Opinione Come una ebike ha migliorato la mia tecnica di guida

GIUIO10

Biker poeticus
8/9/03
3.954
43
59
treviso
Bike
Sx Trail '09 e '11; RM Powerplay
da quello che ho visto io invece il passaggio da muscolare a elettrica è per altri motivi.. RIVINCITA, senza però pensare che uno con la muscolare non vi calcola nemmeno, sarebbe come sfidare un trial 50cc suvvia..
Li conosco fin troppo bene qui in zona quelli passati da muscolare alla ebike, prima prendevano tutte le scuse perchè in salita li aspettavi 1 ora.. adesso si permettono di proporti un giro insieme, cosa che rifiuto categoricamente..
Vogliono dimostrare che anche loro hanno una dignità, ma quella si dimostra senza il motore sotto le chiappe.
A te sembrerà impossibile, ma abbiamo compreso tutti la tua idea.
Mò piantala che le tue ripetizioni sono diventate patetiche.
 
  • Like
Reactions: lembokid

 

Galmar

Biker popularis
16/8/17
92
79
41
Cuneo
Bike
NORCO Optic
Questo è razzismo, anche chi non è tonico ha diritto alla montagna
Premetto che non sono contrario alle ebike se non altro perchè è assurdo essere contrari di per se ad un oggetto inanimato, e che sono ben lontano da posizioni estremiste quali quella di PelandroneBike che non condivido ma rispetto.
Premetto anche che stiamo parlando di "cose leggere" (bici, bici elettriche, etc.) e non del destino dell'umanità, quindi nulla per cui sia opportuno darsi fuoco. E parliamo, parliamo, parliamo.... e basta. O almeno così traspare dai messaggi sopra: si compriano mtb da migliaia di €, le si cambia ogni 2-3 anni, magari anche una per ogni singola disciplina, le si critica perchè sono piene di difetti, le si "pimpa" per renderle all'altezza delle nostre capacità... però alla fine non le si usa. Beh si, dai una volta a settimana una a scelta dal garage la si tira fuori.
Ammetto di aver provato diverse volte emtb per curiosità quando ne ho avuto l'occasione, ma non averne tratto particolari gioie ma, ripeto, non ho nulla contro chi le usa, come non ho nulla contro chi usa l'automobile, il frigo, il cellulare, il trattore, la saldatrice, etc. Certo, se devo scegliere un oggetto per fare uno sport che ritengo divertente per me la prima cosa che mi viene in mente non è un emtb, come non lo è un'affettatrice. Preferisco una mtb, o anche solo un paio di scarpe da trailrunning.

Però, quanto cito sopra sencondo me non si può sentire. Mi sembra sia voler confondere i diritti con le garanzie.
Mi spiego meglio con qualche esempio.
Mi piace tenermi un minimo allenato, motivo per cui faccio, tra le altre cose e a puro titolo di esempio, squat con 60-100 kg a seconda del numero di ripetizioni... mi piacerebbe farlo con 200 kg come un normale palestratino, e ritengo di avere pienamente il diritto di farlo (porco cane!), ma non mi è ancora venuto in mente di comprarmi un bilancere elettrico per riuscirci. Eppure c'è chi lo fa con 500 kg, sarà ben un mio diritto poterlo fare anche io! Infatti, ma non lo faccio sebbene sia mio diritto farlo, perchè non ne sono capace. Non ne sono capace per tanti motivi, perchè non sono geneticamente dotato, perchè non mi alleno a sufficienza... e per mille altri motivi. Così va la vita.
 
Ultima modifica:

