Action Sui sentieri di Zermatt

06 Feb - 11:02
Marco Toniolo
 

Commenti

  1. marco:

    Zermatt spinge la località con le EWS. Porta su le bici su tutti gli impianti. Mette cartellonistica sia per i pedoni che per i biker riguardo alla tolleranza. E infatti nel video non vedi nessun pedone incazzato. I sentieri vengono rimessi a posto.

    Non siamo sul sentiero da capre delle dolomiti pieno di tedeschi con la camicia a scacchi. Vi proporrei di farci un giro, e magari prima spendeteli i 30 franchi per la rega, così anche le pippe del soccorso restano nella tastiera. Basta poi assicurarsi anche all'estero (cosa che consiglio anche per una vacanza al mare), ed il gioco è fatto.
    Mai stato sullo Zermatt, quindi se è un sentiero preparato per le bike rimangio tutto quello che ho detto... O meglio, rientra nei "tracciati particolari" a cui mi riferivo nel primo messaggio
    Non sopporto quelli che tengono lo stesso stile nei sentieri alpini
  2. marco:

    Occhio cosa? Il carbon trail è stato tolto dalla mappa delle bici, mica vietato come nel tuo bel trentino dove TUTTO è vietato a priori, a parte la paganella.

    E fattelo un giro a Zermatt.


    Non me ne volere: se fossi un amministratore e ne vedessi anche solo uno scendere così da un sentiero molto frequentato sarei il primo a vietare il passaggio alle bici.