140: float o talas?

edibetta

Biker superis
20/4/09
467
5
50
Brescia
Avrei bisogno di un parere "esperto".
Con il telaio 29 con forcella da 140 è molto fastidioso il fenomeno di perdita di controllo dell'anteriore sulle salite più ripide?
Grazie, Ernesto
 

 

Takayasu Kanduma

Biker serius
20/1/12
155
0
TO
Dipende anche su quale telaio devi montarla e che forcella vai a sostituire.

Io ho montato una float sulla Specialized FSR 2011 al posto della Reba da 130mm e non ho nessun problema di "alleggerimento" dell' anteriore in salita. Taglia M con pipa manubrio da 70mm.
 

edibetta

Biker superis
20/4/09
467
5
50
Brescia
Giusto!
Non ho ancora deciso il telaio.
Pensavo cque o il nuovo giant trance o la bandit 29. Taglia M, la mia distanza sella mov centrale è 74 cm, e pipa corta.
La mia paura è appunto l'alleggerimento...ma se la geometria della 29 non richiede l'abbassamento allora la scelta per la float è immediata visto poi la migliore resa in discesa!
Grazie
 

Takayasu Kanduma

Biker serius
20/1/12
155
0
TO
Giusto!
Non ho ancora deciso il telaio.
Pensavo cque o il nuovo giant trance o la bandit 29. Taglia M, la mia distanza sella mov centrale è 74 cm, e pipa corta.
La mia paura è appunto l'alleggerimento...ma se la geometria della 29 non richiede l'abbassamento allora la scelta per la float è immediata visto poi la migliore resa in discesa!
Grazie
Con quei telai non credo avrai problemi dato che sono già predisposti per forcelle a lunga escursione, considerato anche che una caratteristica della 29" è proprio quella di avere un minore alleggerimento dell' anteriore rispetto alla 26".
 

yoda76

Redazione
30/7/06
4.664
5
43
aosta
io vado controcorrente e ti dico talas...

è vero che non patisci l'alleggerimento, ma su un telaio come il giant potresti giovare di angoli più verticali (soprattutto quello di sella) per padalre in maniera efficace sulle salite più lunghe.
io sulla wfo, nonostante non si sia mai impennata in nessuna salita che abbia affrontato, ho rimpianto una forka abbassabile proprio per l'effetto di ritrovarmi a pedalare "con i piedi troppo in avanti".

ora sulla jet rdo ho una talas 120 (dietro fa 100) e sulle salite più lunghe e ripide l'abbassare la forka mi da una posizione di spinta ottimale.

quindi, non tanto per l'impennarsi, ma quanto per una miglior resa in pedalata, sostengo la talas!
 

edibetta

Biker superis
20/4/09
467
5
50
Brescia
Grazie Yoda.....ma in discesa la differenza tra float e talas?
La mia esperienza è limitata ma da quando ho rimesso la float 140 sulla ibis sl dopo un paio di anni con la talas 160 mi sembra di avere davanti una forcella straordinaria in grado di assorbre i piccoli urti senza trasferire la minima instabilità al manubrio e quei 140 mi sembrano infiniti (non faccio salti!).....certo il rovescio della medaglia è che i sentierini ripidi e stretti che facevo con la talas mettendola a 110 non riesco più ora a 140 perchè la ruota si alleggerisce troppo e nonostante la posizione avanzata devo scendere a spingere.......ma se la talas 34 140 è migliorata come "burrosità" rispetto alla 36......allora ci penso!....non potendo provarle entrambe ho bisogno dell'esperienza di altri,
Grazie
 

yoda76

Redazione
30/7/06
4.664
5
43
aosta
Grazie Yoda.....ma in discesa la differenza tra float e talas?
La mia esperienza è limitata ma da quando ho rimesso la float 140 sulla ibis sl dopo un paio di anni con la talas 160 mi sembra di avere davanti una forcella straordinaria in grado di assorbre i piccoli urti senza trasferire la minima instabilità al manubrio e quei 140 mi sembrano infiniti (non faccio salti!).....certo il rovescio della medaglia è che i sentierini ripidi e stretti che facevo con la talas mettendola a 110 non riesco più ora a 140 perchè la ruota si alleggerisce troppo e nonostante la posizione avanzata devo scendere a spingere.......ma se la talas 34 140 è migliorata come "burrosità" rispetto alla 36......allora ci penso!....non potendo provarle entrambe ho bisogno dell'esperienza di altri,
Grazie
credo che, in generale, la talas sia più progressiva della float.

non ho mai provato la 34, ma dicono sia bella burrosa. conosco solo gente con la 34 float

però... non credo cambi molto sulle piccole asperità (io ho comunque una rlc fit, che se la regoli sfrenata in compressione risulta molto sensibile anche sugli urti più piccoli) in quanto la cartuccia idraulica rimane la medesima. quindi oserei dire che sa cambia cambia solo la linearità dell'escursione (con la talas magari fatichi a sfruttare tutta la corsa a disposizione)...
 

robya

Biker novus
11/3/06
21
0
O
ciao...

provengo da marzocchi rock shox e varie fox...a molla ed aria... dh fr ecc provate su varie bici...