lembokid

Biker cesareus
26/10/04
1.606
115
casale monferrato (al)
Ciao Lembokid, premetto che sono solo due anni che vado in bici e ho cominciato da una front ebike per poi, dopo qualche mese, accostarle una enduro da 26"...vabbè è un'altra storia.
A parte che la birra a fine giro io da solo o con la mia combriccola non ce la siamo mai bevuta perchè si ritorna a casa o in sella oppure in auto e, davvero non scherzo, questo concetto di bere alcolici a queste condizioni non l'ho mai capito :nunsacci: ...ma io sono strano;-)
Non è assolutamente vero che non discutiamo di componenti, più leggeri o più performanti, ruote più robuste, mozzi più granitici, mantenendo una certa leggerezza oppure ruote e gomme più leggere per un'altra tipologia di giro. Manubri, pacchi pignoni, peso, grip, fango, viscido o asciutto e polveroso, tecniche di guida, contenuto dello zaino ecc ecc ecc.
Hai scritto: se la memoria non mi inganna..
Il fatto è che la memoria non c'entra niente ma il genere di e-riders che hai incontrato e che hai ascoltato tu.
In giro ce ne sono di tutti i tipi...compreso quelli maniaci e perfezionisti.:-)
ciao. pensa che io vado in mtb solo come scusa per la birretta a fine giro...
sai, la mtb va a zone, ci sono posti dove incontri molte cannondale, altre dove sembrano esserci solo scott. si vede che dalle tue parti gli ebikers discutono molto di tecnica. dalle mie parti (e anche su certi forum) non vanno oltre a batteria e motore.
cosa ci possiamo fare?
sarei però curioso di capire come ti accorgi della scorrevolezza di una combo catena/mozzo/copertone quando tra la tua gamba e detta combo c'è un software, un motore e una batteria che perde qualità con l'accumularsi dei cicli di ricarica...
 
  • Like
Reactions: Big Steak One

lembokid

Biker cesareus
26/10/04
1.606
115
casale monferrato (al)
Premetto che non sono contrario alle ebike se non altro perchè è assurdo essere contrari di per se ad un oggetto inanimato, e che sono ben lontano da posizioni estremiste quali quella di PelandroneBike che non condivido ma rispetto.
Premetto anche che stiamo parlando di "cose leggere" (bici, bici elettriche, etc.) e non del destino dell'umanità, quindi nulla per cui sia opportuno darsi fuoco. E parliamo, parliamo, parliamo.... e basta. O almeno così traspare dai messaggi sopra: si compriano mtb da migliaia di €, le si cambia ogni 2-3 anni, magari anche una per ogni singola disciplina, le si critica perchè sono piene di difetti, le si "pimpa" per renderle all'altezza delle nostre capacità... però alla fine non le si usa. Beh si, dai una volta a settimana una a scelta dal garage la si tira fuori.
Ammetto di aver provato diverse volte emtb per curiosità quando ne ho avuto l'occasione, ma non averne tratto particolari gioie ma, ripeto, non ho nulla contro chi le usa, come non ho nulla contro chi usa l'automobile, il frigo, il cellulare, il trattore, la saldatrice, etc. Certo, se devo scegliere un oggetto per fare uno sport che ritengo divertente per me la prima cosa che mi viene in mente non è un emtb, come non lo è un'affettatrice. Preferisco una mtb, o anche solo un paio di scarpe da trailrunning.

Però, quanto cito sopra sencondo me non si può sentire. Mi sembra sia voler confondere i diritti con le garanzie.
Mi spiego meglio con qualche esempio.
Mi piace tenermi un minimo allenato, motivo per cui faccio, tra le altre cose e a puro titolo di esempio, squat con 60-100 kg a seconda del numero di ripetizioni... mi piacerebbe farlo con 200 kg come un normale plaetratino, e ritengo di avere pienamente il diritto di farlo (porco cane!), ma non mi è ancora venuto in mente di comprarmi un bilancere elettrico per riuscirci. Eppure c'è chi lo fa con 500 kg, sarà ben un mio diritto poterlo fare anche io! Infatti, ma non lo faccio sebbene sia mio diritto farlo ma non ne sono capace. Non ne sono capace per tanti motivi, perchè non sono geneticamente dotato, perchè non mi alleno a sufficienza... e per mille altri motivi. Così va la vita.
birra pagata
il mio sogno è correre una maratona. normalmente corro 6-8 km ma appena inventano le scarpe elettriche...new york arrivo!
 
