TRATTATI DA PEZZENTI!?!?

Discussione in 'L'angolo della verità' iniziata da Rik.art, 25/4/17.

  1. Rik.art

    Rik.art Biker serius

    Registrato:
    14/9/16
    Messaggi:
    101
    ..salve,vista la spiacevole esperienza vissuta in questi giorni, vorrei condividere con il forum questo momento...
    Vi è mai capitato di andare in un negozio per acquistare una mtb nuova ( ma il discorso potrebbe allargarsi a tutti i beni di consumo) e non avendo budget principeschi essere trattati con sufficienza (modo educato per dirlo)...
    Non mi si sono inc... per niente!! E dire che anche non avendo il portafogli gonfio,sapete tutti che certe bici costano comunque delle cifre non indifferenti!!! Evidentemente se non stacchi assegni nell'ordine dei 5000€ non sei degno di entrare in certi negozi!?!? Magari sarò io la classica volpe che non arriva all'uva... boh...
    Vado a informarmi nello stesso posto da mesi, mi danno info su costi e disponibilità sempre diversi... e al momento dell'acquisto mi liquidano dicendo che il modello scelto non c'è disponibile,non è possibile ordinare nulla della mia taglia... quando ho una mail di 10gg fa che dice esplicitamente di passare da loro perchè la bici è in pronta consegna se voglio...
    boh.. evidentemente il tipo si era stancato di vedermi li a scegliere bene come spendere i miei soldi...
    ho volutamente evitato di fare nomi, perchè comunque mi sono scoraggiato,e penso che il cliente non ha quasi mai ragione... alla fine le regole le fanno quelli che hanno volumi di vendita tali da permettersi di perdere una vendita...
    grazie, scusate lo sfogo...
     
  2. Minitrek

    Minitrek Biker grossissimus

    Registrato:
    27/9/15
    Messaggi:
    5.960
    Questo è un discorso già affrontato...
    Probabilmente non volevano vederti più e ti hanno liquidato:-)
    Ma la mail gliel'hai portata e sbattuta sotto il naso?
    Qua magari non puoi fare nomi, ma fuori fallo a parecchi...e con passaparola!
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. jimmy27

    jimmy27 Biker cesareus

    Registrato:
    28/9/04
    Messaggi:
    1.667
    ... e poi c'è chi si lamenta degli store online
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  4. Hot

    Hot Biker delirius tremens

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    11.650
    Bike:
    2 tedesche - 1 polacca
    Esatto... questa è una delle ragioni per cui le mie bici più recenti le ho acquistate online.
    Negozianti con questo atteggiamento riescono ad andare avanti grazie al fatto che il mercato ha un trend positivo e anche i cialtroni proliferano.
    Non per loro meriti, certamente
     
    • Mi piace Mi piace x 6
  5. brajang

    brajang Biker serius

    Registrato:
    16/5/16
    Messaggi:
    125
    Bike:
    Trombettina.
    Non voglio generalizzare, ma personalmente ho pessime esperienze a riguardo, l'una volta giravo in paese alla ricerca delle pastiglie dei freni (deore 615), oltre a non avere idea di quale modello fosse compatibile ( e non essere minimamente disposto a sbattersi), il "tizio", da cui per altro comprai la bike (tipo 8 anni fa, ma il discorso non cambia) spunta con una scatola e delle bustine con scritto XTR 22€, per delle shimano go1s normalissime! cioè 44€ in totale di pastiglie organiche stock (altro che XTR), ovviamente trattato da pezzente, dato che ho bellamente fatto la faccia del tipo O_O. Altra esperienza, altro negozio della zona, questa veramente RACCAPRICCIANTE, 10€ il ragnetto per la forcella (purtroppo qui avevo immediata necessità e mi sono dovuto fare inchiappettare), ma ripeto 10€ un comunissimo, nobrand ragnetto per forcella. Purtroppo è gente a cui del loro lavoro non gliene frega nulla, che se non ci fossero quelli che non sanno stringere una brugola avrebbero chiuso da anni. Ci vogliono 10 minuti per capire che così hai un papabile cliente perso PER SEMPRE. Al contrario in un terzo posto sempre in zona, ma questo frequentato e di buona nomina dai compagni di uscite, mi sono presentato con un problema che poteva essere rognoso, portando all'improvviso la mtb con un problema la cui risoluzione non gli avrebbe portato di sicuro grandi guadagni, ma si sono mostrati subito gentilissimi e disponibilissimi, e mi sono trovato a pagare 10€ un forcellino che a cercarlo online (e trovarlo) avrei pagato almeno 25€ ammesso che fosse stato compatibile, e regalandomi un raggio e nipplo di cui necessitavo.