in questione fox 34 talas kashima contro varie fox 36 talas provate prima da 160 e 180mm...

il progresso fatto è notevole come anche sugli ammortizzatori...

tempo fa marzocchi e rock shox a molla erano superiori per i piccoli urti e per la progressione al fondo corsa...ma pesanti !!!...

fox è sempre stata leggera ma troppo lineare e poco sensibile...

beh ora posso dire che con la 34 talas kashima : scorre bene, piccoli urti buoni e fondo corsa ottimo come progressione...registro in comnpressione buono forse manca solo high speed compression ma non così necessario direi...il peso è magnifico...

quindi costa un pò ma ne vale e soprattutto per gli steli da 34 che sembrano dei 36 quasi...

insomma sono soddisfatto e non mi fa rimpiangere la bici da fr con 180mm...

ovviamente il sistema talas anche se aggiunge pochi grammi èmolto comodo per le salite o per le variazioni dell'assetto del mezzo...

ecco dove la uso ( ed anche in bike park ovvio )...:-?
 

Allegati

edibetta

Biker superis
20/4/09
467
5
50
Brescia
Grazie!
Se la talas è migliorata da non far rimpiangere la float in discesa.......mi sa che c'è solo da guadagnarci in salita....sperando che la giant o bandit29 non soffrano come la mia mojo e altre MTB 26 della "sindrome da abbassamento" cioè un sensibile rallentamento in salita una volta ridotta l'escursione.......ma magari le geometrie 29 perdonano anche qsto!
 

uga

Biker extra
10/7/10
735
7
Ts-Go-Ud
Grazie!
....sperando che la giant o bandit29 non soffrano come la mia mojo e altre MTB 26 della "sindrome da abbassamento" cioè un sensibile rallentamento in salita una volta ridotta l'escursione.......ma magari le geometrie 29 perdonano anche qsto!
E' quello che mi chiedevo anch'io; ho sofferto questo fastidio con le 26 e so di molti che hanno avuto questo problema/sensazione, ne hanno parlato anche su MTBAction, speriamo si senta meno sulle 29 ma nel dubbio mi accontenterò di una forca a corsa fissa preferibilmente X-Fusion, se arrivano. Arrivano? :nunsacci:
 

lucavt

Biker tremendus
9/1/08
1.058
1
40
Böègn (Val Trompia)
Ciao Ernesto,
come sai, sul bolder29 ho montato la talas34 e devo dire che alla possibilità di abbassarla sulle salite ripide non ci rinuncerei. Non per il fatto che renda meno facile la perdita di aderenza all'anteriore (che sulle 29er è molto limitata), ma, come diceva Yoda, perchè ti permette di avere un migliore assetto in salita. In discesa, dopo un bel rodaggio, devo dire che è fantastica. Una volta settata correttamente è una bomba. Io te la consiglio.
 

edibetta

Biker superis
20/4/09
467
5
50
Brescia
Ciao Luca
grazie per il tuo consiglio...penso che opetrò presto per quella...certo costa uno sproposito....ma spero ne valga la pena!!
Per il telaio penso proprio di prendere il giant trance ....ho visto anche che mde ne fa uno più leggero del bolder....vedremo!
A presto
 

GPA

Biker dantescus
24/1/06
4.540
34
Vado Ligure
Grazie!
Se la talas è migliorata da non far rimpiangere la float in discesa.......mi sa che c'è solo da guadagnarci in salita....sperando che la giant o bandit29 non soffrano come la mia mojo e altre MTB 26 della "sindrome da abbassamento" cioè un sensibile rallentamento in salita una volta ridotta l'escursione.......ma magari le geometrie 29 perdonano anche qsto!
Io sulla Bandit ho montato la 34 Talas,solo perchè il sivende non ha trovato Float. Durante il test,lungo a sufficienza e su percorsi ultra noti,fatti abitualmente con la 36 Talas abbassata a 130 (sul 26 ovviamente),avevo notato quanto fosse inutile abbassare la forka,e l'ho anche scritto nel minitest riportato in questa sezione. Per cui ritengo che sulla Bandit,ma verosimilmente sulle 29 in generale,montando una forka della misura per la quale sia predisposto il telaio,non serva abbassare. Inoltre ogni cosa in più è sempre possibile fonte di problemi,e lo dice uno che di Talas,tra 32 e 36,ne ha avute diverse e senza problematiche particolari.
Per quanto riguarda la sensazione di maggior fatica quando si abbassa la forka,dovuta al maggior carico,negli anni in cui ho usato forke abbassabili ero giunto ad un compromesso molto valido.Avevo impostato l'assetto di pedalata sull'altezza intermedia della forka(sella in bolla,posizione manubrio,leve ecc.),partendo sempre poi,per pedalare,in quella posizione,ed abbassando al massimo solo in salite impossibili.Così facendo non pativo quel fastidio. Quindi,nel caso tu volessi scegliere la Talas,potresti impostare il tuo assetto di pedalata sui 110,per evitare di "patire",anche se,ripeto,non mi sembra sia necessaria. Buona scelta,comunque ottima
 

swissman

Biker serius
29/1/12
103
-4
Berna, Lombardia x lavoro
Ciao Ernesto,
come sai, sul bolder29 ho montato la talas34 e devo dire che alla possibilità di abbassarla sulle salite ripide non ci rinuncerei. Non per il fatto che renda meno facile la perdita di aderenza all'anteriore (che sulle 29er è molto limitata), ma, come diceva Yoda, perchè ti permette di avere un migliore assetto in salita. In discesa, dopo un bel rodaggio, devo dire che è fantastica. Una volta settata correttamente è una bomba. Io te la consiglio.


