andare a vivere in un altro paese

karne

Biker extra
Feedback: 3 / 0 / 0
14/8/09
738
1
49
NOVARA
mi interessa sapere il vostro punto di vista :il-saggi:

avete mai pensato di andare a vivere in un altro paese ?
in tal caso quale e perche?

ciao


ps: spero che nessuno entri per parlar di politica
perche' non e' mia intenzione perdere tempo
discutendo di mafiosi - cialtroni - ladri...
 

 

ekezio

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
3/5/08
224
0
Treviso prov.
si, paesi nordici o più precisamente

danimarca e svezia

motivazione: senso civico (inteso sia come sentirsi veramente un collettivo sia di conseguenza rispettare le regole e rispettarsi) decisamente maggiore, governi funzionanti (mi spiace ma questo elemento è fondamentale perchè un paese funzioni)=corruzzione molto ridotta,
servizi idonei.

Città preferita Goteborg
 

ottomilainsu

Biker velocissimus
Feedback: 6 / 0 / 0
15/12/09
2.545
129
Su per i monti
www.arsie.net
Un pensierino lo avrei fatto: Germania, secondo me uno tra gli stati meglio organizzati.
La zona: Baviera, Turingia o Sassonia, meglio ancora la parte a cavallo tra Baviera e Turingia.
La Danimarca non m'è piaciuta granchè, mancano le salite che tanto mi piacciono :mrgreen:
Però il clima... meglio quello italiano, anche se dalle mie parti fa freddo e piove come e più che a nord delle Alpi.
 

karne

Biker extra
Feedback: 3 / 0 / 0
14/8/09
738
1
49
NOVARA
anche io penso alla danimarca !
per gli stessi motivi che sono elencati
la lingua e' ostica ma parlano bene l'inglese
kissa' se si trova lavoro in questo periodo.....

nei paesi scandinavi si suicidano perche' se hai un problema lo stato te lo risolve !!! :nunsacci:

valli a capire !!

ciao
 

Ale620

Biker ultra
Feedback: 1 / 0 / 0
No, non riuscirei.
Sono troppo legato alle mie "abitudini" provincia-milanesi, non penso riuscirei ad integrarmi in un'altro paese.
Sinceramente, mi spaventerebbe un pò il pensiero del cambio di lingua, di abitudini, di mentalità, di gente.
Sarò limitato, ma sto bene dove sono...
 

mistral891979

Biker assatanatus
Feedback: 2 / 0 / 0
26/7/07
3.057
0
Parma
anche io ci stavo pensando, anche per cercare lavoro, i paesi nordici mi attirano parecchio
 

Billo

Biker spectacularis
Feedback: 5 / 0 / 0
18/1/05
20.191
133
42
Nella Fucina di eroi.
Bike
1 Front race-1 Front enduro-1 BDC
mah...in danimarca ci sono stato per brevi periodi, vivendo la vita danese.(ex ragazza di Randers, sopra Aarhus).
senso civico splendido, etc etc, ma tanta tanta tanta depressione, vuoi per il meteo, vuoi per altro, ma mi sono sembrati molto tristi,e tanta propensione all'alcool,tutti divorziati, i rapporti mi sembrano molto strani, ossia, in facciata sembra sempre Natale, ma poi son tutti litigati, aggressivi...
per la funzionalità dello stato, in effetti ne vale la pena, per la vita 365 giorni all'anno, ho grossi dubbi.
preferirei il Canada, ma per andare a viverci e lavorarci, o porti 300.000 dollari per investire sul loro territorio, o altrimenti hai grosse difficoltà.

aggiungo, il danese è abbastanza impossibile da imparare per noi italiani, causa molti suoni gutturali, utilizzo della laringe particolare.la vedo buia.
 