Ultima modifica:
  • Haha
Reactions: Big Steak One

Pietro v. 92

Biker serius
25/12/19
239
160
27
Firenze
Bike
Cube race one
Premetto che non sono contrario alle ebike se non altro perchè è assurdo essere contrari di per se ad un oggetto inanimato, e che sono ben lontano da posizioni estremiste quali quella di PelandroneBike che non condivido ma rispetto.
Premetto anche che stiamo parlando di "cose leggere" (bici, bici elettriche, etc.) e non del destino dell'umanità, quindi nulla per cui sia opportuno darsi fuoco. E parliamo, parliamo, parliamo.... e basta. O almeno così traspare dai messaggi sopra: si compriano mtb da migliaia di €, le si cambia ogni 2-3 anni, magari anche una per ogni singola disciplina, le si critica perchè sono piene di difetti, le si "pimpa" per renderle all'altezza delle nostre capacità... però alla fine non le si usa. Beh si, dai una volta a settimana una a scelta dal garage la si tira fuori.
Ammetto di aver provato diverse volte emtb per curiosità quando ne ho avuto l'occasione, ma non averne tratto particolari gioie ma, ripeto, non ho nulla contro chi le usa, come non ho nulla contro chi usa l'automobile, il frigo, il cellulare, il trattore, la saldatrice, etc. Certo, se devo scegliere un oggetto per fare uno sport che ritengo divertente per me la prima cosa che mi viene in mente non è un emtb, come non lo è un'affettatrice. Preferisco una mtb, o anche solo un paio di scarpe da trailrunning.

Però, quanto cito sopra sencondo me non si può sentire. Mi sembra sia voler confondere i diritti con le garanzie.
Mi spiego meglio con qualche esempio.
Mi piace tenermi un minimo allenato, motivo per cui faccio, tra le altre cose e a puro titolo di esempio, squat con 60-100 kg a seconda del numero di ripetizioni... mi piacerebbe farlo con 200 kg come un normale plaetratino, e ritengo di avere pienamente il diritto di farlo (porco cane!), ma non mi è ancora venuto in mente di comprarmi un bilancere elettrico per riuscirci. Eppure c'è chi lo fa con 500 kg, sarà ben un mio diritto poterlo fare anche io! Infatti, ma non lo faccio sebbene sia mio diritto farlo ma non ne sono capace. Non ne sono capace per tanti motivi, perchè non sono geneticamente dotato, perchè non mi alleno a sufficienza... e per mille altri motivi. Così va la vita.
Sono d'accordo... il diritto alla montagna non c'entra nulla...
 

Galmar

Biker popularis
16/8/17
92
79
41
Cuneo
Bike
NORCO Optic
Continuo qui perchè mi è partito il messaggio prima di finire.
Allo stesso modo, ritengo che chi non riesce ad andare in montagna senza emtb, non debba sentire violati i propri diritti. È semplicemente normale, prima o poi capiterà a tutti. Anche Nino prima o poi non ce la farà più a fare 1000 m di dislivello in mtb, e ad un certo punto non ce la farà più neanche con la emtb. Ed è così per tutti.
Infine, noto che in alcuni post si parla di 1000 m di dislivello... come se fossero un'impresa alla portata di pochi... Ma di cosa stiamo parlando? Siamo su un forum di mtb dove pare si spendano migliaia di € in supermtb per poi farsi le paranoie per 1.000 m di dislivello? Cioè per un giretto che se la strada ha una pendenza che merita si fa in 2 ore prima di cena andando tranquilli? Non è roba da supereroi, ma da biker nella coda sinistra della gaussiana.
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
17/12/13
20.302
3.203
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
da quello che ho visto io invece il passaggio da muscolare a elettrica è per altri motivi.. RIVINCITA, senza però pensare che uno con la muscolare non vi calcola nemmeno, sarebbe come sfidare un trial 50cc suvvia..
Li conosco fin troppo bene qui in zona quelli passati da muscolare alla ebike, prima prendevano tutte le scuse perchè in salita li aspettavi 1 ora.. adesso si permettono di proporti un giro insieme, cosa che rifiuto categoricamente..
Vogliono dimostrare che anche loro hanno una dignità, ma quella si dimostra senza il motore sotto le chiappe.
Io non lo so se qualcuno compra la ebike per i motivi che dici; se è così ha qualche problema psichiatrico.