guarda che tutte le Talas hanno + o meno gli stessi problemi ...forcelle poco sensibili o poco scorrrrevoli , questo e dovuto al fatto che il sistema Talas lavoro con troppe guranizioni in movimento quindi rispetto le forcelle senza FOX SENZA Talas l´attrito si multiplica . Le mie talas le ho date via e ora uso 2 DLA che vanno da dio e la riduzione della corsa e molto + precisa e rapida rispetto il Talas che ero abituato . Ho pagato meno e mi trovo con un prodotto migliore ..i prezzi di FOX rispetto Rockshox , XFusion , Manitou ecc sono troppoooo gonfiati .:rosik:
 

GPA

Biker dantescus
24/1/06
4.540
34
Vado Ligure
guarda che tutte le Talas hanno + o meno gli stessi problemi ...forcelle poco sensibili o poco scorrrrevoli , questo e dovuto al fatto che il sistema Talas lavoro con troppe guranizioni......
Infatti una volta stabilito che sul mio telaio non vi era necessità di forka abbassabile, avrei montato una Float.
Sul discorso scorrevolezza,la mia esperienza partita con la 32 da 125,poi 130,140 e due 36 da 160,con numerose comparazioni con le equivalenti Float,mi porta a pensare che,una volta rodata bene,la Talas sia sovrapponibile alla Float. Il problema è che,come ho scritto nel post precedente,tutto ciò che non c'è non si rompe,per cui avere un meccanismo del quale non hai bisogno ti espone solo ai rischi senza averne i benefici. Io credo di essere stato fortunato (a parte l'uso modesto sia qualitativamente sia quantitativamente,nonchè una buona manutenzione) perchè di tutte le mie Talas solo la prima 36 ha richiesto la sostituzione del "polmoncino" che fa lavorare il sistema,ma molti hanno avuto problemi importanti e ripetuti.
Ultima notazione sulla attuale 34: dopo due giretti da nulla mi sembra che scorra piuttosto bene per essere nuova. Spero si attesti sui valori delle precedenti,anche se lo stacco è sempre avvertibile(non è una Van.....)
 

ZioTeddy

Biker grossissimus
29/8/08
5.313
4
41
Fugnò
Infatti una volta stabilito che sul mio telaio non vi era necessità di forka abbassabile, avrei montato una Float.
Sul discorso scorrevolezza,la mia esperienza partita con la 32 da 125,poi 130,140 e due 36 da 160,con numerose comparazioni con le equivalenti Float,mi porta a pensare che,una volta rodata bene,la Talas sia sovrapponibile alla Float. Il problema è che,come ho scritto nel post precedente,tutto ciò che non c'è non si rompe,per cui avere un meccanismo del quale non hai bisogno ti espone solo ai rischi senza averne i benefici. Io credo di essere stato fortunato (a parte l'uso modesto sia qualitativamente sia quantitativamente,nonchè una buona manutenzione) perchè di tutte le mie Talas solo la prima 36 ha richiesto la sostituzione del "polmoncino" che fa lavorare il sistema,ma molti hanno avuto problemi importanti e ripetuti.
Ultima notazione sulla attuale 34: dopo due giretti da nulla mi sembra che scorra piuttosto bene per essere nuova. Spero si attesti sui valori delle precedenti,anche se lo stacco è sempre avvertibile(non è una Van.....)
Se non ricordo male Yoda ipotizzava la fattibilità di mettere anche la molla all'interno di tale forcella.
 

pirpa

Biker grossissimus
20/4/10
5.252
138
Frampula
Bike
Stj
Anche RIccardo (Protone) mi ha confermato che è possibile fare VAN qualsiasi Float o Talas.......:cucù:

E mi sa che questo inverno ci provo con la mia!

:omertà:
 

xVALERIOx

Biker celestialis
5/6/10
7.051
5
41
La tazza del WC
Bike
Stumpjumper fsr 29
Anche RIccardo (Protone) mi ha confermato che è possibile fare VAN qualsiasi Float o Talas.......:cucù:

E mi sa che questo inverno ci provo con la mia!

:omertà:
l'importante e' che la molla sia coperta con del ''termo restringente'' al momento del montaggio... un piccolo tubo in materiale gommso che si restringe con il calore di un phon...
questo evita scalfiture sull'interno dello stelo , mantenendo intatta la superficie ...se ipoteticamente , un giorno tu volessi tornare all'aria....
 

 

Discussioni simili

Risposte
26
Visite
4K
Happykiller
H
Risposte
7
Visite
2K
POSTINOPAZZOIDE
P
Risposte
6
Visite
1K
lionmarck
L