ce la vedo tanto...
     

Condividi questa Pagina