Club Cube Stereo - parte seconda

 

superskinny

Biker perfektus
Feedback: 1 / 0 / 0
31/5/12
2.713
839
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green
diciamo che la scimmia del figlio per la full 29 piu' il fatto di aver trovato la taglia giusta sul pronto ( che per cube ad aprile è quasi un miracolo) mi ha portato a prenderla subito. comunque, sicuramente prima della meta di luglio una verifica la faccio fare. grazie
Se “ciocca” io non aspetterei, anzi non aspetterei nemmeno un giorno mica la devi spedire lontano no? Vai e te la controlla, se fa il prezioso prendi appuntamento
 

guess the puddle

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
31/3/03
539
42
53
ex fabione da carpi
Bike
cube stereo hpa 120 sl 29" e Tarmac sl4
Se “ciocca” io non aspetterei, anzi non aspetterei nemmeno un giorno mica la devi spedire lontano no? Vai e te la controlla, se fa il prezioso prendi appuntamento
confido nel buon nome e buone recensioni del negozio. è distante 50 km da dove abito ma ne parlano tutti molto bene. prendero' sicuramente appuntamento.grazie
p.s: non è ancora un vero e proprio ciocco, è qualcosa di minimo, ma si avverte.
 

200mm

Biker grossissimus
Feedback: 23 / 0 / 0
20/2/11
5.124
265
Nord-est
Bike
Si
confido nel buon nome e buone recensioni del negozio. è distante 50 km da dove abito ma ne parlano tutti molto bene. prendero' sicuramente appuntamento.grazie
p.s: non è ancora un vero e proprio ciocco, è qualcosa di minimo, ma si avverte.
Il gioco no ci deve essere. Se c’è doveva sistemartela subito non dopo 300km quando magari non c’è più nulla da fare che buttare il telai. Che discorsi! Mah...
 
  • Like
Reactions: superskinny

giouncino

Biker cesareus
Feedback: 16 / 0 / 0
12/4/11
1.671
78
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
rieccomi qui,
oggi ho finalmente potuto fare il giro di test come si deve sul mio nuovo DPX2.

Prima di tutto per @mariogt e @200mm devo dirvi che durante la mia salita in bici odierna ho finalmente "sbandolato la matassa" del tuning del DPX2:
la parte dopo il "REZI" per il vostro DPX2 è M+FM = indica il tuning per la parte relativa al barilotto/piggyback e cioè:
Compression M+
Rebound F
Climb M

Nel mio caso invece è REZI AFM, e cioè:
Compression A (= Adjust, poichè io ho il modello performance elite che, come il factory, permette di regolare la compressione con la chiave esagonale posta al centro della levetta blu)
Rebound F
Climb M

Ora per @gattomiau e chiunque altro fosse interessato ai settaggi del DPX2 vi dico quanto segue:

Allora il carro della stereo 160 2016 (identico alla 2017) ha un Leverage ratio di 2,8 (dato dal calcolo: 160mm di escursione alla ruota diviso la corsa dell'ammo cioè 57mm). Questo leverage ratio è piuttosto alto, ecco perchè con le nostre stereo ci troviamo a lavorare con ammo con pressioni che reputo piuttosto altine.

Per info, sono alto 1.82 e peso circa 70Kg ignudo e ho un cavallo molto alto (91cm) ne consegue un discreto fuorisella su una stereo 160 taglia 20".

Oggi sono partito da casa impostando tutto nel modo seguente:

Pressione dell'ammo 220PSI
Sag 15-16mm (consigliato da FOX tra 14 e 17mm)
Rebound (levetta rossa) 7 click da chiuso che tra l'altro è la raccomandazione di FOX
Compression (con chiave esagonale, solo per performance elite e factory) ad 1 click dalla posizione di firm


Mi sono portato dietro:
pompa alta pressione,
chiave esagonale da 3mm x regolare la compressione (non l'ho usata)
frenafiletti e chiave esagonale per stringere i perni dell'ammo nel caso si fossero svitati durante il giro.
metro per misurare i vari affondamenti dell'ammo (mi sono appuntato tutto!)