Di certo comunque la dignità si dimostra in altri modi che non hanno nulla a che vedere con quello che c'è sotto le chiappe.
Facciamo un esempio ... io sto usando rulli interattivi e app scoprendo che una buona parte di chi partecipa a queste garette online si abbassa il peso di 10-15 kg per classificarsi meglio. Ecco, questi la ebike non ce l'hanno ... e anche sulla dignità avrei qualche dubbio.
 
Ultima modifica:
  • Haha
Reactions: yura

Minitrek

Biker meravigliosus
27/9/15
18.918
8.714
Questo articolo mi ricorda un utente che si allenava zavorrato...
Allenatevi (cit.)! (Col mezzo che pedalate di solito...)
 

Big Steak One

Big Stairs One
10/7/18
13.335
2.713
43
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
ciao. pensa che io vado in mtb solo come scusa per la birretta a fine giro...
sai, la mtb va a zone, ci sono posti dove incontri molte cannondale, altre dove sembrano esserci solo scott. si vede che dalle tue parti gli ebikers discutono molto di tecnica. dalle mie parti (e anche su certi forum) non vanno oltre a batteria e motore.
cosa ci possiamo fare?
sarei però curioso di capire come ti accorgi della scorrevolezza di una combo catena/mozzo/copertone quando tra la tua gamba e detta combo c'è un software, un motore e una batteria che perde qualità con l'accumularsi dei cicli di ricarica...
Ahahahah bella questa :sbavon: :mrgreen:, no no io al massimo bevo un aperitivo al bar dietro casa dopo il lavoro e prima di cena oppure la birra solo con la pizza o al mare in spiaggia. Mezza volta dopo pranzo e un bicchiere di vino sono salito in sella sotto casa e m'è scappato il piede dal pedale facendomi male sullo stinco:pirletto::smile:meglio di no dopo un giro in montagna ;-)

Per il resto...
Superati i 25km/h ad esempio, oppure il tempo che ci metti a raggiungerli a parità di assistenza/terreno e gamba. Noto quanto un tipo di gomme o un cerchio più leggero e meno mastodontico mi fà "scorrere".
Oppure in discesa...scorrevolezza maggiore dopo aver mollato i freni su un trail che, con ad esempio le Minion che hanno l'effetto carroarmato, conosci bene e con, sempre ad esempio, con le Mezcal questa frenatura non ce l'hai.
Non ricordo chi l'ha detto ma l'ho letto, una cosa del genere: qualsiasi copertone sotto perchè non fa differenza. E invece c'è eccome.
Oppure su asfalto ma già l'ho accennato su.
Per quanto riguarda il degrado della batteria, fino adesso non ho potuto saggiare la differenza di impulso per sudetto degrado e abbassamento di qualità e neanche in termini di autonomia così abissali. In un anno e mezzo da 110km di autonomia la mia Giant è scesa a 90 in piano. Oppure dai 50 e passa su dislivelli da 1400-1500 è scesa a 45km. Ma sulla durata della batteria ci stiamo davvero poco a ragionarci su rispetto a voler discutere sugli upgrade migliori oppure anche solo perchè ci piacciono.
Spero che prima o poi incontrerai degli e-rider coi quali sarà un piacere discuterci e trascorrere del tempo insieme;-)
 

lumerennù

Biker infernalis
14/4/05
1.916
141
53
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
Comunque io per evitare queste continue discussioni di lotta tra biker classici ed eBiker, eviterei di pubblicare articoli del genere sul sito MTB-mag perché i due mondi non potranno MAI convivere... sono due cose TROPPO diverse, mettetevelo in testa!
Questo lo dici tu. Nel mio gruppetto c'è un elettrico, era amico prima e lo rimane ora. Conviviamo beatamente perché quello che conta è farsi un bel giro in amicizia e non discutere su "chi ce l'ha più lungo" come ragazzini. Lo stesso vale per altri gruppi di amici a maggior prevalenza di elettrici
Mettetevelo in testa…. sono entrambe mountain bike, la differenza è in "quel buco nero tra una recchia e l'altra", citando liberamente il governatore della Campania….:smile::smile::smile:
 
