Lerio16
Ultime Attività:
18/11/17 alle 19:14
Registrato:
7/10/11
Messaggi:
384
Voti positivi:
51
Voti neutri:
0
Voti negativi:
0

Voti post

Ricevuti: Dati:
Mi piace 50 4
Non mi piace 0 0
Bel post 1 0
Sgrammaticato 0 0

Sta Seguendo 1

Condividi questa Pagina

Lerio16

Biker superis, scrive da Cavaglio San Donnino

Lerio16 è stato visto:
18/11/17 alle 19:14
    1. NONNOBANSHEE
      NONNOBANSHEE
      oppsss... ancora scusa. me lo avevi gia detto che anke te non usi gps.
      Ciao. Mi spiace ma non ho la traccia, in Formazza ci sono cresciuto e in genere il gps lo lascio a casa. Comunque c'è una traccia tra gli itinerari di MTBforum -forum.it/tours/view/15271. Io rispetto a loro sono salito direttamente dal Griespass, da li all'inizio del sentiero che porta alla cima la...
    2. scratera
      scratera
      ...valido solo in pianura...e poi prova a farla curvare...
    3. scratera
      scratera
      ...ti ricorda sempre che per andare in salita non devi fornire sempre la stessa energia che serve per andare in pianura...in salita sei sempre in accelerazione per mantenere il moto...
      ...poi non è vero che deceleri di più...se tu metti su un piano inclinato due cerchi di pari diametro ma peso diverso accelera più velocemente quello leggero...per quello pesante serve sempre più energia...o-o...
    4. scratera
      scratera
      ...e qua parliamo solo di due dischi dello stesso peso
      ...applica pure il concetto a due bici dello stesso peso ma con ruote diverse e scoprirai che è più facile e necessita di meno energia accelerare la bici che ha le ruote più leggere
      ...:prost:...
    5. scratera
      scratera
      Il concetto fu introdotto da Eulero nel suo libro Theoria motus corporum solidorum seu rigidorum nel 1765. Il momento d'inerzia di un corpo rispetto a un asse dato descrive quanto è difficile cambiare il suo moto angolare attorno al proprio asse. Per esempio, si considerino due dischi (A e B) della stessa massa. Il disco A ha un raggio più grande del disco B. Assumendo che abbiano spessore e massa distribuita uniformemente, è più difficile accelerare il disco A (cambiare la sua velocità angolare) poiché la sua massa è distribuita in maniera più distante del suo asse di rotazione: la massa che è più distante dall'asse deve avere, fissata la velocità angolare, più velocità, e quindi più energia rispetto alla massa che è più vicina al centro di rotazione.
    6. scratera
      scratera
      ...la cosa strana è che tutto il mondo cerca di alleggerire le masse rotanti con cerchi e copertoni sempre più leggeri...voi invece dite che più pesano e meglio vanno anche in salita...contenti voi contenti tutti...fine polemica per quel che mi riguarda...o-o..
    7. scratera
      scratera
    8. Nikkeribe
      Nikkeribe
      Pollicione su per il +!
      Nik
  • Sto caricando...
  • Sto caricando...
  • Info

    Canyon the Dude 9.0 unlimited