Il giro di 37,5Km per un totale di 1350m di dislivello è composto da:
trasferimento su asfalto pianeggiante e salita con discreta pendenza per 3-4Km circa
parte su strada bianca abbastanza pianeggiante, circa 4-5Km
salita tecnica su single track che porta alla strada bianca in salita da percorrere per 2 volte (la seconda volta dopo la prima discesa ci si trova in questo punto).
2 discese:
la prima molto scassata rocciosa e tecnica (OC), dislivello circa 600m
La seconda flow, tipo bike park, con qualche salto (il più alto di circa 1 m) e passaggio zig zag con parabole varie. Insomma, divertente. per altri 600m di dislivello.


Ora da buon ingegnere vi dico i vari numeri:

l'affondamento dell'ammo in posizione FIRM durante la parte asfaltata è di 22mm = 61mm di corsa alla ruota posteriore
Considerando che anche in posizione FIRM l'ammo affonda fino circa al sag
Pedalando da seduti l'ammo oscilla di 1-2mm (verificando mettendo la mano sulla corsa dell'ammortizzatore (visivamente stando in sella il carro sembra non si muova).
In piedi sui pedali è impossibile pedalare, l'ammo affonda vistosamente. Per fortuna io non pedalo MAI da in piedi


in posizione MEDIUM su strada bianca in salita (una strada che prevede traversine trasversali per lo scolo dell'acqua) l'affondamento è di 28mm =78,4mm di corsa alla ruota posteriore

Su saliscendi tecnico in posizione MEDIUM l'affondamento è di 36mm = 100mm di corsa alla ruota posteriore
Sebbene si mangi un bel po' di corsa la sensazione non è di stare troppo seduti sulla bici pedalando in salita, probabilmente l'affondamento è stato così marcato in un punto in discesa o durante una compressione.

Ora veniamo al piatto forte:
su discesa tecnica (prima discesa) in posizione OPEN l'affondamento è stato di 39mm = 110mm alla ruota posteriore (per riferimento l'anteriore è affondato di 125mm). Il retrotreno mi è sembrato molto più composto che con il DPS Evol e questo infonde una discreta dose di sicurezza in discesa.

Su discesa flow con salti (seconda discesa) in posizione OPEN l'affondamento è stato di 47mm = 132mm alla ruota posteriore (per riferimento l'anteriore è affondato di 130mm). Anche qui si sente durante la discesa che le 2 sospensioni lavorano in sincrono, e tenendo il tempo di questa discesa che conosco molto bene mi ha permesso di percorrerla più velocemente del solito.

Veramente niente male. L'unica cosa che veramente mi dispiace è che il blocco non sia efficace come sul precedente DPS...Per il resto è un gran bell'ammo.

Spero vi possa essere utile quanto scritto!
 
  • Like
Reactions: mariogt

gattomiau

Biker extra
Feedback: 1 / 0 / 0
26/6/15
738
179
.
Bike
.
rieccomi qui,
oggi ho finalmente potuto fare il giro di test come si deve sul mio nuovo DPX2.

Prima di tutto per @mariogt e @200mm devo dirvi che durante la mia salita in bici odierna ho finalmente "sbandolato la matassa" del tuning del DPX2:
la parte dopo il "REZI" per il vostro DPX2 è M+FM = indica il tuning per la parte relativa al barilotto/piggyback e cioè:
Compression M+
Rebound F
Climb M

Nel mio caso invece è REZI AFM, e cioè:
Compression A (= Adjust, poichè io ho il modello performance elite che, come il factory, permette di regolare la compressione con la chiave esagonale posta al centro della levetta blu)
Rebound F
Climb M

Ora per @gattomiau e chiunque altro fosse interessato ai settaggi del DPX2 vi dico quanto segue:

Allora il carro della stereo 160 2016 (identico alla 2017) ha un Leverage ratio di 2,8 (dato dal calcolo: 160mm di escursione alla ruota diviso la corsa dell'ammo cioè 57mm). Questo leverage ratio è piuttosto alto, ecco perchè con le nostre stereo ci troviamo a lavorare con ammo con pressioni che reputo piuttosto altine.