  • Haha
Reactions: Big Steak One

fafnir

Biker delirius tremens
9/11/13
11.041
7.524
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Questo lo dici tu. Nel mio gruppetto c'è un elettrico, era amico prima e lo rimane ora. Conviviamo beatamente perché quello che conta è farsi un bel giro in amicizia e non discutere su "chi ce l'ha più lungo" come ragazzini. Lo stesso vale per altri gruppi di amici a maggior prevalenza di elettrici
Mettetevelo in testa…. sono entrambe mountain bike, la differenza è in "quel buco nero tra una recchia e l'altra", citando liberamente il governatore della Campania….:smile::smile::smile:
Le MTB non hanno il motore e non capisco perché dovrei mettermi in testa qualcosa che non è per niente logico
 
  • Like
Reactions: Galmar

lumerennù

Biker infernalis
14/4/05
1.916
141
53
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
Le MTB non hanno il motore e non capisco perché dovrei mettermi in testa qualcosa che non è per niente logico
Ognuno la pensa come vuole. Io esco volentieri con i miei amici elettrici, sanno che devono aspettarmi e lo fanno senza problemi perché sono amici. Il mondo a 2 ruote sta andando in questa direzione prima lo si capisce e prima si torna a vivere sereni.
 
  • Like
Reactions: Giuseppec

Galmar

Biker popularis
16/8/17
92
79
41
Cuneo
Bike
NORCO Optic
Ognuno la pensa come vuole. Io esco volentieri con i miei amici elettrici, sanno che devono aspettarmi e lo fanno senza problemi perché sono amici. Il mondo a 2 ruote sta andando in questa direzione prima lo si capisce e prima si torna a vivere sereni.
I miei amici elettrici restano miei amici anche se hanno il difetto di essere elettrici. :smile:
Però oggettivamente andare in mtb assieme è difficile, a meno che si prenda il giro come una scampagnata. E non parlo dello stereotipo e-biker-panzone, ma di professionisti della mtb ("guide") che per lavoro si dilettano anche con questi mezzi motorizzati. Si lamentano però che a fine stagione lavorativa hanno perso completamente la gamba perchè abbandonano la bici per 3-4 mesi.
Loro fanno dei giri che in salita non sono pedalabili in mtb, e io faccio dei giri su cui loro morirebbero di portage. Li ho visti pedalare in pietraie impossibili per qualsiasi biker (tranne Danny etc.) e questo apre possibilità precluse alla mtb. Possibilità che peraltro non mi interessano perchè sono già infinite quella della mtb, ma sono utili ed utilizzate a livello turistico.
Sul fatto che il futuro sia la bicicletta a motore ho seri dubbi... Probabilmente aumenteranno a dismisura le emtb, ma chi ama andare in mtb penso potrà continuare ad andare serenamente in mtb. Non è che la emtb "sia di più" di una mtb, e quindi se uno può si compra la emtb in luogo della mtb. La emtb non è il futuro della mtb, come una panda non è il futuro di uno skateboard.
Il salame è il futuro del maiale solo quando il maiale è morto.:smile:
 
  • Haha
Reactions: yura and AlfreDoss

raglia

Biker serius
19/4/17
231
28
40
Monza
Bike
Lapierre
Premetto che non sono contrario alle ebike se non altro perchè è assurdo essere contrari di per se ad un oggetto inanimato, e che sono ben lontano da posizioni estremiste quali quella di PelandroneBike che non condivido ma rispetto.
Premetto anche che stiamo parlando di "cose leggere" (bici, bici elettriche, etc.) e non del destino dell'umanità, quindi nulla per cui sia opportuno darsi fuoco. E parliamo, parliamo, parliamo.... e basta. O almeno così traspare dai messaggi sopra: si compriano mtb da migliaia di €, le si cambia ogni 2-3 anni, magari anche una per ogni singola disciplina, le si critica perchè sono piene di difetti, le si "pimpa" per renderle all'altezza delle nostre capacità... però alla fine non le si usa. Beh si, dai una volta a settimana una a scelta dal garage la si tira fuori.
Ammetto di aver provato diverse volte emtb per curiosità quando ne ho avuto l'occasione, ma non averne tratto particolari gioie ma, ripeto, non ho nulla contro chi le usa, come non ho nulla contro chi usa l'automobile, il frigo, il cellulare, il trattore, la saldatrice, etc. Certo, se devo scegliere un oggetto per fare uno sport che ritengo divertente per me la prima cosa che mi viene in mente non è un emtb, come non lo è un'affettatrice. Preferisco una mtb, o anche solo un paio di scarpe da trailrunning.

