Giunto Horst

Giunto Horst: perché si trova su così tante bici?

7

La sospensione a quadrilatero con giunto Horst è una delle più utilizzate in ambito MTB. Andiamo a vederne i motivi. Se siete interessati alla storia dietro all’inventore, eccovi un approfondimento interessante.



.

La sospensione a quadrilatero con giunto Horst fu utilizzata da diversi marchi che vollero accaparrarsi il miglior cinematismo sulla piazza. Brand come Rocky Mountain, Turner, Mongoose e Titus pagarono Leitner per poter utilizzare il suo brevetto mentre altri marchi si limitarono a copiarlo. Nel 1993 Specialized acquisì l’uso esclusivo del sistema Horst comprando da Leitner il brevetto con tutti i diritti, facendo diventare il giunto Horst, sotto il nome di FSR, il punto cruciale della storia del suo reparto MTB full suspended. La prima bici realizzata da Specialized con la proprietà esclusiva del brevetto fu la Stumpjumper FSR S-Works del 1994.

Il 2012 fu, per legge, l’anno di scadenza negli Stati Uniti del brevetto con il quale Specialized di fatto ne vietava l’utilizzo a terzi sul suolo statunitense, fatte salve alcune eccezioni alle quali ne permetteva l’utilizzo previo pagamento della concessione. Da allora molti brand che già utilizzavano questo brevetto in Europa, dove non era legalmente riconosciuta l’esclusività, furono liberi di esportare i loro modelli con giunto Horst anche negli Stati Uniti, così come molti altri brand iniziarono ad adottare questo sistema senza restrizioni, eleggendolo definitivamente uno dei sistemi di sospensione più longevi e utilizzati nella storia della MTB.

In collaborazione con Bike Lab

 

Commenti

  1. molto interessante, anzi... credo che parlare dei cinematismi e delle soluzioni che adottano i progettisti sia uno degli argomenti piú affascinanti riguardo la meccanica delle biciclette. D'altronde la progettazione di un telaio credo inizi dalla scelta dello schema di sospensione.

    A proposito di punti di rotazione (fulcro), il sistema di Trek (ABP) con snodo concentrico al perno ruota é una particolare implementazione del giunto H.? In quel caso il pedalkickback é ridotto/assente? Dalle spiegazioni di Daniel potrei pensare di si. Poi peró =l'antisquat come viene implementato?!?! si demanda allo ammortizzatore?!
    Al lato pratico mio cuggino (un mio socio per la verità) é passato da stumpjumper 2019 a fuel ex 2022: mi dice che la sospensione trek sia fantastica. Al di la della comparazione che lascia il tempo che trova, mi chiedo quanto alla fine ci rendiamo conto se uno schema sia meglio o peggio rispetto ad un altro. Senza considerare che, immagino, uno schema debba essere accoppiato ad un ammortizzatore adatto e ben tarato

    Tornando alle cose affascinanti (e dreambike) il Dw-link mi incuriosisce moltissmo. Il 6bar-linkage invece é veramente difficile da comprendere, per non parlare dello schema della specialized demo. E High Pivot???
  2. Lo schema con giunto Horst fa parte della grande famiglia delle sospensioni a quadrilatero deformabile V.P. (virtual pivot) dove, tra il l'attacco del fodero basso al telaio e il perno della ruota vi è un giunto, quindi il fodero basso è interrotto.. Leitner Hors non inventò il sistema con giunto nel fodero basso ma individuò un'area ben precisa dove posizionarlo. Le Ellsworth, ad esempio, erano dotate di un giunto sul fodero basso al di fuori di tale area e brevettarono il sistema con il nome di ICT (instant center track) probabilmente migliore.
Storia precedente

Futuristica e aggressiva: nasce la nuova Unno Burn

Storia successiva

Condizioni proibitive a Leogang

Gli ultimi articoli in Tech Corner