Per info, sono alto 1.82 e peso circa 70Kg ignudo e ho un cavallo molto alto (91cm) ne consegue un discreto fuorisella su una stereo 160 taglia 20".

Oggi sono partito da casa impostando tutto nel modo seguente:

Pressione dell'ammo 220PSI
Sag 15-16mm (consigliato da FOX tra 14 e 17mm)
Rebound (levetta rossa) 7 click da chiuso che tra l'altro è la raccomandazione di FOX
Compression (con chiave esagonale, solo per performance elite e factory) ad 1 click dalla posizione di firm


Mi sono portato dietro:
pompa alta pressione,
chiave esagonale da 3mm x regolare la compressione (non l'ho usata)
frenafiletti e chiave esagonale per stringere i perni dell'ammo nel caso si fossero svitati durante il giro.
metro per misurare i vari affondamenti dell'ammo (mi sono appuntato tutto!)

Il giro di 37,5Km per un totale di 1350m di dislivello è composto da:
trasferimento su asfalto pianeggiante e salita con discreta pendenza per 3-4Km circa
parte su strada bianca abbastanza pianeggiante, circa 4-5Km
salita tecnica su single track che porta alla strada bianca in salita da percorrere per 2 volte (la seconda volta dopo la prima discesa ci si trova in questo punto).
2 discese:
la prima molto scassata rocciosa e tecnica (OC), dislivello circa 600m
La seconda flow, tipo bike park, con qualche salto (il più alto di circa 1 m) e passaggio zig zag con parabole varie. Insomma, divertente. per altri 600m di dislivello.


Ora da buon ingegnere vi dico i vari numeri:

l'affondamento dell'ammo in posizione FIRM durante la parte asfaltata è di 22mm = 61mm di corsa alla ruota posteriore
Considerando che anche in posizione FIRM l'ammo affonda fino circa al sag
Pedalando da seduti l'ammo oscilla di 1-2mm (verificando mettendo la mano sulla corsa dell'ammortizzatore (visivamente stando in sella il carro sembra non si muova).
In piedi sui pedali è impossibile pedalare, l'ammo affonda vistosamente. Per fortuna io non pedalo MAI da in piedi


in posizione MEDIUM su strada bianca in salita (una strada che prevede traversine trasversali per lo scolo dell'acqua) l'affondamento è di 28mm =78,4mm di corsa alla ruota posteriore

Su saliscendi tecnico in posizione MEDIUM l'affondamento è di 36mm = 100mm di corsa alla ruota posteriore
Sebbene si mangi un bel po' di corsa la sensazione non è di stare troppo seduti sulla bici pedalando in salita, probabilmente l'affondamento è stato così marcato in un punto in discesa o durante una compressione.

Ora veniamo al piatto forte:
su discesa tecnica (prima discesa) in posizione OPEN l'affondamento è stato di 39mm = 110mm alla ruota posteriore (per riferimento l'anteriore è affondato di 125mm). Il retrotreno mi è sembrato molto più composto che con il DPS Evol e questo infonde una discreta dose di sicurezza in discesa.

Su discesa flow con salti (seconda discesa) in posizione OPEN l'affondamento è stato di 47mm = 132mm alla ruota posteriore (per riferimento l'anteriore è affondato di 130mm). Anche qui si sente durante la discesa che le 2 sospensioni lavorano in sincrono, e tenendo il tempo di questa discesa che conosco molto bene mi ha permesso di percorrerla più velocemente del solito.

Veramente niente male. L'unica cosa che veramente mi dispiace è che il blocco non sia efficace come sul precedente DPS...Per il resto è un gran bell'ammo.