Però, quanto cito sopra sencondo me non si può sentire. Mi sembra sia voler confondere i diritti con le garanzie.
Mi spiego meglio con qualche esempio.
Mi piace tenermi un minimo allenato, motivo per cui faccio, tra le altre cose e a puro titolo di esempio, squat con 60-100 kg a seconda del numero di ripetizioni... mi piacerebbe farlo con 200 kg come un normale palestratino, e ritengo di avere pienamente il diritto di farlo (porco cane!), ma non mi è ancora venuto in mente di comprarmi un bilancere elettrico per riuscirci. Eppure c'è chi lo fa con 500 kg, sarà ben un mio diritto poterlo fare anche io! Infatti, ma non lo faccio sebbene sia mio diritto farlo, perchè non ne sono capace. Non ne sono capace per tanti motivi, perchè non sono geneticamente dotato, perchè non mi alleno a sufficienza... e per mille altri motivi. Così va la vita.
Se ti serve un motore elettrico per alzare lo squat significa che devi togliere pesi dal bilanciere e lo fai per esibizionismo , a quel punto forse è meglio che ti dopi.
La ebike è un mezzo , in cima alla vetta posso arrivarci in bici , a piedi , in elicottero, su un trial oppure in ebike.
Non vedo perchè un ciclista muscolare debba avere dei problemi con gli ebikers.
Sono categorie a sè.
 

raglia

Biker serius
19/4/17
231
28
40
Monza
Bike
Lapierre
Io non lo so se qualcuno compra la ebike per i motivi che dici; se è così ha qualche problema psichiatrico.

Di certo comunque la dignità si dimostra in altri modi che non hanno nulla a che vedere con quello che c'è sotto le chiappe.
Facciamo un esempio ... io sto usando rulli interattivi e app scoprendo che una buona parte di chi partecipa a queste garette online si abbassa il peso di 10-15 kg per classificarsi meglio. Ecco, questi la ebike non ce l'hanno ... e anche sulla dignità avrei qualche dubbio.
In ogni gruppo misto muscolari ebikers , i secondi devono stare dietro.
Non ho mai visto un ebikers tirare il gruppo e se lo fà viene espulso.
In oltre, se uno la ebike la usa in maniera scientifica abbinata a cardiofrequenzimetro , migliorerà piu rapidamente le sue performances rispetto ad un muscolare
 

raglia

Biker serius
19/4/17
231
28
40
Monza
Bike
Lapierre
Comunque io per evitare queste continue discussioni di lotta tra biker classici ed eBiker, eviterei di pubblicare articoli del genere sul sito MTB-mag perché i due mondi non potranno MAI convivere... sono due cose TROPPO diverse, mettetevelo in testa!
Non sò in che pianeta vivi , ma qui da me i gruppi misti sono la norma.
 

JoRo

Biker urlandum
24/9/16
596
179
In ogni gruppo misto muscolari ebikers , i secondi devono stare dietro.
Non ho mai visto un ebikers tirare il gruppo e se lo fà viene espulso.
In oltre, se uno la ebike la usa in maniera scientifica abbinata a cardiofrequenzimetro , migliorerà piu rapidamente le sue performances rispetto ad un muscolare
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
17/12/13
20.302
3.203
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
In ogni gruppo misto muscolari ebikers , i secondi devono stare dietro.
In ogni gruppo misto che usa la testa, gli ebiker salgono separatamente e arrivano prima in cima, se no devono pedalare a 20 rpm con i rapporti che monta normalmente una ebike.

In oltre, se uno la ebike la usa in maniera scientifica abbinata a cardiofrequenzimetro , migliorerà piu rapidamente le sue performances rispetto ad un muscolare
Non è assolutamente così.
La ebike può essere utile per allenamento a bassa frequenza per bruciare grassi, ma per essere allenante un'uscita deve essere intensa. L'unico modo per renderla più allenante di una bici muscolare è (oltre a usare il cardiofrequenzimetro) spegnere il motore o usarlo ad un livello di assistenza minimo.
 
  • Like
Reactions: mariano54