    Morale della favola, le bici costano una FOLLIA, scegliamo attentamente a chi darli questi soldi, perchè c'è il negoziante a cui piace il suo lavoro e il rapporto con i clienti che ti farà restare soddisfatto, e poi c'è l'infame che vuole solo staccato l'assegno e se magari deve spedirti un pezzo in assistenza ti fa vedere le pene dell'inferno! Cambia negoziante al volo!
     
    • Mi piace Mi piace x 4
  6. Rik.art

    Rik.art Biker serius

    Registrato:
    14/9/16
    Messaggi:
    101
    guarda, vista la mia assoluta buona fede la mail l'ho anche cancellata perchè nonostante non mi stesse simpatico il negozio,mi faceva un buon prezzo e l'avrei comunque presa da loro... che cogl.... che sono stato...
    ..a sto punto sono andato in un altro negozio,un negozio di quelli di una volta,dove il proprietario ci mette tanta passione e competenza, ci ho parlato e forse la prenderò da lui,anche se purtroppo non mi farà lo sconto che avrei avuto di li (forse,visto che è facile scontare quello che in realtà non si ha....)
    anche se c'è una parte di me che vorrebbe lasciar stare proprio.....

    e comunque sconsiglierò assolutamente sto posto a tutti quelli che potrò...
     
  7. Minitrek

    Minitrek Biker grossissimus

    Registrato:
    27/9/15
    Messaggi:
    5.960
    perché devi lasciar stare proprio?
    non è ne il primo ne sarà l'ultimo che incontrarai con questi atteggiamenti, in tutti i campi.
    e' comprensibile essere amareggiati ma se molli così...
    trova la bici, cerca di prenderla a buon prezzo e vagliela a sbandierare davanti al naso, oltre a parlarne bene logicamente...
     
  8. Rik.art

    Rik.art Biker serius

    Registrato:
    14/9/16
    Messaggi:
    101
    Ci proverò!
     
  9. Minitrek

    Minitrek Biker grossissimus

    Registrato:
    27/9/15
    Messaggi:
    5.960
    dai, avrai decine e decine di negozi da visitare li (oltre a quelli on line), può essere che non la troverai se non allo stesso prezzo ma almeno che si avvicini ;-)
     
  10. davide 1988

    davide 1988 Biker popularis

    Registrato:
    29/8/16
    Messaggi:
    61
    in parte concordo anche io... lavoro in una concessionaria di macchine agricole e capita che magari il cliente ti fa perdere veramente una marea di tempo per scegliere il nuovo trattore, lo tratti bene, ti dai disponibile la domenica mattina alle 7:30 per fare un preventivo, alle 9 di sera ti chiama perché ha bisogno 20 centesimi di un fusibile, il sabato pomeriggio buca la gomma, e si corre ad aprire l'officina... per poi vederlo dopo 1 mese passare con lo stesso trattore preso a 90 km di distanza... dove in teoria ad essere onesti l'altro venditore non potrebbe venderlo, in quanto non di zona... quindi ovvio che sarai visto male, preferivo starmene nel letto la domenica o con la famiglia alle 9 di sera!!
    Quando ti fai vedere troppe volte senza spendere succede un po' cosi...

    Comunque si pure io per la scelta della mia nuova bici ho girato diversi negozianti, da quello ktm (vende moto e bici) che mi dice che in caso di assistenza devo andare da un ciclista perché loro non aggiustano le bici ma solo moto e sono stati obbligati anche ad avere le bici, a quello cannondale per una jekill 4 e mi dice che loro hanno dalla 2 in su, le 4 e le 3 sono poca roba non le vuole nessuno... insomma mi hanno depennato nel giro di 2 minuti senza nemmeno farmi i prezzi, ghost a febbraio mi dicevano che i nuovi modelli arrivano , udite udite, a giugno!!!... e cosi come giant, scott ecc ecc... alla fine il più umile e onesto è stato quello del mio paesello, con una bella Stevens.
     