Spero vi possa essere utile quanto scritto!
Grazie :prost: Però non hai detto dove sei andato ......
 

giouncino

Biker cesareus
Feedback: 16 / 0 / 0
12/4/11
1.671
78
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
No guarda, ho portato i nani al nido e materna ed ero in bike prima delle 8.00 :)
20 gradi a valle e 15 gradi in cima.
Alle 11.30 affrontavo la seconda discesa
 

giouncino

Biker cesareus
Feedback: 16 / 0 / 0
12/4/11
1.671
78
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
Ma di dove sei tu?
 

200mm

Biker grossissimus
Feedback: 23 / 0 / 0
20/2/11
5.124
265
Nord-est
Bike
Si
Intanto devo andare a tirare per la seconda volta i raggi del posteriore delle Newmen...
 

muldox

Diretur onorario
Feedback: 2 / 1 / 0
30/10/02
26.103
484
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Intanto devo andare a tirare per la seconda volta i raggi del posteriore delle Newmen...
Uno si è allentato anche sulla mia ruota posteriore. Una volta ritensionato la ruota è tornata perfetta. Se accade nuovamente magari metto del frenafiletti apposito.
 

200mm

Biker grossissimus
Feedback: 23 / 0 / 0
20/2/11
5.124
265
Nord-est
Bike
Si
Uno si è allentato anche sulla mia ruota posteriore. Una volta ritensionato la ruota è tornata perfetta. Se accade nuovamente magari metto del frenafiletti apposito.
Io avverto lo scricchiolio in pedalata sotto sforzo, poi li tiro e sparisce.
 

muldox

Diretur onorario
Feedback: 2 / 1 / 0
30/10/02
26.103
484
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Io avverto lo scricchiolio in pedalata sotto sforzo, poi li tiro e sparisce.
Sicuro che non venga dai punti in cui i raggi si sovrappongono? Talvolta è quello. La prossima volta che lo scricchiolio ricompare prova a passare uno straccetto in tutti i punti di incrocio e vedi se scompare.
 

200mm

Biker grossissimus
Feedback: 23 / 0 / 0
20/2/11
5.124
265
Nord-est
Bike
Si
Sicuro che non venga dai punti in cui i raggi si sovrappongono? Talvolta è quello. La prossima volta che lo scricchiolio ricompare prova a passare uno straccetto in tutti i punti di incrocio e vedi se scompare.
Si, sicuramente viene da la ma mi sono accorto anche che c’erano raggi mollati e altri tesi.
 

giouncino

Biker cesareus
Feedback: 16 / 0 / 0
12/4/11
1.671
78
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
Quando la mia ruota posteriore mi aveva fatto questo scherzetto dello scricchiolio, ho spruzzato un po' di olio siliconico negli incroci e il problema è sparito (mi aveva fatto impazzire in bike park!)
 

muldox

Diretur onorario
Feedback: 2 / 1 / 0
30/10/02
26.103
484
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Informazione sterofonica: La Lyrik RCT3 montata sulla mia bici era in deficit di lubrificazione (forcella praticamente nuova).
Accorgendomi che scorreva un po' ruvidamente, costringendomi ad usare una pressione inferiore al solito ed i registri idraulici eccessivamente aperti, ho immaginato che avesse un problema di quel genere e questa mattina l'ho aperta. Risultato: non un filo di grasso nell'incavo dei raschiapolvere e spugnette mezze asciutte. L'olio c'era, e forse lasciandola capovolta a lungo la situazione sarebbe migliorata, ma in ogni caso ho sostituito l'olio, imbevuto per bene le spugnette e messo del grasso nel'incavo dei raschiapolvere.
Ora sembra un'altra forcella :-)
 

 

Discussioni simili

  • Bloccata
Risposte
5K
Visite
470K
tostarello
T
Risposte
25
Visite
5K
djumberto
D
Risposte
3
Visite
1K
cube
C
Risposte
2
Visite
85
JAMPY
J
Risposte
1
Visite
3K
Fuocoz
F