Scegliere la taglia giusta di una bici con geometrie moderne

Scegliere la taglia giusta di una bici con geometrie moderne

22/10/2019
Whatsapp
22/10/2019

 

Oggi vediamo come un angolo sella verticale, presente nella maggior parte delle nuove mountain bike con geometrie moderne, possa influenzare la scelta della giusta taglia ed impariamo ad usare due parametri fondamentali: il reach e lo stack. Articolo scritto qui.

Vi potrà interessare anche il video sulla scelta della taglia giusta:

 

In collaborazione con http://www.bikelabtorino.com/
Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al nostro canale Youtube!

 

Commenti

  1. Il mio reggisella doveva essere 25mm, le misure che ti ho dato sono in battutadel manubrio, se misuri il centro aggiungi 15mm
  2. 30x26:

    ho qui davanti il libro di riferimento di zeno zani, per un posizionamento ottimale con cavallo da 86 ad 88 dava range 6-9cm di arretramento su bdc , piantone 72-74°. il tuo non e' un valore cosi' strano.
    cio' che ti frega sono le geometrie moderne, per gambe molto lunge e busto corto servirebbe un angolo sella poco verticale ed un orizzontale corto, esattamente il contrario di cio' che oggi trovi sul mercato.
    Grazie 30x26!
    Credo di aver già chiaro questo concetto, diciamo che il mio dubbio è: ho sbagliato bici oppure ho sbagliato biomeccanico?!
  3. Cerco di rispondere a tutti...
    Punta sella centro manubrio 55
    Si il biomeccanico mi ha misurato anche come angoli.
    Con il cambiamento mi sono trovato molto meglio, sia in pedalata che nel guidato, prima ero troppo carico davanti!
    Sinceramente ho pedalato la procaliber (bici che avevo prima) con 7 cm di arretramento ma non mi trovavo benissimo nel tecnico...