Billo

Biker spectacularis
Feedback: 5 / 0 / 0
18/1/05
20.191
133
42
Nella Fucina di eroi.
Bike
1 Front race-1 Front enduro-1 BDC
http://canadablog-simona.blogspot.com/

mi sono informato qui, o spulciando su internet.
l'anno scorso visitai l'ontario e il quebec, splendido, e a tempo perso mi sono informato.
solo un sogno però.

perlomeno,. non funziona come da noi, che arrivi con un gommone e fai il re.
li devi avere un conto in banca verificabile, trovarti un lavoro che un canadese non vuole fare, altrimenti ha la precedenza...etc etc...
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
certo, ci penso spesso.
Dove?
Sei mesi in un paese del nord per le buone ragioni sul maggior senso civico.
Sei mesi in un paese arabo per l'intensita' degli umani.
Sei mesi a Tonga.
 

motobimbo

Biker nirvanensus
Feedback: 28 / 0 / 0
30/9/08
28.863
1.919
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
io...se rimanessi solo al mondo, venderei tutto e comprerei un camper per vivere dappertutto e da nessuna parte.
 

rosetta

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/3/09
470
0
Trieste
certo, ci penso spesso.
Dove?
Sei mesi in un paese del nord per le buone ragioni sul maggior senso civico.
Sei mesi in un paese arabo per l'intensita' degli umani.
quoto... ma ridurrei a 3 i mesi nel Nord, 6 mesi in un paese arabo o mediterraneo o del Sud Europa (Malta, Grecia, Portogallo, bellissimo) ... e 3 a casa, così siamo a 12! :)

comunque vivere sempre nello stesso posto alla fine, secondo me, riproduce delle dinamiche simili, nel senso che si ricreano abitudini e ricompare la routine... tranne, ovviamente, i vantaggi derivanti da condizioni di vita migliori o lavori pagati meglio.
 

Marmuz

Biker immensus
Feedback: 112 / 4 / 1
15/5/07
8.620
2
37
Bolzano - Bozen
www.myspace.com
io...se rimanessi solo al mondo, venderei tutto e comprerei un camper per vivere dappertutto e da nessuna parte.
ah bella .. anch'io ma, con una barca a vela.
Se mettiamo insieme le cose viene fuori un... camper a vela.. :smile:

Penso sceglierei New York. Così, a pelle. Un annetto nella grande mela, per vedere il centro del mondo visto dall'interno. Se rimanessi in Europa invece, Germania ai confini con il Lussemburgo, anche se il clima è quel che è.. ci sono stato da piccolo e ne sono rimasto affascinato, poi il tenore di vita è molto alto.. altrimenti da turista mi piacerebbe visitare l'europa dell'Est, o il Portogallo.. oppure girare girare girare..
 

Shodu

Biker serius
Feedback: 1 / 0 / 0
30/11/09
185
0
Trieste
Ci ho pensato molte volte di trasferirmi in Germania. Avrei anche la possibilità di farmi ospitare da mia nonna finchè non trovo un lavoro. Ma non posso muovermi da Trieste perché ho dei legami sentimentali. Una cosa più probabile sarebbe un trasferimento in Slovenia per accontentare la mia metà slovena. Ma in questo caso sarei a pochi km da "casa".
 

vespaio

Biker perfektus
Feedback: 7 / 0 / 0
Ci ho pensato e ci penso tutt'ora. Chissà, prima o poi...
In passato mi è capitato di fare periodi di lavoro all'estero (sempre dell'ordine del mese, mese e mezzo), quindi ho "assaporato" cosa vuol dire. E non è come andare in vacanza in un posto. Ci potranno essere molti PRO dal punto di vista lavorativo (possibilità, flessibilità, guadagno), ma ci sono altrettanti CONTRO che riguardano la vita privata, che ti devi ricostruire da zero. Ovviamente, dipende da quella che è la vita privata di ognuno, da quanti e quali legami si hanno.
Ah, ho sempre guardato alla parte settentrionale e baltica dell'europa, cosa che succede anche per le mie vacanze. Se dovessi scegliere un posto sarei veramente indeciso tra Svezia (lontano dalle città), Norvegia (e qui andrei dritto a Trondheim), ed Estonia.
Ultimamente sto anche tenendo sotto controllo la Nuova Zelanda: ci sono gran belle opportunità da quelle parti. Ma ci vogliono TANTE TANTE TANTE palle per prendere armi e bagagli e andare dall'altra parte del pianeta.
Forse mi (ci) mancano quelle. :nunsacci:
 

 

Discussioni simili

Risposte
9
Visite
301
Enrico
E
Risposte
3
Visite
109
Tc70
T
Risposte
22
Visite
477
HillsKiller
H
Risposte
2
Visite
137
andreazz71
A
Risposte
17
Visite
476
666 le demon
6