    • Mi piace Mi piace x 4
  11. fillipil

    fillipil Biker superis

    Registrato:
    27/4/15
    Messaggi:
    491
    Bike:
    Graziella
    Ti capisco in pieno! mi è capitato qualche mese fa quando giravo per negozi per trovare la nuova biga ( che ancora non ho trovato ).
    Entro in questo negozio e anche se i commessi erano liberi,ho aspettato abbondantemente 10 minuti..quando poi è arrivato qualcuno alla richiesta su che bugedt avessi..mi hanno praticamente "tagliato" fuori..Capisco che un negozio che vende cannondale/bmc ecc ha un target alto..ma se ti chiedo una mtb da spendere 2500€ senza troppe pretese e valuti anche l'usato..e ti rispondono praticamente a pesci in faccia..
    Non sono più tornato in quel negozio e sinceramente a chi me lo chiede,non parlo sicuramente bene di come sono stato trattato. Anche se si tratta di un esperienza personale,sicuramente non condivisibile da altre persone.

    In alcuni negozi a distanza di mesi,ci sono ritornato per vedere cosa era disponibile,valuto principalmente un usato e di Tg L in giro non se ne trova una discreta!
    Se da fastidio rivedere una persona..allora forse hanno sbagliato mestiere!
    Per non sentirmi "legato" ad un determinato negozio e poi acquistare da un altro, non chiedo nemmeno una bici di prova! visto che vorrei passare da front xc a full trail...
     
    #11 fillipil, 26/4/17
    Ultima modifica: 26/4/17
  12. kawadevil

    kawadevil Biker novus

    Registrato:
    8/5/17
    Messaggi:
    3
    Bike:
    bianchi caal 8200 , atala anni 90 , work bike (carriola da supermercato)
    be....questo discorso vale in tutte le cose ....... i rivenditori non possono distinguere i classici perditempo da quelli veramente interessati , ci sono quelli che al posto di informarsi sulle caratteristiche del prodotto (su internet si trova tutto!!!) fanno una montagna di domande banali facendo perdere veramente tanto tempo al negoziante....io personalmente quando sono andato a fare un preventivo in tutte le cose che ho aquistato cerco di informarmi prima , di essere il piu' preciso possibile , di non far perdere piu' di 5 minuti al rivenditore ....
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  13. frenco

    frenco Biker superioris

    Registrato:
    21/11/16
    Messaggi:
    882
    Come già detto da altri il problema credo sia tutto qui, dopo mesi che vai a fare domande e non compri nulla si sono stufati, onestamente se mi metto nei loro panni capisco almeno un po'... non è sempre facile capire bene le intenzioni di un potenziale cliente e c'è gente che fa perdere giornate senza mai comprare nulla...
    Io quando devo fare un acquisto studio tutto prima e vado in negozio dove perdo pochi minuti.
    Ovviamente non voglio giustificare la maleducazione ma cercare di capire un venditore.
     
  14. Impa65

    Impa65 Biker augustus

    Registrato:
    4/10/12
    Messaggi:
    9.316
    Bike:
    La Rossa, la Mora, la Mancina
    Di che cifre stiamo parlando... ?
    Perche' la tua dichiarazione che ho evidenziato forse (e sottolineo il forse) ha potuto indurre il negoziante a trattarti (giustamente o ingiustamente non sta a me dirlo) come il classico perditempo (non riferito a te).
    Spero e credo che i vari distinguo che ho messo tra parentesi non creino fraintendimenti.
    Anche dalle mie parti c'e' un negozio del genere, forse non e' detto che non sia proprio quello di cui stiamo parlando (Regione Marche) che ha praticamente in monopolio regionale dei top brand ed il negozio e' sempre davvero molto affollato. La tendenza anche li e' di snobbare il potenziale Cliente con budget basso.
     
  15. Sciuscia

    Sciuscia Biker immensus

    Registrato:
    16/7/12
    Messaggi:
    8.934
    Bike:
    Cube Stereo 120 HPA SL, Trek X-Caliber 29er e il Cancello Giallo
    Poi c'è sempre da considerare una cosa, al netto della mancata educazione e della "morale", che la prima sta bene anche nella stalla dei maiali, come diceva mia nonna, e la seconda si spera sempre di trovarla nel prossimo.

    Se un negozio vende brand molto costosi e al contempo ha una fitta presenza di clientela, a livello puramente commerciale può trovare comunque produttivo perdere un potenziale cliente che gli lascia mille euro dopo mesi di incertezze e continue richieste di info, se nel frattempo col tempo risparmiato vende anche solo una top di gamma a un altro cliente che magari a livello statistico avrebbe perso per oggettiva impossibilità di servire tutti in tempi accettabili (per dire, dal mio sivende, a qualunque ora ci vai, è impossibile trovarlo vuoto, e la norma è avere davanti un paio di persone).
     
    • Mi piace Mi piace x 1
Bozza salvata Bozza eliminata

Condividi questa Pagina